Review Digit – Un ottimo strumento per automatizzare i tuoi risparmi


Sono a favore di tutto ciò che rende più facile aggiungere al mio saldo del conto di risparmio, e Digit sicuramente si adatta al conto. È uno strumento di risparmio automatico gratuito, che si collega al tuo conto corrente, utilizza un sofisticato algoritmo per analizzare le tue entrate e le tue abitudini di spesa, e quindi effettua trasferimenti regolari per i risparmi Digit assicurati FDIC …

Recensione digitale: un ottimo strumento per automatizzare i tuoi risparmi è un post di Money Crashers.

Curcuma – Supplementi di fatti ed effetti


            

La curcuma, un ingrediente nella maggior parte di curry e mostarde, ha una storia di utilizzo quasi 4000 anni come più di una semplice spezia. Il colorante arancio intenso della curcuma è stato usato come colorante, e sia le tradizioni ayurvediche che quelle della medicina cinese usano la curcuma nei trattamenti. La curcuma ha anche tenuto un posto nelle cerimonie religiose in tutta l'India per migliaia di anni.

Oggi, i produttori di integratori dicono che la curcuma può essere utile per le persone con infiammazione o dolori articolari, o per coloro che vogliono assumere antiossidanti, che contiene la curcuma. La curcuma è anche indicata per trattare bruciore di stomaco, ulcere gastriche, calcoli biliari, allergie, diabete, morbo di Alzheimer, depressione, ferite ed eczema. Alcuni sostengono che la curcuma può aiutare la digestione e regolare le mestruazioni.

La pianta di curcuma ( Curcuma longa ) è un'erba strettamente legata allo zenzero. Viene coltivato in climi tropicali in tutta l'Asia per i suoi portainnesti, che forniscono il sapore e il pigmento della pianta. I portainnesti – che crescono sottoterra, ma sono più di una radice che di una vera radice – possono essere macinati in una pasta, o essiccati e macinati in polvere.

La curcuma contiene più di 300 componenti presenti in natura, tra cui beta-carotene, acido ascorbico (vitamina C), calcio, flavonoidi, fibre, ferro, niacina, potassio, zinco e altri nutrienti. Ma la sostanza chimica in curcuma legata ai suoi effetti più altamente propagandati sulla salute è la curcumina.

Pochi studi sono stati fatti per dimostrare in modo affidabile o confutare i presunti benefici della curcuma. Ma ci sono alcune prove preliminari che suggeriscono che la curcumina abbia alcuni benefici per la salute, secondo il Centro Nazionale di Medicina Complementare e Alternativa.

La curcuma ha dimostrato una certa efficacia nel trattamento delle ulcere peptiche, e c'è qualche suggerimento che aiuta a prevenire e curare il cancro. In uno studio sulla saliva umana, la curcumina interferiva con i segnali cellulari che guidano la crescita del tumore della testa e del collo, secondo lo studio del 2011 pubblicato sulla rivista Clinical Cancer Research. Ci sono anche prove che l'applicazione topica della curcuma può alleviare il prurito causato dal cancro della pelle. È stato scoperto che la curcuma con tutti i suoi componenti che lavorano insieme è più efficace della sola curcumina quando viene utilizzata negli studi di ricerca sul cancro.

Tuttavia, l'effetto primario della curcuma sul corpo è che diminuisce l'infiammazione, che è associata a molte condizioni di salute.

Un esperimento sui ratti ha dimostrato che la curcumina può alleviare il gonfiore articolare dovuto all'artrite reumatoide. I ricercatori hanno somministrato estratti di curcuma di ratto prima e dopo aver indotto sintomi di artrite reumatoide negli animali. Alcuni estratti contenevano solo curcuminoidi, la famiglia di sostanze chimiche che includono la curcumina, mentre altri estratti contenevano curcuminoidi insieme ad altri composti. Lo studio, pubblicato nel Journal of Natural Products nel 2006, ha scoperto che gli estratti di puro curcuminoide erano più efficaci nel trattamento dei sintomi reumatoide-artritici e che i curcuminoidi funzionavano meglio nella prevenzione del nuovo gonfiore articolare rispetto al trattamento del gonfiore esistente.

La curcuma può anche aiutare a prevenire la perdita di tessuto osseo risultante dall'osteoporosi. In uno studio del 2010, i ricercatori hanno indotto i sintomi della menopausa nei ratti, perché la menopausa spesso porta alla perdita ossea. I ratti sono stati quindi trattati con alte e basse concentrazioni di curcuminoidi, prima e dopo la menopausa indotta. Basse concentrazioni di curcuminoidi hanno avuto scarso effetto, ma i ratti trattati con estratti di curcuminoidi che erano 94 per cento puri hanno mostrato fino al 50 per cento in meno di perdita ossea durante l'esperimento di due mesi, secondo lo studio, pubblicato nel Journal of Agricultural and Food Chemistry.

