"È tempo di smettere di svapare" – Il Kansas riporta la sesta morte negli Stati Uniti legata alla malattia dei misteri


(Reuters) – Un residente del Kansas è stata la sesta persona a morire negli Stati Uniti a causa di una misteriosa malattia respiratoria legata allo svapo, hanno detto funzionari statali martedì, mentre i funzionari della sanità pubblica si sono fatti avanti per capire un problema di salute nazionale.

"È ora di smettere di svapare", ha dichiarato Lee Norman Norman, funzionario della sanità dello stato del Kansas. "Se tu o una persona cara state svapando, per favore fermatevi."

I funzionari della sanità pubblica degli Stati Uniti stanno indagando su 450 casi di malattie polmonari legate allo svapo in 33 stati e un territorio degli Stati Uniti. L'indagine nazionale condotta dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie e la Food and Drug Administration degli Stati Uniti non ha collegato le malattie a nessun prodotto specifico di sigarette elettroniche.

Molte delle malattie segnalate riguardavano prodotti di svapo, compresi i prodotti a base di cannabis, contenenti acetato di vitamina E, un olio derivato dalla vitamina E che può essere pericoloso se inalato. L'industria dello svapo ha incolpato l'ondata di contagio nei prodotti del mercato nero, ma i funzionari sanitari devono ancora escludere qualsiasi dispositivo di svapo come potenziale causa.

"Siamo d'accordo con la FDA – se non vuoi morire o finire in ospedale, smetti immediatamente di svapare oli illegali di THC", ha detto un portavoce dell'American Vaping Association. "Se sei un fumatore adulto o ex fumatore che svapata prodotti di nicotina acquistati in negozio, non ascoltare gli attivisti che preferiscono inalare il fumo mortale piuttosto che lo svapo."

I sintomi tra i casi segnalati includevano respiro corto, febbre, tosse e vomito. Ulteriori indicatori hanno incluso mal di testa, vertigini e dolore toracico.

Ad oggi, il Kansas ha sei casi associati allo scoppio. Funzionari sanitari hanno rivelato che l'individuo che era morto aveva più di 50 anni e aveva una storia di problemi di salute di base, secondo la dichiarazione. Non sono state fornite altre informazioni per proteggere la riservatezza del paziente.

"Le nostre simpatie vanno alla famiglia della persona che è morta", ha dichiarato la governatrice Laura Kelly nella dichiarazione. "Esorto i kansan a stare attenti. Non metterti in pericolo e segui le raccomandazioni dei funzionari della sanità pubblica."

L'American Medical Association lunedì ha esortato gli americani a smettere di usare sigarette elettroniche di qualsiasi tipo fino a quando gli scienziati non avranno una migliore gestione delle malattie.