3 cose intelligenti: le vite nascoste dei liquidi


1. La maggior parte delle sostanze fa una pausa netta tra i loro stati liquidi e quelli solidi. Ma i cristalli liquidi si trovano a cavallo del confine: fluiscono fluidamente, come l'acqua, mantenendo una struttura cristallina. Una piccola scossa di elettricità allinea le molecole nella stessa direzione e consente loro di ruotare la luce: un effetto che si vede quando i pixel del televisore LCD o dello smartphone si attivano e si disattivano per formare belle immagini.

2. Il lubrificante naturale del nostro corpo, la saliva, svolge il doppio compito eliminando i batteri e neutralizzando l'acidità della bocca. C'è una forte domanda per il liquido. Le ghiandole salivari umane pompano fuori circa un litro al giorno: un Big Gulp! Il dry-mouth può sempre acquistare spray di backup, gel e tamponi sul mercato della saliva artificiale da $ 1 miliardo.

3. Imballato con abbastanza ossigeno disciolto, il liquido diventa respirabile. Mentre l'acqua non può contenere il necessario O2, il perfluorocarburo di olio sintetico può assorbire tre volte più ossigeno del sangue, il che significa che potresti sopravvivere a una immersione prolungata (e persino prendere un selfie-perfluorocarbonio non danneggia l'elettronica). Questa proprietà rende anche i dottori speranzosi che l'olio potrebbe un giorno aiutare a lenire i polmoni fragili dei neonati prematuri.

Adattato da Regole liquide: le sostanze deliziose e pericolose che attraversano la nostra vita, di Mark Miodownik, in uscita il 19 febbraio.


Questo articolo appare nel numero di febbraio. Iscriviti ora.


Altre grandi storie WIRED

Uno scienziato spera di ingegnere il clima con antiacido


Per aiutare a curare i disturbi del pianeta, Zhen Dai suggerisce antiacido. In polvere, il carbonato di calcio, spesso usato per alleviare mal di stomaco, può riflettere la luce; colpendo il cielo con le lucenti particelle bianche, il ricercatore di Harvard pensa che sia possibile bloccare la quantità di luce solare sufficiente a raggiungere un certo controllo della temperatura qui sulla Terra. Il lavoro di Dai richiede un pallone di prova progettato su misura che, in attesa di una luce verde di un comitato indipendente, rilascerà fino a un chilogrammo di carbonato di calcio 12 miglia sopra gli Stati Uniti, in quello che sarà il primo esperimento di geoingegneria solare nella bassa atmosfera. Le piccole eliche a bordo agitano il carico utile in aria.

Anche se gli schemi di localizzazione solare altamente localizzati e espansivi portano dei rischi. Le colture possono aggravarsi e i paesi in via di sviluppo potrebbero soffrire in modo sproporzionato degli effetti collaterali. Dai ha trascorso la sua carriera a pensare all'ambiente: ha contribuito a purificare l'acqua ad Haiti e, una volta progettata una macchina per raccogliere l'olio dopo le fuoriuscite. Il riscaldamento globale, afferma, richiede il perseguimento di ogni opzione disponibile. "La geoingegneria solare potrebbe darci una certa flessibilità. Non è così diverso da qualsiasi altra cosa che abbiamo fatto nel mondo ", dice, suggerendo che l'irrigazione antica era anche una modifica ambientale.

La preparazione, sottolinea, è la chiave: il cielo non può essere cosparso di nulla. I metalli pesanti sono troppo tossici; il cloro potrebbe esaurire l'ozono. I geoingegneri solari propongono spesso aerosol contenenti zolfo, la sostanza acida che raffredda il pianeta in seguito a massicce eruzioni vulcaniche. Dai dice che il carbonato di calcio, l'ingrediente principale nei gusci di lumaca e calcare, potrebbe causare meno danni e persino invertire alcuni dei danni fatti all'atmosfera.

