Le migliori strategie di coaching per esplorare efficacemente il pushback dei clienti



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Idealmente, il coaching sarebbe un processo semplice per aiutare un cliente a superare qualsiasi ostacolo sulla strada del successo. Tuttavia, a volte, sia che si tratti di individui o di una squadra, le persone possono essere impostate nei loro modi. Questo tipo di mentalità può comportare il pushback di nuove idee o suggerimenti per superare gli ostacoli. Basta il pushback per danneggiare i progressi.

Quali sono gli approcci più efficaci per superare il pushback? In che modo un allenatore può creare fiducia per navigare attorno a quella resistenza? Per aiutare, sette membri di Consiglio Forbes Coaches condividere i loro approcci più efficaci, insieme al motivo per cui lavorano. Ecco cosa consigliano:

I membri condividono alcuni modi in cui gli allenatori possono aiutare i clienti a superare il pushback.Foto per gentile concessione dei singoli membri.

1. Ricorda il passato

Pensando a come le persone appaiono impostate nei loro modi, una delle prime cose che faccio è cercare di ricordare in quali situazioni mi trovavo nelle prime fasi della mia carriera. Posso ricordare eventi in cui ero resistente al cambiamento? Cerco di ricordare cosa era o non è stato fatto e come mi sentivo. Quindi, spesso posso condividere un'esperienza personale per creare una visione della nostra vulnerabilità e delle nostre paure condivise. – Pamela Schilling, Arch Career Partners

2. Rifletti su di loro

Una tecnica che ho imparato nella mia pratica come terapeuta che uso ancora oggi come allenatore d'affari sembra così semplice, ma è spesso ignorata, sta riflettendo. Ascolta ciò che dicono i tuoi clienti e poi ripeti loro in parole diverse. Questo non solo crea un rapporto con i tuoi clienti, ma offre anche l'opportunità di comprendere la loro storia in un modo diverso. – Brooke Schultz, Brooke Schultz LLC

Consiglio Forbes Coaches è una community di soli inviti per leader di business e career coach.
Mi qualifico?

3. Crea valore

Se i clienti comprendono la regola di economia n. 1, "Devo desiderare quello che stai vendendo più di quanto voglio i miei soldi," quindi il pushback si abbasserà. Se crei un valore sufficiente per il tuo prodotto e ti concentri innanzitutto sull'aggiunta di valore, guadagnerai fiducia. In secondo luogo, se i clienti capiscono e ti conoscono, allora seguiranno, ma se si fidano di te allora compreranno da te e quasi tutto il pushback svanirà. – Antonio Smith, Aziende ATS JR

& Nbsp;4. Conosci loro

Ho questo dono di conoscere le persone, di imparare la loro storia e la loro storia pur essendo completamente aperto sulle loro esperienze. Si sentono ascoltati, compresi e non giudicati. Quando ascoltiamo, otteniamo la fiducia degli altri. Una volta che li ho conosciuti, sono in grado di dare prospettive e provocare pensieri che potrebbero non aver mai preso in considerazione in un modo che sia piacevole per me e per il cliente. – Jennifer Armstrong, Così semplice, LLC

5. Controlla gli obiettivi

Riesaminare e rispettare ciò che ha funzionato finora e ciò che percepiscono no. Quando c'è una resistenza assoluta, riesaminerò anche gli obiettivi a lungo termine ea breve termine e poi mi occuperò delle opzioni. Inoltre, se necessario, prendo la conversazione – piuttosto che creare una lotta di potere – al di fuori della messa a fuoco dell'ufficio o della situazione, e guarda schemi e difficoltà passate legate allo stesso punto critico. – Dorothy Martin-Neville, PhD, Dorothy A. Martin-Neville, PhD, LLC

Ulteriori informazioni in & nbsp;Perché le conversazioni migliori aiutano a raggiungere gli obiettivi aziendali

6. Applicare il modello TRUST

Concentrati non solo su ciò che l'altro sta dicendo: concentrati su chi sono e perché lo dicono. Questo è "cammina nei panni dell'altro" comprensione. È al centro della fiducia. Applicare il modello TRUST di Judith E. Glaser: Trasparenza, Relazione, Comprensione, Successo condiviso e (difficile) Verità. – Brian Gorman, TransformingLives.Coach

7. Fai domande aperte

Quando i miei clienti si impostano nei loro modi, chiedo domande aperte per coinvolgerli in un turno. Uno dei miei preferiti è, "Quando pensi (o fai) quello, qual è l'impatto su di te o su chi ti sta intorno?" Non voglio mai farli sentire in errore, poiché tutti hanno diritto a un punto di vista. Quando considerano l'impatto, piuttosto che il giusto o sbagliato, di solito c'è un'apertura per l'espansione. – Mary Pat Knight, Leader ispirati

">

Idealmente, il coaching sarebbe un processo semplice per aiutare un cliente a superare qualsiasi ostacolo sulla strada del successo. Tuttavia, a volte, che si tratti di individui o di una squadra, le persone possono essere impostate nei loro modi. Questo tipo di mentalità può comportare il pushback di nuove idee o suggerimenti per superare gli ostacoli. Basta il pushback per danneggiare i progressi.

