Duolingo ora offre un corso in cinese mandarino


Se hai sempre desiderato imparare la lingua più parlata al mondo, ora è la tua occasione.

A partire da oggi, l'app gratuita per l'apprendimento delle lingue Duolingo offre un nuovo corso: il cinese mandarino.

Se non parli una parola di cinese, non temere mai: il corso prima ti insegna le basi di nomi, numeri e saluti, prima di passare a cibi, occupazioni, hobby e capacità di conversazione per ogni occasione.

Se conosci già alcuni cinesi, c'è un test di livello che ti consentirà di saltare le parti iniziali del corso. Sappiate, tuttavia, che Duolingo inizia a parlare e leggere / scrivere subito. Se sei come me, e puoi parlare un po 'di mandarino ma non puoi leggere o scrivere una parola, ti consigliamo di ricominciare dall'inizio.

Gli esercizi variano per argomento e struttura, quindi non ti annoierai, né ti sentirai troppo a tuo agio. In una lezione, mi è stato chiesto di abbinare i caratteri con le loro sillabe pinyin (romanized Chinese), tradurre le sillabe pinyin in caratteri, abbinare le parole cinesi parlate alle loro sillabe pinyin e infine tradurre i caratteri in inglese. Man mano che avanzi, il pinyin viene gradualmente eliminato e ti diplomati dai caratteri corrispondenti alla traduzione di frasi e frasi complete tra inglese e cinese.

C'è molto di più per tenere traccia di quanto ci sarebbe in una classe francese o spagnola, ma il corso si muove lentamente, e puoi tornare indietro e ripetere qualsiasi lezione tutte le volte che vuoi. Duolingo fornirà anche esercitazioni pratiche su misura per le tue debolezze.

E non importa quanto sia frustrante una lezione, niente può battere la sensazione di un simpatico gufo verde che si congratula con te quando hai fatto qualcosa di giusto.

Immagine: monica chin / duolingo

Il cinese è una lingua difficile da imparare, soprattutto perché il suo sistema di scrittura e gli elementi tonali sono incredibilmente diversi da qualsiasi cosa familiare agli anglofoni. Ma Duolingo ha fatto un lavoro ammirevole nel rendere il compito monumentale accessibile e divertente.

 Https% 3a% 2f% 2fvdist.aws.mashable.com% 2fjw% 2f2017% 2f5% 2ff0105838 a766 327a% 2fthumb% 2f00001 "src =" https://i.amz.mshcdn.com/awWM8cwVeTUkG5WpRS67xQqBVas = / https% 3A% 2F% 2Fvdist.aws.mashable.com% 2Fjw% 2F2017% 2F5% 2Ff0105838-a766-327a% 2Fthumb% 2F00001.jpg "data-fragment =" m! acfd "data-image =" https: //i.amz.mshcdn.com/awWM8cwVeTUkG5WpRS67xQqBVas=/https%3A%2F%2Fvdist.aws.mashable.com%2Fjw%2F2017%2F5%2Ff0105838-a766-327a%2Fthumb%2F00001.jpg "data-micro =" 1" /> </p>
</div>
</div>
</div>
</pre>

<script src=

Difetti teen-in-residence di Facebook su Google e Lies



All'età di 17 anni, Michael Sayman era il più giovane impiegato di Facebook di sempre. Avendo già lanciato 5 app, ha entusiasmato Mark Zuckerberg, guadagnato una demo spot sul palco della conferenza Facebook F8, e ha ottenuto un concerto di ingegneria a tempo pieno come go-to-go dei social network. Negli ultimi tre anni, ha aiutato Facebook a tentare di rompere il mercato delle scuole medie con app come l'ormai defunto Lifestage.

Ma in agosto ha cambiato posizione, lasciando andare a lavorare per Google. Eppure il suo arrangiamento non ha impedito alla ormai ventunenne Sayman di armeggiare con le app durante i suoi orari di chiusura.

Oggi lancia il suo ultimo, un gioco a quiz chiamato Lies in cui cerchi di indovinare l'unico vero fatto di un amico tra una serie di fib. Segue la meccanica sociale del suo primo successo, 4Snaps, che era come Pictionary ma in cui si scattano quattro foto invece di disegnare per indurre la gente a indovinare la parola giusta.

Facebook è costantemente accusato di copiare concorrenti come Snapchat, ma con Lies, Sayman sta restituendo il favore. Lies mima l'interfaccia di tbh, l'app anonimo di condivisione dei complimenti per adolescenti che Facebook ha recentemente acquisito dopo aver raggiunto il primo posto. "L'idea mi è venuta come un'evoluzione dei giochi del passato che avevo creato, così come quello che ho notato stava diventando popolare su App Store oggi."

