Tre modi per risparmiare denaro e tempo condividendo un jet privato



<div _ngcontent-c15 = "" innerhtml = "

Rendere il volo privatamente accessibile è stato a lungo una canzone di sirena nell'aviazione privata. Già nel 2002, gli imprenditori parlavano su richiesta delle opzioni on-the-seat. Dopo aver preso il volo nel 2007 e prima di chiudere nel 2008 DayJet aveva ordini per 239 jet Eclipse 500 molto leggeri e ne aveva preso in consegna 28.

A differenza delle operazioni di navetta programmate come JSX, Tradewind Aviation e molti altri che pubblicano orari in modo simile alle compagnie aeree, ma riducono i tempi di viaggio operando da terminali di jet privati, l'essenza della condivisione di jet è costituita dai voli di crowdfunding in un momento e rotta che almeno due parti concordare.

A volte potrebbe coinvolgere 10 persone ciascuna che acquistano un posto singolo su un jet privato, mentre in altri casi due famiglie che non sanno che ciascuna potrebbe decidere di condividere un volo e dividere i costi come meglio ritiene.

L'iscrizione a Wheels Up Connect è progettata per espandere il pool di clienti che desiderano condividere i voli.

Ruota

Esempi popolari includono la partecipazione a grandi eventi sportivi come il Super Bowl. Se ci sono solo due di voi, e vivete in un mercato importante, o se la squadra di casa sta giocando, probabilmente ci sono altre quattro, sei o otto persone che vogliono anche andare e tornare in momenti simili e sono disposti a condividere il costo e cabina di un jet privato, quindi la logica va.

Mentre per la maggior parte, pagherai di più che volare in prima classe, l'idea è un'esperienza più piacevole, eviti gli aeroporti affollati, risparmiando tempo ad entrambe le estremità, non devi preoccuparti se ci sarà abbastanza sistemare il bagaglio a mano nei cassonetti o che le mazze da golf si perderanno da qualche parte durante il trasporto.

Altre applicazioni per la condivisione di aeromobili privati ​​potrebbero essere in volo da New York a Nantucket un venerdì sera e ritorno domenica sera in estate o tra la Grande Mela e il sud della Florida con un modello simile in inverno.

XO consente ai non membri di prenotare posti su voli condivisi in crowdsourcing.

Immagine dello schermo

Con i voli completamente privati ​​che costano in genere da $ 4.000 a $ 15.000 all'ora, il risparmio della condivisione rispetto a quello di prendere un intero aereo può essere significativo, anche se è ancora più costoso del volo commerciale.

Dall'inizio dell'anno Wheels Up, uno dei principali attori dell'aviazione d'affari, ha ampliato la sua spinta. Jet Linx, che gestisce una flotta di 115 jet privati, ha appena aggiunto la funzionalità all'inizio di questa estate. Entrambi si uniscono all'ex JetSmarter, che sotto il suo nuovo proprietario, Vista Global, è stato recentemente rinominato XO, una combinazione con XOJET.

Con tre dei più grandi giocatori del settore ora in gioco, l'idea di crowdfunding dei voli jet privati ​​diventerà più di un comunicato stampa?

"La risposta al fatto che sarà una cosa di nicchia o meno è probabilmente la risposta che hai altre due aziende che credono in questa parte del mercato", afferma Ian Moore, direttore commerciale di Vista Global, aggiungendo: "Non è solo una o due rotte nel Nord America, ma portandola su scala globale. "

Open Seat Exchange di Jet Linx consente ai membri di jet card e ai proprietari di aeromobili di condividere i voli.

Jet Linx Aviation

Moore afferma che esiste un triangolo tra New York, Miami e Los Angeles che genera una domanda sufficiente per la condivisione del volo, inoltre aggiunge Boston e Chicago come altri mercati promettenti.

Alcuni percorsi saranno stagionali, osserva, ad esempio, durante l'estate tra Mosca e Nizza. Una parte significativa dell'opportunità sembra ruotare attorno a grandi eventi, come The Kentucky Derby, The Masters e grandi partite di calcio in Europa e simili.

