Questo strumento di programmazione rende più semplice l'utilizzo delle app ovunque


Per i programmatori, costruzione una nuova applicazione non è mai così semplice come scrivere il codice. Questo perché la maggior parte del software dipende da altri software, come i sistemi di gestione dei database, per funzionare. Solo perché un'applicazione funziona con il tuo laptop non significa che funzionerà bene nel data center della tua azienda, che potrebbe non avere parte del software da cui dipende.

Gli investitori hanno riversato centinaia di milioni di dollari in startup come HashiCorp e GitLab che cercano di semplificare il processo di preparazione delle applicazioni ai data center. Uno dei più importanti di questi è Docker, che ha reso popolari i "contenitori", una tecnologia che semplifica l'integrazione del software per l'esecuzione nel cloud.

Ma il cofondatore di Docker, Solomon Hykes, ritiene che la tecnologia con cui ha costruito l'azienda sarà presto eclissata da una nuova tecnologia per la creazione di applicazioni portatili conosciute come WebAssembly, o "WASM" in breve. Hykes e altri pensano che WASM sia un'alternativa più veloce e più sicura ai contenitori tradizionali. Se nel 2008 WASM fosse stato intorno a quando Hykes e la società costruirono Docker, "non avrebbero avuto bisogno" di creare Docker, Hykes tweeted nel mese di marzo. "È così importante."

Hykes, che ha lasciato il CTO di Docker l'anno scorso ma è ancora nel consiglio di amministrazione dell'azienda, non è esattamente un partito neutrale. È un investitore in una startup focalizzata su WASM chiamata Wasmer. E lui seguito rapidamente il suo tweet iniziale per dire Docker potrebbe un giorno supportare le applicazioni WASM. Docker non ha risposto a una richiesta di commento.

Non è l'unico a vedere la promessa nella nuova tecnologia. Mozilla, il creatore del browser web Firefox, ha introdotto WASM nel 2017 come un nuovo modo per creare applicazioni che girano nei browser. Ora è supportato da tutti i principali browser, tra cui Chrome e Safari. Ma viene anche utilizzato per creare applicazioni che funzionano al di fuori dei browser. Ad esempio, le aziende di cloud computing Fastly e Cloudflare ora consentono ai clienti di eseguire applicazioni WASM sui loro server.

È ancora presto per WASM. Al momento sono supportate solo alcune lingue, tra cui C, C ++ e Mozilla's Rust. Cloudflare raccomanda solo l'utilizzo di WASM sul proprio servizio per utilizzi pesanti e complessi, quali l'elaborazione audio o il ridimensionamento delle immagini, non per la creazione di applicazioni complete. Ma il fondatore di Wasmer, Syrus Akbary, crede che alla fine diventerà una piattaforma di calcolo universale, in grado di soddisfare lo slogan del marketing "Scrivi una volta, vai ovunque" degli anni '90 di Java.

Java ha mantenuto questa promessa, in una certa misura. Tuttavia, poiché lo sviluppo delle applicazioni è diventato più complesso, gli sviluppatori ora devono affrontare sfide che vanno oltre l'assicurare che un'applicazione funzioni su più architetture hardware e sistemi operativi. Uno è la necessità di installare e configurare software aggiuntivo per far funzionare correttamente un'applicazione. Docker e strumenti simili affrontano questo problema. Ma CTO di Fastly Tyler McMullen afferma che le tecnologie precedenti progettate per rendere le applicazioni più portatili tendono a creare un compromesso tra sicurezza e prestazioni. WASM, dice, non richiede tali compromessi. "Abbiamo esaminato le tecnologie esistenti e nient'altro soddisfa i nostri bisogni", afferma.

I benefici di WASM derivano dalle sue origini come tecnologia per browser. I browser ora esistono praticamente per ogni dispositivo di elaborazione che si possa immaginare. I produttori di browser e gli organismi degli standard web hanno trascorso anni a garantire che gli sviluppatori Web possano scrivere codice che funzioni praticamente su qualsiasi browser conforme agli standard, indipendentemente dall'hardware e dal sistema operativo dell'utente finale. I creatori di browser si sono inoltre impegnati a mantenere il codice dei siti Web isolato dal sistema operativo del dispositivo e persino da altri siti Web che potresti avere aperto.