In Lies, per prima cosa carichi i tuoi contatti e poi fai un quiz di profilo stile Tinder in cui fai scorrere il dito sì o no sulle domande su di te. Poi ti vengono date domande a quattro scelte in stile tbh sugli amici con l'obiettivo di indovinare correttamente quale tribita 'su di loro sia vera. Le dichiarazioni vanno da "I've gone skinny dipping" a "I'm fear of crowds" a "Ho baciato qualcuno al primo appuntamento".

Quando gli amici rispondono a domande su di te, ricevi una notifica. "Questo gioco mette fine alle amicizie" dichiara, come potresti imparare chi non ti conosce veramente o pensa il peggio di te.

Questo è tutto. Sayman dice con orgoglio che ha costruito l'app in due soli fine settimana prima di unirsi a Google, quindi è sottile e potrebbe essere ancora un po 'buggata. Una versione Android è in lavorazione.

Michael Sayman è cresciuto su Facebook. A destra, lui a 17 anni con Mark Zuckerberg. A sinistra, lui a 20 anni (ora ha 21 anni).

Mentre un'idea carina, Lies potrebbe soccombere all'impazienza e alla vanità. Bastano pochi minuti di autointervista non-stop per rispondere a un numero sufficiente di domande per riempire il tuo profilo e sbloccare il gioco. Alcuni adolescenti possono sfaldarsi prima di arrivare così lontano. E le persone potrebbero mentire quando rispondono ad alcune delle domande più dolorose o diffamatorie, come se abbiano mai fatto pipì sotto la doccia o rubato denaro dai loro nonni. Questo rompe il gioco perché le supposizioni degli amici sono irrilevanti se la fonte della verità è una notizia falsa.

Potevi vedere Lies come la controparte del diavolo sulla tua spalla dell'angelo tbh. Le domande più spinose potrebbero attirare la gente, ma il costante trattare in argomenti vergognosi potrebbe diventare estenuante. Eppure, Lies è un altro passo verso Sayman che decifra il codice con un'app mobile di successo. Li sta costruendo da quando aveva 13 anni. E con Snapchat, Facebook, Houseparty e altre start-up all'inseguimento del mercato giovanile, la combinazione di giovinezza e esperienza di Sayman lo rende un prodotto caldo.

Solo Google: una breve storia di un verbo ritrovato


Un marchio raggiunge la sua apoteosi quando scivola nel volgare come sostantivo generico: Band-Aid, Kleenex, anche Dumpster . Il papà di qualcun altro ancora dice "Dempster Dumpster", per i fratelli che lo brevettarono nel 1939 e, ahimè, non sono ancora in giro per il copyright di Dempster Dumpster Fire?

Diventare un verbo è ancora meno comune. Mi viene in mente "To Hoover" per "aspirare". "Per Skype", che significa effettuare una videochiamata, mostra una promessa modesta, ma dal momento che i video chatter devono concordare sul software, è improbabile che Skype possa mai sostituire FaceTime o WhatsApp. La rara azienda di tecnologia per ottenere il dominio verbale su un'intera categoria di esperienze digitali è ovviamente Google, con "a Google".

Larry Page ha usato il verbo due mesi prima che la società venisse lanciata nel settembre 1998. Il cutie -pie locution si presentò su un listserv per Google-Friends quando il motore di ricerca viveva su http://google.stanford.edu/. (Non preoccuparti, è troppo tardi per unirti a Google-Friends.) Dopo un breve aggiornamento al suo nuovo prodotto, Page si è firmato per il suo allegro equipaggio, "Divertiti e continua a cercare su Google!" L'indice di ricerca della sua azienda è ora più di 100 milioni di gigabyte. Evidentemente, lo abbiamo fatto.

E quindi per gli addetti ai lavori, "a Google" è iniziato come un verbo intransitivo; un passatempo senza un oggetto; cerca l'interesse della ricerca; una domenica guida attraverso il cyberspazio. Ma nel 2002 noi laici avevamo messo le nostre muffole e sapevamo cosa fosse Google for-forensics, stalking, roba transitiva. "L'hai già trovata su Google?" Willow chiede a Buffy nell'ultima stagione di Buffy the Vampire Slayer . "Ha 17 anni!" Grida Xander, trovando un po 'di buona prurito nella parola. Corregge Willow: "È un motore di ricerca". L'anno successivo, l'American Dialect Society ha nominato Google, verbo transitivo, "la parola più utile" del 2002. L'Oxford English Dictionary lo ha coniato nel giugno 2006.

