New York fa causa ai venditori online di sigarette elettroniche aromatizzate


10 ottobre 2019 – Ventidue venditori online di sigarette elettroniche aromatizzate sono stati citati in giudizio da New York City per presunta presa di mira sui giovani attraverso i social media.

Gli imputati hanno creato "un fastidio pubblico" vendendo sigarette elettroniche ai minori di 21 anni, anche se tali vendite sono state illegali in città dal 2013, secondo la causa intentata martedì, CNN segnalati.

"Prevenire i minori e agganciarli a una dipendenza da nicotina potenzialmente letale per tutta la vita è inconcepibile", ha affermato il sindaco Bill de Blasio in una nota. "Questa causa invia un messaggio: faremo tutto il necessario per proteggere i nostri figli e la salute della nostra città".

I governi nazionali e statali hanno preso provvedimenti per limitare l'accesso dei bambini alle sigarette elettroniche, CNN segnalati.

Notizie WebMD da HealthDay


Copyright © 2013-2018 HealthDay. Tutti i diritti riservati.