Mentre questi e altri studi sugli animali sulla curcumina indicano un possibile uso di medicinali, i risultati negli animali non sempre si traducono nell'uomo. Sono necessarie ulteriori prove per esaminare l'effetto della curcuma sulle condizioni che si presume trattino, tra cui ittero, epatite, fibromialgia, problemi al fegato e alla cistifellea, mal di testa, tigna, lividi, infezioni agli occhi ed eruzioni cutanee.

Prove preliminari da studi su persone suggeriscono che la curcuma può essere efficace nella gestione del dolore, della dispepsia (mal di stomaco) o dell'iperlipidemia (alti livelli lipidici nel sangue).

"Tuttavia, attualmente mancano evidenze cliniche di alta qualità per l'uso di curcuma in qualsiasi indicazione umana", ha detto Catherine Ulbricht, farmacista senior del Massachusetts General Hospital di Boston e co-fondatrice di Natural Standard Research Collaboration, che esamina le prove sulle erbe e integratori.

Complessivamente, la Natural Standard Research Collaboration ha classificato la curcuma come una "C", su una scala da A a F, per la forza e la quantità di prove a supporto delle richieste di benefici per la salute.

La curcuma è sicura per la maggior parte delle persone quando viene consumata in quantità trovate nel cibo. Ma la curcuma può avere effetti collaterali se assunta in grandi dosi. Alcuni integratori contengono fino a 500 milligrammi di estratto di curcuma e le loro etichette raccomandano di assumere quattro capsule al giorno.

Alte dosi di curcuma possono abbassare la glicemia o la pressione sanguigna, ha detto Ulbricht, il che significa che le persone che assumono il diabete o i farmaci per la pressione del sangue dovrebbero usare cautela mentre assumono integratori di curcuma. Le persone che si preparano per un intervento chirurgico dovrebbero evitare i supplementi di curcuma perché la curcuma può aumentare il rischio di sanguinamento. La curcuma può anche interferire con il modo in cui il fegato elabora determinati farmaci, quindi è meglio consultare un medico prima di assumere grandi dosi di curcuma insieme ai farmaci.

I fluidificanti del sangue possono interagire con grandi dosi di curcuma, così come i farmaci che riducono la coagulazione del sangue. Le persone possono sperimentare sanguinamento o lividi quando si combinano grandi dosi di curcuma con aspirina, warfarin, farmaci anti-piastrinici e FANS, come l'ibuprofene. La curcuma aumenta anche l'effetto diradamento dei rimedi a base di erbe, tra cui l'angelica, il chiodo di garofano, il Danshen, l'aglio, lo zenzero, il ginkgo, il ginseng Panax, il trifoglio rosso e il salice, ha detto Ulbricht. Altri farmaci, come quelli per ridurre l'acidità di stomaco e il diabete, possono anche avere i loro effetti influenzati dagli integratori di curcuma.

Poche ricerche sono state fatte su dosi eccessive di curcuma. Alcuni rapporti medici di persone che assumono dosi estremamente elevate di curcuma suggeriscono che può causare un battito cardiaco alterato. Dosi eccessive di curcuma possono anche causare delirio, febbre lieve, mal di stomaco o calcoli renali. La curcuma può esacerbare i problemi della cistifellea o peggiorare i sintomi di reflusso acido o bruciore di stomaco. Grandi dosi di curcuma possono anche peggiorare i sintomi di artrite e causare eruzioni cutanee.

Le donne incinte dovrebbero evitare di assumere grandi quantità di curcuma, ha detto Ulbricht. La curcuma a dosi di supplemento può favorire le mestruazioni o stimolare l'utero in misura sufficiente a mettere a rischio la gravidanza.

La curcuma non deve essere confusa con la radice di curcuma giavanese ( Curcuma zedoaria ), che ha i suoi usi medicinali e gli effetti collaterali.

Rapporti aggiuntivi di Rachel Ross, collaboratore di Live Science.

        

Zyl è un'app di gestione delle foto con alcuni trucchi basati su AI



Incontra Zyl, un'app fotografica intelligente per visualizzare, gestire e condividere tutte le tue foto. Precedentemente chiamata Comet, la startup francese utilizza ora l'apprendimento approfondito per andare oltre l'infinita griglia di foto e sostituire l'app Foto predefinita sul telefono.

