Nuovo progetto Google Area 120 Shoelace mira a mettere in contatto le persone attorno a interessi condivisi: TechCrunch


Un nuovo progetto dell'incubatore interno di Google, Area 120, ha lo scopo di aiutare le persone a trovare cose da fare e altre persone che condividono i tuoi stessi interessi. Attraverso una nuova app chiamata Shoelace – un nome progettato per farti pensare a legare le cose insieme – gli utenti possono sfogliare una serie di attività scelte a mano o aggiungerne una a una mappa. Ad esempio, qualcuno che voleva connettersi con altri proprietari di cani poteva iniziare un'attività per un cagnolino al parco, quindi avviare una chat di gruppo per coordinare i dettagli e fare nuove amicizie.

Il risultato finale sembra un po 'come un mashup di eventi Facebook con una chat di gruppo di WhatsApp, forse. Ma è avvolto in un design pulito e moderno che attrae di più l'utente millenario o Gen Z.

Come Meetup e altri nello spazio, l'obiettivo di Shoelace non è quello di costruire un'altra app di social networking, ma piuttosto di sfruttare un'app social per ispirare connessioni reali.

Questa non è una nuova idea. Infatti, molte volte le start-up hanno cercato di creare un'alternativa a Facebook offrendo strumenti per connettere gli utenti in posizioni o interessi condivisi, invece di ricreare online le reti di amici affermati degli utenti. E molte città oggi hanno i loro club sociali progettati per aiutare le persone a fare nuove amicizie e partecipare a divertenti attività locali.

Screen Shot 2019 07 11 alle 2.06.41 PM

Shoelace è ancora in prova solo su invito e per ora viene offerto solo a New York City.

Tuttavia, il suo sito web afferma che l'obiettivo a lungo termine è portare l'app nelle città di tutto il paese dopo che il team ha appreso cosa funziona e cosa non funziona. C'è anche un modulo che ti permetterà di richiedere Lacci delle scarpe nella tua comunità.

Google ha avuto una storia sfrontata quando si tratta di prodotti di social networking. Il suo più grande sforzo fino ad oggi, Google+, ha infine rallentato il suo business consumer ad aprile. Detto questo, Shoelace non è realmente un prodotto "Google": è un progetto realizzato da Googlers come parte dell'incubatore di Area 120, dove i dipendenti possono sperimentare nuove idee a tempo pieno senza dover lasciare l'azienda.

"Uno dei tanti progetti su cui stiamo lavorando all'interno di Area 120 è Shoelace, un'app che aiuta le persone a incontrare altri con interessi simili di persona attraverso attività curate", ha confermato a TechCrunch un portavoce di Google. "Come altri progetti all'interno di Area 120, è un primo esperimento, quindi non ci sono molti dettagli da condividere in questo momento", hanno detto.

L'app è disponibile su Google Play e iOS (TestFlight) per coloro che hanno ricevuto un invito.