Steve Nitkin, co-fondatore di Wheels Up, afferma che eventi come Art Basel Miami e eventi che mette in scena per la condivisione di inviti da parte dei membri. Wheels Up ha lanciato un nuovo abbonamento a basso costo con il Connetti banner a febbraio, in particolare per le persone che volevano condividere i voli con i suoi membri regolari che in genere noleggiano l'intero aereo.

Nel caso di Jet Linx, gestisce getti privati ​​per i loro proprietari in 18 mercati negli Stati Uniti. Quando i proprietari non usano i loro aerei, i suoi oltre 2.000 membri di carte jet li usano per i voli, prendendo di nuovo l'intero aereo – fino ad ora.

Jamie Walker, il suo CEO, afferma che con i suoi clienti raggruppati negli aeroporti dove ha basi, pensa che Jet Linx abbia un'alta probabilità di successo. "Per i concorrenti, possono avere 5.000 membri o qualunque cosa abbiano, ma sono sparsi in tutto il paese, dove per Jet Linx, i nostri membri sono concentrati nelle città e negli aeroporti in cui abbiamo basi".

"L'anno scorso c'erano oltre 40.000 posti vuoti sui voli che abbiamo operato", afferma, osservando che ogni mercato ha le sue rotte popolari per i jet.

Ad esempio, osserva che i suoi clienti con sede a Omaha volano spesso a Scottsdale, Chicago e Aspen mentre da St. Louis c'è un'alta frequenza di voli da e per New York, Naples, Florida e Washington DC & nbsp; Dalla sua Houston Hobby posizione, le principali destinazioni per la sua comunità ci sono San Antonio, Dallas e New Orleans.

Per le persone che normalmente noleggiano un intero aereo per conto proprio, non dispiace condividere il volo e sono disposti a bloccare gli orari di partenza, a volte settimane e mesi in anticipo, ci sono grandi risparmi.

Sul sito Web XO, il costo di un jet leggero che può ospitare sette passeggeri da New York al sud della Florida può essere sostenuto per circa $ 15.000 a tratta. Se fai 10 viaggi di andata e ritorno durante l'inverno, sono circa $ 300.000. Se voli da solo o con una o due altre persone e sei riuscito a condividere anche metà dei voli, potresti risparmiare $ 75.000!

Per quelli di voi che non possono permettersi di noleggiare un intero aereo, l'acquisto di posti offre probabilmente un percorso senza sosta invece di una connessione e si evita anche il tumulto dell'aeroporto. Rinunciate alla possibilità di cambiare volo all'ultimo minuto man mano che arrivate con le compagnie aeree, ma con fattori di carico a livelli record, il passaggio può essere più facile a dirsi che a farsi.

David Zipkin, vicepresidente di Tradewind Aviation, è fiducioso nella condivisione di jet. La sua compagnia opera navette programmate su una flotta di turbopropulsori Pilatus PC-12. Ha detto che i voli, che includono rotte come White Plains per Nantucket, si sono evoluti da un modello di crowdsourcing. Un venerdì di fine agosto, il suo sito web elenca nove voli ciascuno programmato a 58 minuti. I passeggeri devono presentarsi 15 minuti prima della partenza.

"Penso che funzioni davvero bene sui voli brevi in ​​cui i costi sono inferiori", afferma.

Tuttavia, la sensazione non è universale. "La condivisione del volo è una logica contraddittoria quando si tratta di utilizzare l'aviazione commerciale", afferma Christophe Kohler, amministratore delegato di WingX, una società di ricerca specializzata in aviazione commerciale.

Aggiunge, "Di solito il motivo per cui ti iscrivi a uno di questi programmi o noleggi un jet privato è perché vuoi definire il tuo programma."

Quante rotte hanno la domanda è una buona domanda. I dati di WingX mostrano che ci sono stati 177 voli di jet privati ​​da Teterboro a West Palm Beach attraverso 13 venerdì da & nbsp; da novembre 2018 a gennaio 2019. In altre parole, in quei giorni c'erano 13 voli. NetJets, il più grande fornitore di aviazione d'affari del mondo, operava 39 di quei voli, quindi una media di tre voli in quei giorni.

