Ciò che Revtown ci insegna riguardo alla distruzione, all'imprenditorialità e alla concorrenza



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Revtown& Nbsp;– il marchio di denim da uomo diretto al consumatore che toglie la complicazione dallo shopping per i jeans.& Nbsp;

Getty

Ogni volta che un nuovo marchio entra in un mercato competitivo, mi piace prendere nota. Dopo tutto, fa parte della mia descrizione del lavoro come CEO di a società di marketing in rapida crescita. In un momento in cui più marchi sono diretti al consumatore, la battaglia per l'attenzione e la quota di mercato è al culmine. In una colonna precedente, ho condiviso con voi a case study nel marketing del lusso spazio. Questa volta, volevo dare un'occhiata a un'azienda nello spazio dell'abbigliamento (molto) competitivo. accedere Revtown – il marchio di denim maschile diretto al consumatore che promette di provare a trarre la complicazione dallo shopping per jeans per uomo. Realizzato con il materiale firmato del marchio, Decade Denim (un filato italiano premium infuso con stretch dinamico a quattro vie costruito con le fibre più resistenti nel design di abbigliamento), i jeans Revtown mirano a portare sul mercato un denim performante che conserva tanto stile quanto funzionalità . E ad un prezzo simile ad altri jeans ragionevoli – $ 79 al paio, stanno facendo il loro segno. & Nbsp;

Inoltre, il co-fondatore e CEO, Henry Stafford, ha fatto il salto così tanto a cui pensare, ma raramente … ha lasciato un ruolo di leadership aziendale a Under Armour per avviare Revtown.

Ecco la mia intervista con lui su ciò che ha imparato lungo la strada. & Nbsp;

Shama Hyder: Cosa ti ha fatto decidere di lasciare il mondo aziendale a quello imprenditoriale?

Henry Stafford: Penso che ci sia qualcosa di onesto e vero per me – e cioè, che amo costruire. Che si tratti di costruire un marchio, un prodotto, modelli di business o costruire un team e partnership. Quello che succede spesso quando le aziende diventano davvero grandi, si inizia a dover spendere il 95% del proprio tempo a gestire cose e processi, piuttosto che concentrarsi sulla costruzione. I tempi in cui mi sono divertito di più nella mia carriera sono quando sono imprenditoriale. A volte come imprenditore, ti mancano le risorse per delegare o esternalizzare certe cose e devi essere creativo e strategico – è energizzante!

Hyder: Quali lezioni hai imparato da Under Armour che ti hanno aiutato con Decade Denim?

Stafford: Una delle lezioni principali che ho imparato è che inizia sempre con il materiale e il tessuto. Qualunque cosa! Che si parli di una camicia da prestazione, di un jeans o di un abito, tutto ciò che riguarda i grandi prodotti inizia con materiali sorprendenti. Sono rimasto estremamente colpito dall'industria atletica, in particolare dai materiali innovativi che stavano abbracciando. Eppure, non riuscivo a capire perché una categoria come il denim non ha mai abbracciato quel tipo di innovazione: sembrava un'enorme opportunità. C'era solo una mancanza di versatilità, durata e comfort – ma le persone indossano jeans ogni giorno e molto più frequentemente di abbigliamento sportivo. È qui che è nata la scintilla dell'idea per Decade Denim: abbiamo setacciato il mondo per un materiale in grado di differenziare i nostri jeans e di infondergli il tipo di prestazione che l'abbigliamento sportivo offre. Quello che abbiamo trovato è stato Decade Denim, la nostra firma e il tessuto marchio, che è realizzato in filato italiano premium e infuso con stretch dinamico a quattro vie, e costruito con le fibre più forti nel design di abbigliamento di oggi. Per la persona media, questo significa jeans Revtown si adatterà meglio di qualsiasi altro pantalone nel tuo guardaroba, per molto, molto tempo. Non c'è bisogno di romperli. Non ti penetreranno nella vita, schiacceranno il cavallo o interromperanno la circolazione. Puoi sederti, stare in piedi e accovacciare senza il solito disagio di un tipico paio di jeans firmati. & Nbsp;

Hyder: Il mercato del denim e dell'abbigliamento è molto competitivo. Come hai trovato un modo per emergere?