Google , verbo, sembrava istantaneamente come un frammento di versi di cui avevamo bisogno dal momento che la superstrada dell'informazione degli anni '90 ci aveva prima minacciato di vertigini. Fornire l'illusione di ordine ai tubi jerry e il loro effluvio è stato a lungo il ruolo delle grandi aziende tecnologiche commerciali. La missione di Google è "organizzare le informazioni del mondo". È Faustiano. Ma "per Google", ovviamente, non significa "organizzare"; significa presentarsi all'organizzazione di Google facendo finta di sfoggiare un passaggio su misura attraverso le informazioni di Schwarzwald, sulle informazioni di Rockies e sulle informazioni di Horn.

Parte della finzione condivisa fatta da Google e chiunque usi è come se le "informazioni" sul web esistessero già in una sorta di stato naturale prima della missione di Google di organizzarlo. Invece, le informazioni nella sua forma attuale sono, di fatto, un prodotto di Google e non sarebbero nulla senza la decisione dell'azienda di riconoscerlo come Googleable, classificarlo nella gerarchia esoterica dell'algoritmo e incentivare la sua ristrutturazione in modo che potrebbe diventare più carino per Google. "Per Google", quindi, è accettare la finzione che Google sia l'intero mondo dell'informazione e l'unico percorso attraverso di essa.

Che racket. In che modo mai iniziamo a credere che un insieme altamente limitato di dati visivi e simbolici – parole, numeri e immagini senza profondità – costituisce l'insieme delle "informazioni del mondo"? Non puoi assaggiare, profumare o toccare Google; le ricerche sonore sono janky. Google si impegna a malapena su due dei cinque sensi umani e ci dice che è il mondo intero.

Il motore di ricerca cinese, Baidu, benché ottenebrato dalla censura, ha comunque il nome migliore. "Baidu" deriva da "Green Jade Table in the Lantern Festival", un poema della dinastia Song di Xin Qiji sul festival annuale durante il quale le fanciulle lasciavano le loro case per essere viste e corteggiate. L'ultima battuta del poema è: "Centinaia e migliaia di volte, per lei ho cercato nel caos / All'improvviso, mi sono voltato per caso, dove le luci stavano calando, e lì lei si è alzata."

Come il Baidu aziendale spiega il sito, il nome della compagnia evoca "la ricerca di una bellezza che si ritrae in mezzo a un fascino caotico".

Organizzare le informazioni mondiali sembra ambizioso. D'altra parte, la ricerca della bellezza in ritirata tra il fascino caotico partecipa della storia d'amore che una volta il vecchio internet logoro suggeriva. Ma a volte sembra che abbiamo organizzato e cercato su Google quel romance fuori dall'esistenza. E la bellezza che una volta cercavamo con aspettativa si è ritirata per sempre.


Virginia Heffernan (@ page88) è l'autore di Magic and Loss: The Internet as Art.

Questo articolo appare nel numero di novembre. Abbonati ora.

La FDA approva la prima "pillola digitale" che consente ai medici di sapere che è stata presa in considerazione


                        

     Slideshow di immagini di bruciore di stomaco: cibi da mangiare, cibi da evitare

 News Picture: la prima pillola digitale della FDA fa sapere ai medici che è stata presa

MARTEDÌ, 14 NOVEMBRE 2017 (HealthDay News) – Offrire sia la promessa di una migliore compliance del paziente con l'assistenza sanitaria , ma anche i timori di un "Grande Fratello" medico, una "pillola digitale" appena approvata, consente ai medici di controllare se sono stati ingeriti dai pazienti.

Ultime notizie sulla prevenzione e il benessere

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha dato l'approvazione a Abilify MyCite, per l'uso in pazienti con schizofrenia, un trattamento aggiuntivo per la depressione, e per aiutare a controllare gli episodi di episodi maniacali o "misti" per le persone con disturbo bipolare .

Come spiegato in un comunicato stampa della FDA, la pillola contiene un sensore che comunica con una patch indossabile. Questa patch a sua volta invia segnali allo smartphone del paziente, dicendo loro se hanno preso o meno la pillola, insieme alle date e ai tempi pertinenti.

"I pazienti possono anche consentire ai loro operatori sanitari e medici di accedere alle informazioni attraverso un portale web", ha osservato la FDA, aprendo la possibilità che altri possano seguire l'aderenza (o la mancanza) di un paziente alla terapia farmacologica.

"Essere in grado di monitorare l'ingestione di farmaci prescritti per la malattia mentale può essere utile per alcuni pazienti", ha detto nel comunicato stampa il dottor Mitchell Mathis, direttore dei prodotti di psichiatria presso il Centro per la valutazione e la ricerca di droghe della FDA. "La FDA supporta lo sviluppo e l'uso di nuove tecnologie nei farmaci da prescrizione e si impegna a collaborare con le aziende per capire in che modo la tecnologia potrebbe avvantaggiare pazienti e prescrittori."

