Come risolvere 7 importanti sfide di marketing del 2018



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Molti leader di marketing e creatori di contenuti condividono le stesse sfide: come creare contenuti che attraggono e mantengono un pubblico generando entrate per la tua azienda? Alcuni leader del settore hanno condiviso come stanno affrontando alcuni dei più grandi punti dolenti di quest'anno.

1. Sapere quando uccidere una campagna.

Rob Schutz

Rob Schutz(Foto per gentile concessione di Rob Schutz)

Rob Schutz, Co-fondatore e Chief Revenue Officer, Roman: Una delle principali sfide che abbiamo dovuto affrontare nei primi nove mesi di lancio di Roman è stata quando uccidere una campagna di marketing che semplicemente non funziona. Come marketer di crescita, ti abitui a dare il via a nuove campagne con grandi speranze ("questo sarà un vincitore, OK ???") solo per vedere i risultati mediocri fin dal primo istante. Non tutti i canali sono vincenti. In realtà, la maggior parte sono dei perdenti, nella mia esperienza. Quindi è un'abilità importante essere in grado di riconoscere la sconfitta quando una campagna non funziona e andare avanti.

In genere, quando lanci un nuovo test del canale, stai cercando & nbsp;alcuni& nbsp; segni di vita. Forse riceverai solo una manciata di conversioni con un costo per acquisizione 5 volte maggiore (CPA), ma ciao, è qualcosa. È possibile ottimizzare giù da 5x. Nuova creatività, nuovi messaggi, targeting migliore, ecc. Non puoi ottimizzare da 100x. Nessuna quantità di test A / B o ottimizzazione creativa sta per salvare quel canale. In molti casi, è il momento di ridurre le perdite e andare avanti. Hai pagato per una preziosa istruzione: non era un grande canale per il tuo business. Puoi sempre tornare indietro e riprovare più tardi, ma per ora probabilmente non vale lo sforzo o i soldi. Risparmia tempo ed energie per campagne scalabili e ottimizzabili per il tuo CPA target. E a tutti quegli altri … Ciao, Felicia!

2. Ottenere il buy-in esecutivo per nuove tattiche di marketing.

Nilukshi De Silva, Global Digital Marketing Director, Urban Decay Cosmetics / L'Oreal Luxe: & nbsp;Poiché i nostri consumatori si collegano sempre più con il nostro marchio online, è fondamentale che il nostro marketing si stia spostando verso un approccio digitale. & Nbsp; & nbsp; Ma la trasformazione digitale richiede una leadership dall'alto. & Nbsp; & nbsp; Educare la leadership senior all'importanza di questo un modo relativamente nuovo di marketing e incoraggiare un approccio di test-and-learn è stato un ostacolo da superare. & nbsp; & nbsp;

Nilukshi De Silva

Nilukshi De Silva(Credito fotografico: Divalicious / Stephanie Stanley Photography)

Il marketing si è evoluto. & Nbsp; & nbsp; Il marketing di oggi si avvantaggia di sfruttare l'innovazione digitale, come la realtà aumentata e l'intelligenza artificiale, e di assumersi continuamente rischi per investire i dollari dei media nelle piattaforme digitali, influenzencer marketing e adattare il marchio creativo per parlare alle attuali esigenze dei consumatori in modo conciso , modi impattanti. & nbsp; & nbsp; & nbsp;

È stato fondamentale mostrare un elevato livello di coinvolgimento, condivisibilità e percentuali di visualizzazione video come un modo per dimostrare che è importante comunicare con i nostri consumatori nel modo in cui hanno bisogno in questa era digitale. La messaggistica personalizzata è la chiave nel mondo della bellezza. & Nbsp;

In un mercato disordinato per la bellezza, è fondamentale che questi cambiamenti vengano abbracciati dall'alto verso il basso affinché i brand possano vincere e, soprattutto, essere sostenibili, nell'attuale clima di consumatori. & Nbsp;

3. Attrarre e attirare l'attenzione dei consumatori.

Lisa Peyton, Strategista per i social media e l'immersività globale, Intel: I consumatori sono inondati di messaggi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e stanno mettendo a punto pubblicità e contenuti mirati ai prodotti direttamente dai marchi. Il coinvolgimento con i formati di annunci tradizionali è in declino e la sfiducia e lo scetticismo all'interno del pubblico sono in aumento. & Nbsp;

Ci sono alcuni modi in cui gli operatori di marketing possono combattere queste sfide:

Lisa Peyton

Lisa Peyton(Foto per gentile concessione di Lisa Peyton)

1) Permetti a qualcun altro di raccontare la tua storia per te (idealmente il tuo eroe del marchio o chiunque tu abbia il potere di coinvolgere i tuoi clienti a tuo nome). Ho visto il successo collegarmi con il pubblico sfruttando micro-influencer per aiutare a promuovere campagne basate sul valore.

