Consiglio di gestione: cogli alcune possibilità



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

L'innovazione comporta sempre dei rischi. (Foto: Getty)Getty

C'è una grande scena in uno dei miei romanzi preferiti (e film) di tutti i tempi, Un fiume scorre attraverso di esso, che, anche se non è stato scritto per gli affari, ha una reale rilevanza per gli affari.

Nella scena, il fratello ribelle più giovane (Paolo), che è un grande pescatore di mosca, sta parlando con il suo fratello più anziano responsabile (Norman), che è un buon pescatore a mosca, sulle tattiche di pesca. Il tuo problema, Paul dice sostanzialmente a Norman, è che non perdi abbastanza mosche.

Cosa intende Paul con questo? Non è un segno di buona pesca per non perdere le mosche? Bene, fino a un certo punto … ma quello che Paul sta effettivamente dicendo è che Norman non sta prendendo abbastanza possibilità. Non sta rendendo i calchi difficili abbastanza vicini alle rocce, ai tronchi sommersi, alle sponde sporgenti, dove si trova la più grande bugia di pesci. È facile aggrapparti a queste cose. Norman non sta mettendo a rischio le sue mosche. Ma nessuno dei due cattura nemmeno il pesce più grosso.

Sicurezza contro rischio

Ci fu un periodo in entrambe le mie carriere di gestione e pesca a mosca quando capii che non stavo perdendo abbastanza mosche. Avevo la tendenza a non rischiare. Gestivo il programma pubblicitario nazionale per una società Fortune 500 e producevo lavori solidi, di buona qualità ma non troppo rischiosi. In un'organizzazione fondamentalmente conservatrice, questo era più sicuro sia per l'azienda che per me.

Poi a un certo punto il nostro senior management ha determinato che avevamo bisogno di innovare e diventare un marchio più audace e meno conservativo. La pubblicità è spesso la chiave per capire come un'azienda si sente su se stessa. Essere così pubblici, è nell'occhio del ciclone e ottiene una seria attenzione e scrutinio. Dopo un intenso dibattito (e angoscioso) interiore, abbiamo deciso di lanciare una campagna pubblicitaria innovativa e spigolosa. Non entrerò in tutti i dettagli creativi, ma il nostro spot televisivo di punta ha coinvolto una rana rosa e musica pulsante di Joan Jett & amp; La canzone dei Blackhearts, "Mi odio per amarti."

Ha funzionato bene nei focus group, ma come di solito accade in questi casi non avevamo davvero idea di come la campagna sarebbe stata accolta nel grande mondo. L'abbiamo arrotolato e ho trattenuto il respiro. Con mio grande stupore, la gente lo adorava. I nostri dipendenti lo adoravano, i nostri rappresentanti lo adoravano, i nostri clienti lo adoravano. Quando ho presentato gli annunci pubblicitari alla nostra azienda, è stata l'unica volta nella mia carriera che ho ricevuto un'ovazione di vecchia data per una presentazione. Lo ricordo ancora oggi, 18 anni dopo. E non si trattava di me (beh, forse un po 'di me), ma soprattutto di come la compagnia si sentiva su se stessa e il lavoro eccezionale di un'agenzia pubblicitaria di grande talento (Lowe Lintas al tempo).

Le nove parole più pericolose & nbsp;

Spesso mi piace dire che le nove parole più pericolose negli affari sono, "Questo è il modo in cui lo abbiamo sempre fatto qui." Perché è facile, il percorso di minor resistenza, per non correre rischi e giocare sul sicuro.

È facile non perdere le mosche quando lanci nel mezzo del flusso. A dire il vero, come pescatore, penso di non perdere ancora abbastanza mosche, ma perdo più di quanto facevo prima.

Perché, come Paul, il migliore pescatore di tutti sapeva bene, si trova nell'acqua profonda e scura, vicino ai grandi tronchi sommersi e ai cespugli e correnti sotterranee aggrovigliati, dove c'è il rischio e l'azzardo se il tuo cast è un po 'fuori mano, che il pesce più grande spende di più dei loro giorni.