Otsuka Pharmaceutical e Proteus Digital Health, che congiuntamente rendono Abilify MyCite , ha detto in un comunicato stampa lunedì notte che la pillola rappresenta un progresso logico nel mondo high-tech e connesso di oggi.

"Il momento è giusto per la categoria di farmaci digitali disponibili per i pazienti appropriati con problemi mentali malattia ", ha detto il CEO di Proteus Andrew Thompson. "I consumatori gestiscono già attività importanti come il banking, lo shopping e la comunicazione con gli amici e la famiglia utilizzando i loro smartphone, mentre fanno la loro vita quotidiana. Con questa approvazione della FDA, Otsuka può aiutare le persone con gravi malattie mentali a impegnarsi con il loro team di assistenza riguardo al loro piano di trattamento in un modo nuovo. "

La non conformità con i regimi medici è un problema difficile, specialmente quando si tratta di pazienti con gravi problemi di salute mentale, come schizofrenia, depressione e disturbo bipolare.

Secondo il New York Times la non conformità medica costa agli Stati Uniti $ 100 miliardi all'anno, principalmente perché l'incapacità di aderire al trattamento porta a pazienti malati che spesso richiedono costosi ricoveri ospedalieri.

i medici temono che i farmaci digitali possano presentare i propri problemi, poiché i pazienti si sentono "localizzati" da professionisti medici e altri.

"Se usato in modo improprio, potrebbe promuovere più sfiducia invece di fiducia ", ha detto Ameet Sarpatwari, un istruttore di medicina presso la Harvard Medical School, Times .

E lo psichiatra Dr. Peter Kramer, che ha scritto" Ascoltare il Prozac "Le droghe come Abilify Mycite hanno un" tattletale "incorporato.

Un" farmaco digitale "suona come uno strumento potenzialmente coercitivo", ha detto al Times .

Il giornale ha osservato che farmaci digitali simili sono stati sviluppati per una serie di condizioni, tra cui malattie cardiache, ictus, HIV e diabete.

 MedicalNews
Copyright © 2017 HealthDay . Tutti i diritti riservati.

FONTI: 13 novembre 2017, comunicati stampa, U.S. Food and Drug Administration e Otsuka Pharmaceutical / Proteus Digital Health; 13 novembre 2017 The New York Times

Articolo successivo: Consiglio per la salute: partecipazione a una sperimentazione clinica

Sottoscrivi alla Newsletter generale sulla salute di MedicineNet [194590010]

Facendo clic su Invia, accetto i Termini e condizioni e l'informativa sulla privacy di MedicineNet e comprendo che posso scegliere di rinunciare agli abbonamenti di MedicineNet in qualsiasi momento.

                    

Twitter Chiesto Tony Hawk Come fare un 540 McTwist. Tony Hawk Answered


Affrontalo: probabilmente non sarai mai in grado di pattinare come Tony Hawk. Quel ragazzo è stato macinato per decenni. Ma quello che puoi fare è chiedere il suo consiglio – e forse imparare una cosa o due.

Nell'ultimo episodio di WIRED Supporto tecnico – questa volta doppiata Skate Support – Il 49enne skater professionista ha risposto alle domande di Twitter su come eseguire melanzane, 540 McTwist e boardlides. Ha persino offerto consigli su come assemblare la tavola perfetta. Ma a differenza della maggior parte dei consiglieri sui segmenti video, ha anche dimostrato come fare ogni cosa, spesso su un halfpipe. Hawk aveva anche consigli per le persone che vogliono entrare nel pattinaggio più avanti nella vita. "Inizia piano", ha detto. "Non penso sia mai troppo tardi per iniziare – ed è un ottimo modo per fare esercizio."

Dai un'occhiata a tutti i consigli di Hawk per i pattinatori giovani e meno giovani sopra.


Altro supporto tecnico

Cosa devi sapere sul DSCR della tua azienda


CAGR, EPS, NAV, ROCE – la finanza aziendale è piena di acronimi confusi. Fortunatamente, non è necessario ricordarne la maggior parte purché si abbia una mano sul più importante di tutti: DSCR.