WASM è iniziato come un modo per gli sviluppatori di scrivere software che viene eseguito nel browser utilizzando lingue diverse da JavaScript, la lingua standard per il codice che viene eseguito in un browser. Nel corso degli anni, JavaScript si è evoluto in un potente linguaggio in grado di creare complesse applicazioni desktop come Google Docs, ma ha ancora i suoi limiti. Le prestazioni sono grandi.

I programmatori scrivono software usando linguaggi di programmazione leggibili. Ma devono tradurre questo "codice sorgente" in un codice leggibile dalla macchina prima che un computer possa eseguirlo. Quando si utilizza un'applicazione Web, il browser scarica JavaScript e lo traduce al volo in un codice leggibile dalla macchina. Questo continuo bisogno di traduzione è parte del motivo per cui anche le applicazioni web più veloci sono più lente delle ben scritte applicazioni native.

Alcuni codici sorgente possono essere tradotti in codice macchina più velocemente di altri codici sorgente. I linguaggi di programmazione di alto livello come JavaScript semplificano la vita dei programmatori consentendo loro di fornire istruzioni meno specifiche a un computer. Pensa che sia in grado di dire a qualcuno "fai un panino con burro di arachidi e gelatina" senza dover spiegare dove trovare tutti gli ingredienti, quanto è difficile tirare la porta del frigorifero per aprirlo o quanta pressione applicare a un coltello quando diffondere il burro di arachidi. Ciò rende più facile e veloce per i programmatori scrivere codice, ma il browser deve quindi fare più lavoro per tradurre le istruzioni di alto livello nelle istruzioni estremamente dettagliate necessarie a una macchina.

WASM essenzialmente consente ai programmatori di scrivere in un linguaggio di "alto livello" e quindi di tradurlo in un tipo di linguaggio di basso livello chiamato "bytecode" che richiede meno traduzioni. La chiave è che la traduzione nel bytecode WASM avviene prima di visitare un sito, quindi il tuo computer ha meno lavoro da fare dopo aver scaricato il codice.

In questo senso, WASM è simile alla piattaforma Java, che consente agli sviluppatori di scrivere codice in linguaggio Java o pochi altri e tradurlo in un linguaggio bytecode che può essere eseguito su molte piattaforme diverse. Ma Fastly's McMullen afferma che le applicazioni WASM utilizzano meno risorse di calcolo rispetto alle applicazioni Java. A causa degli sforzi di Mozilla di isolare il codice WASM dal dispositivo su cui gira, c'è meno preoccupazione che le applicazioni interferiscano l'una con l'altra. McMullen afferma che WASM potrebbe rendere più sicure le applicazioni multi-utente mantenendo isolati gli utenti della stessa applicazione isolati gli uni dagli altri.

Lin Clark, principale ricercatore di Mozilla, che ha lavorato su WASM, pensa che potrebbero esserci anche altri vantaggi in termini di sicurezza.

Gli sviluppatori fanno spesso affidamento su "moduli" open source in grado di fornire funzionalità comuni come l'autenticazione della password. Questi componenti semplificano la vita dei programmatori liberandoli dalla necessità di reinventare la ruota. Ma richiede agli sviluppatori di fidarsi di un numero crescente di estranei. L'anno scorso, dopo che uno sviluppatore ha dato il controllo su un modulo di elaborazione dati per il popolare Node della piattaforma di programmazione, il nuovo proprietario ha utilizzato il modulo per distribuire malware.

Clark dice che WASM potrebbe essere usato per isolare questi moduli non solo dalla piattaforma di codice sottostante, ma l'uno dall'altro. Oppure i diversi sistemi WASM potrebbero consentire agli sviluppatori di specificare le autorizzazioni per ogni parte di codice, non diversamente dal modo in cui è possibile impostare autorizzazioni diverse per le app per smartphone.


Altre grandi storie WIRED

La malattia cardiaca è la principale causa di morte in gravidanza


Di Robert Preidt

HealthDay Reporter

LUNEDÌ, 6 maggio 2019 (HealthDay News) – Un importante gruppo medico ha emesso nuove linee guida per individuare e curare la principale causa di morte nelle donne incinte e nelle neo-mamme negli Stati Uniti.

Le malattie cardiache rappresentano il 26,5% dei decessi correlati alla gravidanza e le percentuali sono più alte tra le donne nere e quelle a basso reddito. Venerdì l'American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG) ha risposto con nuove linee guida sullo screening, la diagnosi e la gestione delle malattie cardiache.