Se il pool è abbastanza grande o la condivisione crea una nuova domanda, è qualcosa che probabilmente sarà evidente nei prossimi due anni.

Di seguito è riportato come XO, Wheels Up e Jet Linx offrono ciascuno le loro versioni di jet sharing:

XO

Suggerimento: ideale per calciare le gomme. I non membri possono vedere la disponibilità di voli condivisi, i prezzi e possono iniziare o acquistare posti sui voli condivisi.

XO è il risultato dell'acquisto di Vista Global di JetSmarter e XOJET e la fusione dei due insieme. Mentre JetSmarter potrebbe essere il più noto per il suo abbonamento annuale a un prezzo che ti ha permesso di catturare i posti gratuitamente, quel modello è stato abbandonato oltre un anno fa ed è ora che paghi i posti su ogni volo.

L'evoluzione significa che ci sono due modi in cui XO consente la condivisione. Il primo è che puoi iniziare un volo visitando il suo sito Web FlyXO.com e inserendo dove vuoi volare e quando.

Quindi confermi il volo acquistando un numero specifico di posti. Ciò significa che, indipendentemente dal fatto che altri si uniscano o meno al tuo volo, è pronto per partire. Se non hai bisogno di tutti i posti che hai acquistato, puoi permettere a XO di venderli per crediti futuri.

A differenza di quando normalmente noleggi un jet privato, una volta che offri posti in vendita, sei bloccato in quella data, ora e percorso.

Puoi anche selezionare un percorso e per un prezzo designato per posto vedere se ci sono abbastanza altre persone che vogliono unirsi. Fornisci la tua carta di credito, ma non ti vengono addebitati costi a meno che un numero sufficiente di persone acquisti un numero designato di posti. Se ottieni la folla vai. In caso contrario, devi trovare un altro modo, ma non ti viene addebitato.

Puoi iscriverti per un minimo di $ 2.500 e i membri ottengono tariffe scontate. Il 21 agosto, da Los Angeles a New York, ho trovato un volo con un posto prenotato e richiesto la vendita di altri nove posti. I prezzi erano $ 4.495 o $ 3.495 per posto con membri che risparmiano $ 1.000.

Tra Chicago e New York, potrei iniziare un volo su un jet leggero per $ 2,560 per posto, o risparmiare $ 565 se fossi un membro. Per questo volo, occorrerebbero altre cinque persone per acquistare posti. In confronto, XO mi permetterebbe di noleggiare un intero jet leggero a sei posti per $ 11,800.

Un vantaggio interessante per i membri di Le carte jet di XO che utilizzano prezzi dinamici è ora possibile vendere posti sui voli in cambio di crediti.

Con XO non interagisci con altri passeggeri. Tutto accade online tramite il suo sito Web o la sua app. Ti presenti all'FBO designato almeno 30 minuti prima della partenza programmata. Da quando ha lanciato la sua condivisione di jet, Moore afferma di aver venduto oltre 160.000 posti.

Ruota

Suggerimento: ideale per voli low cost con meno di 90 minuti e otto posti a sedere sulla sua flotta King Air 350i.

Wheels Up offre la condivisione da un paio d'anni, tuttavia all'inizio di quest'anno si è spostato per espandere il pool. In precedenza, la condivisione dei voli era limitata ai membri che pagavano $ 17.500 per unirsi, $ 8.500 negli anni successivi, e quindi principalmente noleggiare un aereo completo.

Il lancio di Collegare, al prezzo di $ 2.995, consente ai membri del nuovo livello di visitare un consiglio della comunità e fare rete con altri membri per discutere della condivisione. Il consiglio ha sezioni divise per base di partenza, percorsi popolari, grandi eventi e anche università.