Stafford: Bene, ci sono alcune cose – in primo luogo, si tratta di fare un prodotto veramente di alta qualità. Mi dà fastidio che io abbia portato mia figlia in un negozio di un concorrente (non farò nomi)! E le ho comprato un paio di jeans costosi che a loro volta si sono staccati dopo un lavaggio. Non è giusto! Perché è accettabile creare un prodotto subparente? Per noi è molto importante realizzare qualcosa che possa durare – non crediamo nell'abbigliamento monouso. Non è giusto su così tanti livelli: per l'ambiente, per i dipendenti in fabbrica, per il cliente. È solo un brutto affare. Crediamo nella creazione di prodotti di alta qualità, che durino nel tempo, che siano utilitaristici e che facciano apparire e sentire le persone alla grande. & Nbsp;

Crediamo anche nel mettere al primo posto il cliente – che ovviamente inizia con un ottimo prodotto ad un prezzo incredibile. Ma significa anche ASCOLTARE il cliente e incorporare il suo feedback. Per noi significa una persona dal vivo con cui parlare – ecco perché abbiamo rappresentanti del servizio clienti che puoi effettivamente inviare un SMS e ricevere una risposta in pochi minuti, non in ore o giorni. Mettere al primo posto il cliente significa anche scusarsi e possedere eventuali errori o risposte tardive. & Nbsp;

Per distinguerci, credevamo anche di aver bisogno di un modello di business più intelligente. Per riuscirci, abbiamo iniziato conversando con produttori che avevano esperienza e potevano insegnarci come farlo meglio, in modo più intelligente e più veloce. Tutto ciò che ci hanno detto ha informato il nostro approccio generale, che porta a un modello di business molto efficiente e veloce. & Nbsp;

Per riassumere, ciò che veramente ci distingue è il seguente: & nbsp;

  • Realizziamo un prodotto innovativo di alta qualità che dura e che qualcuno avrà da anni.
  • Mettiamo i nostri produttori al tavolo per aiutare a guidare il business, invece di pizzicarli per costi inferiori – che a loro volta ci consente di utilizzare la loro esperienza per guidare un modello di business più intelligente.
  • Ascoltiamo i nostri clienti e ci adattiamo alle loro esigenze: ad esempio, abbiamo sentito la richiesta di una formazione femminile e l'abbiamo lanciata verso la fine di quest'anno.
  • Ci impegniamo costantemente a realizzare un prodotto migliore, mantenendo allo stesso tempo i prezzi più bassi possibile.
  • Infine, la nostra passione e guida generale sono ciò che ci rende davvero diversi e ci aiuta a distinguerci in un mercato affollato.

Hyder: Che consiglio hai per chi è in mercati competitivi, soprattutto perché ora l'attenzione è più difficile che mai?

Stafford: È davvero sorprendente e sorprendente quanto grandi siano diventati questi mercati – stiamo parlando di decine e centinaia di miliardi di dimensioni del mercato. Penso che siamo ad un punto nel tempo in cui i leader della quota di mercato sono già stati sfidati, o lo saranno nel prossimo decennio, attraverso una combinazione di innovazione, design migliore e prodotti migliori. Questa è un'ottima notizia per il cliente, in quanto porta a un prodotto migliore, a una migliore esperienza ea un accordo migliore. Potete vedere questo accadendo in una serie di categorie tra cui macchine, trucco, rasoi, occhiali, palestre e, naturalmente, jeans! Sta davvero succedendo ovunque. Le aziende legacy sono state sfidate e il mio consiglio è che DESIDERATE interrompere quei marchi legacy e seguirli davvero. & Nbsp;

Per noi, come marchio sfidante, alla fine della giornata il nostro budget di marketing è una frazione delle grandi aziende, i nostri sistemi sono piccoli, non abbiamo così tante persone, ecc. – ma quello che abbiamo è un assoluto la passione per distruggere il mercato con un prodotto migliore, una migliore esperienza e un accordo migliore per il cliente. Per tagliare è necessario mettere il cliente al primo posto! Ad esempio, non ci vedrai costringendoti a darci la tua email per entrare nel nostro sito, o aspettare fino a quando l'articolo non è stato inserito nel carrello per il prezzo, o fare pagare al cliente un reso. Tornando all'esempio che ho dato in precedenza di acquistare un paio di jeans costosi per mia figlia che è andata in pezzi, quando siamo andati a restituirli ci hanno dato così tanto fastidio! Era esattamente l'opposto di mettere il cliente al primo posto, e questo ti rimane nella memoria di un marchio. & Nbsp;

Hyder: Che consiglio hai per gli altri nel mondo aziendale che stanno cercando di fare il salto imprenditoriale?

Stafford: Per avere successo come imprenditore, devi davvero tirarti su le maniche e metterti le mani – sai, cambiare l'olio da solo, dipingere i muri, cucinare la tua cena, in senso figurato. Questo deve davvero eccitarti! & Nbsp;

Il mio altro consiglio sarebbe che hai davvero bisogno di essere entusiasta di costruire la tua squadra, in quanto le persone che porti con te sono alcune delle tue risorse più importanti. Sai, con quella gente con cui hai lavorato che hai detto a te stesso, "se mai avessi qualcosa, voglio che vengano con me!" & Nbsp;

Direi anche che mentre le idee sono grandi, le decisioni sono le migliori. È necessario continuare a spingere in avanti e arrivare alle decisioni, altrimenti, nulla verrà mai fatto.