"La maggior parte di questi decessi è prevenibile, ma ci mancano opportunità per identificare i fattori di rischio prima della gravidanza e ci sono spesso ritardi nel riconoscimento dei sintomi durante la gravidanza e dopo il parto, in particolare per le donne nere", ha detto il presidente di ACOG, la dott.ssa Lisa Hollier. pubblicazione.

Mentre le condizioni preesistenti giocano un ruolo nel bilancio delle vittime, le condizioni cardiache acquisite possono svilupparsi in silenzio durante o dopo la gravidanza.

Una cardiopatia chiamata cardiomiopatia peripartum è la principale causa di morte nelle future mamme, rappresentando il 23% delle morti in tarda gravidanza, secondo ACOG.

Le nuove linee guida pratiche sono il lavoro di una task force guidata da Hollier per ridurre i decessi correlati alla malattia cardiaca durante e dopo la gravidanza.

"La nuova guida delinea chiaramente tra segni e sintomi comuni di una gravidanza normale rispetto a quelli che sono anormali e indicativi di una patologia cardiovascolare di base", ha detto Hollier. "Come medici, dobbiamo essere bravi a distinguere tra i due se vogliamo migliorare i risultati materni".

I fattori di rischio comuni per la morte materna dovuta a malattie cardiache includono età, pressione alta durante la gravidanza e obesità.

Ma il fattore principale è la razza. Il rischio di morte per malattie cardiache è 3,4 volte più alto tra le donne nere rispetto alle donne bianche.

Tutte le donne in gravidanza e le neo mamme dovrebbero essere valutate per le malattie cardiache utilizzando uno strumento noto come l'algoritmo California CVD Tool Kit, secondo le linee guida.

È stato sviluppato da una ricerca in California che ha rilevato che circa 9 su 10 donne incinte e nuove mamme morte per malattie cardiache sarebbero state identificate come ad alto rischio se questo nuovo algoritmo di screening fosse stato utilizzato. I pazienti ad alto rischio necessitano di ulteriori valutazioni e raccomandazioni.

Continua

Durante la gravidanza, il sistema cardiovascolare subisce grandi cambiamenti per sostenere "tremendi aumenti del volume del sangue", ha detto il dott. James Martin, presidente della task force ACOG per la gravidanza e le malattie cardiache.

"La gravidanza è un test naturale di stress", ha detto. "Ecco perché è fondamentale identificare preventivamente i fattori di rischio, in modo che l'assistenza di una donna possa essere adeguatamente gestita durante la gravidanza e un piano di consegna dettagliato possa essere sviluppato attraverso un processo decisionale condiviso tra il paziente e il fornitore."

Le donne con malattie cardiache note dovrebbero vedere un cardiologo prima di rimanere incinta e ricevere una consulenza pre-gravidanza, le linee guida della pratica consigliano.

I pazienti con cardiopatia moderata e ad alto rischio devono essere gestiti durante la gravidanza, il parto e il parto in un centro medico che possa fornire un livello di assistenza più elevato. La collaborazione tra gli operatori sanitari – in particolare i ginecologi e i cardiologi – è fondamentale, secondo le linee guida.

L'aumento del rischio di morte per malattie cardiache può durare fino a un anno dopo che una donna partorisce. Una visita di follow-up con un medico di base o un cardiologo dovrebbe avvenire entro 10 giorni per le donne con problemi di pressione alta e tra 7 e 14 giorni per le donne con malattie cardiache e disturbi correlati.

"È fondamentale per queste donne avere un piano di assistenza a lungo termine", ha detto Hollier. "Quindi, raccomandiamo anche una visita postpartum completa e cardiovascolare al marchio di tre mesi, momento in cui il clinico e il paziente possono discutere i piani di collaborazione per il follow-up annuale e le future intenzioni di gravidanza".

Le linee guida pratiche sono state pubblicate nel numero di maggio della rivista ostetricia e Ginecologia.

