Squadre dello Swat, Minacce di Bombe e Furti



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Justine di MumsnetJustine Roberts

"Una tattica per ottenere l'adozione di massa e la consapevolezza nei media è di essere una voce per qualcosa, per difendere qualcosa in modo appropriato. Funziona davvero. L'altro, naturalmente, è quello di farsi causa, come abbiamo fatto noi. Non sono sicuro che questa sia la migliore strategia per tutti, ma alza decisamente il tuo profilo" dice Justine Roberts, il fondatore e CEO del sito Web più popolare del Regno Unito per le mamme, quando ci siamo incontrati per la sua intervista al Leader segreti Podcast.

Justine è un'imponente donna con un contegno incredibilmente rilassato che probabilmente sorprenderebbe alcuni (come ho fatto io) visti i tipi di scenari che ha dovuto affrontare nel suo tempo dalla fondazione Mumsnet nel 1999, molto prima di Facebook, o di qualsiasi forma di social media, c'era un'idea che fluttuava nella testa di chiunque. È sicura di sé e disinvolta, piena di buonumore e intuizioni specifiche e sagge su come Mumsnet sia passato da un'idea a una forza così potente su Internet.

Come è iniziata la mamme

Per chi non lo sapesse, l'idea di Mumsnet è nata da una terribile esperienza in un cosiddetto resort per famiglie che Justine ha realizzato potrebbe essere stato mitigato da un forum online che avverte le persone di cosa aspettarsi. La missione non è mai realmente cambiata – l'idea che qualunque cosa stia accadendo al tuo bambino, corpo, relazione o vita – qualcuno che un Mumsnet sarà in grado di attingere alla propria conoscenza per offrire supporto o consigli.

Con oltre 14 milioni di utenti unici con una media di oltre 128 milioni di visualizzazioni di pagina ogni singolo mese, non è riduttivo definire questa comunità come un colosso, ma certamente non è iniziata in modo così convincente. Infatti – per quasi tutti i primi 7 anni non c'era praticamente nessuna attività notevole per Justine e il suo piccolo gruppo di aiutanti remoti – ma tutti condividevano una cosa in comune – una chiara attenzione verso la missione che risolveva il problema su cui tutti erano d'accordo .

"Quando abbiamo lanciato, il mercato del Regno Unito era pieno di "esperti genitoriali" che hanno spinto consigli altamente specifici che hanno funzionato in modo brillante per alcuni e non per gli altri. Siamo stati fondati sulla premessa che altri genitori – quelli che ne erano al sicuro, e quelli che erano stati lì e che lo facevano – erano i veri esperti. La genitorialità nella vita reale non è come nei libri: i consigli di cookie-cutter si adattano a pochissime persone, perché pochissime persone hanno una vita da abbaino", Mi dice Justine.

L'altra cosa che hanno fatto quel set & nbsp; li distingue dal resto è stato quello di permettere ai nostri utenti di dire come hanno sviluppato e messo i loro interessi della community prima di quelli commerciali. Nel tempo hanno anche investito molto sulla moderazione e hanno lavorato duramente per bilanciare i loro obiettivi gemelli: libertà di espressione e promozione di opinioni diverse insieme al discorso civile.

Registrare i leader segreti con JustineDan Murray-Serter

Nervi d'acciaio

È qui che entra in gioco l'esperienza di giornalista di Justine. Vale la pena notare che i migliori fondatori di community che ho incontrato, hanno sempre un punto di vista molto chiaro e forte e non compromettono il problema. Accettano che ci siano voci acute e perspicaci che chiaramente non sono d'accordo (e fanno argomentazioni eccellenti sul perché hanno ragione), tuttavia, i fondatori si attengono ai loro fucili e fanno un chiaro esempio di "questo sì o no, o non funziona per voi, e quelle sono le regole '. Questa attitudine intransigente può sconvolgere e offendere alcuni, ma al suo interno crea una comunità più impegnata, anche se hanno bisogno di leader forti, come Justine, con valori e nervi altrettanto forti.

Molti gruppi diversi hanno cercato di mettere a tacere & nbsp;Mumsnet& nbsp; nel corso degli anni. "Siamo stati citati in giudizio alcune volte, tra cui in modo memorabile nel 2006 da Gina Ford – uno dei principali autori di genitori e guru dell'infanzia che ha fatto eccezione ai commenti sul sito e ha cercato di chiuderci. Siamo stati attaccati in vari altri modi dai tipi di Fathers for Justice e dagli hacker adolescenti. Abbiamo avuto un paio di minacce alle bombe e anche io sono stato "schiacciato" come alcuni dei nostri membri della comunità, il che era piuttosto triste", mi dice in un recente & nbsp;Direttori segreti in diretta& nbsp; evento per un pubblico piuttosto stordito.