“Prendi ad esempio l'Università di Syracuse. Pensa a tutte le persone nella zona di New York che sono ex studenti o hanno figli che sono studenti lì adesso. & Nbsp; Dal ritorno a casa al weekend dei genitori, dalle partite di basket al ritorno a scuola dei bambini, ci sono tonnellate di opportunità per condividere voli con altri genitori e ex studenti da e verso le città universitarie ”, afferma Nitkin.

I membri titolari propongono voli che desiderano condividere e attendono che gli altri chiedano di aderire, oppure vanno nei forum per evidenziare un volo condiviso. Allo stesso modo, i membri possono inviare messaggi su vari thread sui viaggi che vorrebbero fare e vedere se altri vogliono condividere.

A differenza di XO, Wheels Up non imposta i prezzi. I membri comunicano a Wheels Up come stanno dividendo i costi, quindi Wheels Up li addebita per l'importo condiviso.

Nitkin afferma che il punto debole sono i voli brevi che utilizzano la sua flotta King Air 350i, con ogni aereo che può ospitare otto passeggeri e in grado di trasportare otto sacche da golf. Il costo per il volo di circa un'ora di volo dall'aeroporto di Westchester County a Siracusa sarebbe di $ 5.025 tasse incluse, quindi diviso in otto modi, $ 628 per posto.

Molte delle rotte più popolari, afferma Nitkin, sono verso luoghi che non dispongono di voli diretti. Ad esempio, volare da qualsiasi aeroporto di New York all'aeroporto di University Park, che serve la Penn State University, richiederebbe il cambio di aerei, e non includendo il tempo trascorso in aeroporto, richiederebbe quasi quattro ore. La King Air impiega meno di un'ora, circa 3,5 ore più veloce dell'altra alternativa, alla guida.

"Nei forum della nostra community puoi trovare altri membri con cui volare, portellone posteriore, vedere il gioco ed essere di nuovo a casa in tempo per cena, condividendo il prezzo del volo", afferma Nitkin.

Jet Linx

Suggerimento: meglio se vivi in ​​uno dei suoi mercati locali consolidati come Atlanta, Dallas, Denver, Detroit, Houston, Indianapolis, Ft. Vale la pena, Nashville, San Antonio, St. Louis, Scottsdale, Tulsa, Omaha e Washington D.C. dove ha una massa critica di clienti.

Mentre & nbsp; Wheels Up & nbsp; e XO stanno cercando di ampliare il pool con abbonamenti a prezzo più basso o consentendo ai non membri di prenotare voli condivisi, Jet Linx sta aggiungendo la condivisione del jet esclusivamente come vantaggio per i proprietari dei jet che gestisce e per i suoi clienti di carte jet che noleggiano aeromobili completi.

Partecipare al programma Jet Linx Jet Card costa $ 12.500 o $ 17.500 e poi $ 3.500 negli anni successivi. È prevista una commissione una tantum di $ 5.000 per partecipare all'Open Seat Exchange. È un approccio diverso e interessante in quanto sicuramente darà al management una buona idea di quanti dei suoi clienti siano veramente interessati al concetto.

Walker afferma che mentre è troppo presto per parlare dei voli condivisi prenotati, nella prima settimana il suo team di vendita ha firmato diversi nuovi membri di carte jet che sono stati attratti dall'opportunità di condividere i voli.

Dei tre, Jet Linx è l'unico che gestisce i velivoli, il che gli conferisce un tono unico quando parla con i proprietari di velivoli che potrebbero essere aperti a differire i costi permettendo agli altri membri di volare con loro.

L'avviatore di volo può designare quanti posti vogliono vendere, quindi anche se hanno bisogno solo di due posti su otto, potrebbero voler vendere solo due posti invece di viaggiare su un aereo completo.

Gli acquirenti possono visualizzare i voli condivisi pubblicati sulla sua app ma non possono vedere quale membro ha pubblicato il volo per proteggere la privacy. & nbsp; Allo stesso tempo, i principianti possono vedere i nomi dei membri che richiedono l'acquisto di posti e possono accettare o rifiutare la richiesta. Hai la normale flessibilità di modificare o annullare il tuo volo dopo la pubblicazione, fino a quando qualcun altro non lo acquista.

