I fondatori del bagaglio Startup Away, Steph Korey e Jen Rubio, valgono 130 milioni di dollari ciascuno dopo la recente raccolta di fondi



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Quando l'avvio del bagaglio ha raggiunto ieri una valutazione di $ 1,4 miliardi, è stata una grande vittoria per i fondatori Steph Korey e Jen Rubio. Il duo, sia i 31 che gli alunni di Warby Parker, ora hanno un interesse nel business in rapida crescita Forbes stima a circa $ 130 milioni. A quel livello, ora vale la pena guardare i due Forbes' Elenco delle donne autoprodotte che indica le donne autosufficienti più ricche del paese. "Ottimo", ha detto Korey.

Forbes ha profilato Korey e Rubio lo scorso autunno è stato realizzato Away, con sede a New York Forbes' 2018 Prossima lista di startup da miliardi di dollari. A quel tempo, la società era sulla buona strada per fare $ 150 milioni di entrate per il 2018 ed era valutata a $ 700 milioni. "Il raddoppiamento delle valutazioni non è troppo complicato", ha detto Korey. "Il business è raddoppiato".

Away è ora sulla buona strada per raggiungere $ 300 milioni di entrate per il 2019. È diventato redditizio nel 2017, un anno dopo aver lanciato il suo primo prodotto.

Korey e Rubio, ex allievi di Warby Parker, avevano fondato l'azienda nel 2015 con un bagaglio elegante che costava meno dei marchi esistenti. Il loro primo prodotto, una borsa con quattro gusci rigidi che può essere spremuto in una rastrelliera, è disponibile in dieci colori e costa $ 225, compresa la spedizione standard negli Stati Uniti; un oggetto simile da Tumi costa $ 525. Parte del loro successo era dovuta a una strategia di vendita online che includeva 1.000 influencer che spingevano il loro marchio su Instagram.

Con il nuovo denaro, che porta il suo finanziamento totale a $ 156 milioni, Away intende lanciare 50 nuovi negozi in tutto il mondo nei prossimi tre anni, un grande aumento rispetto all'attuale base di sette punti vendita. Prevede inoltre di espandersi a livello globale, anche in Asia, e lanciare nuovi prodotti, estrapolando l'idea che Korey e Rubio avevano da tempo avuto di essere una società di viaggi e non solo una società di valigie. Stanno guardando categorie che includono benessere, cura della pelle e abbigliamento da viaggio, anche se nessuna di queste estensioni di marca arriverà sul mercato fino al 2020. "Non siamo veloci, non siamo prodotti veloci", ha detto Korey.

Per quanto riguarda la proposta di matrimonio insolita su Twitter a Rubio di Slack, cofondatore e CEO Stewart Butterfield, che ieri sera ha attirato l'attenzione del mondo online, non è reale, anche se i due sono una coppia. "Era solo uno scherzo", ha detto Rubio. "Steph ed io eravamo a cena con una grande risata mentre tutti stavano impazzendo. … È molto solidale e ha uno strano senso dell'umorismo. "

Away è la quarta società dell'anno scorso Forbes’ Prossima lista di startup da miliardi di dollari per raggiungere lo status di unicorno. All'inizio di quest'anno, Limonata, KeepTruckin e Coursera tutti hanno superato la soglia dei miliardi di dollari. Il successo di Away arriva in un momento in cui il mercato del bagaglio, che può raggiungere i 35 miliardi di dollari a livello globale, è in continuo movimento mentre le aziende si affrettano a vendere direttamente ai consumatori in fase di consolidamento.

"Quando abbiamo parlato in autunno di essere un marchio da un miliardo di dollari, probabilmente l'ho sviato pensando che fosse così lontano nel futuro", ha detto Rubio, che ha avuto l'idea per l'azienda dopo che la sua vecchia valigia si è rotta mentre correva l'aeroporto di Zurigo. "Le nostre ambizioni si sono davvero ridimensionate con il business."

Per maggiori informazioni su Away, guarda la nostra storia della rivista, "Prossime startup da miliardi di dollari: come due giovani imprenditori hanno utilizzato il marketing online senza scrupoli per costruire un marchio di bagagli da $ 700 milioni."

I numeri di ricchezza in questo post sono stati aggiornati per tenere conto dello sconto del 10% che Forbes applica a tutte le valutazioni di società private.

