Soldi facili, Trade Wars potrebbe dare impulso ai prezzi di Bitcoin, ETH, XRP, LTC



<div _ngcontent-c15 = "" innerhtml = "

© 2018 Bloomberg Finance LP

Soldi facili e guerre commerciali hanno creato un problema di credibilità per le banche centrali e i governi dietro le principali valute nazionali.

Questo è rialzista per le principali criptovalute, che sono emerse come riserve alternative di valore, secondo gli esperti di criptovaluta.

Alex Karasulu, cofondatore e CEO di OptDyn, è uno di questi. "Nel 20 ° secolo, abbiamo visto lo smantellamento delle valute sovrane sostenute dall'oro che spianava la strada alla manipolazione della moneta legale e ad altri tipi di pratiche delle banche centrali come l'allentamento quantitativo", afferma Karasulu.& Nbsp; “Il gold standard ci ha tenuti dritti in termini di spesa, debito e limitato le opzioni disponibili per le banche centrali. Questi fattori, di concerto con la progressiva erosione del globalismo e il recente aumento delle guerre commerciali, esercitano un'ulteriore pressione per manipolare le valute legali. "

Guerra commerciale Allentamento monetario
Usa-Cina Stati Uniti d'America
USA-UE BCE
UE – Indonesia India
Giappone-Corea del Sud Australia
India e Pakistan Nuova Zelanda

Questa tendenza è più evidente nella guerra commerciale USA-Cina. I due paesi hanno manipolato le loro valute per compensare i falliti colloqui commerciali, secondo Karasulu. "Abbiamo visto questa dinamica con il calo reazionario dello Yuan cinese con negoziati commerciali falliti", afferma. "Gli Stati Uniti stanno facendo lo stesso, ma attraverso un metodo indiretto, facendo cadere i tassi di interesse, il che peggiora la spirale del debito man mano che il denaro diventa più economico da prestare".

Il risultato? “Le persone non hanno più fiducia nell'indipendenza delle banche centrali ", continua Karasulu.

"Le persone sono preoccupate per l'instabilità delle valute tradizionali: ho visto l'adozione di criptovalute nel Regno Unito per proteggersi dalla perdita della sterlina", afferma Richard Dennis MSc, CEO e fondatore di& Nbsp;temtum. "Molte persone hanno perso la fiducia nel governo, quindi stanno mettendo i loro soldi in monete non governative o controllate dalle società".

Come Bitcoin e altre importanti criptovalute. "La politica monetaria basata sulla matematica, e non su funzionari o agenzie governative, sta iniziando a sembrare più allettante per gli investitori", afferma Chris Reinertsen, Chief Marketing Officer di Rhythm Technologies. "Il bitcoin è stato progettato per essere un eventuale rifugio sicuro dalle valute controllate dal governo sin dal suo inizio, ma mentre le guerre commerciali e valutarie vengono intraprese, sempre più investitori sono alla ricerca di alternative per evitare le ripetizioni dell'ultimo grande mercato ribassista".

Karasulu è d'accordo.& Nbsp; “L'ovvio fascino di Bitcoin e altre criptovalute è la loro immunità alla manipolazione e, a differenza dell'oro o di altri metalli preziosi, non esiste alcun problema fisico di custodia. Nessuna istituzione può sottrarre il valore del Bitcoin in tuo possesso ", osserva. “Non avverrà mai un allentamento quantitativo. Nessun paese lo svaluterà in una guerra valutaria contro le tensioni commerciali ”.

Sembra troppo bello per essere vero. Le banche centrali e i governi non lasceranno mai che qualsiasi valuta decentralizzata prenda il posto delle valute nazionali, come discusso in precedenti pezzi qui.

">

© 2018 Bloomberg Finance LP

Soldi facili e guerre commerciali hanno creato un problema di credibilità per le banche centrali e i governi dietro le principali valute nazionali.

Questo è rialzista per le principali criptovalute, che sono emerse come riserve alternative di valore, secondo gli esperti di criptovaluta.

Alex Karasulu, cofondatore e CEO di OptDyn, è uno di questi. "Nel 20 ° secolo, abbiamo visto lo smantellamento delle valute sovrane sostenute dall'oro che spianava la strada alla manipolazione della moneta legale e ad altri tipi di pratiche delle banche centrali come l'allentamento quantitativo", afferma Karasulu. “Il gold standard ci ha tenuti dritti in termini di spesa, debito e limitato le opzioni disponibili per le banche centrali. Questi fattori, di concerto con la progressiva erosione del globalismo e il recente aumento delle guerre commerciali, esercitano un'ulteriore pressione per manipolare le valute legali. "

Guerra commerciale Allentamento monetario
Usa-Cina Stati Uniti d'America
USA-UE BCE
UE – Indonesia India
Giappone-Corea del Sud Australia
India e Pakistan Nuova Zelanda

Questa tendenza è più evidente nella guerra commerciale USA-Cina. I due paesi hanno manipolato le loro valute per compensare i falliti colloqui commerciali, secondo Karasulu. "Abbiamo visto questa dinamica con il calo reazionario dello Yuan cinese con negoziati commerciali falliti", afferma. "Gli Stati Uniti stanno facendo lo stesso, ma attraverso un metodo indiretto, facendo cadere i tassi di interesse, il che peggiora la spirale del debito man mano che il denaro diventa più economico da prestare".

Il risultato? “Le persone non hanno più fiducia nell'indipendenza delle banche centrali ", continua Karasulu.

"Le persone sono preoccupate per l'instabilità delle valute tradizionali: ho visto l'adozione di criptovalute nel Regno Unito per proteggersi dalla perdita della sterlina", afferma Richard Dennis MSc, CEO e fondatore di temtum. "Molte persone hanno perso la fiducia nel governo, quindi stanno mettendo i loro soldi in monete non governative o controllate dalle società".

Come Bitcoin e altre importanti criptovalute. "La politica monetaria basata sulla matematica, e non su funzionari o agenzie governative, sta iniziando a sembrare più allettante per gli investitori", afferma Chris Reinertsen, Chief Marketing Officer di Rhythm Technologies. "Il bitcoin è stato progettato per essere un eventuale rifugio sicuro dalle valute controllate dal governo sin dal suo inizio, ma mentre le guerre commerciali e valutarie vengono intraprese, sempre più investitori sono alla ricerca di alternative per evitare le ripetizioni dell'ultimo grande mercato ribassista".

Karasulu è d'accordo. “L'ovvio fascino di Bitcoin e altre criptovalute è la loro immunità alla manipolazione e, a differenza dell'oro o di altri metalli preziosi, non esiste alcun problema fisico di custodia. Nessuna istituzione può sottrarre il valore del Bitcoin in tuo possesso ", osserva. “Non avverrà mai un allentamento quantitativo. Nessun paese lo svaluterà in una guerra valutaria contro le tensioni commerciali ”.

Sembra troppo bello per essere vero. Le banche centrali e i governi non lasceranno mai che qualsiasi valuta decentralizzata prenda il posto delle valute nazionali, come discusso in precedenti pezzi qui.