Per quanto riguarda dove lanciare la polvere, Dai e i suoi colleghi hanno eseguito dozzine di altitudini e latitudini tramite simulazioni al computer. Alte altezze – fino a 15 miglia in alto, dove non ci sono nuvole – richiedono meno sostanze chimiche per produrre lo stesso effetto. Ma c'è un compromesso: più la polvere è elevata, più è difficile da contenere. E i modelli virtuali non possono tenere conto di tutto, quindi Dai ha trascorso tre anni facendo test di vita reale, iniettando gas come cloruro di idrogeno e nitrato di cloro in una camera di quarzo chiamata un tubo di flusso, centinaia di volte, per vedere come l'ozono potrebbe reagire alla sua finta tempesta.

Dai insiste sul fatto che il suo particolare metodo di geoingegneria è un cerotto; non dovrebbe distrarre dallo sviluppo di soluzioni più sostenibili ai cambiamenti climatici. Tuttavia, si è impegnata a risolvere i problemi del piano di backup, nel caso in cui dovesse sorgere la necessità di antisolari chimici. La sua versione, se vuoi, di gettare ombra.


Questo articolo appare nel numero di febbraio. Iscriviti ora.


Altre grandi storie WIRED

Super Blood Wolf Moon del 2019 Thrills Skywatchers con vista lunare mozzafiato (e rossa)


NEW YORK – Questa sera, un evento celestiale mozzafiato – l'unica eclissi lunare totale del 2019 – ha attraversato il cielo e probabilmente ha catturato milioni di Skywatcher attraverso le Americhe e oltre, dalle Montagne Rocciose al di là delle Ande.

Alle 22.33 EST (03:33 UTC) un'ombra visibile cominciò a strisciare sul viso della luna. Mentre molte persone in tutta la costa est degli Stati Uniti hanno sfidato il clima gelido provocato dalla tempesta invernale Yoshi per vedere la luna passare attraverso la parte più oscura dell'ombra della Terra, la gente si è rivolta ai social media per esprimere gioia, esultanza e gioia lacrimevole. Dal famoso Osservatorio Griffith di Los Angeles, in California, è arrivato il video di una luna rosso sangue.

Diversi hashtag come #SuperBloodWolfMoon e #LunaDeSangre (che significa "blood moon" in spagnolo) sono emersi su Twitter, dove le persone hanno condiviso il loro fascino con l'eclissi lunare totale. Lungo la costa orientale degli Stati Uniti, molti spettatori si sono avventurati in temperature gelide per vedere la luna diventare rossa. [Amazing Photos of the Super Blood Wolf Moon of 2019!]

La luna si è trasformata in rosso sangue in un'eclissi lunare totale il 20 gennaio 2019, come si vede in questa immagine da un telescopio al Griffith Observatory di Los Angeles, in California.

La luna si è trasformata in rosso sangue in un'eclissi lunare totale il 20 gennaio 2019, come si vede in questa immagine da un telescopio al Griffith Observatory di Los Angeles, in California.

Credit: Osservatorio Griffith

"Siamo fuori osservando nonostante il vento e [temperature] di soli 6 gradi, "astrofotografi veterani Imelda Joson e suo marito Edwin Aguirre hanno detto a Space.com da un sobborgo vicino a Boston." Siamo in piedi su un mezzo pollice di ghiaccio. "

Il clima invernale severo ha significato che non c'erano molti vicini che hanno optato per unire Aguirre e Joson nel loro vialetto.

"Nonostante indossassimo guanti e due strati di calze di lana, non sentivamo più le dita delle mani e dei piedi prima che finisse la totalità", hanno detto Joson e Aguirre. "Abbiamo visto e fotografato così tante eclissi lunari in passato, quindi avremmo potuto scegliere di guardare attraverso la finestra, ma la nostra passione di condividere questo meraviglioso evento con altre persone che non potevano vederlo ci ha spinto ad andare fuori e Catturare l'eclissi con la nostra macchina fotografica e il telescopio: ci vuole davvero la dedizione per sopportare il tempo estremo. Siamo così fortunati che il cielo si sia chiarito in tempo per l'eclisse! "

A Summit, nel New Jersey, l'eclissi lunare ha offerto una rara opportunità a un gruppo di bambini di 10 anni di alzarsi tardi e vedere qualcosa di veramente speciale. Una festa di compleanno per il pigiama party dell'amica della figlia del direttore di Space.com Tariq Malik si è trasformata in una festa di eclissi lunare.