">

Quando l'avvio del bagaglio ha raggiunto ieri una valutazione di $ 1,4 miliardi, è stata una grande vittoria per i fondatori Steph Korey e Jen Rubio. Il duo, sia i 31 che gli alunni di Warby Parker, ora hanno un interesse nel business in rapida crescita Forbes stima a circa $ 130 milioni. A quel livello, ora vale la pena guardare i due Forbes' Elenco delle donne autoprodotte, che rappresenta le donne autosufficienti più ricche del paese. "Ottimo", ha detto Korey.

Forbes ha profilato Korey e Rubio lo scorso autunno dopo aver realizzato Away, con sede a New York Forbes' 2018 Prossima lista di startup da miliardi di dollari. A quel tempo, la società era sulla buona strada per fare $ 150 milioni di entrate per il 2018 ed era valutata a $ 700 milioni. "Il raddoppiamento delle valutazioni non è troppo complicato", ha detto Korey. "Il business è raddoppiato".

Away è ora sulla buona strada per raggiungere $ 300 milioni di entrate per il 2019. È diventato redditizio nel 2017, un anno dopo aver lanciato il suo primo prodotto.

Korey e Rubio, ex allievi di Warby Parker, avevano fondato l'azienda nel 2015 con un bagaglio elegante che costava meno dei marchi esistenti. Il loro primo prodotto, una borsa con quattro gusci rigidi che può essere spremuto in una rastrelliera, è disponibile in dieci colori e costa $ 225, compresa la spedizione standard negli Stati Uniti; un oggetto simile da Tumi costa $ 525. Parte del loro successo era dovuta a una strategia di vendita online che includeva 1.000 influencer che spingevano il loro marchio su Instagram.

Con il nuovo denaro, che porta il suo finanziamento totale a $ 156 milioni, Away intende lanciare 50 nuovi negozi in tutto il mondo nei prossimi tre anni, un grande aumento rispetto all'attuale base di sette punti vendita. Prevede inoltre di espandersi a livello globale, anche in Asia, e lanciare nuovi prodotti, estrapolando l'idea che Korey e Rubio avevano da tempo avuto di essere una società di viaggi e non solo una società di valigie. Stanno guardando categorie che includono benessere, cura della pelle e abbigliamento da viaggio, anche se nessuna di queste estensioni di marca arriverà sul mercato fino al 2020. "Non siamo veloci, non siamo prodotti veloci", ha detto Korey.

Per quanto riguarda la proposta di matrimonio insolita su Twitter a Rubio di Slack, cofondatore e CEO Stewart Butterfield, che ieri sera ha attirato l'attenzione del mondo online, non è reale, anche se i due sono una coppia. "Era solo uno scherzo", ha detto Rubio. "Steph ed io eravamo a cena con una grande risata mentre tutti stavano impazzendo. … È molto solidale e ha uno strano senso dell'umorismo. "

Away è la quarta società dell'anno scorso Forbes’ Prossima lista di startup da miliardi di dollari per raggiungere lo status di unicorno. All'inizio di quest'anno, Lemonade, KeepTruckin e Coursera hanno tutti superato la soglia dei miliardi di dollari. Il successo di Away arriva in un momento in cui il mercato del bagaglio, che può raggiungere i 35 miliardi di dollari a livello globale, è in continuo movimento mentre le aziende si affrettano a vendere direttamente ai consumatori in fase di consolidamento.

"Quando abbiamo parlato in autunno di essere un marchio da un miliardo di dollari, probabilmente l'ho sviato pensando che fosse così lontano nel futuro", ha detto Rubio, che ha avuto l'idea per l'azienda dopo che la sua vecchia valigia si è rotta mentre correva l'aeroporto di Zurigo. "Le nostre ambizioni si sono davvero ridimensionate con il business."

Per ulteriori informazioni su Away, vedere la nostra storia della rivista, "Prossimi startup da miliardi di dollari: come due giovani imprenditori hanno utilizzato il marketing online inesperto per costruire un marchio di bagagli da $ 700 milioni."

I numeri di ricchezza in questo post sono stati aggiornati per tenere conto dello sconto del 10% che Forbes applica a tutte le valutazioni di società private.