">

Revtown – il marchio di denim da uomo diretto al consumatore che toglie la complicazione dallo shopping per i jeans.

Getty

Ogni volta che un nuovo marchio entra in un mercato competitivo, mi piace prendere nota. Dopo tutto, fa parte della mia descrizione del lavoro come amministratore delegato di un'azienda di marketing in rapida crescita. In un momento in cui più marchi sono diretti al consumatore, la battaglia per l'attenzione e la quota di mercato è al culmine. In una colonna precedente, ho condiviso con voi un caso studio nello spazio del marketing di lusso. Questa volta, volevo dare un'occhiata a un'azienda nello spazio dell'abbigliamento (molto) competitivo. accedere Revtown – il marchio di denim maschile diretto al consumatore che promette di provare a trarre la complicazione dallo shopping per jeans per uomo. Realizzato con il materiale firmato del marchio, Decade Denim (un filato italiano premium infuso con stretch dinamico a quattro vie costruito con le fibre più resistenti nel design di abbigliamento), i jeans Revtown mirano a portare sul mercato un denim performante che conserva tanto stile quanto funzionalità . E ad un prezzo simile ad altri jeans ragionevoli – $ 79 al paio, stanno facendo il loro segno.

Inoltre, il co-fondatore e CEO, Henry Stafford, ha fatto il salto così tanto a cui pensare, ma raramente … ha lasciato un ruolo di leadership aziendale a Under Armour per avviare Revtown.

Ecco la mia intervista con lui su ciò che ha imparato lungo la strada.

Shama Hyder: Cosa ti ha fatto decidere di lasciare il mondo aziendale a quello imprenditoriale?

Henry Stafford: Penso che ci sia qualcosa di onesto e vero per me – e cioè, che amo costruire. Che si tratti di costruire un marchio, un prodotto, modelli di business o costruire un team e partnership. Quello che succede spesso quando le aziende diventano davvero grandi, si inizia a dover spendere il 95% del proprio tempo a gestire cose e processi, piuttosto che concentrarsi sulla costruzione. I tempi in cui mi sono divertito di più nella mia carriera sono quando sono imprenditoriale. A volte come imprenditore, ti mancano le risorse per delegare o esternalizzare certe cose e devi essere creativo e strategico – è energizzante!

Hyder: Quali lezioni hai imparato da Under Armour che ti hanno aiutato con Decade Denim?

Stafford: Una delle lezioni principali che ho imparato è che inizia sempre con il materiale e il tessuto. Qualunque cosa! Che si parli di una camicia da prestazione, di un jeans o di un abito, tutto ciò che riguarda i grandi prodotti inizia con materiali sorprendenti. Sono rimasto estremamente colpito dall'industria atletica, in particolare dai materiali innovativi che stavano abbracciando. Eppure, non riuscivo a capire perché una categoria come il denim non ha mai abbracciato quel tipo di innovazione: sembrava un'enorme opportunità. C'era solo una mancanza di versatilità, durata e comfort – ma le persone indossano jeans ogni giorno e molto più frequentemente di abbigliamento sportivo. È qui che è nata la scintilla dell'idea per Decade Denim: abbiamo setacciato il mondo per un materiale in grado di differenziare i nostri jeans e di infondergli il tipo di prestazione che l'abbigliamento sportivo offre. Quello che abbiamo trovato è stato Decade Denim, la nostra firma e il tessuto marchio, che è realizzato in filato italiano premium e infuso con stretch dinamico a quattro vie, e costruito con le fibre più forti nel design di abbigliamento di oggi. Per la persona media, questo significa jeans Revtown si adatterà meglio di qualsiasi altro pantalone nel tuo guardaroba, per molto, molto tempo. Non c'è bisogno di romperli. Non ti penetreranno nella vita, schiacceranno il cavallo o interromperanno la circolazione. Puoi sederti, stare in piedi e accovacciare senza il solito disagio di un tipico paio di jeans firmati.

Hyder: Il mercato del denim e dell'abbigliamento è molto competitivo. Come hai trovato un modo per emergere?

Stafford: Bene, ci sono alcune cose – in primo luogo, si tratta di fare un prodotto veramente di alta qualità. Mi dà fastidio che io abbia portato mia figlia in un negozio di un concorrente (non farò nomi)! E le ho comprato un paio di jeans costosi che a loro volta si sono staccati dopo un lavaggio. Non è giusto! Perché è accettabile creare un prodotto subparente? Per noi è molto importante realizzare qualcosa che possa durare – non crediamo nell'abbigliamento monouso. Non è giusto su così tanti livelli: per l'ambiente, per i dipendenti in fabbrica, per il cliente. È solo un brutto affare. Crediamo nella realizzazione di prodotti di alta qualità, che durino nel tempo, che siano utilitaristici e che facciano apparire e sentirsi alla grande.