2) Crea esperienze, NON annunci. Ogni interazione che un cliente ha con il tuo marchio è un'opportunità per creare un'esperienza memorabile. Le tecnologie immersive come la realtà virtuale e la realtà aumentata stanno offrendo ai marketer una nuova serie di strumenti per costruire queste esperienze.

Marc Graser

Marc Graser(Foto per gentile concessione di Marc Graser)

Marc Graser, Senior Director, Creative + Content Marketing, Marriott International: La più grande sfida che i marketer dei contenuti hanno sta vedendo i loro contenuti. Spendi troppi media per promuoverlo e inizia ad apparire come un annuncio, cosa che non dovrebbe. Deve essere un'autentica narrazione che si connette con i consumatori. Il futuro del content marketing si basa sulla collaborazione con marchi che hanno un pubblico simile. Insieme, possiamo risparmiare denaro sulla creazione di contenuti, condividere ciò che produciamo su tutti i nostri canali e fare in modo che le grandi storie che raccontiamo siano messe di fronte al pubblico più vasto possibile in cui scelgono di consumare contenuti. Ciò significa approfittare di tutte le opportunità di distribuzione.

4. Guidare un coinvolgimento e una crescita significativi.

Jen Jordan

Jen Jordan(Foto per gentile concessione di Jen Jordan)

Jen Jordan, Produttore esecutivo di contenuti, Babbel: La nostra missione in Babbel è "Tutti imparano le lingue", ma spesso è una sfida motivare gli americani ad imparare un'altra lingua. Con la crescita rapida di Babbel negli Stati Uniti, volevo entrare in contatto con la nostra comunità e condividere la gioia di imparare qualcosa di nuovo, creando un'abitudine di apprendimento sana e ampliando gli orizzonti culturali. Così, all'inizio del 2018, abbiamo lanciato la nostra prima sfida per l'apprendimento delle lingue: # Babbel21, una sfida quotidiana di 3 settimane e 15 minuti per crescere e motivare la nostra comunità, alimentata dai contenuti linguistici e culturali creati dal nostro team di esperti. Abbiamo ricevuto così tanti feedback sul prodotto e sul coinvolgimento che stiamo lanciando un'altra sfida in autunno con l'obiettivo di crescere ulteriormente e coinvolgerci con la nostra comunità.

5. Raggiungere le persone giuste al momento giusto.

Brian Zweig

Brian Zweig(Foto per gentile concessione di Brian Zweig)

Brian Zweig, SVP di partenariati strategici, Nativo sociale: Abbiamo discusso se le modifiche del contenuto devono essere ridimensionate o personalizzate per ottenere i massimi risultati. Per risolvere la discussione, stiamo fornendo ai marchi contenuti sufficienti per commercializzare e trasmettere contemporaneamente tutte le coorti rilevanti e ogni possibile punto di contatto con il cliente durante il percorso di un acquirente.

6. Impostare e attenersi alle vostre priorità.

Eileen Rivera

Eileen Rivera(Foto per gentile concessione di Eileen Rivera)

Eileen Rivera, Sr. Director of Production, Fandango: Quando creiamo video, guardiamo a YouTube, Twitter, Facebook, Instagram e molte altre piattaforme, inclusi i siti di proprietà e gestiti di Fandango, e una taglia non è adatta a tutti. Ogni piattaforma ha esigenze diverse, segmenti di pubblico diversi e diverse specifiche di consegna. & Nbsp; Può far impazzire la tua squadra, ed è importante promuovere la priorità delle piattaforme all'interno della tua organizzazione. Se due piattaforme richiedono lo stesso contenuto, ma uno ha bisogno di un output specifico e l'altro è completamente diverso, aiuta a dare la priorità alla piattaforma principale per ogni dato progetto.

7. Differenziare il tuo marchio in un mercato affollato.

Lauren Stafford-Webb

Lauren Stafford-Webb(Foto per gentile concessione di Lauren-Stafford Webb)

Lauren Stafford-Webb, Director of Brand Marketing, Intuit: & nbsp;Essere audaci è alla base di ciò che fanno gli eccezionali brand marketer. Il mondo è così massiccio e in continua evoluzione ad un ritmo rapido: è fondamentale alzarsi al di sopra del rumore e tagliare il disordine dei contenuti. Sfrutta sempre le opportunità e crea modi distinti, utilizzabili e pertinenti per il tuo marchio.

