Rivoluzionando industria ed energia dalla città al mare



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

La tecnologia alla base della produzione additiva sta diventando sempre più sofisticata. Una volta principalmente la provincia della prototipazione e della decorazione, sta diventando sempre più parte integrante della produzione moderna. Pochi sanno che meglio di Michael Sorkin, co-fondatore di iGo3D e uno dei 30 registi di Under 30 Europe di quest'anno nella categoria Produzione e Industria.

Sorkin ha co-fondato iGo3D con un altro listmaker, Tobias Redin. La società è un rivenditore e distributore di stampanti 3D e realizza anche accessori e altri articoli che semplificano la stampa 3D da parte dei propri clienti. La società ha inoltre avviato un marchio sussidiato, AMS, che fornisce soluzioni di catena di montaggio per i produttori che desiderano rendere la stampa 3D parte del loro processo.

Sorkin e Redlin sono solo due dei più importanti di quest'anno Per esseres Europa 30 Under 30 & nbsp; Produzione e amp; Elenco di settore, che comprende i giovani che stanno lavorando a progetti che vanno dai reattori nucleari alle soluzioni co-living prefabbricate.

Molti degli under 30 listmaker stanno spingendo la busta quando si tratta di far progredire la produzione. Ad esempio, c'è & nbsp;Aaike van Vugt, cofondatore di VSParticle, che fornisce ai propri clienti gli strumenti per costruire materiali nanostrutturati. C'è anche Alexander Smilansky, cofondatore di Mayku, che ha creato FormBox – un ex aspirapolvere per desktop che può creare stampi personalizzati in pochi secondi – che è utile sia agli ingegneri che ai cioccolatieri.

Michael Sorkin, cofondatore di iGo3D.Levon Biss / The Forbes Collection

C'è anche Theo Saville e Christopher Emery, i cofondatori di CloudNC. Stanno prendendo macchine per fresatura CNC – una tecnologia vecchia di decenni che si trova nelle fabbriche di tutto il mondo – e le aggiornano per il 21 ° secolo consentendo loro di fare nuove serie di produzioni in modo autonomo.

Saville ed Emery non sono l'unico ad aggiornare la tecnologia classica. Cristina Aleixendri Mu & ntilde; ozL'azienda, Bound4Blue, sta aggiornando una delle più vecchie tecnologie di tutte le vele. È stato sviluppato un sistema di parafango rigido per barche che operano da sole, in modo che le navi moderne possano ottenere una spinta dal vento mentre viaggiano. Ciò riduce i costi del carburante e riduce allo stesso tempo le emissioni di anidride carbonica.

Anche tagliare le emissioni di carbonio è importante Eirik Pettersen. La società che ha co-fondato, Seaborg Technologies, sta lavorando allo sviluppo di un tipo di reattore nucleare che sia compatto, modulare, non produca praticamente rifiuti e non possa subire un tracollo.

Jiajun Cen, cofondatore di AquabatteriaPer gentile concessione di Jiajun Cen

È anche importante per Jiajun Cen, il co-inventore della Blue Battery, che riduce il costo dello stoccaggio di energia utilizzando materiali a basso costo – acqua e sale da cucina. La compagnia che ha co-fondato, AquaBattery, sta lavorando per commercializzare la tecnologia e ha già un prototipo funzionante che fornisce elettricità.

Promuovere la transizione verso il potere pulito non riguarda solo le capacità ingegneristiche. Richiede anche know-how finanziario, abilità manageriali e conoscenza del business. Ecco dove Emily Buckley interviene. Lei è un manager strategico presso Lightsource BP, che costruisce e gestisce impianti di energia solare, li gestisce anche. Buckley faceva parte di un team di Lightsource che garantiva un investimento di $ 200 milioni da BP per una quota del 43%. Ha continuato a guidare acquisizioni e joint venture a livello internazionale per la società, con lo scopo di sviluppare più imprese orientate all'energia verde.

Emily Buckley, un manager di strategia presso Lightsource BPPer gentile concessione di Emily Buckley

Portare il capitale ai progetti di energia verde è anche una passione per Matthew Clare, un cofondatore della società di investimento Arlington Energy. L'azienda è focalizzata, nelle sue parole, ad allontanarsi "da una rete energetica centralizzata, rigida e ad alta intensità di carbonio investendo in un portafoglio significativo di progetti a basse emissioni di carbonio." L'azienda ha credenti – ha raccolto oltre 425 milioni di dollari finora per investire nel suo portafoglio.

Questo è solo un piccolo assaggio delle giovani menti innovative sulla lista di quest'anno. Per l'elenco completo del Manufacturing & amp; Industria 30 Under 30 Europa, controlla il pagina di destinazione qui.

Il Forbes 30 Under 30 L'elenco delle industrie europee è stato creato utilizzando le nomination da varie fonti. I giudici per questa categoria erano Susan Graham, CEO di Biocarbon Engineering; Dirk Hoke, CEO di Airbus Space & amp; Difesa; e Josh Wolfe, Cofondatore di Lux Capital. Grazie a tutti loro e a tutti coloro che hanno nominato candidati.