">

Rendere il volo privatamente accessibile è stato a lungo una canzone di sirena nell'aviazione privata. Già nel 2002, gli imprenditori parlavano su richiesta delle opzioni on-the-seat. Dopo aver preso il volo nel 2007 e prima di chiudere nel 2008, DayJet aveva ricevuto ordini per 239 jet Eclipse 500 molto leggeri e ne aveva preso in consegna 28.

A differenza delle operazioni di navetta programmate come JSX, Tradewind Aviation e molti altri che pubblicano gli orari in modo simile alle compagnie aeree, ma riducono i tempi di viaggio operando fuori dai terminal dei jet privati, l'essenza della condivisione dei jet è costituita dai voli di crowdsourcing alla volta e instradare che almeno due parti concordano.

A volte potrebbe coinvolgere 10 persone ciascuna che acquistano un posto singolo su un jet privato, mentre in altri casi due famiglie che non sanno che ciascuna potrebbe decidere di condividere un volo e dividere i costi come meglio ritiene.

L'iscrizione a Wheels Up Connect è progettata per espandere il pool di clienti che desiderano condividere i voli.

Ruota

Esempi popolari includono la partecipazione a grandi eventi sportivi come il Super Bowl. Se ci sono solo due di voi, e vivete in un mercato importante, o se la squadra di casa sta giocando, probabilmente ci sono altre quattro, sei o otto persone che vogliono anche andare e tornare in momenti simili e sono disposti a condividere il costo e cabina di un jet privato, quindi la logica va.

Mentre per la maggior parte, pagherai di più che volare in prima classe, l'idea è un'esperienza più piacevole, eviti gli aeroporti affollati, risparmiando tempo ad entrambe le estremità, non devi preoccuparti se ci sarà abbastanza sistemare il bagaglio a mano nei cassonetti o che le mazze da golf si perderanno da qualche parte durante il trasporto.

Altre applicazioni per la condivisione di aeromobili privati ​​potrebbero essere in volo da New York a Nantucket un venerdì sera e ritorno domenica sera in estate o tra la Grande Mela e il sud della Florida con un modello simile in inverno.

XO consente ai non membri di prenotare posti su voli condivisi in crowdsourcing.

Immagine dello schermo

Con i voli completamente privati ​​che costano in genere da $ 4.000 a $ 15.000 all'ora, i risparmi della condivisione rispetto a prendere un intero aereo possono essere significativi, anche se è ancora più costoso rispetto al volo commerciale.

Dall'inizio dell'anno Wheels Up, uno dei principali attori dell'aviazione d'affari, ha ampliato la sua spinta. Jet Linx, che gestisce una flotta di 115 jet privati, ha appena aggiunto la funzionalità all'inizio di questa estate. Entrambi si uniscono all'ex JetSmarter, che sotto il suo nuovo proprietario, Vista Global, è stato recentemente rinominato XO, una combinazione con XOJET.

Con tre dei più grandi giocatori del settore ora in gioco, l'idea di crowdfunding dei voli jet privati ​​diventerà più di un comunicato stampa?

"La risposta al fatto che sarà una cosa di nicchia o meno è probabilmente la risposta che hai altre due aziende che credono in questa parte del mercato", afferma Ian Moore, direttore commerciale di Vista Global, aggiungendo: "Non è solo una o due rotte nel Nord America, ma portandola su scala globale. "

Open Seat Exchange di Jet Linx consente ai membri di jet card e ai proprietari di aeromobili di condividere i voli.

Jet Linx Aviation

Moore afferma che esiste un triangolo tra New York, Miami e Los Angeles che genera una domanda sufficiente per la condivisione del volo, inoltre aggiunge Boston e Chicago come altri mercati promettenti.

Alcuni percorsi saranno stagionali, osserva, ad esempio, durante l'estate tra Mosca e Nizza. Una parte significativa dell'opportunità sembra ruotare attorno a grandi eventi, come The Kentucky Derby, The Masters e grandi partite di calcio in Europa e simili.

