Nintendo sta cercando milioni di danni da un sito Web che avrebbe addebitato $ 30 all'anno per download rapidi e illimitati di videogiochi


Nintendo ha intentato una causa per violazione del copyright contro i proprietari di RomUniverse.com, un sito Web di emulazione di videogiochi che pubblicizza se stesso come un download di oltre 60.000 giochi diversi.

In una copia della causa ottenuta da Nicole Carpenter di Polygon, Nintendo afferma che RomUniverse ha violato il suo lavoro protetto da copyright e marchi fornendo copie gratuite dei giochi Nintendo. Questo tipo di copie, chiamate "ROM", possono essere riprodotte su un PC o su un altro dispositivo utilizzando un software di emulazione, aggirando la necessità delle popolari console di videogiochi Nintendo.

Nintendo afferma che nella causa ha identificato almeno 3.200 dei propri titoli nella raccolta ROM su RomUniverse.com. La gamma di giochi disponibili è durata anni, dai primi titoli Nintendo ai suoi ultimi successi, ha dichiarato la società, e almeno 200 dei giochi erano per Nintendo Switch, una console rilasciata nel 2017.

Leggi di più: Nintendo Switch sta battendo Xbox e PlayStation su tutta la linea, secondo gli ultimi numeri di vendita

RomUniverse è online da oltre un decennio e ha registrato quasi 400.000 visitatori a marzo 2019, secondo la causa di Nintendo. La causa afferma che RomUniverse.com offre un abbonamento premium di $ 30 / anno dal 2013, che consente agli abbonati di accedere a download di giochi illimitati a velocità più elevate rispetto ai non abbonati.

Con RomUniverse che presumibilmente offre migliaia di giochi Nintendo, i proprietari del sito web potrebbero essere responsabili per milioni di danni. Nintendo of America chiede $ 150.000 in danni per ogni violazione delle sue opere protette da copyright e $ 2 milioni per ogni violazione di un marchio Nintendo.

Abbiamo contattato RomUniverse per un commento, anche se un rappresentante del sito ha rifiutato di parlare con Polygon. Nintendo non è stata immediatamente disponibile per un commento.

Nintendo è nota per aver preso una dura posizione contro la pirateria e altre forme di violazione del copyright per proteggere le preziose proprietà intellettuali dell'azienda. Nel novembre 2018 Nintendo ha ricevuto un giudizio di $ 12,23 milioni contro una coppia di sposi dell'Arizona in un caso simile. La coppia gestiva i siti Web LoveROMs.com e LoveRETRO.co e offriva download gratuiti a oltre 17 milioni di visitatori ogni mese.

Eurogamer riferisce che Nintendo ha anche vinto un caso giudiziario il 10 settembre nel Regno Unito che richiederà a cinque dei fornitori di servizi Internet del paese di bloccare l'accesso a siti Web che condividono informazioni sulla pirateria di Nintendo Switch.