">

La tecnologia alla base della produzione additiva sta diventando sempre più sofisticata. Una volta principalmente la provincia della prototipazione e della decorazione, sta diventando sempre più parte integrante della produzione moderna. Pochi sanno che meglio di Michael Sorkin, co-fondatore di iGo3D e uno dei 30 registi di Under 30 Europe di quest'anno nella categoria Produzione e Industria.

Sorkin ha co-fondato iGo3D con un altro listmaker, Tobias Redin. La società è un rivenditore e distributore di stampanti 3D e realizza anche accessori e altri articoli che semplificano la stampa 3D da parte dei propri clienti. La società ha inoltre avviato un marchio sussidiato, AMS, che fornisce soluzioni di catena di montaggio per i produttori che desiderano rendere la stampa 3D parte del loro processo.

Sorkin e Redlin sono solo due dei protagonisti di quest'anno Per esseres Europa 30 Under 30 Elenco manifatturiero e industriale, che comprende i giovani che stanno lavorando a progetti che vanno dai reattori nucleari alle soluzioni co-living prefabbricate.

Molti degli Undermaker stanno spingendo la busta quando si tratta di far progredire la produzione. Ad esempio, c'è Aaike van Vugt, cofondatore di VSParticle, che fornisce ai propri clienti gli strumenti per costruire materiali nanostrutturati. C'è anche Alexander Smilansky, cofondatore di Mayku, che ha creato FormBox – un ex aspirapolvere per desktop che può creare stampi personalizzati in pochi secondi – che è utile sia agli ingegneri che ai cioccolatieri.

Michael Sorkin, cofondatore di iGo3D.Levon Biss / The Forbes Collection

C'è anche Theo Saville e Christopher Emery, i cofondatori di CloudNC. Stanno prendendo macchine per fresatura CNC – una tecnologia vecchia di decenni che si trova nelle fabbriche di tutto il mondo – e le aggiornano per il 21 ° secolo consentendo loro di fare nuove serie di produzioni in modo autonomo.

Saville ed Emery non sono l'unico ad aggiornare la tecnologia classica. Cristina Aleixendri MuñozL'azienda, Bound4Blue, sta aggiornando una delle più vecchie tecnologie di tutte le vele. È stato sviluppato un sistema di parafango rigido per barche che operano da sole, in modo che le navi moderne possano ottenere una spinta dal vento mentre viaggiano. Ciò riduce i costi del carburante e riduce allo stesso tempo le emissioni di anidride carbonica.

Anche tagliare le emissioni di carbonio è importante Eirik Pettersen. La società che ha co-fondato, Seaborg Technologies, sta lavorando allo sviluppo di un tipo di reattore nucleare che sia compatto, modulare, non produca praticamente rifiuti e non possa subire un tracollo.

Jiajun Cen, cofondatore di AquabatteriaPer gentile concessione di Jiajun Cen

È anche importante per Jiajun Cen, il co-inventore della Blue Battery, che riduce il costo dello stoccaggio di energia utilizzando materiali a basso costo – acqua e sale da cucina. La compagnia che ha co-fondato, AquaBattery, sta lavorando per commercializzare la tecnologia e ha già un prototipo funzionante che fornisce elettricità.

Promuovere la transizione verso il potere pulito non riguarda solo le capacità ingegneristiche. Richiede anche know-how finanziario, abilità manageriali e conoscenza del business. Ecco dove Emily Buckley interviene. Lei è un manager strategico presso Lightsource BP, che costruisce e gestisce impianti di energia solare, li gestisce anche. Buckley faceva parte di un team di Lightsource che garantiva un investimento di $ 200 milioni da BP per una quota del 43%. Ha continuato a guidare acquisizioni e joint venture a livello internazionale per la società, con lo scopo di sviluppare più imprese orientate all'energia verde.

Emily Buckley, un manager di strategia presso Lightsource BPPer gentile concessione di Emily Buckley

Portare il capitale ai progetti di energia verde è anche una passione per Matthew Clare, un cofondatore della società di investimento Arlington Energy. L'azienda è focalizzata, nelle sue parole, ad allontanarsi "da una rete energetica centralizzata, rigida e ad alta intensità di carbonio investendo in un portafoglio significativo di progetti a basse emissioni di carbonio." L'azienda ha credenti – ha raccolto oltre 425 milioni di dollari finora per investire nel suo portafoglio.

Questo è solo un piccolo assaggio delle giovani menti innovative sulla lista di quest'anno. Per l'elenco completo di 30 Under 30 Europe Manufacturing & Industry, controlla la pagina di destinazione qui.

Il Forbes 30 Under 30 L'elenco delle industrie europee è stato creato utilizzando le nomination da varie fonti. I giudici per questa categoria erano Susan Graham, CEO di Biocarbon Engineering; Dirk Hoke, CEO di Airbus Space & Defense; e Josh Wolfe, Cofondatore di Lux Capital. Grazie a tutti loro e a tutti coloro che hanno nominato candidati.