Se ti affidi a prestiti di qualsiasi tipo per ottenere finanziamenti per la tua attività, il tuo rapporto di copertura del servizio del debito (DSCR) dovrebbe essere sempre in mente. Una misura del flusso di cassa disponibile per pagare i debiti esistenti, il DSCR è un calcolo fondamentale per tutti i leader aziendali. Tuttavia, poiché il DSCR non è un termine sexy o un concetto appariscente, non è spesso discusso nei blog di business, il che significa che se non sei nuovo alla leadership aziendale, potresti non sapere molto a riguardo. Questa guida a tutto ciò che DSCR dovrebbe aiutare.

Che cos'è il servizio di debito?

Sebbene il nome faccia sembrare un processo complesso di acquisizione di debito, in verità servizio del debito è semplicemente il denaro necessario per coprire il rimborso del capitale di un debito e l'interesse per un certo periodo. Gli individui in cerca di prestiti agli studenti o mutui devono calcolare il loro servizio del debito per un budget adeguato, e gli istituti di credito devono soddisfare i requisiti del servizio del debito per i prestiti emessi al pubblico. Allo stesso modo, le imprese dovrebbero avere una solida conoscenza del loro servizio del debito per evitare di affogare il debito e di essere in grado di raccogliere ulteriori capitali per diventare più grandi e più forti. Come puoi vedere, il servizio del debito è un termine con cui dovresti familiarizzare, sia per gli sforzi di finanziamento della tua impresa sia per la tua salute finanziaria personale.

Qual è il rapporto di copertura?

La seconda metà del DSCR, il rapporto di copertura confronta il reddito netto di un'entità con i suoi servizi di debito esistenti. La cifra risultante è quella utilizzata dagli istituti di credito per determinare se i potenziali mutuatari hanno abbastanza denaro disponibile per coprire ulteriori prestiti.

Un DSCR inferiore a uno indica un flusso di cassa negativo. Ad esempio, se la tua azienda ha un DSCR di 0,95, significa che hai solo entrate sufficienti per pagare il 95% dei tuoi debiti; il restante 5 percento deve provenire dai conti di risparmio. Un DSCR troppo vicino a uno, forse intorno a 1,1, indica una vulnerabilità finanziaria, e un DSCR ben superiore a uno – idealmente sopra 1,25 – è una buona indicazione della salute finanziaria. La tua azienda ha un DSCR unico per la sua situazione finanziaria, ed è giunto il momento di conoscere questa cifra.

Come si calcola?

La formula per generare il tuo DSCR è così semplice, non hai proprio bisogno di un calcolatore del servizio del debito . Tuttavia, è necessario comprendere prima alcuni termini di finanza aziendale:

  • Risultato operativo netto : entrate meno spese operative necessarie
  • Oneri non in contanti : spese non accompagnate dall'uscita di cassa, come l'ammortamento delle attività
  • EBIDTA : guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento
  • Maturities of a debito a lungo termine : passività finanziarie che sono in scadenza entro 12 mesi

Con queste cifre in mano, puoi calcolare il tuo DSCR in due modi, il che è utile per assicurarti di avere il numero corretto. Ecco le formule:

(Risultato operativo netto netto + ammortamenti e altri oneri non monetari) ÷ (interessi + scadenze correnti del debito a lungo termine)

o

(EBIDTA) ÷ (interessi + scadenze correnti del debito a lungo termine)

Durante il calcolo, è necessario portare la cifra risultante al secondo punto decimale per riflettere le cifre utilizzate dagli istituti di credito. Per una cifra ancora più precisa, è possibile integrare le imposte sul reddito nell'equazione, che richiede la suddivisione delle scadenze per (1 – aliquota) prima di procedere al calcolo del resto.

Perché è importante?

Il rapporto di copertura del servizio del debito è importante per gli istituti di credito, che rischiano molto prestando prestiti a entità finanziariamente instabili. Calcolando i DSCR, i finanziatori hanno una migliore comprensione delle situazioni finanziarie dei loro potenziali debitori e possono evitare gli investimenti più rischiosi. Questo non vuol dire che nessun istituto di credito lavorerà con aziende i cui DSCR sono vicini o inferiori a uno; piuttosto, sono meno numerosi e più lontani, e spesso i prestatori che lavorano con DSCR bassi offrono tassi d'interesse più alti o altre condizioni costose. La maggior parte dei creditori della DSCR è disposta a considerare fluttuanti con condizioni macroeconomiche: in un'economia in crescita i prestatori perdono spesso rapporti più bassi – proprio come nel boom dell'epoca pre-recessione, le banche difficilmente ha esitato ad offrire prestiti a mutuatari con credito basso o inesistente.

Tuttavia, conoscere il tuo DSCR è utile per qualcosa di più della semplice segnalazione a potenziali società di prestito. Infatti, calcolare regolarmente il tuo DSCR è un modo facile e veloce per giudicare lo stato delle finanze della tua azienda. Il rapporto di copertura del servizio del debito potrebbe sembrare complesso e ingombrante, ma arriverete a fare affidamento su questa semplice figura nei vostri prossimi anni come leader di successo delle piccole imprese.