Steve Nitkin, co-fondatore di Wheels Up, afferma che eventi come Art Basel Miami e eventi che mette in scena per la condivisione di inviti da parte dei membri. Wheels Up ha lanciato un nuovo abbonamento a basso costo con il banner Connect a febbraio, in particolare per le persone che volevano condividere i voli con i suoi membri regolari che in genere noleggiano l'intero velivolo.

Nel caso di Jet Linx, gestisce jet privati ​​per i loro proprietari in 18 mercati negli Stati Uniti. Quando i proprietari non usano i loro aerei, i suoi oltre 2.000 membri di carte jet li usano per i voli, prendendo ancora l'intero aereo – fino ad ora.

Jamie Walker, il suo CEO, afferma che con i suoi clienti raggruppati negli aeroporti dove ha basi, pensa che Jet Linx abbia un'alta probabilità di successo. "Per i concorrenti, possono avere 5.000 membri o qualunque cosa abbiano, ma sono sparsi in tutto il paese, dove per Jet Linx, i nostri membri sono concentrati nelle città e negli aeroporti in cui abbiamo basi".

"L'anno scorso c'erano oltre 40.000 posti vuoti sui voli che abbiamo operato", afferma, osservando che ogni mercato ha le sue rotte popolari per i jet.

Ad esempio, nota che i suoi clienti con sede a Omaha volano spesso a Scottsdale, Chicago e Aspen mentre da St. Louis c'è un'alta frequenza di voli da e per New York, Naples, Florida e Washington DC Dalla sua posizione a Houston Hobby, le principali destinazioni per la sua comunità sono San Antonio, Dallas e New Orleans.

Per le persone che normalmente noleggiano un intero aereo per conto proprio, non dispiace condividere il volo e sono disposti a bloccare gli orari di partenza, a volte settimane e mesi in anticipo, ci sono grandi risparmi.

Sul sito Web XO, il costo di un jet leggero che può ospitare sette passeggeri da New York al sud della Florida può essere sostenuto per circa $ 15.000 a tratta. Se fai 10 viaggi di andata e ritorno durante l'inverno, sono circa $ 300.000. Se voli da solo o con una o due altre persone e sei riuscito a condividere anche metà dei voli, potresti risparmiare $ 75.000!

Per quelli di voi che non possono permettersi di noleggiare un intero aereo, l'acquisto di posti offre probabilmente un percorso senza sosta invece di una connessione e si evita anche il tumulto dell'aeroporto. Rinunciate alla possibilità di cambiare volo all'ultimo minuto man mano che arrivate con le compagnie aeree, ma con fattori di carico a livelli record, il passaggio può essere più facile a dirsi che a farsi.

David Zipkin, vicepresidente di Tradewind Aviation, è fiducioso nella condivisione di jet. La sua azienda gestisce navette di linea su una flotta di turbopropulsori Pilatus PC-12. Ha detto che i voli, che includono rotte come White Plains per Nantucket, si sono evoluti da un modello di crowdsourcing. Un venerdì di fine agosto, il suo sito web elenca nove voli ciascuno programmato a 58 minuti. I passeggeri devono presentarsi 15 minuti prima della partenza.

"Penso che funzioni davvero bene sui voli brevi in ​​cui i costi sono inferiori", afferma.

Tuttavia, la sensazione non è universale. "La condivisione del volo è una logica contraddittoria quando si tratta di utilizzare l'aviazione commerciale", afferma Christophe Kohler, amministratore delegato di WingX, una società di ricerca specializzata in aviazione d'affari.

Aggiunge, "Di solito il motivo per cui ti iscrivi a uno di questi programmi o noleggi un jet privato è perché vuoi definire il tuo programma."

Quante rotte hanno la domanda è una buona domanda. I dati di WingX mostrano che ci sono stati 177 voli di jet privati ​​da Teterboro a West Palm Beach attraverso 13 venerdì da novembre 2018 a gennaio 2019. In altre parole, in quei giorni c'erano 13 voli. NetJets, il più grande fornitore mondiale di aviazione d'affari, ha operato 39 di questi voli, quindi una media di tre voli in quei giorni.