"Benvenuto nel club lunare di eclissi!" La figlia di Malik, Zadie, disse mentre la luna assumeva la sua tonalità rossa.

L'eclissi lunare del 20-21 gennaio 2019 si avvicina alla totalità in questa prospettiva da una finestra a Brooklyn, New York di Doris Salazar. Era l'unica eclissi lunare totale dell'anno.

L'eclissi lunare del 20-21 gennaio 2019 si avvicina alla totalità in questa prospettiva da una finestra a Brooklyn, New York di Doris Salazar. Era l'unica eclissi lunare totale dell'anno.

Credito: Doris Salazar / Space.com

In un live webcast di eclissi dal servizio di Telescopio Slooh, l'astronomo Paul Cox ha detto "non importa chi sei … questi eventi celesti possono diventare piuttosto travolgenti" emotivamente mentre lui e gli altri riflettono sul "prodigio e stupore" di esso tutti.

Attraverso l'America del Nord e del Sud, dall'Alaska ai Caraibi e giù in Argentina, l'eclissi lunare totale ha incantato milioni di persone. La vista fenomenale del 20 gennaio è stata sicuramente da ricordare: entrambi i continenti non vivranno un'eclissi lunare totale simultanea fino al 16 maggio 2022. (La prossima eclissi lunare totale si verificherà il 26 maggio 2021, ma sarà visibile solo in la sua totalità da parti dell'Asia, Australia e Oceano Pacifico. Le Americhe vedranno solo una parte dell'evento.)

Oltre ad essere innegabilmente ipnotizzanti per gli occhi, le eclissi hanno molto da insegnarci sul nostro posto nell'universo. L'eclissi lunare totale ci può dare uno sguardo sulla composizione dei cieli della Terra. I colori arancio-cremisi proiettati sulla luna sono prodotti dall'atmosfera del pianeta blu. "Le nuvole, la polvere, la cenere, le goccioline fotochimiche e il materiale organico nell'atmosfera" possono cambiare quanta luce viene piegata per formare l'ombra a forma di cono della Terra, hanno detto i funzionari della NASA in una dichiarazione.

La luna attraversa la parte più profonda dell'ombra, chiamata l'umbra, per riflettere quei colori scarlatti.

"Immagina di essere seduto sulla luna, guardando indietro verso la Terra mentre si muove tra la luna e il sole", ha detto lo scienziato della NASA Noah Petro a Space.com in un'intervista. "E vedrai questo anello di rosso intorno alla Terra come l'atmosfera della Terra, tutte le albe e i tramonti".

L'astrofotografo Zaid Abbadi ha creato questo composito dell'eclissi lunare totale del 20-21 gennaio 2019 da Amman, in Giordania.

L'astrofotografo Zaid Abbadi ha creato questo composito dell'eclissi lunare totale del 20-21 gennaio 2019 da Amman, in Giordania.

Credito: Zaid Abbadi

In una prospettiva cosmica più grandiosa, le eclissi lunari totali rivelano i cicli orbitali che i corpi nel nostro sistema solare svolgono regolarmente.

Ad esempio, le eclissi lunari ci ricordano che l'orbita della luna è leggermente inclinata rispetto alla Terra. Perché la luna passi attraverso l'ombra della Terra, il sole deve essere opposto alla luna, dall'altra parte del pianeta. Solo durante una fase di luna piena si verificano eclissi lunari.

Quindi perché non si verificano ogni mese? Poiché l'orbita lunare è leggermente inclinata, spesso viaggia sopra o sotto l'ombra regolare della Terra. Durante l'eclisse lunare del 20 gennaio al 21 gennaio, la luna ha viaggiato attraverso la parte superiore dell'ombra della Terra per produrre un dimming notevole su tutta la faccia della luna domenica notte e lunedì mattina in alcuni punti.

Una parziale eclissi lunare apparirà più tardi quest'anno sopra l'emisfero che non ha catturato lo spettacolo di gennaio. Il 16 luglio 2019, la luna piena passerà attraverso la parte meridionale dell'ombra della Terra, facendo apparire i colori ramati su una parte della faccia lunare. L'intero continente africano e il Medio Oriente cattureranno la vista meravigliosa, tempo permettendo.

