I futuri iPhone potrebbero abbandonare del tutto le porte di ricarica: TechCrunch

[ad_1]

Ecco un piccolo regalo di Natale per te. Lo straordinario analista di Apple Ming-Chi Kuo esce con la sua ultima opera Apple. Come al solito, ha un sacco di pepite affascinanti, questa volta proiettando fino al 2021 nel suo sguardo agli iPhone a venire.

Salta subito a quel punto, vero? Sembra che il 2021 potrebbe essere l'anno in cui Apple rilascia finalmente il cavo Lightning. Sarebbe, naturalmente, una buona notizia, dato che il porto è … come dirlo in modo piacevole … piuttosto oggettivamente terribile. Apple, ovviamente, lo ha già scambiato su iPad Pro con l'USB C. molto più onnipresente e generalmente migliore in ogni modo.

Ciò che è ancora più interessante qui, tuttavia, è il suggerimento che non ci sarà USB C lì per prendere il ritmo. 9to5Mac osserva che il rapporto suggerisce che un iPhone del 2021 "fornirebbe un'esperienza completamente wireless". L'implicazione in questo caso è che la porta di ricarica si abbassa del tutto sul dispositivo di fascia alta (come l'iPad, sarebbe più di un tramonto graduale attraverso la linea , a partire dal modello premium).

Meizu, in particolare, ha provato qualcosa di simile quest'anno con lo Zero molto ingannevole (e costoso). Il portatile ha completamente eliminato porte, altoparlanti e pulsanti dall'equazione, come una sorta di conclusione logica delle tendenze più ampie dello smartphone. Per la maggior parte degli utenti, tuttavia, sospetto che la ricarica wireless dovrà ottenere alcuni importanti aumenti di velocità prima che siano pronti a abbandonare del tutto la ricarica cablata.

Le curiosità interessanti per il 2020 includono l'arrivo di diversi iPhone, che arrivano nelle varietà 5.4, 6.1 (x2) e 6.7 pollici. Secondo quanto riferito, tutto quanto sopra sfoggerà il 5G, con telecamere e dimensioni come principale differenziazione. Secondo quanto riferito, i dispositivi OLED adotteranno un fattore di forma simile a quello dell'ormai antico iPhone 4.

[ad_2]