Crediamo anche nel mettere al primo posto il cliente – che ovviamente inizia con un ottimo prodotto ad un prezzo incredibile. Ma significa anche ASCOLTARE il cliente e incorporare il suo feedback. Per noi significa una persona dal vivo con cui parlare – ecco perché abbiamo rappresentanti del servizio clienti che puoi effettivamente inviare un SMS e ricevere una risposta in pochi minuti, non in ore o giorni. Mettere al primo posto il cliente significa anche scusarsi e possedere eventuali errori o risposte tardive.

Per distinguerci, credevamo anche di aver bisogno di un modello di business più intelligente. Per riuscirci, abbiamo iniziato conversando con produttori che avevano esperienza e potevano insegnarci come farlo meglio, in modo più intelligente e più veloce. Tutto ciò che ci hanno detto ha informato il nostro approccio generale, che porta a un modello di business molto efficiente e veloce.

Per riassumere, ciò che veramente ci distingue è il seguente:

  • Realizziamo un prodotto innovativo di alta qualità che dura e che qualcuno avrà da anni.
  • Mettiamo i nostri produttori al tavolo per aiutare a guidare il business, invece di pizzicarli per costi inferiori – che a loro volta ci consente di utilizzare la loro esperienza per guidare un modello di business più intelligente.
  • Ascoltiamo i nostri clienti e ci adattiamo alle loro esigenze: ad esempio, abbiamo sentito la richiesta di una formazione femminile e l'abbiamo lanciata verso la fine di quest'anno.
  • Ci impegniamo costantemente a realizzare un prodotto migliore, mantenendo allo stesso tempo i prezzi più bassi possibile.
  • Infine, la nostra passione e guida generale sono ciò che ci rende davvero diversi e ci aiuta a distinguerci in un mercato affollato.

Hyder: Che consiglio hai per chi è in mercati competitivi, soprattutto perché ora l'attenzione è più difficile che mai?

Stafford: È davvero sorprendente e sorprendente quanto grandi siano diventati questi mercati – stiamo parlando di decine e centinaia di miliardi di dimensioni del mercato. Penso che siamo ad un punto nel tempo in cui i leader della quota di mercato sono già stati sfidati, o lo saranno nel prossimo decennio, attraverso una combinazione di innovazione, design migliore e prodotti migliori. Questa è un'ottima notizia per il cliente, in quanto porta a un prodotto migliore, a una migliore esperienza ea un accordo migliore. Potete vedere questo accadendo in una serie di categorie tra cui macchine, trucco, rasoi, occhiali, palestre e, naturalmente, jeans! Sta davvero succedendo ovunque. Le aziende legacy sono state messe in discussione, e il mio consiglio è che si desidera interrompere quei marchi legacy e seguirli davvero.

Per noi, come marchio sfidante, alla fine della giornata il nostro budget di marketing è una frazione delle grandi aziende, i nostri sistemi sono piccoli, non abbiamo così tante persone, ecc. – ma quello che abbiamo è un assoluto la passione per distruggere il mercato con un prodotto migliore, una migliore esperienza e un accordo migliore per il cliente. Per tagliare è necessario mettere il cliente al primo posto! Ad esempio, non ci vedrai costringendoti a darci la tua email per entrare nel nostro sito, o aspettare fino a quando l'articolo non è stato inserito nel carrello per il prezzo, o fare pagare al cliente un reso. Tornando all'esempio che ho dato in precedenza di acquistare un paio di jeans costosi per mia figlia che è andata in pezzi, quando siamo andati a restituirli ci hanno dato così tanto fastidio! Era l'esatto opposto di mettere il cliente al primo posto, e questo ti rimane nella memoria di un marchio.

Hyder: Che consiglio hai per gli altri nel mondo aziendale che stanno cercando di fare il salto imprenditoriale?

Stafford: Per avere successo come imprenditore, devi davvero tirarti su le maniche e metterti le mani – sai, cambiare l'olio da solo, dipingere i muri, cucinare la tua cena, in senso figurato. Questo deve davvero eccitarti!

Il mio altro consiglio sarebbe che hai davvero bisogno di essere entusiasta di costruire la tua squadra, in quanto le persone che porti con te sono alcune delle tue risorse più importanti. Sai, con quella gente con cui hai lavorato che hai detto a te stesso, "se mai avessi qualcosa, voglio che vengano con me!"

Direi anche che mentre le idee sono grandi, le decisioni sono le migliori. È necessario continuare a spingere in avanti e arrivare alle decisioni, altrimenti, nulla verrà mai fatto.