Quest'anno sarà caratterizzato anche da un particolare tipo di eclissi del sole. L'11 novembre Mercury apparirà come una minuscola sagoma sul disco solare proveniente dagli Stati Uniti, e se osservando attraverso la sicurezza degli occhiali eclissi solari, Mercury sembrerà un piccolo difetto nero. Questo transito di Mercurio è raro: non ce ne saranno più visibili dagli Stati Uniti fino al 7 maggio 2049.

Nota dell'editore: Se si scatta una foto incredibile dell'eclissi lunare totale del gennaio 2019 che si desidera condividere con Space.com e i nostri partner di notizie per una possibile storia o galleria di immagini, inviare commenti e immagini a: spacephotos@space.com.

Tariq Malik, redattore capo di Space.com, ha contribuito a questa relazione di West Orange, nel New Jersey. Segui Doris Elin Salazar su Twitter @salazar_elin. Seguici @Spacedotcom e Facebook. Articolo originale su Space.com.

The Super Blood Wolf Moon Eclipse del 2019: Una vista lunare rossa!


Vai fuori e guarda in alto – è in corso l'eclissi lunare "Super Blood Wolf Moon"!

La luna cominciò a bordare nell'ombra della Terra questa sera (20 gennaio) alle 22:34. EST (0334 GMT di lunedì 21 gennaio) e si è completamente oscurato alle 11:41 pm EST (0441 GMT). Puoi guardarlo dal vivo online, inclusa questa vista dal Griffith Observatory, che ha contribuito a questo video.

La fase di eclissi totale è durata poco più di un'ora; con la luna che inizia a vedere di nuovo la luce alle 12:43 circa (0543 GMT) di lunedì mattina. Lo spettacolo celeste si concluderà alle 1:51 am (0651 GMT). [Super Blood Moon Lunar Eclipse of 2019: Complete Guide]

La luna assume un colore rosso sangue durante l'eclissi lunare totale del 20 gennaio 2019 in questa immagine scattata da un telescopio presso il Griffith Observatory di Los Angeles, in California.

La luna assume un colore rosso sangue durante l'eclissi lunare totale del 20 gennaio 2019 in questa immagine scattata da un telescopio presso il Griffith Observatory di Los Angeles, in California.

Credit: Osservatorio Griffith

(Tecnicamente, l'eclisse inizia circa un'ora prima, e termina circa un'ora dopo, rispetto ai tempi di fine libro sopra menzionati, quando la luna entra ed esce dall'ombra esterna debole della Terra, conosciuta come la penombra.Ma questi passaggi penumbrali non cambieranno la luna aspetto per molti skywatcher, quindi non ci preoccuperemo di loro.)

La gente del Nord e del Sud America è nella posizione migliore per vedere l'eclissi di stasera, anche se gli osservatori in Europa e nell'Africa occidentale stanno facendo attenzione. E dovresti davvero approfittare dell'opportunità di stasera: non ci sarà un'altra eclissi lunare totale nel maggio 2021.

Il percorso della Luna attorno alla Terra è leggermente fuori dal piano con l'orbita del nostro pianeta intorno al sole, il che spiega perché le eclissi lunari totali sono relativamente poco comuni; le cose devono allinearsi giusto. Se il sole, la luna e la Terra si trovassero tutti esattamente nello stesso piano, avremmo delle eclissi lunari totali ogni mese.

La luna sembra una fetta di limone in questa vista dell'eclissi lunare parziale del 20 gennaio 2019 alle 11:16. EST (0416 GMT del 21 gennaio).

La luna sembra una fetta di limone in questa vista dell'eclissi lunare parziale del 20 gennaio 2019 alle 11:16. EST (0416 GMT del 21 gennaio).

Credit: Osservatorio Griffith

Se i cieli nuvolosi o le luminose luci della città stanno sventando i tuoi piani di visualizzazione delle eclissi, puoi sempre guardare l'evento online: Space.com ospita i webcast di Eclipse, così come altri siti come TimeandDate.com.

