Meltdown Identity Democrats – WSJ



I democratici hanno bisogno di un intervento di identità politica. Avendo scatenato la razza, il genere, l'orientamento sessuale e la classe come questioni determinanti della politica americana, queste furie stanno ora consumando i loro autori. Dov'è Barack Obama quando i democratici hanno bisogno di lui?

Ogni democratico nazionale di nota chiede che il governatore della Virginia Ralph Northam si dimetta per essere comparso in blackface nel 1984 e per aver offerto spiegazioni diverse per una foto offensiva sulla sua pagina di annuario del college di medicina. Ma il signor Northam si rifiuta di andare.

2019 I migliori abiti delle celebrità di Grammys



Domenica, i più grandi nomi dell'industria musicale si sono riuniti allo Staples Center di Los Angeles, in California, per il 61 ° Grammy Awards annuale.

Come al solito, molte celebrità hanno portato il loro gioco di moda alla cerimonia, camminando sul red carpet con abiti glamour, abiti eleganti e altro ancora.

Nel caso in cui avessi perso lo spettacolo, abbiamo raggruppato i look più memorabili che le stelle hanno indossato al Grammys del 2019 in basso.

La migliore esclusiva per Nintendo Switch (febbraio 2019)











Il Nintendo Switch è riuscito a collezionare un gran numero di fantastici giochi sin dal suo lancio più di due anni fa. Sembra che la società giapponese di videogiochi abbia finalmente iniziato ad ascoltare le richieste dei suoi fan occidentali per più titoli di terze parti e, soprattutto, nuove aggiunte alle franchigie Nintendo preferite da tutti. Abbiamo compilato un elenco delle migliori esclusive su Nintendo Switch e ci siamo assicurati che tutti questi titoli non possano essere trovati da nessun'altra parte, anche su altre console Nintendo.

Platforming

'Super Mario Odyssey'

Giochi preferiti di Digital Trends del 2017 super mario odyssey sp5

Nintendo si era allontanata dai platform 3D Mario aperti durante i cicli di vita di 3DS e Wii U, preferendo invece concentrarsi sui livelli basati sul corso. È cambiato con Super Mario Odyssey, un gioco stravagante che ha riportato tutta la meraviglia e la scoperta di Super Mario 64, ma aggiunto nel personaggio Cappy per cambiare completamente il modo in cui ti avvicini agli ostacoli.

Con Cappy in grado di trasformare Mario in qualsiasi oggetto o nemico che incontra, può attraversare gigantesche fosse di lava, sgattaiolare attraverso aperture strette e persino andare in 2D per correre lungo un dipinto su un muro. La splendida colonna sonora jazzistica rende ogni momento ancora più gioioso, e gli ambienti bizzarri e creativi sono diversi da qualsiasi cosa abbiamo visto in un gioco di Mario prima.

Leggi il nostro pieno Super Mario Odyssey revisione

Amazon

'Kirby Star Allies'

Recensione di Kirby Star Allies

Una delle franchise più amiche dei bambini nella biblioteca di Nintendo, Kirby ha fluttuato nell'aria e ha copiato le abilità dei nemici per decenni, e la sua prima uscita sullo Switch comprende ciò che rende grande Kirby. La struttura di base della piattaforma 2D rimane sostanzialmente invariata Kirby Star Allies insieme all'abilità di Kirby di rubare i poteri, ma ora può anche reclutare nemici come parte della sua squadra.

Kirby può anche combinare i poteri per creare attacchi ancora più potenti in aree particolarmente difficili, e se non puoi gestire il gioco da solo, puoi portare fino a tre amici per la corsa. È sicuramente uno dei giochi più facili sullo Switch, ma se vuoi presentare i tuoi figli al sistema, Kirby Star Allies è una grande scelta.

Leggi il nostro pieno Kirby Star Allies revisione

Amazon

La straordinaria e piuttosto strana moda dei 2019 Grammy



cinguettioFacebook

I Grammy sono sempre una scommessa sicura per l'out-there.

Tutti gli sguardi erano puntati su Lady Gaga, che nel 2019 era alla svelta di premi, la prima apparizione della coreana megastars BTS, e la corsa serrata nelle categorie rap tra Cardi B, Drake, Kendrick Lamar e Travis Scott, per nominare un pochi.

VEDA ANCHE: Alicia Keys e James Corden, la parodia di "Una stella è nata" è piuttosto gloriosa

Il resto di noi ha guardato il tappeto rosso, dove chi è chi della musica si è distinto con un sacco di sguardi bizzarri e brillanti.