Leggi anche:

12 citazioni per motivare i CMO a fare della diversità una priorità

Come evitare 3 grandi insidie ​​che affondano le carriere del CMO

14 citazioni che devi ascoltare prima della tua campagna di marketing incentrata sulla donna

">

Molti leader di marketing e creatori di contenuti condividono le stesse sfide: come creare contenuti che attraggono e mantengono un pubblico generando entrate per la tua azienda? Alcuni leader del settore hanno condiviso come stanno affrontando alcuni dei più grandi punti dolenti di quest'anno.

1. Sapere quando uccidere una campagna.

Rob Schutz

Rob Schutz(Foto per gentile concessione di Rob Schutz)

Rob Schutz, Co-fondatore e Chief Revenue Officer, Roman: Una delle principali sfide che abbiamo dovuto affrontare nei primi nove mesi di lancio di Roman è stata quando uccidere una campagna di marketing che semplicemente non funziona. Come marketer di crescita, ti abitui a dare il via a nuove campagne con grandi speranze ("questo sarà un vincitore, OK ???") solo per vedere i risultati mediocri fin dal primo istante. Non tutti i canali sono vincenti. In realtà, la maggior parte sono dei perdenti, nella mia esperienza. Quindi è un'abilità importante essere in grado di riconoscere la sconfitta quando una campagna non funziona e andare avanti.

In genere, quando si avvia un nuovo test del canale, si sta cercando alcuni segni di vita. Forse riceverai solo una manciata di conversioni con un costo per acquisizione 5 volte maggiore (CPA), ma ciao, è qualcosa. È possibile ottimizzare giù da 5x. Nuova creatività, nuovi messaggi, targeting migliore, ecc. Non puoi ottimizzare da 100x. Nessuna quantità di test A / B o ottimizzazione creativa sta per salvare quel canale. In molti casi, è il momento di ridurre le perdite e andare avanti. Hai pagato per una preziosa istruzione: non era un grande canale per il tuo business. Puoi sempre tornare indietro e riprovare più tardi, ma per ora probabilmente non vale lo sforzo o i soldi. Risparmia tempo ed energie per campagne scalabili e ottimizzabili per il tuo CPA target. E a tutti quegli altri … Ciao, Felicia!

2. Ottenere il buy-in esecutivo per nuove tattiche di marketing.

Nilukshi De Silva, Global Digital Marketing Director, Urban Decay Cosmetics / L'Oreal Luxe: Poiché i nostri consumatori si collegano sempre più con il nostro marchio online, è fondamentale che il nostro marketing si stia evolvendo verso un approccio digital-first. Ma la trasformazione digitale richiede una leadership dall'alto. Educare la leadership senior all'importanza di questo modo relativamente nuovo di marketing e incoraggiare un approccio di test-and-learn è stato un ostacolo da superare.

Nilukshi De Silva

Nilukshi De Silva(Credito fotografico: Divalicious / Stephanie Stanley Photography)

Il marketing si è evoluto. Il marketing di oggi trae giovamento dall'innovazione digitale, come la realtà aumentata e l'intelligenza artificiale, e rischia continuamente di investire i dollari dei media nelle piattaforme digitali, nell'influenzare il marketing e adattare il marchio creativo per parlare alle attuali esigenze dei consumatori in modo conciso e di impatto.

È stato fondamentale mostrare un elevato livello di coinvolgimento, condivisibilità e percentuali di visualizzazione video come un modo per dimostrare che è importante comunicare con i nostri consumatori nel modo in cui hanno bisogno in questa era digitale. La messaggistica personalizzata è la chiave nel mondo della bellezza.

In un mercato disordinato per la bellezza, è fondamentale che questi cambiamenti vengano abbracciati dall'alto verso il basso affinché i marchi possano vincere e, soprattutto, essere sostenibili, nell'attuale clima dei consumatori.

3. Attrarre e attirare l'attenzione dei consumatori.

Lisa Peyton, Strategista per i social media e l'immersività globale, Intel: I consumatori sono inondati di messaggi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e stanno mettendo a punto pubblicità e contenuti mirati ai prodotti direttamente dai marchi. Il coinvolgimento con i formati di annunci tradizionali è in declino e la sfiducia e lo scetticismo all'interno del pubblico sono in aumento.

Ci sono alcuni modi in cui gli operatori di marketing possono combattere queste sfide:

Lisa Peyton

Lisa Peyton(Foto per gentile concessione di Lisa Peyton)

1) Permetti a qualcun altro di raccontare la tua storia per te (idealmente il tuo eroe del marchio o chiunque tu abbia il potere di coinvolgere i tuoi clienti a tuo nome). Ho visto il successo collegarmi con il pubblico sfruttando micro-influencer per aiutare a promuovere campagne basate sul valore.