Potresti star pensando al nome piuttosto florido dell'eclissi. Iniziamo con la parte "super". L'eclissi coincide con un supermoon, una luna piena che si verifica quando il satellite naturale si trova vicino al suo punto più vicino alla Terra durante la sua orbita ellittica. I Supermoon appaiono leggermente più grandi e luminosi nel cielo rispetto alle lune piene "normali".

La parte del "sangue" si riferisce al colore rubicondo che le lune completamente eclissate spesso assumono, il risultato dell'atmosfera terrestre che piega un po 'di luce solare sulla superficie lunare per lo più scura. La luce rossa preferenzialmente lo attraversa, perché ha lunghezze d'onda lunghe; La luce a lunghezza d'onda più corta come il giallo e il blu viene bloccata e dispersa dall'aria del nostro pianeta.

La luna inizia a passare nell'ombra della Terra durante un'eclissi lunare totale il 20 gennaio 2019 in questa prospettiva dal Griffith Observatory di Los Angeles, in California.

La luna inizia a passare nell'ombra della Terra durante un'eclissi lunare totale il 20 gennaio 2019 in questa prospettiva dal Griffith Observatory di Los Angeles, in California.

Credit: Osservatorio Griffith

E la luna piena di gennaio è tradizionalmente conosciuta come la luna del lupo. La luna piena di ogni mese ha un moniker così folcloristico; per esempio, March's è chiamato Worm Moon. La luna piena di gennaio potrebbe avere il suo nome perché i nativi americani e / o i primi coloni europei associarono il mese con l'aumento dell'attività del lupo, specialmente ululando.

Nota dell'editore: Se catturi una fantastica foto del Super Blood Wolf Moon Eclipse e desideri condividerla con Space.com per una storia o una galleria, invia immagini e commenti all'editor di gestione Tariq Malik all'indirizzo spacephotos@space.com.

Il libro di Mike Wall sulla ricerca della vita aliena "Là fuori"(Grand Central Publishing, 2018, illustrato da Karl Tate) è ora disponibile. Seguilo su Twitter @michaeldwall. Seguici @Spacedotcomo Facebook. Originariamente pubblicato su Space.com.

L'inclinazione della Terra può esacerbare un antartico in fusione


Quando i livelli del gas serra di anidride carbonica aumentano e riscaldano il globo, il ghiaccio dell'Antartide diventerà più vulnerabile ai cicli su scala astronomica, in particolare l'inclinazione del nostro pianeta è quando gira attorno al proprio asse.

Una nuova ricerca ha scoperto che oltre 30 milioni di anni di storia, le calotte glaciali dell'Antartide rispondevano più fortemente all'angolo di inclinazione della Terra sul suo asse quando il ghiaccio si estendeva negli oceani, interagendo con correnti che possono scaldare acqua calda ai loro margini e portare ad aumentare fusione. L'effetto dell'inclinazione raggiunse il picco quando i livelli di biossido di carbonio erano simili a quelli che gli scienziati prevedono per il prossimo secolo, se gli umani non riuscissero a tenere sotto controllo le emissioni. [Collapsing Beauty: Image of Antarctica’s Larsen Ice Shelf]

Poiché i livelli di biossido di carbonio superano le 400 parti per milione, il clima diventerà più sensibile all'inclinazione o all'obliquità della Terra, secondo quanto riferito dai ricercatori il 14 gennaio sulla rivista Nature Geoscience.

"Davvero fondamentale è la quantità di anidride carbonica nell'atmosfera", ha detto il coautore dello studio Stephen Meyers, paleoclimatologo presso l'Università del Wisconsin, Madison.

Uno scenario di alto contenuto di anidride carbonica e di elevato angolo di inclinazione potrebbe essere particolarmente devastante per il ghiaccio che copre l'Antartide.

Oltre 40.000 anni fa, l'asse della Terra si inclina avanti e indietro "come una sedia a dondolo", ha detto Meyers. Attualmente questa obliquità è di circa 23,4 gradi, ma può essere di soli 22,1 gradi o addirittura di 24,5 gradi.

L'inclinazione è importante per quando e dove la luce del sole colpisce il globo e può quindi influenzare il clima.