Ecco uno sguardo ai punti salienti del tappeto rosso di quest'anno di Grammys.

Cardi B

Immagine: Amy Sussman / FilmMagic Leggi di più …

Maggiori informazioni su Intrattenimento, Musica, Celebrità, Moda e Grammy

L'agente AG Matthew Whitaker è stato avvistato nelle ore di albergo di Trump dopo aver testimoniato al Congresso sulla sua supervisione del Dipartimento di Giustizia


Il sostituto procuratore generale Matthew Whitaker era al Trump International Hotel di Washington, DC poche ore dopo aver testimoniato al Congresso sulla sua supervisione del Dipartimento di Giustizia, secondo quanto riportato dal Maggie Haberman del New York Times.

La notizia ha sollevato le sopracciglia tra alcuni che hanno criticato Whitaker per essersi intrattenuto con il presidente Donald Trump e aver anche supervisionato un'indagine dell'FBI su Trump.

L'hotel in cui si è recato Whitaker è anche al centro di una causa contro Trump che afferma di aver violato la clausola sugli emolumenti della Costituzione, che proibisce ai funzionari federali di accettare doni o altri pagamenti da entità straniere.

Leggi di più:Un giudice federale ha spianato la strada ai critici di Trump per ottenere i suoi documenti finanziari

Non è chiaro il motivo per cui Whitaker era al Trump International Hotel. Poco prima di comparire al punto caldo repubblicano, è apparso a Capitol Hill per testimoniare alla Commissione giudiziaria della Camera sul suo ruolo al Dipartimento di Giustizia, sull'indagine sulla Russia del consigliere speciale Robert Mueller e sulla sua relazione con Trump.

Il presidente deride spesso l'indagine in Russia e ha accusato il consigliere speciale di andare in una "caccia alle streghe" motivata politicamente contro lui ei suoi associati.

Quando Trump ha sfruttato Whitaker per agire come procuratore generale l'anno scorso, i legislatori democratici hanno espresso il timore che lo facesse nel tentativo di mettere in secondo piano le indagini di Mueller. Whitaker, da parte sua, ha una lunga storia di critiche pubblicitarie a Mueller e alla sonda russa, e una volta si è preoccupato di sradicare finanziariamente le indagini sui pubblici legali.

Venerdì, tuttavia, Whitaker ha dichiarato che l'indagine "sta procedendo in linea con i regolamenti che spiegano perché l'appuntamento è avvenuto, in linea con [Deputy Attorney General Rod] L'appuntamento di Rosenstein. "

Il commento era in netto contrasto con le affermazioni di Trump e dei suoi alleati riguardo al consiglio speciale.

Whitaker ha anche testimoniato che non ha informato Trump, il personale della Casa Bianca senior o persone di terze parti su questioni relative alla sonda Mueller. Era meno disponibile quando gli è stato chiesto se condivideva le sue opinioni personali o le critiche di Mueller con Trump, la sua squadra legale o altri soci prima di essere nominato procuratore generale.

"Posso assicurare a questo comitato che prima di nominarmi a questa posizione, il presidente non ha chiesto, e non ho fornito, impegni, promesse riguardanti l'indagine del consulente speciale o qualsiasi altra indagine -" Whitaker ha iniziato, prima del Rep. Democratico. Zoe Lofgren lo interruppe.

"Questa non è la domanda che ho posto, signore", ha detto Lofgren, prima di dire che il suo tempo stava per scadere.

Dopo essere stato premuto, Whitaker ha risposto che non ha discusso le sue opinioni su Mueller con Trump o altri funzionari o alleati della Casa Bianca quando era un privato cittadino.

Non c'è un buon motivo per fidarsi della tecnologia Blockchain


Nel suo white paper del 2008 che per primo ha proposto bitcoin, l'anonimo Satoshi Nakamoto ha concluso: "Abbiamo proposto un sistema per le transazioni elettroniche senza fare affidamento sulla fiducia." Si riferiva alla blockchain, il sistema dietro la criptovaluta bitcoin. L'elusione della fiducia è una grande promessa, ma non è vera. Sì, bitcoin elimina alcuni intermediari fidati che sono inerenti ad altri sistemi di pagamento come le carte di credito. Ma devi ancora fidarti di bitcoin e di tutto ciò.

Molto è stato scritto sui blockchain e su come spostare, rimodellare o eliminare la fiducia. Ma quando analizzi sia la blockchain che la fiducia, ti rendi rapidamente conto che c'è molto più clamore che valore. Le soluzioni blockchain sono spesso molto peggiori di quelle che sostituiscono.

