Pediatra che ha abusato sessualmente 31 figli ottiene 79 anni


Johnnie Barto, 71 anni, un ex pediatra della Pennsylvania, è stato condannato lunedì ad almeno 79 anni nella prigione di stato per aver aggredito sessualmente 31 bambini, la maggior parte dei quali erano pazienti, e alcuni erano membri della sua famiglia, riferisce la Associated Press.

Medscape Medical News segnalato su accuse aggiuntive lo scorso agosto.



Johnnie Barto Prigione della contea di Cambria

A quel tempo, il procuratore generale della Pennsylvania, Josh Shapiro, ha dichiarato in una dichiarazione: "La stragrande maggioranza degli assalti commessi da Barto si è verificata in una sala d'esame della Laurel Pediatric Associates della Contea di Cambria e numerosi attacchi sono avvenuti negli ospedali locali della contea di Cambria. Gli investigatori hanno scoperto che il pediatra aspettava che i genitori delle sue vittime abbandonassero la sala d'esame, usassero il proprio corpo come scudo per impedire ai genitori di vedere il suo assalto alla vittima, o sostenevano che gli assalti facevano parte di un esame medico standard. "

Le ragazze che ha abusato erano in genere in età prepuberale. Uno era un bambino.

Nel 2000, riferisce l'AP, Barto, di Johnstown, comparve davanti al Consiglio di Medicina della Pennsylvania con l'accusa di aver molestato due ragazze negli anni '90. Tuttavia, i regolatori hanno respinto il caso, affermando che le accuse erano "incongrue alla sua reputazione".

L'AP riferisce che Barto era così venerato che i nastri venivano indossati durante una partita di football del liceo per mostrare il supporto a Barto, che era un membro del consiglio scolastico, mentre combatteva le accuse negli anni '90.

In seguito avrebbe detto che si sentiva "invincibile" dopo che la commissione medica lo aveva autorizzato. Ha continuato a praticare la medicina e ha continuato l'abuso fino a quando non è stato arrestato nel gennaio 2018.

"Pesantezza nel mio cuore"

Lunedì scorso, 18 vittime hanno testimoniato o hanno avuto dichiarazioni in tribunale.

Secondo il Meadville Tribune, una madre di una vittima ha scritto che "quello che è successo a loro non definisce chi sono, ma definisce chi sei".

La moglie di Barto di quasi 5 anni fu tra coloro che fecero una dichiarazione.

Linda Barto ha detto che Barto ha ammesso le sue azioni dopo aver chiesto "Perché le persone continuano ad accusarti?" il giornale di Meadville ha riferito.

"Non c'è un giorno in cui non sento pesantezza nel mio cuore per le sue vittime", ha detto in tribunale, aggiungendo che il suo segreto ora "ha pregiudicato la sua salute, lo stato finanziario e le relazioni con gli altri membri della famiglia".

Barto indossava la sua fede nuziale in tribunale, ma Linda Barto non lo era, la Meadville Tribune segnalati.

L'AP riferisce che Barto non si è scusato o ha rilasciato una dichiarazione in tribunale. Si è dichiarato colpevole a dicembre di abusare sessualmente di due membri della famiglia.

Non ha mai contestato le accuse che riguardano i suoi pazienti e, sebbene abbia accettato la punizione, ha rifiutato di ammettere la sua colpevolezza.

Il suo avvocato ha detto che Barto non farà appello, ha riferito l'AP.

Per ulteriori notizie, unisciti a noi Facebook e cinguettio