Tendiamo ad attirare questi attacchi perché siamo di alto profilo e la parola "mamma" da sola sembra scatenare una reazione in alcune persone. Il risultato è stato che abbiamo dovuto investire un bel po 'in sicurezza. Sul lato & nbsp; al rialzo, & nbsp; questo tipo di avversità di solito ottiene il & nbsp;Mumsnet& nbsp; team e la nostra community lavorano insieme in un modo davvero incredibile.

Justine condivide il suo viaggio sul palco con Jo Malone al Secret Leaders Live di LondraLeader segreti

Pianificazione per il futuro

Naturalmente, una volta creato qualcosa di così impegnato come Mumsnet, si incontrano tutti i tipi di problemi diversi, nel loro caso ora sta emergendo rilevanza, moderando la negatività e mantenendo alta la qualità – cose che ogni proprietario / moderatore della comunità in crescita avrà risolvere ad un certo punto. "Fondamentalmente riguarda esclusivamente l'utente e il suo mantenimento: dobbiamo assicurarci di continuare ad offrire l'accesso ai migliori consigli, strumenti e strumenti anonimi, peer-to-peer e & nbsp;supporto in& nbsp; il modo in cui gli utenti vogliono riceverlo" Justine spiega. & Nbsp;

Quindi – cosa consiglieresti ad altri che sono ispirati da ciò che hai fatto con Mumsnet e stanno cercando di costruire la propria comunità (qualcosa che è sempre più in aumento mentre le persone sono ispirate a lasciare Facebook per ragioni politiche o basate sui valori) , Chiedo.

"Ascolta il tuo pubblico di destinazione e preparati a fare perno. Nel mondo del sociale, il feedback è immediato e costante. Vedi questa come un'opportunità per perfezionare e affinare ciò che fai e, se necessario, cambiare direzione. Soprattutto costruire a lungo termine e rendersi conto che la costruzione di comunità richiede tempo e innesto e molto nutrimento ".

Parole sagge da qualcuno che conosce i migliori, compagni di costruzione della comunità, prendi nota.

Se vuoi ascoltare l'intervista completa con Justine, puoi farlo www.secretleaders.com o iTunes, Spotify o Acast.

& Nbsp;

">

Justine di MumsnetJustine Roberts

"Una tattica per ottenere l'adozione di massa e la consapevolezza nei media è di essere una voce per qualcosa, di difendere qualcosa in modo corretto, che funziona davvero, l'altro, naturalmente, è quello di farsi causa, come abbiamo fatto noi. la migliore strategia per tutti, ma alza decisamente il tuo profilo "afferma Justine Roberts, fondatrice e CEO del sito Web più popolare del Regno Unito per le mamme, quando ci siamo incontrati per la sua intervista sul Podcast dei leader segreti.

Justine è una donna imponente con un comportamento incredibilmente rilassato che probabilmente sorprenderebbe alcuni (come mi ha fatto) dato il tipo di scenari con cui aveva dovuto fare i conti nel suo tempo dalla fondazione di Mumsnet nel 1999, molto prima di Facebook, o qualsiasi forma di social media era un'idea che galleggiava nella testa di chiunque. È sicura di sé e disinvolta, piena di buonumore e intuizioni specifiche e sagge su come Mumsnet sia passato da un'idea a una forza così potente su Internet.

Come è iniziata la mamme

Per chi non lo sapesse, l'idea di Mumsnet è nata da una terribile esperienza in un cosiddetto resort per famiglie che Justine ha realizzato potrebbe essere stato mitigato da un forum online che avverte le persone di cosa aspettarsi. La missione non è mai realmente cambiata – l'idea che qualunque cosa stia accadendo al tuo bambino, corpo, relazione o vita – qualcuno che un Mumsnet sarà in grado di attingere alla propria conoscenza per offrire supporto o consigli.

Con oltre 14 milioni di utenti unici con una media di oltre 128 milioni di visualizzazioni di pagina ogni singolo mese, non è riduttivo definire questa comunità come un colosso, ma certamente non è iniziata in modo così convincente. Infatti – per quasi tutti i primi 7 anni non c'era praticamente nessuna attività notevole per Justine e il suo piccolo gruppo di aiutanti remoti – ma tutti condividevano una cosa in comune – una chiara attenzione verso la missione per risolvere il problema su cui tutti erano d'accordo.

