Un'epidemia? I giochi più venduti di luglio in questi negozi non erano così violenti


Il maniaco del gioco risponde alle polemiche contro lo scudo di spada pokemon e alla dinamax pikachu

I videogiochi violenti hanno attirato l'attenzione nelle ultime settimane, in parte accusati delle sparatorie di massa negli Stati Uniti. Nonostante ciò, i dati di vendita di alcuni dei più grandi rivenditori del paese rivelano che i giocatori si stanno davvero godendo una grande varietà di videogiochi e che pochissimi dei migliori venditori a luglio erano violenti.

I dati sulle vendite raccolti da Thinknum sui videogiochi venduti a GameStop, Amazon e Walmart dimostrano che i giochi che hanno spostato il maggior numero di copie a luglio sono variati in modo selvaggio. In gran parte a seguito di promozioni di vendita, titoli più vecchi come Call of Duty: Infinite Warfare e Campo di battaglia 1 ha decretato la top 10 di Walmart, ma sono stati raggiunti da Minecraft: modalità Storia e NBA 2K17. Walmart ha ricevuto critiche la scorsa settimana quando ha iniziato a rimuovere schermi che promuovevano videogiochi violenti, nonostante continuasse a vendere armi da fuoco e munizioni.

La top 10 di GameStop a luglio è stata dominata dai Pokémon, compresi i preordini per i giochi in arrivo Spada e Scudo. Mentre molti dei titoli includevano una qualche forma di violenza, solo Call of Duty: Modern Warfare presenta sangue realistico e non è stato ancora rilasciato.

dettagli di anteprima di call of duty modern warfare 5
Activision

I best-seller di Amazon per luglio sono stati anche in gran parte adatti alle famiglie, con solo The Last of Us Remastered e Fallout 76 ottenere una valutazione "matura" dal CERS. Molti altri sono giochi per famiglie su Nintendo Switch, incluso Mario Kart 8 Deluxe e Super Mario Maker 2.

Il gruppo NPD, che monitora i dati di vendita del settore sia attraverso i canali di vendita al dettaglio che digitali, mostra che per tutto il 2019 finora ci sono diversi giochi violenti inclusi nelle classifiche, come Mortal Kombat 11 e Call of Duty: Black Ops 4. Tuttavia, questi sono uniti da MLB 19: The Show e Kingdom Hearts III. Più recentemente, Minecraft e Crash Team Racing: Nitro-Fueled anche slancio acquisito.

È impossibile dire se i videogiochi violenti non saranno ancora diffusi, ma poiché i giocatori si stanno chiaramente godendo anche altri tipi di giochi, è improbabile che in realtà ci sia un'epidemia di giovani che sono desensibilizzati alle atrocità della vita reale. I numeri non confermano nemmeno questa affermazione, con poche prove che suggeriscono che coloro che giocano a giochi violenti hanno maggiori probabilità di commettere un omicidio di massa.