Mentre Zyl è nata come app per creare album fotografici collaborativi, l'app si è espansa oltre questa semplice funzione social per occuparsi di tutto ciò che avresti fatto dopo aver catturato le foto. Ora è un'app ben progettata con tanti piccoli tocchi che potrebbero diventare la versione per utenti esperti dell'app Foto.

"Volevamo davvero concentrarci sui ricordi – stiamo costruendo un'app di intelligenza artificiale per gestire i tuoi ricordi", mi ha detto il co-fondatore e CEO Mathieu Spiry.

Quando apri per la prima volta l'app, puoi visualizzare immediatamente tutte le tue ultime foto. Per impostazione predefinita, tutto rimane sul telefono e l'azienda si concentra sulla privacy: questo è un ottimo punto di vendita contro le app fotografiche di Google e Facebook. Sai che le tue foto non sono utilizzate per saperne di più su di te e migliorare il targeting degli annunci. Zyl utilizza lo stesso database di foto di quello nativo sul tuo iPhone o telefono Android in modo che non mangi più spazio.

In effetti, Zyl può aiutarti a risparmiare un sacco di spazio rilevando i duplicati e aiutandoti a mantenere le versioni migliori. L'app guarda i timestamp, rifiuta le foto sfocate e confronta il contrasto. Alla fine, potresti immaginare di avere un algoritmo che rifiuta le foto anche a occhi chiusi.

Zyl può anche aiutarti a creare album fotografici. "Calcoliamo quante foto prendi abitualmente ogni giorno, e rileviamo giorni insoliti con più foto", mi ha detto il co-fondatore e CTO Aurélien Sibiril.

E questo è solo l'inizio in quanto la società sta attualmente lavorando sodo per creare una grande funzione di ricerca e far emergere vecchie foto piene di ricordi felici. Alla fine, Zyl potrebbe diventare un Timehop ​​più intelligente, un buon modo per guardare indietro e ricordare le tue foto migliori di anni fa.

Oltre all'app consumer, Zyl collabora anche con le aziende per aiutarli a condividere vecchie foto da eventi di team building. Questo potrebbe essere un buon modo per migliorare la cultura di un'azienda. Zyl sta inoltre collaborando con gli organizzatori di eventi in modo che i membri dello staff possano condividere foto e creare gallerie mentre l'evento è ancora in corso. Gestire le foto è difficile, ecco perché Zyl può aiutarti a dedicare meno tempo a scavare attorno ai gruppi di WhatsApp.

Tutti gli algoritmi basati su AI funzionano sul tuo telefono. Zyl non ha bisogno di caricare le tue foto per organizzarle. L'unica eccezione è se vuoi condividere un album con qualcun altro. L'app sta per caricare foto in modo che altri utenti possano vederle e aggiungere nuove foto al tuo album.

Attualmente ci sono decine di migliaia di utenti che aprono l'app ogni mese. E gli album condivisi sono un ottimo strumento di riferimento poiché un quarto dei nuovi utenti scaricano l'app dopo aver ricevuto un invito a partecipare a un album condiviso.

La società ha raccolto $ 1,2 milioni all'inizio di quest'anno (€ 1 milione) e ora ha 16 persone. Molte startup hanno provato a sostituire l'app predefinita sul telefono. Ma l'app Foto non è cambiata molto negli ultimi anni. Zyl potrebbe essere un miglioramento tanto necessario nell'app Foto.

Fai il grande passo e aggiorna il tuo grande schermo con queste offerte TV 4K



Più impari a conoscere la TV 4K Ultra HD e 4K, più scoprirai i vantaggi, in particolare la risoluzione più elevata , insieme a una migliore esperienza di visualizzazione. Abbiamo raccolto le migliori offerte di TV 4K disponibili al momento.

Il post Fai il grande passo e aggiorna il tuo grande schermo con queste offerte di 4K TV apparse per la prima volta su Digital Trends.

Recensione del cycling computer Garmin's Edge 1030


In linea con l'inclinazione di Garmin a impacchettare sempre più funzioni in ogni iterazione dei suoi dispositivi GPS, arriva il nuovo cycling computer Edge 1030, un cruscotto connesso per biciclette che ha le stesse caratteristiche delle dimensioni.

Caratteristiche e design

Il Garmin Edge 1030 ha una custodia in polimero futuristicamente liscia, bianco e nero che è aerodinamica, attraente e resistente all'acqua fino a 1 ATM. A 2.3 da 4,5 pollici e 123 grammi, il 1030 è quasi il doppio della dimensione (e più del doppio del peso) del suo fratello più piccolo, l'Edge 520. Interagire con il 1030 è fatto attraverso un touch screen LCD a colori da 3,5 pollici e tre pulsanti laterali: uno sul bordo superiore sinistro e due sul bordo inferiore.