"Quando abbiamo lanciato, il mercato del Regno Unito era pieno di" esperti genitoriali "che hanno spiccato consigli altamente specifici che hanno funzionato in modo brillante per alcuni e non per gli altri. Siamo stati fondati sulla premessa che altri genitori – quelli nel mezzo e quelli chi era stato lì e l'ha fatto – erano i veri esperti.I genitori di vita reale non sono come nei libri: il consiglio di cookie-cutter si adatta a pochissime persone, perché pochissime persone hanno una vita da biscotto ", dice Justine me.

L'altra cosa che hanno fatto per distinguerli dagli altri è stata quella di permettere ai nostri utenti di dire come hanno sviluppato e messo gli interessi della loro comunità prima di quelli commerciali. Nel corso del tempo hanno anche investito molto sulla moderazione e hanno lavorato duramente per bilanciare i loro obiettivi gemelli: libertà di espressione e promozione di opinioni diverse insieme al discorso civile.

Registrare i leader segreti con JustineDan Murray-Serter

Nervi d'acciaio

È qui che entra in gioco l'esperienza di giornalista di Justine. Vale la pena notare che i migliori fondatori di community che ho incontrato, hanno sempre un punto di vista molto chiaro e forte e non compromettono il problema. Accettano che ci siano voci acute e perspicaci che chiaramente non sono d'accordo (e fanno argomentazioni eccellenti sul perché hanno ragione), tuttavia, i fondatori si attengono ai loro fucili e fanno un chiaro esempio di "questo sì o no, o non funziona per voi, e quelle sono le regole '. Questa attitudine intransigente può sconvolgere e offendere alcuni, ma al suo interno crea una comunità più impegnata, anche se hanno bisogno di leader forti, come Justine, con valori e nervi altrettanto forti.

Molti gruppi diversi hanno cercato di mettere a tacere Mumsnet negli anni. "Siamo stati citati in giudizio alcune volte, tra cui in modo memorabile nel 2006 da Gina Ford – uno dei principali autori di genitori e guru dell'infanzia che ha fatto eccezione ai commenti sul sito e ha cercato di chiuderci. I tipi di padri per giustizia e gli hacker adolescenti. Abbiamo avuto un paio di minacce alle bombe e sono stato anche "schiacciato" come alcuni dei nostri membri della comunità, il che era piuttosto triste ", mi dice in un recente Secret Leaders Live evento per un pubblico piuttosto stordito.

Tendiamo ad attirare questi attacchi perché siamo di alto profilo e la parola "mamma" da sola sembra scatenare una reazione in alcune persone. Il risultato è stato che abbiamo dovuto investire un bel po 'in sicurezza. Al rialzo, questa sorta di avversità di solito ottiene il Mumsnet squadra e la nostra comunità lavorano insieme in un modo davvero incredibile.

Justine condivide il suo viaggio sul palco con Jo Malone al Secret Leaders Live di LondraLeader segreti

Pianificazione per il futuro

Naturalmente, una volta creato qualcosa di così impegnato come Mumsnet, si incontrano tutti i tipi di problemi diversi, nel loro caso ora sta emergendo rilevanza, moderando la negatività e mantenendo alta la qualità – cose che ogni proprietario / moderatore della comunità in crescita avrà risolvere ad un certo punto. "Fondamentalmente riguarda esclusivamente l'utente e il suo mantenimento – dobbiamo assicurarci di continuare ad offrire l'accesso ai migliori consigli, strumenti e strumenti anonimi, peer-to-peer supporto in il modo in cui gli utenti vogliono riceverlo "spiega Justine.

Quindi – cosa consiglieresti ad altri che sono ispirati da ciò che hai fatto con Mumsnet e stanno cercando di costruire la propria comunità (qualcosa che è sempre più in aumento mentre le persone sono ispirate a lasciare Facebook per ragioni politiche o basate sui valori) , Chiedo.

"Ascolta il tuo pubblico di destinazione e preparati a fare perno. Nel mondo del sociale, il feedback è immediato e costante. Vedi questa come un'opportunità per perfezionare e affinare ciò che fai e, se necessario, cambiare direzione. Soprattutto costruire a lungo termine e rendersi conto che la costruzione di comunità richiede tempo e innesto e molto nutrimento ".

Parole sagge da qualcuno che conosce i migliori, compagni di costruzione della comunità, prendi nota.

Se vuoi ascoltare l'intervista completa con Justine, puoi farlo su www.secretleaders.com o iTunes, Spotify o Acast.