Gli scienziati scoprono perché ci sono scoiattoli neri in tutti gli Stati Uniti



I biologi del Regno Unito pensano di aver decodificato il mistero di tutti gli scoiattoli grigi (Sciurus carolinensis) che correvano negli Stati Uniti con la pelliccia nera.

Il frammento di codice genetico che fa diventare nere le specie di scoiattolo grigio, hanno mostrato, è un allele, o una variante del gene specifico, chiamato MC1R∆24. Ma quell'allele non sembra provenire da scoiattoli grigi. Invece, hanno mostrato, l'allele scoiattolo grigio MC1R∆24 è "identico" all'allele MC1R∆24 trovato in un'altra specie, gli scoiattoli volpe (Sciurus niger) – una delle due mutazioni che occasionalmente fanno diventare neri grandi scoiattoli di volpe rossastra. In un articolo pubblicato online l'11 luglio sulla rivista BMC Evolutionary Biology, i ricercatori hanno mostrato che l'allele che cambia colore probabilmente ha avuto origine negli scoiattoli di volpe e si è trasferito negli scoiattoli grigi attraverso l'incrocio.

Per giungere a tale conclusione, i ricercatori hanno esaminato tutti e tre i possibili modi in cui la variante genetica avrebbe potuto presentarsi in entrambe le specie. [The 12 Biggest ‘Little’ Mysteries of Fall — Solved!]

"In primo luogo, l'allele potrebbe essere sorto nell'antenato comune di entrambe le specie ed essere stato mantenuto dalla selezione equilibrata", hanno scritto.

In altre parole, poiché la colorazione nera offre alcuni vantaggi agli scoiattoli (aiutandoli a rimanere caldi in inverno, ad esempio), è possibile che il gene sia vecchio e si sia semplicemente bloccato mentre le due specie divergevano.

Tuttavia, hanno scritto, nel corso di millenni di evoluzione, il gruppo di alleli (chiamati aplotipi) che includeva questa variante del gene "pelliccia nera" avrebbe probabilmente smesso di essere identico nelle due specie, se così fosse.

"In secondo luogo, la mutazione potrebbe essere sorta indipendentemente in entrambe le specie, ma è anche improbabile poiché gli aplotipi sono identici", hanno scritto. "Pertanto la spiegazione più probabile è che l'allele MC1R∆24 sia nato in una specie e successivamente introgressato all'altra specie." [Why Do Squirrels Chase Each Other?]

Hanno concluso che il gene probabilmente è iniziato negli scoiattoli di volpe e si è trasferito negli scoiattoli grigi perché assomiglia più da vicino ad altri geni che sono comuni negli scoiattoli di volpe – ma hanno aggiunto che non possono escludere la teoria che l'allele ha iniziato negli scoiattoli grigi e spostato nella direzione opposta.

In ogni caso, hanno scritto, la pelliccia nera rimane una cosa rara per gli scoiattoli in Nord America, che si verificano a tassi inferiori all'1% nelle due specie. Ma già, hanno osservato in una dichiarazione, si è fatto strada nel Regno Unito – probabilmente attraverso gli scoiattoli neri degli Stati Uniti che sono fuggiti dagli zoo privati ​​nel Regno Unito.

Originariamente pubblicato il Scienza dal vivo.