Caricato con sensori, Edge 1030 include GPS (e GLONASS) incorporato, altimetro barometrico, termometro e accelerometro, oltre a mappe a colori con pianificazione del percorso round-round, guida e capacità di ricerca del punto di interesse anche quando non è abbinato a uno smartphone. La velocità e la distanza delle 1030 tracce e comunica con i sensori di cadenza, velocità, frequenza cardiaca e misuratore di potenza, nonché i sistemi di cambio elettronico e le action cam Garmin tramite Bluetooth e / o ANT +. Quando è connesso a uno smartphone compatibile, l'Edge 1030 fornisce notifiche intelligenti sullo schermo, inclusi testi e chiamate, e segnala un contatto di emergenza in caso di incidente o incidente. Funge anche da cruscotto per le luci Varia Smart di Garmin e il radar retrovisore.

Con tutti i suoi sensori di prestazioni e possibilità di registrazione dei dati, Edge 1030 ha un sacco di parametri da condividere.

Con tutti i suoi sensori di prestazioni e possibilità di registrazione dei dati, Edge 1030 ha un sacco di metriche da condividere. I nerd dei dati possono configurare le schermate dei dati di Edge 1030 come preferiscono. Ogni schermata visualizza fino a 10 punti di dati mentre è possibile aggiungere altri schermi per visualizzare dettagli dettagliati, grafici, mappe o persino una bussola. Se le personalizzazioni incluse non sono sufficienti, più schermi, widget e app possono essere scaricati tramite il negozio Connect IQ di Garmin per personalizzare ulteriormente l'esperienza, tra cui Strava Live Segments, Training Peaks o persino un gioco di memoria. Anche se non è consigliabile giocare su un Edge 1030, è bello sapere che è possibile.

Edge 1030 funziona anche per aiutare i ciclisti sulle corse di gruppo a rimanere in contatto tramite una nuova funzionalità chiamata GroupTrack. Utilizzando GroupTrack, i ciclisti possono visualizzare le posizioni e le velocità dei loro amici in tempo reale su una mappa. Nella modalità GroupTrack, i ciclisti connessi possono scambiare messaggi di testo pre-scritti (tramite uno smartphone connesso) con pochi tocchi sul touchscreen.

Contenuto della confezione

L'unità che abbiamo testato è arrivata con l'Edge 1030, un cavo USB, due supporti per bici (uno standard e uno davanti), un cavo (nel caso in cui il supporto non funzioni) e un manuale di avvio rapido. Edge 1030 è anche disponibile in un pacchetto che include i sensori di cadenza e velocità sopra indicati, oltre a una fascia toracica per monitor della frequenza cardiaca per $ 700.

Prestazioni e utilizzo

Mentre è possibile registrare una corsa fuori dalla scatola, l'Edge 1030 funziona meglio se abbinato a uno smartphone compatibile e all'app di connessione gratuita di Garmin. Dopo aver scaricato Connect e creato un profilo utente, siamo stati indirizzati attraverso le istruzioni sullo schermo per associare il dispositivo al nostro telefono. Una volta associato, il dispositivo viene aggiunto a un elenco di dispositivi in ​​Connect, dove può essere ulteriormente personalizzato tramite l'app o il sito Web Garmin Connect. Il nostro 1030 ha immediatamente informato di un nuovo aggiornamento di sistema che è stato scaricato e installato automaticamente. Il passo successivo è stato montarlo sulla nostra bicicletta.