Innanzitutto, un avvertimento. Con blockchain intendo qualcosa di molto specifico: le strutture dati e i protocolli che costituiscono un pubblico blockchain. Questi hanno tre elementi essenziali. Il primo è un libro mastro distribuito (come in più copie) ma centralizzato (come in c'è solo uno), che è un modo di registrare ciò che è accaduto e in quale ordine. Questo libro mastro è pubblico, il che significa che chiunque può leggerlo e immutabile, nel senso che nessuno può cambiare ciò che è accaduto in passato.

Il secondo elemento è l'algoritmo di consenso, che è un modo per garantire che tutte le copie del libro mastro siano uguali. Questo è generalmente chiamato mining; una parte fondamentale del sistema è che chiunque può partecipare. Viene anche distribuito, il che significa che non devi fidarti di alcun nodo particolare nella rete di consenso. Può anche essere estremamente costoso, sia nella memorizzazione dei dati che nell'energia necessaria per mantenerlo. Bitcoin ha l'algoritmo di consenso più costoso che il mondo abbia mai visto, di gran lunga.

Infine, il terzo elemento è la valuta. Questa è una sorta di token digitale che ha valore ed è quotato pubblicamente. La valuta è un elemento necessario di una blockchain per allineare gli incentivi di tutte le persone coinvolte. Le transazioni che coinvolgono questi token sono memorizzate nel libro mastro.

I blockchain privati ​​sono completamente poco interessanti. (Con questo intendo sistemi che usano la struttura dei dati blockchain ma non hanno i tre elementi precedenti.) In generale, hanno alcune limitazioni esterne su chi può interagire con la blockchain e le sue caratteristiche. Questi non sono nulla di nuovo; sono distribuite strutture di dati append-only con un elenco di individui autorizzati ad aggiungervi. I protocolli di consenso sono stati studiati in sistemi distribuiti da oltre 60 anni. Strutture di dati append-only sono state analogamente ben trattate. Sono blockchain solo di nome e, per quanto ne so, l'unica ragione per farne funzionare uno è cavalcare il clamore blockchain.

Tutti e tre gli elementi di un blockchain pubblico si incastrano come un'unica rete che offre nuove proprietà di sicurezza. La domanda è: è effettivamente buono per qualsiasi cosa? È tutta una questione di fiducia.

La fiducia è essenziale per la società. Come specie, gli umani sono collegati per fidarsi l'un l'altro. La società non può funzionare senza fiducia, e il fatto che per lo più non ci pensiamo nemmeno è una misura di quanto bene funzioni la fiducia.

La parola "fiducia" è carica di molti significati. C'è una fiducia personale e intima. Quando diciamo che ci fidiamo di un amico, intendiamo che ci fidiamo delle loro intenzioni e sappiamo che quelle intenzioni informeranno le loro azioni. C'è anche la fiducia meno intima, meno personale – potremmo non conoscere qualcuno personalmente, o conoscere le loro motivazioni, ma possiamo fidarci delle loro azioni future. Blockchain consente questo tipo di fiducia: ad esempio, non conosciamo alcuni minatori bitcoin, ma confidiamo che seguiranno il protocollo di data mining e far funzionare l'intero sistema.

La maggior parte degli appassionati di blockchain hanno una definizione innaturalmente stretta di fiducia. Sono affezionati a slogan come "nel codice di cui ci fidiamo", "in matematica ci fidiamo" e "nella crittografia ci fidiamo". Questa è la fiducia come verifica. Ma la verifica non è la stessa cosa della fiducia.

Nel 2012, ho scritto un libro su fiducia e sicurezza, Bugiardi e valori anomali. In esso, ho elencato quattro sistemi molto generali che la nostra specie utilizza per incentivare comportamenti degni di fiducia. I primi due sono morale e reputazione. Il problema è che si adattano solo ad una certa dimensione di popolazione. I sistemi primitivi erano abbastanza buoni per le piccole comunità, ma comunità più grandi richiedevano delega e più formalismo.

Il terzo è istituzioni. Le istituzioni hanno regole e leggi che inducono le persone a comportarsi secondo le norme del gruppo, imponendo sanzioni a coloro che non lo fanno. In un certo senso, le leggi formalizzano la reputazione. Infine, il quarto è i sistemi di sicurezza. Queste sono le ampie varietà di tecnologie di sicurezza che impieghiamo: serrature e recinzioni alte, sistemi di allarme e protezioni, sistemi legali e di controllo e così via.