Se il pool è abbastanza grande o la condivisione crea una nuova domanda, è qualcosa che probabilmente sarà evidente nei prossimi due anni.

Di seguito è riportato come XO, Wheels Up e Jet Linx offrono ciascuno le loro versioni di jet sharing:

XO

Suggerimento: ideale per calciare le gomme. I non membri possono vedere la disponibilità di voli condivisi, i prezzi e possono iniziare o acquistare posti sui voli condivisi.

XO è il risultato dell'acquisto di Vista Global di JetSmarter e XOJET e la fusione dei due insieme. Mentre JetSmarter potrebbe essere il più noto per il suo abbonamento annuale a un prezzo che ti ha permesso di catturare i posti gratuitamente, quel modello è stato abbandonato oltre un anno fa ed è ora che paghi i posti su ogni volo.

L'evoluzione significa che ci sono due modi in cui XO consente la condivisione. Il primo è che puoi iniziare un volo visitando il suo sito Web FlyXO.com e inserendo dove vuoi volare e quando.

Quindi confermi il volo acquistando un numero specifico di posti. Ciò significa che, indipendentemente dal fatto che altri si uniscano o meno al tuo volo, è pronto per partire. Se non hai bisogno di tutti i posti che hai acquistato, puoi permettere a XO di venderli per crediti futuri.

A differenza di quando normalmente noleggi un jet privato, una volta che offri posti in vendita, sei bloccato in quella data, ora e percorso.

Puoi anche selezionare un percorso e per un prezzo designato per posto vedere se ci sono abbastanza altre persone che vogliono unirsi. Fornisci la tua carta di credito, ma non ti vengono addebitati costi a meno che un numero sufficiente di persone acquisti un numero designato di posti. Se ottieni la folla vai. In caso contrario, devi trovare un altro modo, ma non ti viene addebitato.

Puoi iscriverti per un minimo di $ 2.500 e i membri ottengono tariffe scontate. Il 21 agosto, da Los Angeles a New York, ho trovato un volo con un posto prenotato e richiesto la vendita di altri nove posti. I prezzi erano $ 4.495 o $ 3.495 per posto con membri che risparmiano $ 1.000.

Tra Chicago e New York, potrei iniziare un volo su un jet leggero per $ 2,560 per posto, o risparmiare $ 565 se fossi un membro. Per questo volo, occorrerebbero altre cinque persone per acquistare posti. In confronto, XO mi permetterebbe di noleggiare un intero jet leggero a sei posti per $ 11,800.

Un vantaggio interessante per i membri delle jet card di XO che utilizzano prezzi dinamici è che ora puoi vendere posti sui tuoi voli in cambio di crediti.

Con XO non interagisci con altri passeggeri. Tutto accade online tramite il suo sito Web o la sua app. Ti presenti all'FBO designato almeno 30 minuti prima della partenza programmata. Da quando ha lanciato la sua condivisione di jet, Moore afferma di aver venduto oltre 160.000 posti.

Ruota

Suggerimento: ideale per voli low cost con meno di 90 minuti e otto posti a sedere sulla sua flotta King Air 350i.

Wheels Up offre la condivisione da un paio d'anni, tuttavia all'inizio di quest'anno si è spostato per espandere il pool. In precedenza, la condivisione dei voli era limitata ai membri che pagavano $ 17.500 per unirsi, $ 8.500 negli anni successivi, e quindi principalmente noleggiare un aereo completo.

Il lancio di Connect, al prezzo di $ 2.995, consente ai membri del nuovo livello di visitare un consiglio della comunità e fare rete con altri membri per discutere della condivisione. Il consiglio ha sezioni divise per base di partenza, percorsi popolari, grandi eventi e anche università.

