Su Roku e Amazon Fire TV, i canali ti stanno guardando


A questo punto, spero che tu sia almeno generalmente consapevole che l'ecosistema degli annunci digitali ti segue attraverso il web, costruendo un profilo composito per indirizzare e pubblicare gli annunci in modo più efficace. Ma una nuova ricerca mostra che i tentacoli di quel polipo si estendono più che mai, fino ai più popolari servizi e dispositivi di streaming video.

Mercoledì, i ricercatori della Princeton University e dell'Università di Chicago hanno dettagliato il monitoraggio che avviene dietro le quinte in oltre 2.000 canali sui dispositivi di streaming Roku e Amazon Fire TV. I ricercatori hanno acquistato diversi modelli di streaming stick e hanno creato uno strumento per monitorare e analizzare il loro traffico di rete per vedere i dati in arrivo – e, cosa più importante, provenienti da – i dispositivi. Hanno scoperto che l'89 percento dei canali Amazon Fire TV e il 69 percento dei canali Roku contenevano tracker facilmente intercambiabili che raccoglievano informazioni su abitudini e preferenze di visualizzazione, insieme a identificatori univoci come numeri di serie e ID dei dispositivi, nomi di rete Wi-Fi e Wi Identificatori -Fi noti come indirizzi MAC.

"Sapevamo solo leggendo gli articoli di notizie che Roku aveva fatto più soldi dalla pubblicità che dalla vendita di hardware lo scorso anno, ma era ancora davvero sorprendente quando abbiamo trovato tutti i diversi tracker", afferma Gunes Acar, un ricercatore di privacy digitale presso KU Leuven, precedentemente con Princeton. "Su alcuni canali abbiamo scoperto che ci sono più di 64 diversi tracker che raccolgono dati su ciò che visualizzi e per quanto tempo. E a differenza dei browser o delle app mobili non hai davvero strumenti o estensioni per esaminare questo traffico o bloccare gli annunci. saggio è davvero un male per l'utente. Non hai modo di sapere quali dati vengono raccolti e non puoi fare ricorso ".

I meccanismi di tracciamento degli annunci sui normali computer non si traducono perfettamente in dispositivi di streaming, ma i ricercatori sospettano in base alle loro osservazioni che non esiste un ecosistema di annunci totalmente separato e basato sullo streaming. Al contrario, ritengono che lo streaming dei dati del dongle si colleghi semplicemente al più ampio monitoraggio e analisi degli utenti per le reti pubblicitarie consolidate. Ad esempio, i tracker di Google Analytics e DoubleClick sono estremamente diffusi nei canali su entrambi i dispositivi. L'AdSystem di Amazon è, non a caso, il tracker più comune che i ricercatori hanno visto sui canali Fire TV e anche altri nomi riconoscibili come Facebook e Scorecard Research appaiono frequentemente.

Le sovrapposizioni sono particolarmente sorprendenti quando si pensa a questi dispositivi come piccoli pezzi del settore più ampio; ad esempio, il sistema operativo Fire TV è basato su un fork Android.

Le aziende tecnologiche, e in particolare i produttori di sistemi operativi mobili come Apple e Google, hanno sempre più lavorato per offrire identificatori variabili per il monitoraggio degli annunci, il che rende più difficile associare l'attività online a una persona specifica nel lungo periodo. I ricercatori sulla privacy, al contrario, hanno scoperto che i canali Roku e Fire TV hanno accumulato identificatori statici, il che rende praticamente impossibile per te esercitare la scelta su quali dati sono associati a te e per quanto tempo. Se coinvolti in una violazione, le informazioni potrebbero anche rappresentare un rischio per la sicurezza.

"Il fatto che abbiano rilevato la raccolta di identificatori, in particolare quelli persistenti come ID dispositivo e indirizzi MAC, è sorprendente", afferma Lukasz Olejnik, consulente indipendente per la cibersicurezza e associato alla ricerca presso il Center for Technology and Global Affairs dell'Università di Oxford. "Sembra una misura eccessivamente invasiva."

Entrambi i dispositivi Roku e Fire TV offrono una funzione anti-tracciamento pensata per dare un certo controllo sulla quantità di dati che vengono utilizzati per gli annunci. Si chiama Roku Limita il monitoraggio degli annunci e si presenta in Impostazioni> Privacy> Pubblicità, mentre si chiama Fire TV Disabilita gli annunci basati sugli interessi e arriva sotto Impostazioni> Preferenze> ID pubblicità. La formulazione delle impostazioni indica che non si tratta di protezioni complete. I ricercatori hanno scoperto che mentre c'erano alcune riduzioni evidenti in alcuni tipi di dati in uscita con le funzionalità attivate, molte informazioni sono state comunque trasmesse.