Questi quattro elementi lavorano insieme per consentire la fiducia. Prendi bancari, per esempio. Le istituzioni finanziarie, i commercianti e gli individui sono tutti interessati alla loro reputazione, che previene il furto e la frode. Le leggi e i regolamenti che circondano ogni aspetto dell'attività bancaria tengono tutti in riga, inclusi i punti di arresto che limitano i rischi in caso di frode. E ci sono molti sistemi di sicurezza in atto, dalle tecnologie anti-contraffazione alle tecnologie di sicurezza di Internet.

Nel suo libro del 2018, Blockchain e la nuova architettura della fiducia, Kevin Werbach delinea quattro diverse "architetture di fiducia". La prima è la fiducia peer-to-peer. Questo fondamentalmente corrisponde alla mia morale e ai miei sistemi di reputazione: coppie di persone che si fidano l'una dell'altra. La sua seconda è la fiducia dei leviatani, che corrisponde alla fiducia istituzionale. Potete vedere questo funziona nel nostro sistema di contratti, che consente alle parti che non si fidano l'un l'altro di stipulare un accordo perché entrambi credono che un sistema governativo aiuterà a risolvere le controversie. Il terzo è il trust intermedio. Un buon esempio è il sistema delle carte di credito, che consente agli acquirenti e ai venditori non fidati di dedicarsi al commercio. La sua quarta architettura di fiducia è distribuita sulla fiducia. Questa è la fiducia emergente nel particolare sistema di sicurezza che è blockchain.

Ciò che Blockchain fa è spostare parte della fiducia nelle persone e nelle istituzioni per avere fiducia nella tecnologia. Devi fidarti della crittografia, dei protocolli, del software, dei computer e della rete. E devi fidarti di loro assolutamente, perché sono spesso singoli punti di errore.

Quando quella fiducia risulta essere malriposta, non c'è ricorso. Se il tuo cambio bitcoin viene violato, perdi tutti i tuoi soldi. Se il tuo portafoglio bitcoin viene violato, perdi tutti i tuoi soldi. Se dimentichi le credenziali di accesso, perdi tutto il tuo denaro. Se c'è un bug nel codice del tuo contratto intelligente, perdi tutti i tuoi soldi. Se qualcuno ha infranto con successo la sicurezza della blockchain, perdi tutti i tuoi soldi. In molti modi, fidarsi della tecnologia è più difficile che fidarsi delle persone. Preferiresti avere fiducia in un sistema legale umano o nei dettagli di qualche codice informatico che non hai l'esperienza necessaria per controllare?

Gli appassionati di Blockchain puntano a forme più tradizionali di commissioni per l'elaborazione di una banca fiduciaria, ad esempio costose. Ma la fiducia in blockchain è anche costosa; il costo è appena nascosto. Per bitcoin, questo è il costo del bitcoin aggiuntivo estratto, le spese di transazione e l'enorme spreco ambientale.

Blockchain non elimina la necessità di fidarsi delle istituzioni umane. Ci sarà sempre un grande divario che non può essere affrontato dalla sola tecnologia. Le persone hanno ancora bisogno di essere responsabili, e c'è sempre bisogno di governance al di fuori del sistema. Questo è ovvio nel dibattito in corso sul cambiamento delle dimensioni dei blocchi bitcoin, o nel fissare l'attacco DAO contro Ethereum. È sempre necessario scavalcare le regole e c'è sempre la necessità di apportare modifiche alle regole permanenti. Fintanto che le forchette sono una possibilità – quando i responsabili di un blocco di blocco si trovano all'esterno del sistema per cambiarlo – le persone dovranno essere responsabili.

Qualsiasi sistema di blockchain dovrà coesistere con altri sistemi più convenzionali. Il sistema bancario moderno, ad esempio, è progettato per essere reversibile. Bitcoin non lo è. Ciò rende difficile rendere i due compatibili, e il risultato è spesso un'insicurezza. Steve Wozniak è stato truffato per $ 70K in bitcoin perché lo ha dimenticato.

La tecnologia blockchain è spesso centralizzata. Il bitcoin potrebbe teoricamente basarsi sulla fiducia distribuita, ma in pratica non è vero. Quasi tutti coloro che utilizzano bitcoin devono fidarsi di uno dei pochi portafogli disponibili e utilizzare uno dei pochi scambi disponibili. Le persone devono affidarsi al software, ai sistemi operativi e ai computer su cui tutto gira. E abbiamo visto attacchi contro portafogli e scambi. Abbiamo visto trojan e phishing e indovinare le password. I criminali hanno persino usato difetti nel sistema che le persone usano per riparare i loro telefoni cellulari per rubare bitcoin.