“Prendi ad esempio l'Università di Syracuse. Pensa a tutte le persone nella zona di New York che sono ex studenti o hanno figli che sono studenti lì adesso. Dal ritorno a casa al weekend dei genitori, dalle partite di basket al ritorno a scuola dei bambini, ci sono tonnellate di opportunità per condividere voli con altri genitori e ex studenti da e verso le città universitarie ”, afferma Nitkin.

I membri titolari propongono voli che desiderano condividere e attendono che gli altri chiedano di aderire, oppure vanno nei forum per evidenziare un volo condiviso. Allo stesso modo, i membri possono inviare messaggi su vari thread sui viaggi che vorrebbero fare e vedere se altri vogliono condividere.

A differenza di XO, Wheels Up non imposta i prezzi. I membri comunicano a Wheels Up come stanno dividendo i costi, quindi Wheels Up li addebita per l'importo condiviso.

Nitkin afferma che il punto debole sono i voli brevi che utilizzano la sua flotta King Air 350i, con ogni aereo che può ospitare otto passeggeri e in grado di trasportare otto sacche da golf. Il costo per circa un'ora di volo dall'aeroporto di Westchester County a Syracuse sarebbe di $ 5.025 tasse incluse, quindi diviso in otto modi, $ 628 per posto.

Molte delle rotte più popolari, afferma Nitkin, sono verso luoghi che non dispongono di voli diretti. Ad esempio, volare da qualsiasi aeroporto di New York all'aeroporto di University Park, che serve la Penn State University, richiederebbe il cambio di aerei, e non includendo il tempo trascorso in aeroporto, richiederebbe quasi quattro ore. La King Air impiega meno di un'ora, circa 3,5 ore più veloce dell'altra alternativa, alla guida.

"Nei forum della nostra community puoi trovare altri membri con cui volare, portellone posteriore, vedere il gioco ed essere di nuovo a casa in tempo per cena, condividendo il prezzo del volo", afferma Nitkin.

Jet Linx

Suggerimento: meglio se vivi in ​​uno dei suoi mercati locali consolidati come Atlanta, Dallas, Denver, Detroit, Houston, Indianapolis, Ft. Vale la pena, Nashville, San Antonio, St. Louis, Scottsdale, Tulsa, Omaha e Washington D.C. dove ha una massa critica di clienti.

Mentre Wheels Up e XO stanno cercando di ampliare il pool con abbonamenti a prezzi più bassi o consentendo ai non soci di prenotare voli condivisi, Jet Linx sta aggiungendo la condivisione del jet esclusivamente come vantaggio per i proprietari dei jet che gestisce e per i suoi clienti di carte jet che noleggiano aeromobili completi.

Partecipare al programma Jet Linx Jet Card costa $ 12.500 o $ 17.500 e poi $ 3.500 negli anni successivi. È prevista una commissione una tantum di $ 5.000 per partecipare all'Open Seat Exchange. È un approccio diverso e interessante in quanto sicuramente darà al management una buona idea di quanti dei suoi clienti siano veramente interessati al concetto.

Walker afferma che mentre è troppo presto per parlare dei voli condivisi prenotati, nella prima settimana il suo team di vendita ha firmato diversi nuovi membri di carte jet che sono stati attratti dall'opportunità di condividere i voli.

Dei tre, Jet Linx è l'unico che gestisce i velivoli, il che gli conferisce un tono unico quando parla con i proprietari di velivoli che potrebbero essere aperti a differire i costi permettendo agli altri membri di volare con loro.

L'avviatore di volo può designare quanti posti vogliono vendere, quindi anche se hanno bisogno solo di due posti su otto, potrebbero voler vendere solo due posti invece di viaggiare su un aereo completo.

Gli acquirenti possono visualizzare i voli condivisi pubblicati sulla sua app ma non possono vedere quale membro ha pubblicato il volo per proteggere la privacy. Allo stesso tempo, gli antipasti possono vedere i nomi dei membri che stanno richiedendo l'acquisto di posti e possono accettare o rifiutare la richiesta. Hai la normale flessibilità di modificare o annullare il tuo volo dopo la pubblicazione, fino a quando qualcun altro non lo acquista.