 garmin edge 1030 recensione bike road "data-image-id =" 1273503 "/> </p>
<p> Lee Crane / Digital Trends </p>
</div>
<p> Edge 1030 viene fornito con il nuovo montaggio a filo in linea e fuori linea di Garmin che mette l'unità davanti alle barre dove è più facile vedere mentre si guida sulle barre, ma Garmin ha incluso anche il proprio quarto di giro standard montare per il fissaggio allo stelo. Non siamo sicuri di come ci sentiamo di attaccare un computer da $ 600 alla nostra bici con due elastici, ma ci siamo messi d'accordo, usando la montatura anteriore sulla nostra bici da strada e la montatura standard sul nostro impianto MTB. </p>
<h3> Navigazione dell'interfaccia semplificata </h3>
<p> Durante la nostra prima corsa, un amico si è arrotolato accanto a noi, ha guardato oltre e ha detto: "Cos'è? Un Garmin 3000? È grande come un telefono. "È grande, senza dubbio, ma guidare con la 1030 è un'esperienza abbastanza elegante grazie al touchscreen ampio e vibrante (che funziona bene, anche con i guanti accesi). I giorni in cui il tasto si fustiga attraverso una torta nuziale di menu per cambiare i profili della bici o arrivare allo schermo dati giusto sono ormai lontani. Il 1030 mostra le impostazioni del profilo dell'attività in alto e al centro. Passare da una bicicletta all'altra è facile come toccare una freccia o scorrere lo schermo. </p>
<p> Una volta selezionato il profilo, è quasi impossibile dimenticare di iniziare a registrare un giro perché quando il 1030 rileva una velocità superiore a sei miglia all'ora, continua a suonare ripetutamente fino a quando non viene premuto il pulsante di avvio. La 1030 ha anche una funzione di "avvio automatico" che inizia a registrare una corsa a una velocità preimpostata. Abbiamo trovato che funziona bene per iniziare le corse ma sfortunatamente alla fine della corsa abbiamo avuto un po 'di problemi. Ci piace terminare le registrazioni dei nostri dati prima di arrivare a casa e con l'avvio in sella impostato su "auto", la 1030 inizierà immediatamente a registrare una nuova corsa ogni volta che abbiamo terminato il nostro giro in corso perché ha riconosciuto che eravamo ancora in movimento. Dopo l'avvio e l'eliminazione di tre corse sulla via di casa, abbiamo dovuto disattivare completamente la funzione di avvio automatico. </p>
<h3> Affidarsi a Trendline potrebbe richiedere del tempo </h3>
<p> La pianificazione intelligente del percorso "Trendline" di Garmin è una grande caratteristica per quei tempi in cui un ciclista si trova in una nuova area e non sa dove andare. Quando lo abbiamo testato a casa, abbiamo notato che, mentre i percorsi selezionati corrispondevano alle nostre richieste di miglia e di direzione, non erano necessariamente i percorsi migliori e più popolari nella nostra zona. Garmin afferma che i percorsi sono scelti in base a "miliardi di miglia" registrati su Garmin Connect ma sembra che ci siano ancora margini di miglioramento prima che ci fidiamo del 100 percento su strade sconosciute. </p>
<div class=  garmin edge 1030 review logo "data-image-id =" 1273496 "/>


<p> Lee Crane / Digital Trends </p>
</div>
<p> La funzione automatica che abbiamo trovato più utile era la retroilluminazione sensibile alla luce. Si accendeva automaticamente ogni volta che attraversavamo un tunnel, pedinavamo sotto un cavalcavia o rimanevamo fuori al buio. È stato rassicurante sulle corse pre-alba avere un po 'di luce notturna sulle barre che ci tiene aggiornati sui nostri dati. Lo stesso sensore di luce controlla automaticamente le luci intelligenti Garmin Varia, se installate. Sono piccoli tocchi come questi che rendono ovvio che gli ingegneri Garmin hanno pensato molto a questo rig. </p>
<h3> Il sistema di notifica lascia a desiderare </h3>
<p> Con tutte le sue funzioni di notifica intelligente collegate, abbiamo comunque trovato alcuni pezzi mancanti e avremmo voluto prendere in prestito alcuni trucchi dall'orologio GPS Fenix ​​5 di Garmin – come rispondere a una telefonata o cambiare musica che sta suonando su un telefono durante una corsa. Non siamo bravi a cavalcare con le cuffie, ma per quelli che sono, essere in grado di rispondere al telefono o cambiare facilmente le canzoni senza muovere una mano dalle barre sarebbe bello. </p>
<div class=

In sella alla 1030 è un'esperienza elegante grazie anche al grande e vibrante touchscreen a LED

Non vedevamo l'ora di provare alcune delle altre funzionalità, tuttavia, utilizzarle richiedeva troppi ostacoli tecnologici. La funzione GroupTrack è un esempio perfetto. Conoscere la posizione e la velocità di tutti in una corsa di gruppo con una rapida occhiata in basso sulla mappa è un concetto grandioso. Quindi è in grado di inviare loro un messaggio. Ottenere l'installazione di GroupTrack per farlo, tuttavia, ha richiesto un sacco di pre-pianificazione.

