– una combinazione di vita semplice, anticonsumerismo, etica fai-da-te, autosufficienza, resilienza e capitalismo applicato



<! – Fine BuySellAds.com Codice zona Jacob: inserire 2x
dopo questo se l'annuncio è attivo ->

… continuando la discussione sul calore.

In California, gennaio 2009 è stato il mese più secco della storia moderna, a riprova del fatto che il riscaldamento globale sta avvenendo ora (*). Gennaio è generalmente il mese più piovoso dell'anno in cui vengono ricaricati i serbatoi d'acqua. Di conseguenza, le riserve idriche su cui si basa normalmente lo stato non sono state costruite. Ciò significa che la California dovrà affrontare gravi restrizioni idriche nel prossimo anno e che l'agricoltura sarà compromessa. Uno stato di emergenza agricola è già stato dichiarato in Nevada.

(*) È interessante notare che i 2/3 degli americani credono ancora che gli scienziati in genere non siano d'accordo sulla questione del riscaldamento globale. In effetti, l'accordo e il consenso tra gli scienziati supera ora il 99%. Ciò dimostra che l'argomento è dominato in modo schiacciante dalla retorica politico / ideologica piuttosto che dalla scienza. Scientificamente il caso è chiuso. Il riscaldamento globale sta accadendo.

Un terzo dei frutti degli Stati Uniti viene coltivato nella valle centrale. Qui stiamo osservando una perdita di posti di lavoro prevista di 40.000 lavoratori e la perdita di un miliardo di dollari di entrate. Il problema è che gli alberi da frutto non possono essere incolti. Crescere frutta piuttosto che ciò che è cresciuto più naturalmente nella zona è una decisione di fare o morire che è stata presa molto tempo fa. Grosso errore.

È dubbio che il resto del sistema alimentare americano possa compensare il disturbo di un terzo di un fattore nella capacità di produzione. È quindi probabile che i prezzi di frutta e verdura diventino volatili durante l'estate, proprio come i prezzi del petrolio sono diventati volatili quando l'offerta ha avuto problemi a soddisfare la domanda (*).

(*) L'economia classica "statica" prevede che i prezzi dovrebbero semplicemente salire, ma in realtà l'economia è un sistema dinamico complesso con circuiti di feedback. È meglio considerare tali sistemi come sistemi in cui esiste tensione. Maggiore è la tensione che viene messa nel sistema, più esplosiva diventa quando reagisce a cambiamenti improvvisi di circostanze esterne. Consideriamo ad esempio lo stato attuale del mercato azionario. L'estrema leva finanziaria (tensione) significa che le oscillazioni del mercato azionario sono facilmente del 3-4% / giorno e talvolta del 10% o più, mentre nel 2007, un'oscillazione del 2% era se non rara, quindi non si vedeva molto spesso.

Naturalmente, se si è in pensione anticipatamente o si dipende in altro modo da un reddito fisso, la volatilità non è ciò che si desidera sia economico, alimentare o climatico. Piuttosto che essere reattivi, è meglio essere proattivi come ho parlato della recessione nella primavera del 2008 (e guarda cosa è successo).

Per quanto riguarda il cibo, dovresti prepararti facendo scorta (prima che lo facciano tutti gli altri). Vorrei prendere molti grandi sacchi di fagioli da 10 libbre (se ti trovi nella zona della baia est, conosco un buon posto) e li conserverei in un contenitore di plastica e li ruoterei lentamente. Aggiungendo una scorta di pomodori in scatola e hai il pasto scadente di Joe. Dato il tasso complessivo di inflazione degli alimenti, conservare gli alimenti può persino essere un buon "investimento". Aspettatevi che il cibo comprenda una percentuale più alta del vostro budget in futuro (*).

Alla luce dei problemi agricoli, tentare di creare il proprio giardino è probabilmente inutile, soprattutto perché è probabile che i giorni di irrigazione vengano ridotti. Vale la pena esaminare la coltura idroponica, così come la germogliatura.

(*) È interessante notare che questo dovrebbe significare che più persone lavorerebbero per produrre cibo, il che significa che meno persone lavoreranno per produrre qualcos'altro. Trai le tue conclusioni economiche.

Se hai un cortile, considera di rifondarlo in qualcosa che sia più adatto al clima in cui vivrai, un deserto semi-arido. Crea un giardino roccioso. Se hai una piscina. Sbarazzati di esso o coprilo. O i prezzi dell'acqua saliranno o l'acqua sarà razionata o una combinazione di entrambi. Fai docce più brevi per mantenere il budget.

Leggi Dune per entrare nel giusto umore.

E se vivi in ​​California e sei proprietario di una società, considera l'idea di porre fine alla folle idea di versare centinaia di litri d'acqua sul marciapiede ogni notte per innaffiare una piccola striscia di prato attorno al tuo edificio aziendale. È malvagio.

Originariamente pubblicato 2009-02-03 21:57:49.