Notizie WebMD da HealthDay

fonti

FONTE: American College of Obstetricians and Gynecologists, comunicato stampa, 3 maggio 2019



Copyright © 2013-2018 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

Ecco perché il Colorado sta diventando "One Dupont (West)"



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Colorado ora detiene le chiavi per una nuova generazione di apprendimento permanente, che vanta un clima di collaborazione, innovazione e uno spirito aspro e tenace di problem solving. Photocredit: Getty

Getty

Se vuoi trovare le menti più acute della diplomazia internazionale, vai verso Foggy Bottom.

Se siete alla ricerca di investitori di capitale di rischio nella Silicon Valley, dovete recarvi a Sand Hill Road.

E, per decenni, se volevi capire il labirinto della politica e della pratica dell'istruzione superiore, avresti guidato la metropolitana fino a One Dupont Circle a Washington, DC.

Ma ora c'è una nuova virata sulla mappa.

Meglio conosciuto per lo straordinario panorama montuoso Front Range, "Rocky Mountain High" di John Denver e uno spettro politico che abbraccia la "Repubblica popolare di Boulder" ed è la controparte conservatrice "The Springs" -Colorado sta rapidamente diventando un fulcro della politica di istruzione superiore, innovazione e collaborazione.

Considera questo: alcune delle più importanti organizzazioni di politica di istruzione superiore della nazione si trovano nello stesso edificio di Boulder: The Funzionari esecutivi per l'istruzione superiore dello Stato (SHEEO) associazione, che rappresenta, in quasi ogni stato, i dirigenti che sostengono la politica di istruzione superiore e servono al piacere del loro governatore; il Commissione interstatale occidentale per l'istruzione superiore (WICHE), il patto regionale di 16 Stati membri e territori che amplia l'accesso educativo agli studenti occidentali; e il Centro nazionale per i sistemi di gestione dell'istruzione superiore (NCHEMS), forse conducendo alcune delle più significative analisi dei dati nell'istruzione superiore in tutta la nazione.

Appena giù I-25 a Denver, il Commissione per l'istruzione degli Stati, un patto interstatale autorizzato dal Congresso e dedicato a migliorare e rafforzare la politica dell'istruzione, serve come risorsa esperta per affermare i responsabili politici.

E, nel loro cortile, il Conferenza nazionale dei legislatori statali serve i membri e il personale delle legislature statali in tutti i cinquanta stati.

A quanto pare, il corridoio I-25 sta diventando rapidamente un "who's who" dell'innovazione e della politica dell'istruzione superiore.

Ma a differenza delle loro organizzazioni sorelle nella capitale della nazione, l'ideologia di One Dupont West è caratterizzata da un focus sugli stati (non su Washington) come luogo di controllo – e leva per il cambiamento – mentre l'establishment dell'istruzione superiore è alle prese con la trasformazione sul punto di la quarta rivoluzione industriale.

E a ragione. Gli Stati giocano un ruolo spesso dimenticato, ma sempre più critico, nell'assicurare la qualità di milioni di studenti e la responsabilità di migliaia di istituzioni in tutta la nazione. Le economie di stato sono quelle che beneficiare più direttamente dai migliori risultati dell'istruzione superiore. E potrebbero essere stati gli Stati che hanno il maggiore potenziale di creare una definizione di qualità dell'istruzione superiore centrata più sui risultati degli studenti che sugli input: perché gli stati sono più vicini alle imprese e ai datori di lavoro. Sentono di prima mano quali sono le competenze più necessarie e sono ben attrezzate per colmare le lacune nella formazione e nello sviluppo della forza lavoro.

A differenza dei responsabili delle decisioni a Washington, i leader di stato sono profondamente consapevoli che le richieste dei loro mercati del lavoro locali sono molto variabili, così come le aspirazioni educative dei loro cittadini. Secondo ricerca da Strada Education Network e Gallup, la metà degli adulti a livello nazionale senza una laurea quadriennale ritiene di aver bisogno di un'istruzione aggiuntiva per far progredire la propria carriera, ma gli atteggiamenti differiscono ampiamente per Stato. I loro dati suggeriscono che in California il 57% degli adulti vede la necessità di un'istruzione che porti avanti la carriera. Ma nel Sud Dakota, meno del 30% degli adulti è d'accordo.

I leader degli Stati sanno che i tassi di rendimento da soli non guideranno la crescita economica, perché le competenze non sono sempre correlate alle credenziali. Ecco perché i governatori hanno aperto la strada con investimenti in programmi non tradizionali.

