LifePod pubblica un nuovo studio su ElderCare, rilevando la tecnologia Smart Home



Eldercare sta per diventare un grosso problema. Ci sono decine di milioni di baby boomer che stanno per attraversare l'età pensionabile e molti altri ancora. Fortunatamente per loro, ci sono un sacco di aziende che potrebbero semplicemente migliorare la loro vita.

LifePod Solutions, un servizio di assistenza domiciliare intelligente, ha pubblicato uno studio con il Center for Health Technology and Innovation dell'American Heart Association per affrontare le condizioni cardiache croniche e non solo raccogliere informazioni preziose ma, si spera, aiutare le persone con tali condizioni.

Lo studio della società ha misurato un piano di gestione della salute chiamato CarePlans e per capire se le persone che seguono il piano vivono più a lungo di quelle che non lo fanno. È un po 'triste, ma quando scopri che quando le persone non prendono i loro farmaci e si traducono in circa 300 miliardi di dollari in spese sanitarie che potrebbero essere evitate, sembra una ricerca utile.

"Siamo entusiasti di collaborare con LifePod a questo studio e non vediamo l'ora di applicare la nostra esclusiva esperienza di ricerca cardiovascolare per contribuire a migliorare l'educazione alla salute e il coinvolgimento della salute", ha affermato Patrick Wayte, vicepresidente senior del Center for Health Technology and Innovation, in una versione.

LifePod è già stato occupato. Ha già concluso un programma pilota con la Commonwealth Care Alliance (CCA) che di conseguenza ha portato l'organizzazione a espandere il servizio di assistenza a LifePod a circa 500 membri CCA.

Siamo orgogliosi di collaborare con l'associazione con l'obiettivo di consentire ai pazienti con patologie cardiache di vivere una vita più lunga e più sana ", ha dichiarato Stuart Patterson, CEO di Lifepod. "I nostri test hanno dimostrato che la natura personalizzata e l'interfaccia utente intuitiva del servizio vocale proattivo di LifePod possono consentire ai caregiver di colmare le lacune nel supporto comportamentale e sociale che contribuiscono ai farmaci e alla non aderenza comportamentale, potenzialmente prolungando la vita dei pazienti e risparmiando miliardi di fornitori in costi evitabili “.

Per quanto riguarda le specifiche, LifePod avvia routine pre-programmate attraverso un altoparlante intelligente alimentato da LifePod. Non solo aiuta il destinatario, ma i caregiver non devono portare promemoria per un taccuino. La funzione di supporto del team di assistenza può inviare rapporti non solo agli operatori sanitari ma anche ai loro cari. Le istruzioni vocali possono innescare, si spera, farmaci, terapie comportamentali, idratazione e promemoria di appuntamenti. C'è anche una quantità limitata di integrazione con i dispositivi domestici intelligenti, quindi la tua carica può accendere e spegnere le luci.

LifePod afferma che il mercato dell'assistenza sanitaria è qualcosa come $ 280 milioni e la società ha recentemente vinto il Caregiver Friendly Award 2019 alla conferenza Voice Summit 2019 a Boston a luglio. Terremo d'occhio queste cose e vedremo come gli anziani progrediscono nel tempo.

Raccomandazioni degli editori