Per prima cosa, dovremmo connetterci con altri ciclisti in Garmin Connections tramite Garmin Connect. Dovrebbero inoltre avere i dispositivi Garmin Edge e Garmin Connect installati sul telefono prima di avviare la traccia live in Garmin Connect Mobile. Mentre volevamo testare questa caratteristica in natura, non abbiamo mai trovato abbastanza ciclisti volenterosi con gli strumenti adatti per configurarlo. Per una famiglia – o una squadra che si allena costantemente – potrebbe essere una grande caratteristica. Per ora, dovremo aspettare fino a quando i nostri amici non saranno interessati alla tecnologia prima di vedere come funziona.

Our Take

È fantastico vedere Garmin imballare quasi tutti i sensori e includere un ciclista in un unico pacchetto. Lo schermo LCD grande e bello e le funzionalità di pianificazione del percorso rendono la navigazione e le metriche di visualizzazione delle prestazioni semplici e dirette, soprattutto per i motociclisti più anziani i cui occhi cominciano a sbiadire. Dopo aver cavalcato con questa grande bellezza per oltre un mese, sarà difficile tornare alla nostra minuscola Edge 500 monocromatica, ma la verità è che, nel tempo trascorso con Edge 1030, raramente usavamo la maggior parte delle sue campane o dei suoi fischietti. Le mappe erano carine occasionalmente, ma per noi l'aumento di dimensioni, peso e prezzo di Edge 1030 non sembrava un commercio equo.

Esiste un'alternativa migliore?

Garmin Edge 1030 si trova in cima alla feature heap e fa tutto ciò che fa molto bene. Per i motociclisti che vogliono l'ultimo e il più grande ciclocomputer che fa assolutamente tutto, non c'è alternativa.

Quanto durerà?

Visto che molti dei nostri amici in bicicletta stanno ancora cavalcando con Garmin Edge 500 di sei anni, non vediamo alcun motivo per cui l'Edge 1030 non durerà ancora a lungo. Con tutti i suoi sensori integrati, il futuro sembra quasi illimitato. Aggiungete il fatto che Garmin aggiorna continuamente il software del dispositivo ogni volta che ha una correzione o una nuova funzione e questo dispositivo sembra perfettamente in grado di funzionare bene per gli anni a venire.

Dovresti comprarlo?

Coloro che richiedono le più recenti e migliori attrezzature per il ciclismo dovrebbero acquistare l'Edge 1030, ma è uno strumento particolarmente prezioso per i cicloturisti che passano la maggior parte del loro tempo a percorrere nuove strade in aree sconosciute. Coloro che si allenano e gareggiano sugli stessi percorsi giorno dopo giorno, anno dopo anno, e analizzano i loro dati sulle prestazioni solo dopo aver completato le loro corse, spenderanno meglio la metà sul piccolo, più leggero Edge 520.

"Il suo corpo e le altre parti": un libro promosso dall'elezione 2016


Il libro di Carmen Maria Machado, una raccolta di racconti intitolata Her Body and Other Parties è attualmente un finalista per il National Book Award. Machado pensa che la forte risposta alle storie – che approfondiscono profondamente la psiche delle donne, in particolare le donne queer – è in parte dovuta a un contraccolpo delle ultime elezioni.

"L'intero ciclo elettorale era tutto ciò che le donne sperimentano su un palcoscenico enorme, enorme, ed è stato davvero traumatico", dice Machado nell'episodio 280 del podcast [Geek'sGuidetotheGalaxy . ]

Diverse storie nel libro trattano l'idea che le donne svaniscano, letteralmente o metaforicamente. È un'idea che Machado si sente in risonanza con la politica contemporanea. "Odiamo le donne così tanto che non potremmo nemmeno avere una immaginazione nazionale che possa immaginare che Hillary Clinton sia presidente", dice. "Vogliamo che le donne scompaiano, vogliamo che le donne non occupino alcun tipo di spazio, né lo spazio letterale né lo spazio emotivo o lo spazio mentale."

Sente che la frenesia tra gli esperti per spiegare la vittoria di Donald Trump ha oscurato un'altra, altrettanto importante domanda – perché Clinton ha perso, e il ruolo che una donna ha svolto in quella perdita.

"Non abbiamo mai avuto una conversazione molto pubblica in cui anche i tizi progressisti fossero come: 'Non mi piaceva l'idea che Hillary Clinton fosse presidente perché ho problemi con la mamma' o 'Non mi piace l'idea di una donna dicendomi cosa devo fare ", dice Machado. "Non abbiamo avuto quella conversazione, e finché non lo avremo fatto, non penso che sia possibile per noi eleggere una donna, davvero no."