 

Apollo 1: The Fatal Fire


            

 L'equipaggio dell'Apollo 1, da sinistra a destra, Roger Chaffee, Ed White e Gus Grissom.

L'equipaggio dell'Apollo 1, da sinistra a destra, Roger Chaffee, Ed White e Gus Grissom.

             Credito: NASA / JPL-Caltech

Il programma Apollo è cambiato per sempre il 27 gennaio 1967, quando un flash fire ha attraversato il modulo di comando Apollo 1 durante un test di prova di lancio. I tre uomini all'interno perirono nonostante i migliori sforzi del personale di terra. Ci vorrebbero più di 18 mesi e ampie riprogettazioni, prima che la NASA inviasse più uomini nello spazio.

La NASA aveva un obiettivo ambizioso, stabilito dal presidente John F. Kennedy nel 1961, per sbarcare un uomo sulla luna e riportarlo sano e salvo sulla Terra entro la fine del decennio. I primi voli Mercury e Gemini erano stati i primi passi verso questo obiettivo, testando come si comportassero gli umani nello spazio e come eseguire le tecniche di veicoli spaziali come il rendez-vous. Ora le missioni Apollo avrebbero portato gli astronauti fino alla luna per missioni orbitali e missioni di atterraggio. La prima missione con equipaggio – una missione in orbita attorno alla Terra – era originariamente designata Apollo Saturn-204, o AS-204, ma fu in seguito ribattezzata Apollo 1.

L'incendio dell'Apollo 1 è stato un momento difficile per la NASA e per i suoi astronauti, ma i miglioramenti nella sicurezza degli astronauti hanno permesso all'agenzia di completare il resto del programma senza ulteriori incidenti. L'agenzia ha anche incontrato l'obiettivo di Kennedy di sbarcare un uomo sulla luna nel 1969, durante l'Apollo 11.

La NASA ha tenuto una cerimonia speciale in onore degli astronauti dell'Apollo 1 nel 50 ° anniversario della loro morte nel 2017, che ha incluso la presentazione di una nuova mostra al Kennedy Space Center che mostrava i portelli del modulo di comando danneggiato.

Il comandante dell'equipaggio dell'Apollo 1, Virgil "Gus" Grissom, era un veterano dell'Air Force della Guerra di Corea. È stato scelto tra il primo gruppo di sette astronauti della NASA, il Mercury Seven. Grissom è stata la seconda persona americana nello spazio nel 1961. In quella missione, la Liberty Bell 7 di Mercury, la porta del portello ha soffiato per motivi sconosciuti al momento del lancio. Grissom finì in acqua e fu salvato da un elicottero (che dapprima cercò invano di raccogliere la navicella spaziale, la nave spaziale fu successivamente estratta dal fondo oceanico nel 1999).

Alcuni nell'ufficio degli astronauti erano scettici sul fatto che la reputazione di Grissom si sarebbe ripresa (molti credevano che Grissom avesse fatto saltare il portello, ma giurò di non averlo fatto). Tuttavia, Grissom ha comandato con successo il primo volo Gemini, Gemini 3, ed è stato scelto per fare lo stesso per Apollo.

Il veterano dei voli spaziali Ed White, un tenente colonnello dell'Air Force, fu il primo americano a fare una passeggiata nello spazio, su Gemini 4 nel 1965. Le immagini di lui che svettano nello spazio per 23 minuti sono ancora frequentemente viste oggi; è considerato uno dei viaggi più memorabili della storia.

Roger Chaffee era un tenente comandante della marina della Marina che si unì al programma nel 1963. Sebbene fosse un esordiente nello spazio, aveva passato anni a sostenere il programma Gemini, pubblicamente come CapCom su Gemini 4. Avere la possibilità di volare dopo cinque anni nel programma , ha detto, "Penso che sarà molto divertente."

Ogni astronauta del programma Apollo aveva esperienza di volo, e molti erano piloti collaudatori. Erano abituati a vedere macchine in fase di sviluppo e si occupavano di ritardi, e valutavano la prontezza al volo degli aerei. Nella vista di molti di questi astronauti, il modulo di comando Apollo non era ancora pronto. Le modifiche tecniche erano ancora in corso mentre la NASA si preparava per il conto alla rovescia.

