Rapporto del Congresso: la Forza Spaziale avrebbe un costo di miliardi di più della doD stimato



WASHINGTON – Il Congressional Budget Office stima che le nuove organizzazioni spaziali proposte dal Pentagono richiederebbero migliaia di personale aggiuntivo e costeranno diversi miliardi di dollari in più di quanto previsto dal DoD.

In un nuovo rapporto pubblicato l'8 maggio, CBO stabilisce requisiti di personale e stime dei costi per diverse organizzazioni spaziali proposte. La più controversa, una branca militare indipendente per lo spazio, aggiungerebbe fino a $ 1,3 miliardi all'anno in costi aggiuntivi – un numero molto più alto dei $ 500 milioni l'anno proiettati dal Dipartimento della Difesa. Un nuovo servizio militare, un comando combattente e un'Agenzia per lo sviluppo spaziale collettivamente aumenterebbero il costo della DoD fino a 1,9 miliardi di dollari l'anno.

Il rapporto CBO è stato preparato su richiesta del presidente e membro di grado del comitato dei servizi armati del Senato. "In linea con il mandato della CBO di fornire analisi obiettive e imparziali, il rapporto non fornisce raccomandazioni", ha scritto il direttore del CBO Keith Hall.

Relazionato: Qual è la US Space Force?

Il CBO ha calcolato il costo di cinque diverse organizzazioni: una Space Force come un dipartimento militare separato, una Space Force piazzata sotto l'Air Force (che il Dipartimento ha proposto), un comando combattente, un'Agenzia per lo sviluppo spaziale e una direzione della politica spaziale.

L'amministrazione Trump nella richiesta di bilancio del Pentagono per l'anno fiscale 2020 cerca finanziamenti per tre di queste cinque opzioni: una Space Force, il Comando spaziale degli Stati Uniti e un'Agenzia per lo sviluppo spaziale. Se queste organizzazioni, una volta consolidate, avessero circa le stesse dimensioni di quelle esaminate dalla CBO in questo rapporto, la proposta dell'amministrazione richiederebbe da 5.700 a 9.700 nuove posizioni, aumenterà i costi annuali della DoD da $ 1,1 miliardi a $ 1,9 miliardi e incorrerà in costi a tempo $ 1,8 miliardi a $ 4,7 miliardi.

Relazionato: Direttiva Trump Signs per creare una forza spaziale militare

I numeri della CBO si allineano più vicino alla stima dei costi quinquennali di 13 miliardi di dollari per una Space Force e un comando spaziale elaborati dal segretario dell'Aeronautica Heather Wilson in settembre in una nota. I suoi numeri sono stati respinti dai funzionari del Pentagono e dai sostenitori della Space Force a Capitol Hill, che hanno affermato di essere eccessivamente gonfiati.

Durante l'udienza di mercoledì della sottocommissione della difesa del Comitato per gli stanziamenti del Senato, il Segretario alla Difesa della Difesa Patrick Shanahan ha sostenuto le sue precedenti dichiarazioni secondo cui la Space Force non costerebbe più di $ 2 miliardi in cinque anni. Quel numero, "secondo me, è esagerato", ha detto Shanahan ai legislatori.

Gli analisti CBO sono d'accordo con un certo numero di legislatori che hanno messo in discussione la proposta del DoD per la mancanza di informazioni specifiche sulla portata e le dimensioni della Space Force, il che rende difficile capire i costi a lungo termine. "L'amministrazione ha fornito pochi dettagli su come sarebbero le tre organizzazioni che avrebbe proposto o quanto sarebbero grandi", dice il rapporto. Per il 2020, l'anno iniziale della creazione di tali organizzazioni, il Dipartimento della Difesa ha richiesto $ 306 milioni e 827 posizioni, e ha anche dichiarato che prevede di far funzionare pienamente le nuove organizzazioni entro cinque anni.

Secondo CBO, un nuovo servizio all'interno del dipartimento dell'Aeronautica richiederebbe da 4.100 a 6.800 persone e aumenterà i costi annuali di $ 820 milioni fino a $ 1,3 miliardi. Il Dipartimento della Difesa ha proposto una forza spaziale di circa 15.000 persone. CBO dice che sarebbe necessario personale aggiuntivo per le funzioni generali e di gestione che sono tipicamente richieste per l'esecuzione di un servizio militare.

La CBO ha stimato che circa 23.000 posizioni a tempo pieno all'interno del Dipartimento della Difesa sono dedicate alle attività spaziali o sostengono coloro che lo fanno, escludendo le attività spaziali nelle agenzie di intelligence. Attualmente, il 93% di quelle posizioni è nel Dipartimento dell'Aeronautica.

Alcune attuali posizioni nel DoD verrebbero trasferite in una nuova organizzazione spaziale e quindi non aumenterebbero i costi totali del DoD, ma ciò nonostante gli analisti del Congresso ritengono che occorreranno altre persone per il personale di tre nuove organizzazioni.

L'analisi della CBO non tiene conto di nuove funzionalità; include solo il costo di nuove strutture amministrative. Presuppone che le posizioni trasferite dai servizi esistenti a una nuova organizzazione non vengano riempite nuovamente dai servizi esistenti. Se lo fossero, i costi aumenterebbero.

Inoltre, le stime della CBO sui costi aggiuntivi per la creazione di un'organizzazione spaziale si concentrano sui costi generali e di gestione e non includono il costo dell'aggiunta di nuove funzionalità. "In questo senso, le stime della CBO rappresentano probabilmente il limite inferiore della gamma di possibili costi", afferma il rapporto.

Analista della difesa e del bilancio Todd Harrison, del Centro per gli studi strategici e internazionali, è menzionato nel rapporto come un contributore. Ma Harrison su Twitter ha fatto saltare in aria il rapporto CBO per l'aggiunta di costi per il personale che potrebbe non essere necessario.

"Presuppone una struttura di gestione / sovraccarico più ampia, aggiungendo 4.100 a 6.800 nuovi dipendenti", ha twittato Harrison. Harrison ha sviluppato la sua stima lo scorso autunno in una confutazione al memorandum di Wilson.

"La CBO è arrivata al maggior numero di nuovi membri del personale in parte perché riteneva che nessuna base operativa, comando, logistica e personale medico dell'Aeronautica militare attualmente supportasse le forze spaziali e quindi non si trasferisse nel nuovo servizio", ha affermato Harrison. "Il Congresso deve assicurarsi che l'Air Force e gli altri servizi trasferiscano effettivamente tutto il personale di supporto e di sede nello spazio al nuovo servizio, altrimenti le nuove persone dovranno essere assunte per svolgere il lavoro delle persone che non trasferiscono finita, e questo aumenterà il costo. "

Questa storia è stata fornita da SpaceNews, dedicato a coprire tutti gli aspetti dell'industria spaziale.