Machado inoltre non ritiene che la profonda ostilità della nostra cultura verso le donne possa essere risolta in qualunque momento presto. "Non mi sento ottimista, quindi non ho alcun consiglio", dice. "Non lo so. Vorrei che fosse diverso. "

Ascolta la nostra intervista completa con Carmen Maria Machado nell'episodio 280 di Geek's Guide to the Galaxy (sopra). E dai uno sguardo ai punti salienti della discussione qui sotto.

Carmen Maria Machado su Millennials:

"Ci sono situazioni come la proprietà di una casa che trovo completamente irresistibile. Ricordo che una volta mia zia, che ha un lavoro governativo, diceva: "Che cosa stai facendo per la pensione?" E io pensavo: "Pensionamento?" E lei diceva "Bene, hai un conto di pensionamento?" E Ero tipo, 'No.' E lei è tipo, 'Beh, dove metti i tuoi soldi extra?' E io ero tipo, 'Quali soldi extra?' Come i miei risparmi? Che cosa? Non ho risparmi. Sto raschiando a malapena. Ho ancora prestiti agli studenti che sto pagando. Questo non è il mondo in cui sono cresciuto. Le nostre vite sono così diverse. Quindi penso che stiamo solo cercando di capirlo. Penso che sarebbe più facile capire se tutti non ci dicessero che eravamo pezzi di spazzatura tutto il tempo. "

Carmen Maria Machado sulla perdita di peso:

"La premessa di 'Eight Bites' è che c'è una donna che vive a Cape Cod, ed è piuttosto estranea a sua figlia – sua figlia adulta – e tutte le sue sorelle e lei sono in qualche modo sovrappeso, e poi le sue sorelle tutti si sottopongono a un intervento chirurgico per la perdita di peso e lei decide anche di sottoporsi a un intervento chirurgico per dimagrire, e mentre perde il peso inizia a sentire cose a casa sua e ad un certo punto si rende conto che il grasso che sta perdendo … il suo corpo che sta per uscire – Si sta acclimando da qualche altra parte, ed è diventato una specie di sua creatura. E così la seconda parte della storia è la sua relazione molto complessa con questa cosa che era lei ma che non è più in realtà. … Volevo che non fosse esattamente spaventoso, ma un po 'tenero e strano. "

Carmen Maria Machado su donne scrittrici:

"Stavo parlando con qualcuno di autofiction e pensando al ragazzo che ha scritto My Struggle -Karl Ove Knausgård. È questa serie multi-libro, solo questo racconto molto meticoloso della sua vita. E non riesco nemmeno ad immaginare una donna che scrive un libro del genere, non perché non penso che una donna possa scrivere un libro del genere, ma perché non permetteremmo mai a una donna di impegnarsi in quel tipo di auto-amore e di sé -ossessione. Le donne sono punite per averlo fatto. Noi li chiamiamo "dive", siamo come, "Ugh, è così egocentrica." Non permettiamo alle donne la gamma di espressioni artistiche che permettiamo agli uomini. … E penso che se l'arte stesse riflettendo più di quella presa di spazio, allora sì, penso che ci sarebbe stata una sorta di effetto a cascata. "

Carmen Maria Machado sull'invenzione di una religione:

"Ho sempre immaginato di avere il mio calendario liturgico ma con i miei santi, quindi sarebbero figure nella storia, personaggi dei libri, e avrebbero le loro proprie affiliazioni e ci sarebbero modi per celebrarli ha scelto. Questa è un'idea che ho sempre avuto dove voglio creare il mio libro di santi, quindi devo solo creare una versione fittizia di questo in cui [the characters] è come, "C'è oggi per Lorena Hickok e Eleanor Roosevelt, e c'è questo giorno per Frida Kahlo, e c'è questo giorno per Shirley Jackson. … Quindi è stato solo un esempio di un'idea che avevo dove ero tipo, 'Beh, non potrò farlo a un certo punto per me stesso, quindi ne scriverò semplicemente in questa storia. "

Torna all'inizio Vai a: Inizio dell'articolo.

Incontrare The Crippling Costs Of Childcare


Le famiglie stanno diventando creative su come bilanciare il costo del lavoro e dei bambini.

La NASA si spinge verso la possibilità di riutilizzare Falcon Booster sulla missione Next Dragon


                     La ​​NASA si spinge verso la possibilità di riutilizzare Falcon Booster sulla missione Next Dragon

            
                                            

SpaceX Falcon 9 si stacca dall'11 ottobre con il satellite SES-11 / EchoStar-105. Il lancio è stata la terza missione con un primo stadio precedente al flusso.