Durante la sua ultima visita a casa, in Texas, il 22 gennaio 1967, Grissom prese un limone da un albero di agrumi nel cortile sul retro. Sua moglie, Betty, ha chiesto cosa avrebbe intenzione di fare con esso. "Lo appenderò su quella navicella spaziale", rispose mentre lui la baciava addio. Lo appese al simulatore di volo dopo essere arrivato a Cape.

La mattina del test, l'equipaggio si è adattato e ha rilevato un odore sgradevole nell'ossigeno della respirazione, che ha richiesto circa un'ora per risolverlo. Quindi il sistema di comunicazione ha funzionato. Gridando al rumore, Grissom si è sfogato: "Come andremo sulla luna se non possiamo parlare tra due o tre edifici?"

Con il trascinamento dei problemi di comunicazione, si è tenuto il conto alla rovescia delle prove. Quindi alle 6:31 pm venne una parola spaventosa dalla navicella: "Fuoco".

Deke Slayton, che ha supervisionato le selezioni dell'equipaggio alla NASA ed era presente al test, ha potuto vedere fiamme bianche su un monitor televisivo a circuito chiuso rivolto verso la navicella spaziale. L'equipaggio ha lottato per uscire. I tecnici hanno corso sulla scena, cercando di combattere il fuoco con estintori tra maschere respiratorie difettose. [Video: Apollo 1 Remembered – Report from the Archives]

Alla fine, la porta era aperta, ma era troppo tardi.

Una bacheca della NASA ha trovato una scintilla vagante (probabilmente da fili danneggiati vicino al divano di Grissom) ha iniziato il fuoco nell'ambiente di ossigeno puro. Alimentato da caratteristiche infiammabili come la rete di nylon e le imbottiture in gommapiuma, la fiamma si diffuse rapidamente. [Infographic: How the Apollo 1 Fire Happened]

Inoltre, la porta del portello – destinata a mantenere gli astronauti e l'atmosfera in modo sicuro all'interno della navicella – si è rivelata troppo difficile da aprire in circostanze sfortunate. Gli astronauti avevano faticato invano per aprire la porta durante l'incendio, ma la pressione all'interno della navicella ha sigillato la porta e reso impossibile l'apertura.

 Gli amministratori della NASA siedono al tavolo dei testimoni davanti al Comitato del Senato per i servizi aeronautici e spaziali, presieduto dal senatore Clinton P. Anderson, sull'incidente Apollo 1 (Apollo 204). Gli individui sono (da L a R) il Dr. Robert C. Seamans, vicedirettore della NASA; James E. Webb, amministratore della NASA; Dr. George E. Mueller, Amministratore associato di Manned Space Flight, e Maj. Gen. Samuel C. Phillips, Apollo Program Director.

Gli amministratori della NASA siedono al tavolo dei testimoni davanti al Comitato del Senato per i servizi aeronautici e spaziali, presieduto dal senatore Clinton P. Anderson, sull'incidente Apollo 1 (Apollo 204). Gli individui sono (da L a R) il Dr. Robert C. Seamans, vicedirettore della NASA; James E. Webb, amministratore della NASA; Dr. George E. Mueller, Amministratore associato di Manned Space Flight, e Maj. Gen. Samuel C. Phillips, Apollo Program Director.

             Credito: NASA

Il consiglio di amministrazione ha elencato un insieme di circostanze, fallimenti e raccomandazioni per futuri progettisti di veicoli spaziali da considerare.

Il Senato degli Stati Uniti ha condotto le proprie indagini e le proprie audizioni e ha pubblicato raccomandazioni proprie, mentre ha affermato che la mancata segnalazione da parte della NASA dei suoi problemi con Apollo "è stato un grave abbandono serietà."

Sono state apportate diverse modifiche al progetto della navicella Apollo per migliorare la sicurezza dell'equipaggio. L'ambiente di ossigeno infiammabile per prove a terra è stato sostituito con una miscela di ossigeno e azoto. Gli oggetti infiammabili sono stati rimossi. Si è sviluppato un nuovo rispetto tra gli astronauti e gli appaltatori in merito ai cambiamenti di progettazione, che sono stati implementati in modo più efficace. In particolare, la porta fu completamente ridisegnata in modo che si aprisse in pochi secondi quando l'equipaggio aveva bisogno di uscire in fretta. [Photos: The Apollo 1 Fire]

Decenni dopo, la NASA ricorda l'incidente dell'Apollo 1 ogni gennaio in un Giorno del Ricordo annuale. Onora anche gli equipaggi Challenger e Columbia, che morirono rispettivamente nel 1986 e nel 2003. Inoltre, una mostra in onore dell'equipaggio dell'Apollo 1 è stata aperta al Kennedy Space Center nel 2017, mostrando i boccaporti che erano sul veicolo spaziale. L'esposizione è stata fatta in consultazione con le famiglie degli astronauti.