2) Crea esperienze, NON annunci. Ogni interazione che un cliente ha con il tuo marchio è un'opportunità per creare un'esperienza memorabile. Le tecnologie immersive come la realtà virtuale e la realtà aumentata stanno offrendo ai marketer una nuova serie di strumenti per costruire queste esperienze.

Marc Graser

Marc Graser(Foto per gentile concessione di Marc Graser)

Marc Graser, Senior Director, Creative + Content Marketing, Marriott International: La più grande sfida che i marketer dei contenuti hanno sta vedendo i loro contenuti. Spendi troppi media per promuoverlo e inizia ad apparire come un annuncio, cosa che non dovrebbe. Deve essere un'autentica narrazione che si connette con i consumatori. Il futuro del content marketing si basa sulla collaborazione con marchi che hanno un pubblico simile. Insieme, possiamo risparmiare denaro sulla creazione di contenuti, condividere ciò che produciamo su tutti i nostri canali e fare in modo che le grandi storie che raccontiamo siano messe di fronte al pubblico più vasto possibile in cui scelgono di consumare contenuti. Ciò significa approfittare di tutte le opportunità di distribuzione.

4. Guidare un coinvolgimento e una crescita significativi.

Jen Jordan

Jen Jordan(Foto per gentile concessione di Jen Jordan)

Jen Jordan, Produttore esecutivo di contenuti, Babbel: La nostra missione in Babbel è "Tutti imparano le lingue", ma spesso è una sfida motivare gli americani ad imparare un'altra lingua. Con la crescita rapida di Babbel negli Stati Uniti, volevo entrare in contatto con la nostra comunità e condividere la gioia di imparare qualcosa di nuovo, creando un'abitudine di apprendimento sana e ampliando gli orizzonti culturali. Così, all'inizio del 2018, abbiamo lanciato la nostra prima sfida per l'apprendimento delle lingue: # Babbel21, una sfida quotidiana di 3 settimane e 15 minuti per crescere e motivare la nostra comunità, alimentata dai contenuti linguistici e culturali creati dal nostro team di esperti. Abbiamo ricevuto così tanti feedback sul prodotto e sul coinvolgimento che stiamo lanciando un'altra sfida in autunno con l'obiettivo di crescere ulteriormente e coinvolgerci con la nostra comunità.

5. Raggiungere le persone giuste al momento giusto.

Brian Zweig

Brian Zweig(Foto per gentile concessione di Brian Zweig)

Brian Zweig, SVP di partenariati strategici, Nativo sociale: Abbiamo discusso se le modifiche del contenuto devono essere ridimensionate o personalizzate per ottenere i massimi risultati. Per risolvere la discussione, stiamo fornendo ai marchi contenuti sufficienti per commercializzare e trasmettere contemporaneamente tutte le coorti rilevanti e ogni possibile punto di contatto con il cliente durante il percorso di un acquirente.

6. Impostare e attenersi alle vostre priorità.

Eileen Rivera

Eileen Rivera(Foto per gentile concessione di Eileen Rivera)

Eileen Rivera, Sr. Director of Production, Fandango: Quando creiamo video, guardiamo a YouTube, Twitter, Facebook, Instagram e molte altre piattaforme, inclusi i siti di proprietà e gestiti di Fandango, e una taglia non è adatta a tutti. Ogni piattaforma ha esigenze diverse, diversi segmenti di pubblico e diverse specifiche di consegna. Può far impazzire la tua squadra, ed è importante spingere per la prioritizzazione della piattaforma all'interno della tua organizzazione. Se due piattaforme richiedono lo stesso contenuto, ma uno ha bisogno di un output specifico e l'altro è completamente diverso, aiuta a dare la priorità alla piattaforma principale per ogni dato progetto.

7. Differenziare il tuo marchio in un mercato affollato.

Lauren Stafford-Webb

Lauren Stafford-Webb(Foto per gentile concessione di Lauren-Stafford Webb)

Lauren Stafford-Webb, Direttore del Brand Marketing, Intuit: Essere audaci è alla base di ciò che fanno gli eccezionali brand marketer. Il mondo è così massiccio e in continua evoluzione ad un ritmo rapido: è fondamentale alzarsi al di sopra del rumore e tagliare il disordine dei contenuti. Sfrutta sempre le opportunità e crea modi distinti, utilizzabili e pertinenti per il tuo marchio.

Leggi anche:

12 citazioni per motivare i CMO a fare della diversità una priorità

Come evitare 3 grandi insidie ​​che affondano le carriere del CMO

14 citazioni che devi ascoltare prima della tua campagna di marketing incentrata sulla donna