Quali sono gli approcci più efficaci per superare il pushback? In che modo un allenatore può creare fiducia per navigare attorno a quella resistenza? Per aiutare, sette membri del Consiglio Forbes Coaches condividono i loro approcci più efficaci, insieme al motivo per cui lavorano. Ecco cosa consigliano:

I membri condividono alcuni modi in cui gli allenatori possono aiutare i clienti a superare il pushback.Foto per gentile concessione dei singoli membri.

1. Ricorda il passato

Pensando a come le persone appaiono impostate nei loro modi, una delle prime cose che faccio è cercare di ricordare in quali situazioni mi trovavo nelle prime fasi della mia carriera. Posso ricordare eventi in cui ero resistente al cambiamento? Cerco di ricordare cosa era o non è stato fatto e come mi sentivo. Quindi, spesso posso condividere un'esperienza personale per creare una visione della nostra vulnerabilità e delle nostre paure condivise. – Pamela Schilling, Arch Career Partners

2. Rifletti su di loro

Una tecnica che ho imparato nella mia pratica come terapeuta che uso ancora oggi come allenatore d'affari sembra così semplice, ma è spesso ignorata, sta riflettendo. Ascolta ciò che dicono i tuoi clienti e poi ripeti loro in parole diverse. Questo non solo crea un rapporto con i tuoi clienti, ma offre anche l'opportunità di comprendere la loro storia in un modo diverso. – Brooke Schultz, Brooke Schultz LLC

3. Crea valore

Se i clienti comprendono la regola di economia n. 1, "Devo desiderare quello che vendi più di quanto voglio i miei soldi", allora il pushback si abbasserà. Se crei un valore sufficiente per il tuo prodotto e ti concentri innanzitutto sull'aggiunta di valore, guadagnerai fiducia. In secondo luogo, se i clienti capiscono e ti conoscono, allora seguiranno, ma se si fidano di te allora compreranno da te e quasi tutto il pushback svanirà. – Antonio Smith, società ATS JR

4. Conosci loro

Ho questo dono di conoscere le persone, di imparare la loro storia e la loro storia pur essendo completamente aperto sulle loro esperienze. Si sentono ascoltati, compresi e non giudicati. Quando ascoltiamo, otteniamo la fiducia degli altri. Una volta che li ho conosciuti, sono in grado di dare prospettive e provocare pensieri che potrebbero non aver mai preso in considerazione in un modo che sia piacevole per me e per il cliente. – Jennifer Armstrong, So Simple, LLC

5. Controlla gli obiettivi

Riesaminare e rispettare ciò che ha funzionato finora e ciò che percepiscono no. Quando c'è una resistenza assoluta, riesaminerò anche gli obiettivi a lungo termine ea breve termine e poi mi occuperò delle opzioni. Inoltre, se necessario, prendo la conversazione – piuttosto che creare una lotta di potere – al di fuori della messa a fuoco dell'ufficio o della situazione, e guarda schemi e difficoltà passate legate allo stesso punto critico. – Dorothy Martin-Neville, PhD, Dorothy A. Martin-Neville, PhD, LLC

Maggiori informazioni su Perché le conversazioni migliori aiutano a raggiungere gli obiettivi aziendali

6. Applicare il modello TRUST

Concentrati non solo su ciò che l'altro sta dicendo: concentrati su chi sono e perché lo dicono. Questa è la comprensione di "camminare negli altri". È al centro della fiducia. Applicare il modello TRUST di Judith E. Glaser: Trasparenza, Relazione, Comprensione, Successo condiviso e (difficile) Verità. – Brian Gorman, TransformingLives.Coach

7. Fai domande aperte

Quando i miei clienti si impostano nei loro modi, chiedo domande aperte per coinvolgerli in un turno. Uno dei miei preferiti è, "Quando pensi (o fai) quello, qual è l'impatto su di te o su chi ti sta intorno?" Non voglio mai farli sentire in errore, poiché tutti hanno diritto a un punto di vista. Quando considerano l'impatto, piuttosto che il giusto o sbagliato, di solito c'è un'apertura per l'espansione. – Mary Pat Knight, Leader ispirati