        

Quante persone in debito di prestito degli studenti devono in ogni stato espone uno schema che avremmo dovuto vedere in arrivo


  

    
       Diploma di Syracuse "data-mce-source =" Nate Shron / Getty Images "/> <span class=
         Laureati nel New Hampshire
  avere il peggio.

         Nate Shron / Getty
  Immagini

      

    
  

  

  •        Il debito dei prestiti agli studenti continua a essere un onere enorme per
        molti americani.

        
  •     

  •        I laureati nel Nordest hanno più debiti in media,
        mentre quelli nel sud-ovest avevano il minimo in media.

        
  •     

  •        Le famiglie nel Nordest tendono a spendere di più per il college
        di quelli in altre parti del paese.

        
  •   


  

  

  Il debito dei prestiti agli studenti continua ad essere un grosso problema in America.

  

  Il debito studentesco nazionale ora è finito
  $ 1,4 trilioni, con la media per laurea negli Stati Uniti a
  $ 17.126. Il debito degli studenti può creare ostacoli per le persone che vogliono
  compra una casa o inizia una famiglia dopo la laurea.

  

  Ma ci sono differenze tra gli stati.

  

  Lo studente
  Loan Report
ha rotto il debito medio per laureato
  per la classe del 2016 per stato, che puoi vedere sulla mappa
  sotto. I laureati nel Nordest tendevano ad avere di più
  debito in media, mentre quelli nel sud-ovest avevano il minimo
  media.

  

    
       debito studente medio per stato "data-mce-source =" Andy Kiersz / Business Insider "/> <span class= Andy Kiersz / Business Insider

    
  

  

  I laureati del New Hampshire hanno ottenuto il maggior debito
  media – a $ 27,167. I laureati dello Utah, nel frattempo, avevano il
  almeno – a $ 7,545.

  

  Il rapporto esamina in particolare il debito medio degli studenti "per
  laureato "- e non" per mutuatario ". Ciò significa che il numero
  include la quantità di studenti che si diplomano senza debiti, anche.

  

  In particolare, le famiglie nel Nordest trascorrono circa il 70% in più
  college rispetto a quelli in Occidente, Midwest e Sud, che potrebbe
  spiegare perché il debito medio per laureato è più alto in quella parte
  del paese.

  

  Una tipica famiglia del Nord-Est paga 35.431 $ per il college.
  Questo è quasi il doppio della quantità media spesa dalle famiglie nel
  Ovest – $ 19,181 – mentre le famiglie nel Midwest e nel Sud pagano
  $ 21,577 e $ 20,953, rispettivamente,
  Tanza Loudenback di Business Insider ha riportato in precedenza
.

  

  Il prezzo più alto è probabilmente il risultato dell'iscrizione degli studenti a
  scuole private quadriennali. La frequenza a queste scuole è la più alta
  tra i nordestesi, con il 40% di selezione di un college privato,
  rispetto al 22% nel Midwest, al 19% nel Sud e al 14% nel
  Ovest.

Twitter per revocare la verifica per alcuni account come parte della revisione



Twitter dice che sta facendo progressi sul suo piano di rivedere il suo sistema di autenticazione, che sta conducendo sulla scia di una reazione negativa contro il social network, verificando l'account di un organizzatore di rally di supremacisti bianchi. Oggi, in una serie di tweet, l'account di supporto Twitter riconosce che la verifica viene fornita come approvazione e che il trattamento della verifica da parte del social network ha portato a questo. Di conseguenza, cambierà il modo in cui tratta la verifica dei conti e non verificherà alcuni utenti "il cui comportamento non rientra nelle" sue nuove linee guida.

L'account di supporto Twitter inizia con un'ammissione che ha fornito "risalto visivo" agli account verificati ha contribuito alla percezione che sia un'approvazione da parte della rete di quegli utenti specifici e che avrebbe dovuto agire prima per chiarire ogni confusione a questo proposito. Dice anche che l'apertura del processo di verifica alla sottomissione del pubblico ha ulteriormente esacerbato questo problema.

Ora, dice che sta rielaborando l'intero sistema, e ha già cambiato le sue linee guida ufficiali su cosa significa la verifica, e non sta ancora accettando alcuna richiesta di verifica da parte del pubblico in generale.

La più grande novità qui è probabile che la società agirà per rimuovere la verifica esistente per gli account in cui la loro attività non soddisfa le linee guida rideterminate. Non è chiaro chi sarà interessato e quando, ma ci sarà sicuramente un po 'di attenzione se i profili altamente visibili diventeranno non verificati come risultato di questa recensione.