Inoltre, in qualsiasi sistema di fiducia distribuito, ci sono metodi backdoor per la centralizzazione da far rientrare. Con bitcoin, ci sono solo alcuni minatori di conseguenza. C'è una società che fornisce la maggior parte dell'hardware di data mining. Ci sono solo pochi scambi dominanti. Nella misura in cui la maggior parte delle persone interagisce con bitcoin, è attraverso questi sistemi centralizzati. Ciò consente anche attacchi contro sistemi basati su blockchain.

Questi problemi non sono bug nelle attuali applicazioni blockchain, sono inerenti al funzionamento della blockchain. Qualsiasi valutazione della sicurezza del sistema deve tenere conto dell'intero sistema socio-tecnico. Troppi appassionati di blockchain si concentrano sulla tecnologia e ignorano il resto.

Nella misura in cui le persone non usano bitcoin, è perché non si fidano di bitcoin. Questo non ha nulla a che fare con la crittografia oi protocolli. In effetti, un sistema in cui è possibile perdere i risparmi di una vita se si dimentica la chiave o scaricare un pezzo di malware non è particolarmente affidabile. Nessuna spiegazione su come funziona SHA-256 per evitare che la doppia spesa lo risolva.

Allo stesso modo, nella misura in cui le persone usano le blockchain, è perché si fidano di loro. Le persone possiedono o bitcoin o non basate sulla reputazione; questo è vero anche per gli speculatori che possiedono bitcoin semplicemente perché pensano che li renderà ricchi rapidamente. Le persone scelgono un portafoglio per la loro criptovaluta e uno scambio per le loro transazioni, basato sulla reputazione. Valutiamo e crediamo anche nella crittografia che è alla base dei blockchain in base alla reputazione degli algoritmi.

Per vedere come questo può fallire, guarda i vari sistemi di sicurezza della supply chain che stanno usando blockchain. Una blockchain non è una caratteristica necessaria di nessuno di essi. Le ragioni per cui hanno successo è che ognuno ha una singola piattaforma software in cui inserire i propri dati. Anche se i sistemi blockchain sono basati sulla fiducia distribuita, le persone non lo accettano necessariamente. Ad esempio, alcune aziende non si fidano del sistema IBM / Maersk perché non lo sono loro blockchain.

Irrazionale? Forse, ma è così che funziona la fiducia. Non può essere sostituito da algoritmi e protocolli. È molto più sociale di così.

Tuttavia, l'idea che le blockchain possano in qualche modo eliminare il bisogno di fiducia persiste. Recentemente, ho ricevuto un'email da una società che ha implementato la messaggistica sicura tramite blockchain. Ha detto, in parte: "L'uso della blockchain, come abbiamo fatto, ha eliminato la necessità di fiducia." Questo sentimento suggerisce che lo scrittore fraintenda sia ciò che la blockchain fa e quanto la fiducia funzioni.

Hai bisogno di una blockchain pubblica? La risposta è quasi certamente no. Probabilmente una blockchain non risolve i problemi di sicurezza che pensi che risolva. I problemi di sicurezza che risolve probabilmente non sono quelli che hai. (La manipolazione dei dati di audit non è probabilmente il principale rischio per la sicurezza.) Una falsa fiducia in blockchain può essere di per sé un rischio per la sicurezza. Le inefficienze, specialmente nel ridimensionamento, probabilmente non ne valgono la pena. Ho esaminato molte applicazioni blockchain e tutte potrebbero ottenere le stesse proprietà di sicurezza senza usare una blockchain, ovviamente, quindi non avrebbero il nome cool.

Onestamente, le criptovalute sono inutili. Sono usati solo dagli speculatori che cercano ricchezze veloci, persone che non amano le valute sostenute dal governo e criminali che vogliono un modo nero per scambiare denaro.

Per rispondere alla domanda se è necessaria la blockchain, chiediti: la blockchain cambia il sistema di fiducia in qualche modo significativo, o lo sposta semplicemente? Cerca semplicemente di sostituire la fiducia con la verifica? Rafforza le relazioni di fiducia esistenti o tenta di andare contro di loro? Come si può abusare della fiducia nel nuovo sistema, e questo è migliore o peggiore dei potenziali abusi nel vecchio sistema? E infine: come sarebbe il tuo sistema se non usassi la blockchain?

Se ti fai queste domande, è probabile che sceglierai soluzioni che non usano blockchain pubblici. E sarà una buona cosa, specialmente quando l'hype si dissipa.

