Ecco il pitch deck che ha aiutato la startup lunchclub a raccogliere $ 4 milioni


Abbiamo tutti sentito il vecchio adagio: "Non è quello che sai, è chi conosci." E per molti versi, quell'idea è ancora valida oggi.

Ma mentre il cofondatore del Lunchclub e il CTO Scott Wu hanno detto a Business Insider in una recente intervista, ha rapidamente imparato quando entrava nella forza lavoro che qualcosa non andava per gli eventi di networking a cui stava partecipando.

"Sembrava così inefficiente e artificiale", ha detto Wu. "È come se stessi attraversando questa faccenda transazionale più allo scopo di far crescere la tua rete e meno per conoscere veramente le persone."

Wu e il suo cofondatore Vladimir Novakovski – che in precedenza aveva lavorato insieme alla società di software di gestione degli investimenti, Addepar – si sono uniti per cercare di cambiare il modo in cui le reti di solito avvengono.

Con Lunchclub, invece di cocktail party con numerosi partecipanti e targhette, gli utenti possono organizzare incontri faccia a faccia con caffè o pranzo con persone che stanno cercando di raggiungere obiettivi simili. Se qualcuno è in cerca di consigli di carriera, verrà associato a qualcuno che può offrire loro un tutoraggio. Se qualcuno vuole semplicemente fare un brainstorming delle sue idee folli, le accopperà con qualcuno che vuole fare lo stesso.

Wu ha detto che lui e Novakovski hanno effettivamente trovato il loro terzo co-fondatore – Hayley Leibson – attraverso Lunchclub. Stavano cercando qualcuno per eseguire operazioni presso l'azienda e Leibson stava cercando di unirsi a una startup iniziale con importanti rialzi. Leibson era già un utente esperto di Lunchclub al momento, e quindi la soluzione era giusta.

"Abbiamo scoperto che non solo era super, super fantastica nel creare comunità, ma anche che era entusiasta di unirsi a qualcosa di nuovo", ha detto Wu di Leibson, che in precedenza aveva fondato una rete online di donne fondatrici chiamata Women Founders Community.

Leggi di più: I deck pitch che hanno aiutato le startup hot a raccogliere milioni

La prima volta che il CTO ci ha detto che la vera "salsa segreta" dietro a Lunchclub sono i dati che il suo team utilizza per stabilire connessioni. Tali dati comprendono informazioni pubbliche dei social network (in particolare, Twitter e Linkedin), informazioni fornite dagli utenti al momento della configurazione in merito ai loro obiettivi per l'utilizzo di Lunchclub e feedback degli utenti durante la riunione del caffè o del pranzo a cui hanno già partecipato. Wu ha affermato che all'inizio il team effettuava queste connessioni manualmente, ma che ora il processo è completamente automatizzato.

Ogni lunedì, un utente riceverà un'e-mail che chiede loro quante riunioni del Lunchclub desiderano quella settimana, quali orari funzionano meglio e quali aree della città sarebbero più convenienti da incontrare. Ventiquattro ore dopo, ricevono le loro partite con un'introduzione personalizzata.

Wu ci ha detto che la decisione della stessa Lunchclub di fare le partite per gli utenti è una "caratteristica importante" del prodotto.

"Non vi è alcun aspetto di scorrimento. Ricevi la partita da Lunchclub e dovresti prendere quell'incontro", ha detto Wu. "Penso che sia una caratteristica molto importante di ciò. Molta della cultura di scorrimento che penso abbia portato a molto più transazionale e molto meno genuino [interactions] e molte delle reti che si sviluppano attorno a questo, puoi vedere l'effetto ".

In particolare, Lunchclub ha lo scopo di favorire le relazioni professionali, ha detto Wu, e quindi l'utilizzo del servizio a scopi di appuntamenti non è supportato. Inoltre, oggi, non vi è alcun costo per utilizzare Lunchclub. In futuro, Wu ha dichiarato che il suo team prenderà in considerazione l'offerta di un servizio aziendale in cui le aziende pagano per le connessioni con candidati qualificati.

Attualmente, Lunchclub è disponibile in sette città principali, tra cui San Francisco, New York, Los Angeles e Londra. E di recente, per aiutare a far crescere il suo team ed espandere ulteriormente i suoi servizi, la startup con sede a San Francisco ha raccolto un round di finanziamento di 4 milioni di dollari guidato dalla società di produzione di energia elettrica della Silicon Valley, Andreessen Horowitz. In totale, Lunchclub ha raccolto oltre $ 5 milioni dagli investitori.

Ecco il pitch deck che ha aiutato Lunchclub a raccogliere milioni per aiutare a costruire la piattaforma di networking professionale del futuro (alcuni dati sensibili sono stati redatti):