">

L'innovazione comporta sempre dei rischi. (Foto: Getty)Getty

C'è una grande scena in uno dei miei romanzi preferiti (e film) di tutti i tempi, Un fiume scorre attraverso di esso, che, anche se non è stato scritto per gli affari, ha una reale rilevanza per gli affari.

Nella scena, il fratello ribelle più giovane (Paul), che è un grande pescatore di mosca, sta parlando con il suo fratello maggiore (Norman), che è un buon pescatore a mosca, sulle tattiche di pesca. Il tuo problema, Paul dice sostanzialmente a Norman, è che non perdi abbastanza mosche.

Cosa intende Paul con questo? Non è un segno di buona pesca per non perdere le mosche? Bene, fino a un certo punto … ma quello che Paul sta effettivamente dicendo è che Norman non sta prendendo abbastanza possibilità. Non sta rendendo i calchi difficili abbastanza vicini alle rocce, ai tronchi sommersi, alle sponde sporgenti, dove si trova la più grande bugia di pesci. È facile aggrapparti a queste cose. Norman non sta mettendo a rischio le sue mosche. Ma nessuno dei due cattura nemmeno il pesce più grosso.

Sicurezza contro rischio

Ci fu un periodo in entrambe le mie carriere di gestione e pesca a mosca quando capii che non stavo perdendo abbastanza mosche. Avevo la tendenza a non rischiare. Gestivo il programma pubblicitario nazionale per una società Fortune 500 e producevo lavori solidi, di buona qualità ma non troppo rischiosi. In un'organizzazione fondamentalmente conservatrice, questo era più sicuro sia per l'azienda che per me.

Poi a un certo punto il nostro senior management ha determinato che avevamo bisogno di innovare e diventare un marchio più audace e meno conservativo. La pubblicità è spesso la chiave per capire come un'azienda si sente su se stessa. Essere così pubblici, è nell'occhio del ciclone e ottiene una seria attenzione e scrutinio. Dopo un intenso dibattito (e angoscioso) interiore, abbiamo deciso di lanciare una campagna pubblicitaria innovativa e spigolosa. Non entrerò in tutti i dettagli creativi, ma il nostro spot televisivo di punta ha coinvolto una rana rosa e una musica pulsante di Joan Jett e la canzone dei Blackhearts, "odio me stesso per amarti."

Ha funzionato bene nei focus group, ma come di solito accade in questi casi non avevamo davvero idea di come la campagna sarebbe stata accolta nel grande mondo. L'abbiamo arrotolato e ho trattenuto il respiro. Con mio grande stupore, la gente lo adorava. I nostri dipendenti lo adoravano, i nostri rappresentanti lo adoravano, i nostri clienti lo adoravano. Quando ho presentato gli annunci pubblicitari alla nostra azienda, è stata l'unica volta nella mia carriera che ho ricevuto un'ovazione di vecchia data per una presentazione. Lo ricordo ancora oggi, 18 anni dopo. E non si trattava di me (beh, forse un po 'di me), ma soprattutto di come l'azienda si sentiva su se stessa e il lavoro eccezionale di un'agenzia pubblicitaria di grande talento (Lowe Lintas all'epoca).

Le nove parole più pericolose

Spesso mi piace dire che le nove parole più pericolose negli affari sono: "Questo è il modo in cui lo abbiamo sempre fatto qui". Perché è facile, il percorso di minor resistenza, per non correre rischi e giocare sul sicuro.

È facile non perdere le mosche quando lanci nel mezzo del flusso. A dire il vero, come pescatore, penso di non perdere ancora abbastanza mosche, ma perdo più di quanto facevo prima.

Perché, come Paul, il migliore pescatore di tutti sapeva bene, si trova nell'acqua profonda e scura, vicino ai grandi tronchi sommersi e ai cespugli e correnti sotterranee aggrovigliati, dove c'è il rischio e l'azzardo se il tuo cast è un po 'fuori mano, che il pesce più grande spende di più dei loro giorni.