Opinione WIRED pubblica pezzi scritti da collaboratori esterni e rappresenta una vasta gamma di punti di vista. Leggi altre opinioni qui. Invia un parere a opinion@wired.com


Altre grandi storie WIRED

Chelsea Handler celebra la nuova Cannabis Vape di Canndescent, annuncia la propria linea di marca



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Per quelli di noi tra i massicci social media di Chelsea Handler & nbsp;a seguire, sappiamo già che il suo amore per la cannabis non è un'abitudine segreta. Svolge la parte di avvocato, attirando l'attenzione necessaria sui problemi della legalizzazione e dell'ingiustizia, mentre racconta anche le sue abitudini di consumo regolari durante tutto il periodo in cui & nbsp;giornalieri, post personali.& Nbsp;

Il comico e autore anche di recente & nbsp;alludere a& nbsp; lavorando alla costruzione di & nbsp; compagnia di cannabis & nbsp; di sua proprietà e ora è ufficiale. Come ospite speciale di CanndescentLa festa di lancio di Stilo nella notte di sabato, lei condiviso esclusivamente con The Hollywood Reporter che aveva appena firmato un accordo in precedenza quel giorno per collaborare con l'operatore di cannabis di San Francisco NorCal Cannabis Company& nbsp; per lanciare la propria linea di cannabis. & nbsp;

Chelsea Handler parla della cannabis con il CEO di Canndescent Adrian Sedlin al party di lancio di Stylus a Los Angeles, California, il 9 febbraio 2019.Per gentile concessione: Canndescent

Presentato in collaborazione con & nbsp;civilizzato& nbsp; – & nbsp; il & nbsp; distributore canadese di mezzi di cannabis & nbsp; ha viaggiato con & nbsp;un giro di parole& nbsp; last & nbsp; fall – l'esclusiva serata di soli inviti si è tenuta allo storico teatro Montalban di Hollywood e "un'esperienza di immersione in vape" seguito da una sincera conversazione tra l'amministratore delegato di Handler e Canndesecent Adrian Sedlin.

Lei disse THR"Non volevo fare licenze; Non volevo fare un po 'di merda. Significa davvero molto per me, cosa [cannabis] ha fatto per i miei amici e le persone che sono state reintrodotte, quindi è un tipo di motivazione femminile e voglio fare una linea che rappresenti questo, reintrodurre le donne nel mercato, quindi questo è il mio obiettivo ".

Attraverso la sua relazione con Civilized, Handler ha scoperto Canndescent, che dal suo inizio nel 2015, si è concentrato esclusivamente sulla coltivazione di fiori di prima scelta ed è noto per essere stato il primo impianto autorizzato in California e la prima società al mondo ad abbandonare la cannabis nomi di ceppi tradizionali. Invece, l'operazione basata su Santa Barbara si concentra sul branding basato sugli effetti & nbsp; in cinque formule di firma a singola origine: Calma, Crociera, Crea, Connetti e Carica.

Nel 2018, il & nbsp; Canndescent & nbsp;raccolto ulteriori $ 13 milioni& nbsp; è diventato il marchio di fiori numero uno in California nella categoria lusso e ora punta a "ridefinire lo svapo" con il lancio della serie di prodotti Stylus.

La nuova penna per vaporizzatore Stylus di Canndescent è in vendita a $ 60 ed è disponibile nei dispensari e tramite servizi di consegna selezionati in tutta la California.Per gentile concessione: Canndescent

Progettata appositamente per sembrare una vera penna, Sedlin dice della nuova linea: "Abbiamo ideato Stylus per ispirare i consumatori a scrivere la loro storia e trasformare le loro vite. Perché ciò accada, il prodotto deve rinvigorire i cinque sensi dal momento in cui vedono la sua silhouette, sentire il suo peso vellutato, annusarne il bouquet, assaporarne l'essenza e, alla fine, espirare con una prospettiva rinnovata. "

Il dispositivo ricaricabile e riutilizzabile – completo di tappo a scatto per proteggere il boccaglio da polvere e detriti – è compatibile con le cartucce di olio "ultra-trasparente" di Canndescent (una versione monouso "pronta all'uso" arriverà sul mercato a fine mese) . Usando un processo di estrazione a CO2 "fredda e lenta", il team di Canndescent ha estratto le sue singole origini dal suo stesso giardino per garantire che i suoi oli non vengano mai col solito sapore bruciato spesso sperimentato durante la vaporizzazione e per rispecchiare i profili di cannabinoidi e terpeni della sua proprietaria & nbsp; tensioni. Ogni cartuccia di ceramica ($ 50) contiene 500 milligrammi, che fornisce circa 200 disegni.