                     Credito: SpaceX
                

            

WALLOPS ISLAND, Va. – La NASA potrebbe decidere di permettere a SpaceX di utilizzare un primo stadio Falcon 9 precedentemente pilotato nella prossima missione Dragon alla Stazione Spaziale Internazionale, l'ultimo segno che gli sforzi di riusabilità di SpaceX stanno conquistando una maggiore accettazione nel mercato.

Durante una conferenza stampa al Wallops Flight Facility della NASA, il 10 novembre, in merito al lancio di una missione cargo Cygnus sulla ISS, un manager della NASA ha affermato che l'agenzia probabilmente approverebbe l'uso di un booster riutilizzato in quella missione, denominato SpX-13, assumendo cancella una recensione imminente.

"Siamo nella fase finale del fare tutte queste valutazioni", ha detto Dan Hartman, vice-direttore del programma ISS. SpaceX ha richiesto per la prima volta di usare un booster precedentemente pilotato per una missione cargo circa un anno fa. "Dal lato della NASA, abbiamo avuto molte recensioni importanti."

Ha detto che SpaceX stesso ha avuto una recensione in più per l'incentivo che stanno pensando di rifondere prima di decidere se possono usarlo per la missione SpX-13, prevista per il lancio il 4 dicembre. "Se questo torna positivo," ha detto, "Direi che ci sono buone probabilità che riusciamo a farne un riutilizzo su SpX-13."

                    
            

La NASA aveva in precedenza consentito a SpaceX di riutilizzare le capsule di Dragon sui voli cargo. In quella missione SpX-11 alla ISS, lanciata a giugno, SpaceX ha utilizzato una capsula di Dragon che è volata per la prima volta nella missione SpX-4 nel 2014. La prossima missione SpX-13 volerà anche una capsula Dragon riutilizzata, in questo caso uno dalla missione SpX-6 del 2015.

Il lancio imminente è anche inteso come il ritorno al servizio di Space Launch Complex (SLC) 40 presso la stazione di Cape Canaveral Air Force in Florida. Quel tampone è stato danneggiato nell'esplosione di un Falcon 9 avvenuta nel settembre 2016 durante i preparativi per un test antincendio statico. SpaceX spostato Falcon 9 si lancia per lanciare il Complesso 39A nel vicino Centro Spaziale Kennedy, ma vuole spostare quei lanci di nuovo su SLC-40 per preparare il pad per il primo volo del Falcon Heavy, in programma non prima di fine dicembre.

Una decisione della NASA di utilizzare un primo stadio Falcon 9 in precedenza suggerirebbe una crescente accettazione della riusabilità da parte del mercato. SpaceX ha effettuato tre missioni Falcon 9 fino ad oggi con i booster riutilizzati, tutti per i clienti commerciali: SES 10 a marzo, BulgariaSat-1 a giugno e SES 11 / EchoStar 105 a ottobre. La compagnia ha atterrato con successo le prime fasi su 19 lanci, incluse le tre missioni con i ripetitori riutilizzati.

                    
            

Altri clienti stanno firmando contratti che specificano l'uso di booster riutilizzati o che ne consentono l'utilizzo con contratti esistenti. Iridium ha annunciato il 19 ottobre che i suoi prossimi due lanci dei satelliti di Iridium Next useranno i booster precedentemente volati. Inizialmente, l'azienda prevedeva di utilizzare nuovi booster per tutti i suoi lanci, ma l'amministratore delegato Matt Desch ha dichiarato che all'inizio di quest'anno sarebbe stato disponibile a utilizzare buste precedentemente volate se potesse accelerare il proprio programma.

Il giorno prima, l'operatore israeliano Spacecom, il cui satellite Amos-6 è stato perso nell'esplosione del Falcon 9 del settembre 2016, ha annunciato un contratto per il lancio del satellite Amos-17 su un Falcon 9 nel 2019, con un'opzione per l'utilizzo di un booster precedentemente pilotato .

Uno degli ultimi ad accettare i booster riutilizzati potrebbe essere l'Air Force degli Stati Uniti, che deve ancora sviluppare un processo in base al quale le fasi possono essere ricertificate per l'utilizzo dei payload della sicurezza nazionale. Tuttavia, il generale responsabile del Comando Spaziale dell'Aeronautica ha affermato che, un giorno, avrebbe fatto uso di buste precedentemente volate.

"Il mercato andrà in questo modo. Saremmo stupidi a non farlo", ha detto il gen. Jay Raymond in un'intervista del 16 ottobre a Bloomberg. "Quello che dobbiamo fare è assicurarci di farlo in modo intelligente."

Questa storia è stata fornita da SpaceNews, dedicata a coprire tutti gli aspetti dell'industria spaziale.