Il focolaio di educazione superiore del Colorado comprende anche alcune delle istituzioni più innovative del paese. CSU-Global è stato in grado di sviluppare modi innovativi per collegare l'istruzione all'occupazione e dimostrare i risultati per gli studenti (per lo più adulti). Uno dei primi campus universitari al di fuori di New York e della Bay Area era a Denver. Colorado Mountain College sta reinventando il finanziamento dell'istruzione superiore per sostenere i Dreamers che non sono in grado di ottenere l'accesso agli aiuti finanziari. Il Colorado Community College System ha lavorato per tradurre le abilità apprese in classe a quelle più richieste dai datori di lavoro e per comunicare queste competenze attraverso badge digitali.

I finanziatori hanno preso nota. Impegnati a difendere l'innovazione, a individuare le migliori pratiche e ad investire in nuovi approcci, gli investitori di impatto sociale e filantropi stanno scendendo nell'area metropolitana di Denver per convocare e connettersi con i più importanti pensatori e innovatori. La Markle Foundation ha lanciato il Abile iniziativa in Colorado, uno sforzo ambizioso che ora collega business, istruzione, organizzazioni non profit e governo al fine di creare percorsi di istruzione e formazione radicati in dati migliori e accelerare i percorsi verso credenziali di alto valore, dati e strumenti tecnologici. Di conseguenza, il Colorado sta creando una trasparenza senza precedenti nel valore di programmi di istruzione e formazione, fornendo a tutte le parti interessate un migliore senso delle competenze più richieste in tutto lo stato.

Una comunità di pensatori si unisce a una rete di agenti e converge in uno stato soprannominato da Il New York Times come uno dove la "sconfinatezza del potenziale americano" converge perché "lo spazio immenso equivale ancora alla possibilità".

Washington DC avrà sempre One Dupont Circle, dove decenni di politiche federali di istruzione superiore sono state discusse e la storia è stata fatta. Ma Colorado ora detiene le chiavi per una nuova generazione di innovazione dell'istruzione superiore. Un clima di collaborazione, innovazione e uno spirito di risoluzione dei problemi aspro e tenace (a volte soprannominato "selvaggio west").

Benvenuto in One Dupont West.

">

Colorado ora detiene le chiavi per una nuova generazione di apprendimento permanente, che vanta un clima di collaborazione, innovazione e uno spirito aspro e tenace di problem solving. Photocredit: Getty

Getty

Se vuoi trovare le menti più acute della diplomazia internazionale, vai verso Foggy Bottom.

Se siete alla ricerca di investitori di capitale di rischio nella Silicon Valley, dovete recarvi a Sand Hill Road.

E, per decenni, se volevi capire il labirinto della politica e della pratica dell'istruzione superiore, avresti guidato la metropolitana fino a One Dupont Circle a Washington, DC.

Ma ora c'è una nuova virata sulla mappa.

Meglio conosciuto per lo straordinario panorama montuoso Front Range, "Rocky Mountain High" di John Denver e uno spettro politico che abbraccia la "Repubblica popolare di Boulder" ed è la controparte conservatrice "The Springs" -Colorado sta rapidamente diventando un fulcro della politica di istruzione superiore, innovazione e collaborazione.

Considera questo: alcune delle più importanti organizzazioni di politica di istruzione superiore della nazione si trovano nello stesso edificio di Boulder: The Funzionari esecutivi per l'istruzione superiore dello Stato (SHEEO) associazione, che rappresenta, in quasi ogni stato, i dirigenti che sostengono la politica di istruzione superiore e servono al piacere del loro governatore; il Commissione interstatale occidentale per l'istruzione superiore (WICHE), il patto regionale di 16 Stati membri e territori che amplia l'accesso educativo agli studenti occidentali; e il Centro nazionale per i sistemi di gestione dell'istruzione superiore (NCHEMS), forse conducendo alcune delle più significative analisi dei dati nell'istruzione superiore in tutta la nazione.

Appena giù I-25 a Denver, il Commissione per l'istruzione degli Stati, un patto interstatale autorizzato dal Congresso e dedicato a migliorare e rafforzare la politica dell'istruzione, serve come risorsa esperta per affermare i responsabili politici.

E, nel loro cortile, il Conferenza nazionale dei legislatori statali serve i membri e il personale delle legislature statali in tutti i cinquanta stati.

