Il prototipo di razzo riutilizzabile LinkSpace fa il suo volo più alto di sempre (e anche terre!)


La compagnia cinese LinkSpace ha pilotato con successo un prototipo di razzo sul suo volo più alto finora, quindi ha inchiodato l'atterraggio mentre l'azienda persegue la tecnologia riutilizzabile del volo spaziale.

Il gruppo tecnologico LinkSpace Aerospace ha lanciato il suo veicolo di lancio riutilizzabile T5 il 10 agosto presso il sito di prova Mangai dell'azienda nella provincia cinese del Qinghai. Il breve volo, il terzo per questo booster, è durato meno di un minuto e ha raggiunto un'altitudine di poco più di 300 metri. Video da LinkSpace mostra il booster che sale dal suo trampolino di lancio, quindi ritorna sulla Terra per atterrare su quattro zampe.

"Il 10 agosto, il terzo test di volo libero sui razzi di LinkSpace ha avuto successo a Mangai, nella provincia del Qinghai", rappresentanti di LinkSpace scritto in un aggiornamento di Twitter. "Il tempo di volo è di 50 secondi, l'altezza del volo è di 300,4 metri."

Relazionato: China in Space – Le ultime notizie e i lanci

Il prototipo di razzo RLV-T5 di LinkSpace si avvicina alla sua piattaforma di atterraggio durante un volo di prova del 19 aprile 2019. La società sta perseguendo la tecnologia di atterraggio verticale a lancio verticale per missioni spaziali.

(Credito immagine: LinkSpace Aerospace Technology Group)

Il lancio del 10 agosto segna il terzo combattimento libero quest'anno del razzo riutilizzabile RLV-T5 di LInkSpace. Il razzo è alto circa 27 piedi (8,1 m) e pesa circa 1,5 tonnellate.

Il 27 marzo, la compagnia lanciò il razzo su un breve salto di 20 metri. Il 19 aprile, il razzo ha raggiunto con successo un'altezza di 131 piedi (40 m) durante un successivo test.

LinkSpace è stata fondata nel 2014 dal CEO Hu Zhenyu per sviluppare missili riutilizzabili in più fasi in grado di lanciare carichi utili fino a 441 libbre. (200 chilogrammi) in orbite che raggiungono altitudini di 310 miglia (500 chilometri), secondo il sito Web dell'azienda.

LinkSpace si rivolge al mercato del lancio di piccoli satelliti, con piani per offrire lanci di nanosatelliti a costi inferiori rispetto ai loro concorrenti, secondo Reuters. Il principale veicolo di lancio orbitale dell'azienda sarà il razzo riutilizzabile NewLine-1. Potrebbe fare il suo primo lancio orbitale nel 2021, riferiva Reuters.

Email Tariq Malik a tmalik@space.com o seguirlo @tariqjmalik. Seguici @Spacedotcom e Facebook.