Gli studenti dovrebbero sapere quali saranno i costi del loro college



<div _ngcontent-c15 = "" innerhtml = "

Navigare nel processo universitario è difficile, soprattutto per gli studenti a basso reddito e gli studenti che sono i primi della loro famiglia a frequentare. Fare domanda alle scuole, capire dove (e come) visitare, completare la FAFSA e fare domanda per borse di studio può essere un processo travolgente e oneroso. È abbastanza per far girare la testa a chiunque. E questo è solo l'inizio. Tutti sanno che il college è costoso, quindi una parte fondamentale per decidere se e dove frequentare è capire come pagare per la laurea. & Nbsp;

La maggior parte degli studenti completa la FAFSA quando si applica al college. E spesso, dopo essere stati ammessi alla scuola, ricevono una "offerta di aiuto finanziario" come parte del processo. Queste lettere o offerte descrivono il "pacchetto di aiuti finanziari" per il quale uno studente si è qualificato: le varie borse di studio e borse di studio che riceveranno, i prestiti che vengono offerti a loro e gli importi per ciascuno. Ognuno di questi componenti è importante per assicurarsi che il college sia a portata di mano, ma troppo spesso queste lettere sono nel migliore dei casi confuse (e decisamente fuorvianti nel peggiore dei casi). & Nbsp;

Ricerca recente di New America e uAspire hanno esaminato più di 11.000 di queste lettere e hanno dimostrato quanto ciò possa essere complicato e confuso per gli studenti. Dopo un'attenta revisione delle lettere di oltre 500 diversi college e università, prevalentemente dei settori pubblico e non profit, la ricerca ha mostrato alcuni risultati preoccupanti. Sorprendentemente, oltre un terzo delle scuole non ha incluso informazioni sui costi, quindi gli studenti non sono stati in grado di calcolare facilmente il divario che avrebbero dovuto colmare dopo aver accettato il pacchetto di aiuti finanziari. Uno studente ha ricevuto una borsa di studio di oltre $ 20.000, che potrebbe suonare abbastanza bene. Ma senza chiare informazioni sui costi, non sono stati in grado di discernere quanto dovessero ancora: la scuola non ha menzionato gli ulteriori $ 17.000 all'anno necessari. & Nbsp;

Anche i college erano incompatibili con i prestiti. Prendere in prestito per frequentare l'università è una necessità per milioni di studenti, in particolare per gli studenti a basso reddito che spesso dovranno ancora affrontare una lacuna anche dopo aver preso in prestito prestiti. Ma questo processo decisionale – che spesso ha un prezzo elevato – è reso difficile da informazioni confuse. Ad esempio, ogni studente che completa il FAFSA può beneficiare di un prestito federale non sovvenzionato diretto, ma delle oltre 500 scuole analizzate, 134 termini diversi sono stati usati per descrivere questo prestito. Ancora peggio, 24 non includevano nemmeno la parola "prestito". Con così tanti termini diversi per lo stesso prestito federale, può essere quasi impossibile per gli studenti e le loro famiglie fare confronti mela-mela attraverso le scuole attorno al tavolo della cucina. E senza la parola "prestito", gli studenti potrebbero anche non rendersi conto che devono prendere in prestito per partecipare – decisamente fuorviante. E questo è solo un singolo prestito.

Questi problemi sono solo due dei molti dati preoccupanti di questa ricerca. Le offerte di aiuti finanziari costituiscono solo un pezzo che rende molto più difficile il puzzle del college. & Nbsp;

Lo so anche per esperienza personale, non solo per la ricerca. Non molto tempo fa, ero un liceo nel mezzo di questa decisione incredibilmente importante e costosa. Come studente a basso reddito i cui genitori non avevano un diploma universitario, era uno che stavo effettivamente confondendo da solo. Dopo la domanda, ogni scuola ha inviato la mia offerta elencando le mie opzioni per il pagamento della mia laurea attraverso una serie di borse di studio, borse di studio e prestiti. Mi sono qualificato per il Pell Grant, sia per i prestiti sovvenzionati che per quelli non sovvenzionati e lo studio del lavoro federale, oltre a una manciata di sovvenzioni statali, borse di studio istituzionali e borse di studio esterne. Le stesse sovvenzioni e prestiti federali sono stati descritti in modo diverso, con parole e presentazioni diverse. E con una formattazione molto diversa da college a college, era praticamente impossibile confrontare le scuole in modo da poter prendere una decisione informata sul totale finale che mi sarei aspettato di coprire solo per il mio primo anno. & Nbsp;

