Perché Google non aggiorna ogni Pixel contemporaneamente?


                            

Una delle promesse più importanti che Google fa sui telefoni Pixel è l'accesso immediato agli ultimi aggiornamenti software Android. Tuttavia l'esperienza pratica dimostra che non sempre è il caso – e sia colui che porta Google e gli Stati Uniti è colpa.

Prendi la patch della Pixel 2 della scorsa settimana. Dopo che gli utenti si sono lamentati per i colori sordi causati dalla calibrazione a colori controversa, Google ha annunciato di lanciare un aggiornamento OTA (over-the-air) che consentirebbe agli utenti di impostare i loro colori in una modalità iper-satura più tipica degli schermi AMOLED

Anche se l'aggiornamento non è perfetto, è stata una risposta incoraggiante e veloce da parte di Google. Non molto tempo dopo l'annuncio, alcuni utenti Pixel 2 in tutto il mondo hanno iniziato a ricevere l'aggiornamento.

Ma la parola chiave qui è 'alcuni'.