La missione lunare Chandrayaan-2 dell'India entra con successo nell'orbita lunare



L'India è di nuovo in orbita attorno alla luna.

Il paese è ambizioso Missione Chandrayaan-2 ha segnato un'altra pietra miliare nel suo viaggio per atterrare in sicurezza sulla luna: è entrata con successo nell'orbita lunare.

L'inserimento orbitale è stato completato con un'ustione del motore iniziata ieri (19 agosto) alle 23:32. EDT (0332 GMT; 9:02 ora locale 20 agosto in controllo missione). L'ustione è durata 1,738 secondi, quasi 29 minuti.

Secondo una dichiarazione del Organizzazione indiana per la ricerca spaziale, che gestisce la missione Chandrayaan-2, la procedura è andata a buon fine e la missione è sulla buona strada per mettere il suo lander sulla luna all'inizio del mese prossimo. Il veicolo spaziale lanciato il 22 luglio.

Relazionato: La missione indiana Chandrayaan-2 sulla luna in foto

Tra ora e allora, la navicella spaziale Chandrayaan-2 lo farà orbita attorno alla luna per due settimane mentre il controllo della missione regola la sua orbita per avvicinare il veicolo alla luna e orientarlo sui poli. Verso la fine di questo periodo, la navicella spaziale orbiter si separerà dal lander, soprannominato Vikram, che trasporta anche un rover chiamato Pragyan.

Qualunque cosa accada con la pericolosa manovra di atterraggio, l'orbita dovrebbe rimanere al lavoro attorno alla luna per circa un anno. Segue un predecessore, Prima missione lunare dell'India, che trasportava lo strumento che confermava la presenza di ghiaccio d'acqua sulla luna in crateri profondi in ombra permanente dal polo sud.

Fu quella scoperta in parte che ispirò la missione di Chandrayaan-2 a tornare indietro. Se la componente atterrata ha successo, il lander e il rover trascorreranno un giorno lunare (due settimane terrestri) studiando il polo sud della luna.

Se l'atterraggio di Chandrayaan-2 procede senza intoppi, l'India diventerà la quarta nazione ad atterrare dolcemente sulla luna, dopo l'Unione Sovietica, gli Stati Uniti e Cina. Un Lander israeliano ha tentato l'impresa all'inizio di quest'anno ma si è schiantato durante gli ultimi momenti della discesa.

Manda un'email a Meghan Bartels a mbartels@space.com o seguila @meghanbartels. Seguici su Twitter @Spacedotcom e via Facebook.