Gli studenti meritano di essere in grado di guidare meglio il processo di andare al college, soprattutto quando sfruttano il loro futuro con prestiti per pagare un diploma universitario. Le offerte di borse di studio, borse di studio e soprattutto prestiti dovrebbero essere chiare e comprensibili. I frequentatori di college dovrebbero essere in grado di fare facilmente confronti mela-mela tra le scuole, invece di dover decifrare le informazioni da un miscuglio di lettere. Data l'enorme quantità di dollari federali versati alle istituzioni in tutto il paese – oltre 120 miliardi di dollari all'anno – il governo federale ha interesse a garantire che le sovvenzioni e i prestiti offerti agli studenti siano presentati in modo chiaro ed equo agli studenti dai college che si iscrivono loro, con le stesse parole e in modo comparabile.

Fortunatamente, esiste una legislazione bipartisan e bicamerale per risolvere questo problema. I senatori Grassley (R-IA), Smith (D-MN) ed Ernst (R-IA) hanno presentato il Comprensione del True Cost of College Act nel marzo del 2019 per farlo. Fornendo offerte standard con linguaggio comune e formattazione condivisa, questo disegno di legge aiuterà gli studenti a comprendere meglio le loro offerte e prendere decisioni più informate. Dal momento che il Congresso considera i molti cambiamenti necessari al Legge sull'istruzione superiore, è fondamentale assicurarsi che gli studenti possano comprendere facilmente gli aiuti finanziari che vengono loro offerti. Nell'elenco dei problemi dell'istruzione superiore da affrontare, come responsabilità, convenienza e titolo IX, la fissazione delle offerte di aiuti finanziari è una delle soluzioni semplici e intuitive per rendere più semplice la navigazione del nostro sistema di istruzione superiore.

">

Navigare nel processo universitario è difficile, soprattutto per gli studenti a basso reddito e gli studenti che sono i primi della loro famiglia a frequentare. Fare domanda alle scuole, capire dove (e come) visitare, completare la FAFSA e fare domanda per borse di studio può essere un processo travolgente e oneroso. È abbastanza per far girare la testa a chiunque. E questo è solo l'inizio. Tutti sanno che il college è costoso, quindi una parte fondamentale per decidere se e dove frequentare è capire come pagare per la laurea.

La maggior parte degli studenti completa la FAFSA quando si applica al college. E spesso, dopo essere stati ammessi alla scuola, ricevono una "offerta di aiuto finanziario" come parte del processo. Queste lettere o offerte descrivono il "pacchetto di aiuti finanziari" per il quale uno studente si è qualificato: le varie borse di studio e borse di studio che riceveranno, i prestiti che vengono offerti a loro e gli importi per ciascuno. Ognuno di questi componenti è importante per assicurarsi che il college sia a portata di mano, ma troppo spesso queste lettere sono nel migliore dei casi confuse (e decisamente fuorvianti nel peggiore dei casi).

Ricerche recenti della New America e uAspire hanno esaminato più di 11.000 di queste lettere e hanno dimostrato quanto ciò possa essere complicato e confuso per gli studenti. Dopo un'attenta revisione delle lettere di oltre 500 diversi college e università, prevalentemente dei settori pubblico e non profit, la ricerca ha mostrato alcuni risultati preoccupanti. Sorprendentemente, oltre un terzo delle scuole non ha incluso informazioni sui costi, quindi gli studenti non sono stati in grado di calcolare facilmente il divario che avrebbero dovuto colmare dopo aver accettato il pacchetto di aiuti finanziari. Uno studente ha ricevuto una borsa di studio di oltre $ 20.000, che potrebbe suonare abbastanza bene. Ma senza chiare informazioni sui costi, non sono stati in grado di discernere quanto dovessero ancora – la scuola non ha menzionato i 17.000 dollari aggiuntivi necessari all'anno.