Lo Stilo stesso ($ 60) è dotato di un meccanismo di blocco magnetico per facilitare lo scambio delle cartucce e tre impostazioni di temperatura per consentire diversi livelli di potenza per colpo. Un sacchetto di polvere di velluto nell'arancia che evoca il marchio Hermes è incluso anche in ogni scatola da collezione della prima edizione.

Con uno slogan (e un hashtag) incoraggiante per "scrivere la tua storia", la cannabis ha abilitato & nbsp; Handler a fare proprio questo. Il suo sesto memoriale, La vita sarà la mia morte uscirà il 9 aprile con un nuovo documentario sul privilegio bianco che ha scritto e reciterà in set su Drop su Netflix a luglio.

Canndescent di & nbsp;cartucce di ceramica ($ 50) contengono 500 milligrammi, che fornisce circa 200 disegni.Per gentile concessione: Canndesecent

Ha detto al pubblico, che è stato anche trattato con un Q & A, che ha iniziato a dedicarsi alla cannabis per aiutarla a concentrarsi e gestire lo stress mentre lavorava alla scrittura di progetti e che le permetteva di completarli in modo eccellente. & Nbsp;

"Preferirei piuttosto prendere qualcosa da terra piuttosto che da una disgustosa compagnia farmaceutica che ci sta avvelenando con gli oppioidi e poi facendo un altro trilione di dollari per scoprire la cura per questo! … Ora capiamo che vivevamo sostanzialmente durante il Proibizionismo. Questa sarà la cosa che probabilmente cura qualche grande malattia e poi tutti andranno, 'Oh whoopsie, non posso credere che le persone siano state messe in prigione per fumare, per un sacco di soldi,' "ha detto Handler.

Attraverso le sue storie su Instagram, la cannabis è apparentemente una parte orgogliosa dello stile di vita quotidiano di Handler – sia che si svegli con i suoi amati cani, in palestra con il suo allenatore, su una gita sciistica con la sua famiglia o che si stia preparando nel suo armadio (che ospita anche due celle frigorifere cassetti dove tiene pronta un'invidiabile quantità di cibo disponibile).

Lei preferisce personalmente Canndescent's Connect, che il marchio descrive come "quando è ora di ridere, uscire con gli amici o fare amicizia" e Calm per aiutarla a dormire. & Nbsp;

Handler & nbsp; ha riassunto la sua nuova immagine sul palco, "Non sei uno spaccone solo perché ti alzi. Sai quanta roba che faccio?"

">

Per quelli di noi tra i massicci social media di Chelsea Handler a seguire, sappiamo già che il suo amore per la cannabis non è un'abitudine segreta. Svolge la parte di avvocato, attirando l'attenzione necessaria sui problemi della legalizzazione e dell'ingiustizia, ma anche sulla cronaca delle sue abitudini di consumo regolari in tutti i suoi incarichi quotidiani e personali.

La comica e l'autrice hanno anche recentemente accennato a lavorare per costruire una compagnia di cannabis ed ora è ufficiale. Come ospite speciale della festa di lancio di Canndescent's Stylus sabato sera, lei condiviso esclusivamente con The Hollywood Reporter che aveva appena firmato un accordo in precedenza quel giorno per collaborare con l'operatore di cannabis NorCal Cannabis Company, con sede a San Francisco, per lanciare la propria linea di cannabis.

Chelsea Handler parla della cannabis con il CEO di Canndescent Adrian Sedlin al party di lancio di Stylus a Los Angeles, California, il 9 febbraio 2019.Per gentile concessione: Canndescent

Presentato in collaborazione con Civilized, lo spot canadese di cannabis con cui ha viaggiato in un tour lo scorso autunno, l'esclusiva serata di soli inviti si è tenuta allo storico teatro Montalban di Hollywood e ha incluso "un'esperienza di immersione in vape" seguita da una sincera conversazione tra Handler e il CEO di Canndesecent, Adrian Sedlin.

Lei disse THR"Non volevo fare licenze; Non volevo fare un po 'di merda. Significa davvero molto per me, cosa [cannabis] ha fatto per i miei amici e le persone che sono state reintrodotte, quindi è un tipo di motivazione femminile e voglio fare una linea che rappresenti questo, reintrodurre le donne nel mercato, quindi questo è il mio obiettivo ".