A quanto pare, il corridoio I-25 sta diventando rapidamente un "who's who" dell'innovazione e della politica dell'istruzione superiore.

Ma a differenza delle loro organizzazioni sorelle nella capitale della nazione, l'ideologia di One Dupont West è caratterizzata da un focus sugli stati (non su Washington) come luogo di controllo – e leva per il cambiamento – mentre l'establishment dell'istruzione superiore è alle prese con la trasformazione sul punto di la quarta rivoluzione industriale.

E a ragione. Gli Stati giocano un ruolo spesso dimenticato, ma sempre più critico, nell'assicurare la qualità di milioni di studenti e la responsabilità di migliaia di istituzioni in tutta la nazione. Le economie di stato sono quelle che beneficiare più direttamente dai migliori risultati dell'istruzione superiore. E potrebbero essere stati gli Stati che hanno il maggiore potenziale di creare una definizione di qualità dell'istruzione superiore centrata più sui risultati degli studenti che sugli input: perché gli stati sono più vicini alle imprese e ai datori di lavoro. Sentono di prima mano quali sono le competenze più necessarie e sono ben attrezzate per colmare le lacune nella formazione e nello sviluppo della forza lavoro.

A differenza dei responsabili delle decisioni a Washington, i leader di stato sono profondamente consapevoli che le richieste dei loro mercati del lavoro locali sono molto variabili, così come le aspirazioni educative dei loro cittadini. Secondo ricerca da Strada Education Network e Gallup, la metà degli adulti a livello nazionale senza una laurea quadriennale ritiene di aver bisogno di un'istruzione aggiuntiva per far progredire la propria carriera, ma gli atteggiamenti differiscono ampiamente per Stato. I loro dati suggeriscono che in California il 57% degli adulti vede la necessità di un'istruzione che porti avanti la carriera. Ma nel Sud Dakota, meno del 30% degli adulti è d'accordo.

I leader degli Stati sanno che i tassi di rendimento da soli non guideranno la crescita economica, perché le competenze non sono sempre correlate alle credenziali. Ecco perché i governatori hanno aperto la strada con investimenti in programmi non tradizionali.

Il focolaio di educazione superiore del Colorado comprende anche alcune delle istituzioni più innovative del paese. CSU-Global è stato in grado di sviluppare modi innovativi per collegare l'istruzione all'occupazione e dimostrare i risultati per gli studenti (per lo più adulti). Uno dei primi campus universitari al di fuori di New York e della Bay Area era a Denver. Colorado Mountain College sta reinventando il finanziamento dell'istruzione superiore per sostenere i Dreamers che non sono in grado di ottenere l'accesso agli aiuti finanziari. Il Colorado Community College System ha lavorato per tradurre le abilità apprese in classe a quelle più richieste dai datori di lavoro e per comunicare queste competenze attraverso badge digitali.

I finanziatori hanno preso nota. Impegnati a difendere l'innovazione, a individuare le migliori pratiche e ad investire in nuovi approcci, gli investitori di impatto sociale e filantropi stanno scendendo nell'area metropolitana di Denver per convocare e connettersi con i più importanti pensatori e innovatori. La Markle Foundation ha lanciato il Abile iniziativa in Colorado, uno sforzo ambizioso che ora collega business, istruzione, organizzazioni non profit e governo al fine di creare percorsi di istruzione e formazione radicati in dati migliori e accelerare i percorsi verso credenziali di alto valore, dati e strumenti tecnologici. Di conseguenza, il Colorado sta creando una trasparenza senza precedenti nel valore di programmi di istruzione e formazione, fornendo a tutte le parti interessate un migliore senso delle competenze più richieste in tutto lo stato.

Una comunità di pensatori si unisce a una rete di agenti e converge in uno stato soprannominato da Il New York Times come uno dove la "sconfinatezza del potenziale americano" converge perché "lo spazio immenso equivale ancora alla possibilità".

Washington DC avrà sempre One Dupont Circle, dove decenni di politiche federali di istruzione superiore sono state discusse e la storia è stata fatta. Ma Colorado ora detiene le chiavi per una nuova generazione di innovazione dell'istruzione superiore. Un clima di collaborazione, innovazione e uno spirito di risoluzione dei problemi aspro e tenace (a volte soprannominato "selvaggio west").

Benvenuto in One Dupont West.