Anche i college erano incompatibili con i prestiti. Prendere in prestito per frequentare l'università è una necessità per milioni di studenti, in particolare per gli studenti a basso reddito che spesso dovranno ancora affrontare una lacuna anche dopo aver preso in prestito prestiti. Ma questo processo decisionale – che spesso ha un prezzo elevato – è reso difficile da informazioni confuse. Ad esempio, ogni studente che completa il FAFSA può beneficiare di un prestito federale non sovvenzionato diretto, ma delle oltre 500 scuole analizzate, 134 termini diversi sono stati usati per descrivere questo prestito. Ancora peggio, 24 non includevano nemmeno la parola "prestito". Con così tanti termini diversi per lo stesso prestito federale, può essere quasi impossibile per gli studenti e le loro famiglie fare confronti mela-mela attraverso le scuole attorno al tavolo della cucina. E senza la parola "prestito", gli studenti potrebbero anche non rendersi conto che devono prendere in prestito per partecipare – decisamente fuorviante. E questo è solo un singolo prestito.

Questi problemi sono solo due dei molti dati preoccupanti di questa ricerca. Le offerte di aiuti finanziari costituiscono solo un pezzo che rende il puzzle universitario molto più difficile.

Lo so anche per esperienza personale, non solo per la ricerca. Non molto tempo fa, ero un liceo nel mezzo di questa decisione incredibilmente importante e costosa. Come studente a basso reddito i cui genitori non avevano un diploma universitario, era uno che stavo effettivamente confondendo da solo. Dopo la domanda, ogni scuola ha inviato la mia offerta elencando le mie opzioni per il pagamento della mia laurea attraverso una serie di borse di studio, borse di studio e prestiti. Mi sono qualificato per il Pell Grant, sia per i prestiti sovvenzionati che per quelli non sovvenzionati e lo studio del lavoro federale, oltre a una manciata di sovvenzioni statali, borse di studio istituzionali e borse di studio esterne. Le stesse sovvenzioni e prestiti federali sono stati descritti in modo diverso, con parole e presentazioni diverse. E con una formattazione molto diversa da college a college, era praticamente impossibile confrontare le scuole in modo da poter prendere una decisione informata sul totale finale che mi sarei aspettato di coprire solo per il mio primo anno.

Gli studenti meritano di essere in grado di guidare meglio il processo di andare al college, soprattutto quando sfruttano il loro futuro con prestiti per pagare un diploma universitario. Le offerte di borse di studio, borse di studio e soprattutto prestiti dovrebbero essere chiare e comprensibili. I frequentatori di college dovrebbero essere in grado di fare facilmente confronti mela-mela tra le scuole, invece di dover decifrare le informazioni da un miscuglio di lettere. Data l'enorme quantità di dollari federali versati alle istituzioni in tutto il paese – oltre 120 miliardi di dollari all'anno – il governo federale ha interesse a garantire che le sovvenzioni e i prestiti offerti agli studenti siano presentati in modo chiaro ed equo agli studenti dai college che si iscrivono loro, con le stesse parole e in modo comparabile.

Fortunatamente, esiste una legislazione bipartisan e bicamerale per risolvere questo problema. I senatori Grassley (R-IA), Smith (D-MN) ed Ernst (R-IA) hanno presentato il Comprensione del True Cost of College Act nel marzo del 2019 per farlo. Fornendo offerte standard con linguaggio comune e formattazione condivisa, questo disegno di legge aiuterà gli studenti a comprendere meglio le loro offerte e a prendere decisioni più informate. Dal momento che il Congresso considera i molti cambiamenti necessari al Legge sull'istruzione superiore, è fondamentale assicurarsi che gli studenti possano comprendere facilmente gli aiuti finanziari che vengono loro offerti. Nell'elenco dei problemi dell'istruzione superiore da affrontare, come responsabilità, convenienza e titolo IX, la fissazione delle offerte di aiuti finanziari è una delle soluzioni semplici e intuitive per rendere più semplice la navigazione del nostro sistema di istruzione superiore.