Attraverso la sua relazione con Civilized, Handler ha scoperto Canndescent, che dal suo inizio nel 2015, si è concentrato esclusivamente sulla coltivazione di fiori di prima scelta ed è noto per essere stato il primo impianto autorizzato in California e la prima compagnia di cannabis al mondo ad abbandonare il tradizionale nomi di ceppi. Invece, l'operazione basata su Santa Barbara si concentra sul marchio basato sugli effetti in cinque formule di firma a singola origine: Calma, Crociera, Crea, Connetti e Carica.

Nel 2018, Canndescent ha raccolto ulteriori $ 13 milioni e è diventato il marchio numero uno della California nella categoria di lusso e ora punta a "ridefinire lo svapo" con il lancio della sua serie di prodotti Stylus.

La nuova penna per vaporizzatore Stylus di Canndescent è in vendita a $ 60 ed è disponibile nei dispensari e tramite servizi di consegna selezionati in tutta la California.Per gentile concessione: Canndescent

Progettata appositamente per sembrare una vera penna, Sedlin dice della nuova linea: "Abbiamo ideato Stylus per ispirare i consumatori a scrivere la loro storia e trasformare le loro vite. Perché ciò accada, il prodotto deve rinvigorire i cinque sensi dal momento in cui vedono la sua silhouette, sentire il suo peso vellutato, annusarne il bouquet, assaporarne l'essenza e, alla fine, espirare con una prospettiva rinnovata. "

Il dispositivo ricaricabile e riutilizzabile – completo di tappo a scatto per proteggere il boccaglio da polvere e detriti – è compatibile con le cartucce di olio "ultra-trasparente" di Canndescent (una versione monouso "pronta all'uso" arriverà sul mercato a fine mese) . Usando un processo di estrazione a CO2 "fredda e lenta", il team di Canndescent ha estratto le sue singole origini dal suo stesso giardino per garantire che i suoi oli non vengano mai col solito sapore bruciato spesso sperimentato durante la vaporizzazione e per rispecchiare i profili di cannabinoidi e terpeni dei suoi ceppi proprietari . Ogni cartuccia di ceramica ($ 50) contiene 500 milligrammi, che fornisce circa 200 disegni.

Lo Stilo stesso ($ 60) è dotato di un meccanismo di blocco magnetico per facilitare lo scambio delle cartucce e tre impostazioni di temperatura per consentire diversi livelli di potenza per colpo. Un sacchetto di polvere di velluto nell'arancia che evoca il marchio Hermes è incluso anche in ogni scatola da collezione della prima edizione.

Con uno slogan (e un hashtag) incoraggiante per "scrivere la tua storia", la cannabis ha permesso a Handler di fare proprio questo. Il suo sesto memoriale, La vita sarà la mia morte uscirà il 9 aprile con un nuovo documentario sul privilegio bianco che ha scritto e reciterà in set su Drop su Netflix a luglio.

Canndescent di cartucce di ceramica ($ 50) contengono 500 milligrammi, che fornisce circa 200 disegni.Per gentile concessione: Canndesecent

Ha detto al pubblico, che è stato anche trattato per un Q & A, che ha iniziato a dedicarsi alla cannabis per aiutarla a concentrarsi e gestire lo stress mentre lavorava alla scrittura di progetti e che le permetteva di completarli in modo eccellente.

"Preferirei piuttosto prendere qualcosa da terra piuttosto che da una disgustosa compagnia farmaceutica che ci sta avvelenando con gli oppioidi e poi facendo un altro trilione di dollari per scoprire la cura per questo! … Ora capiamo che vivevamo sostanzialmente durante il Proibizionismo. Questa sarà la cosa che probabilmente cura qualche grande malattia e poi tutti andranno, 'Oh whoopsie, non posso credere che le persone siano state messe in prigione per fumare, per un sacco di soldi,' "ha detto Handler.

Attraverso le sue storie su Instagram, la cannabis è apparentemente una parte orgogliosa dello stile di vita quotidiano di Handler – sia che si svegli con i suoi amati cani, in palestra con il suo allenatore, su una gita sciistica con la sua famiglia o che si stia preparando nel suo armadio (che ospita anche due celle frigorifere cassetti dove tiene pronta un'invidiabile quantità di cibo disponibile).

Lei preferisce personalmente Canndescent's Connect, che il marchio descrive come "quando è ora di ridere, uscire con gli amici o fare amicizia" e Calm per aiutarla a dormire.

Handler ha riassunto la sua nuova immagine sul palcoscenico: "Non sei uno spaccone solo perché ti alzi troppo forte. Sai quanta roba ho fatto?"