Per ricostruire una storia di come il ghiaccio dell'Antartide abbia risposto a questa inclinazione, Meyers e i suoi coautori hanno utilizzato alcune fonti di informazione sul passato climatico della Terra. Una fonte era il carbonato di calcio dal fondo dell'oceano, lasciato da organismi unicellulari chiamati foraminiferi bentonici. Questi organismi espellono un guscio di carbonato di calcio intorno a loro, bloccando una registrazione globale e continua della chimica degli oceani e dell'atmosfera.

I registri dei sedimenti provenienti dall'Airartide hanno fornito un'altra fonte di storia del clima – una specialità del co-autore e paleoclimatologo Richard Levy della GNS Science e della Victoria University di Wellington in Nuova Zelanda. Questi sedimenti, forati dal fondo oceanico in lunghi nuclei colonnari, detengono anche un record del passato. Un ghiacciaio, ad esempio, scarica una distinta miscela di fango, sabbia e ghiaia dove si trova. Questi nuclei forniscono un quadro molto dettagliato di dove erano le lastre di ghiaccio una volta, ha detto Meyers, ma ci sono lacune nel record.

Con i dati di entrambe le fonti, i ricercatori hanno messo insieme una storia dell'Antartide da 34 milioni a 5 milioni di anni fa. Le prime grandi calotte di ghiaccio in Antartide si sono formate 34 milioni di anni fa, ha detto Levy, e il ghiaccio marino per tutto l'anno è diventato la norma solo 3 milioni di anni fa, quando i livelli di anidride carbonica scendevano al di sotto di 400 parti per milione.

Da circa 34 milioni di anni fa a circa 25 milioni di anni fa, il biossido di carbonio era molto alto (da 600 a 800 ppm) e gran parte del ghiaccio dell'Antartide era a terra, non a contatto con il mare. I ricercatori hanno scoperto che l'avanzamento e il ritiro del ghiaccio del continente erano relativamente insensibili all'inclinazione del pianeta in quel momento. Tra circa 24,5 milioni e circa 14 milioni di anni fa, l'anidride carbonica atmosferica è scesa tra 400 e 600 ppm. Le lastre di ghiaccio avanzavano più spesso nel mare, ma non c'era molto ghiaccio galleggiante. In questo momento, il pianeta divenne abbastanza sensibile all'inclinazione dell'asse terrestre. [Images of Melt: Earth’s Vanishing Ice]

Tra 13 milioni e 5 milioni di anni fa, i livelli di anidride carbonica sono scesi di nuovo, arrivando fino a 200 ppm. Il ghiaccio marino galleggiante divenne più prominente, formando una crosta sull'oceano aperto in inverno e diradandosi solo in estate. La sensibilità all'inclinazione della Terra diminuì.

Circa 15 milioni di anni fa, quando i livelli atmosferici di anidride carbonica variavano da 400 a 600 ppms, l'Antartide mancava di ghiaccio marino (a sinistra). Oggi il continente è circondato da ghiaccio marino (a destra), minacciato dai cambiamenti climatici.

Circa 15 milioni di anni fa, quando i livelli atmosferici di anidride carbonica variavano da 400 a 600 ppms, l'Antartide mancava di ghiaccio marino (a sinistra). Oggi il continente è circondato da ghiaccio marino (a destra), minacciato dai cambiamenti climatici.

Credito: Richard Levy

Non è del tutto chiaro perché questo cambiamento nella sensibilità all'obliquità si verifichi, ha detto Levy a Live Science, ma la ragione sembra implicare il contatto tra il ghiaccio e l'oceano. In momenti di alta inclinazione, le regioni polari si riscaldano e le differenze di temperatura tra l'equatore e i poli diventano meno estreme. Questo, a sua volta, altera il vento e gli schemi di corrente – che sono in gran parte guidati da questa differenza di temperatura – in definitiva aumentando il flusso di acqua calda oceanica al bordo dell'Antartide.

Quando il ghiaccio è per lo più a terra, questo flusso non tocca il ghiaccio. Ma quando le lastre di ghiaccio sono messe a terra contro il fondo dell'oceano, a contatto con le correnti, il flusso di acqua calda conta molto. Il ghiaccio marino galleggiante sembra bloccare parte del flusso, diminuendo la tendenza del ghiaccio a sciogliersi. Ma quando i livelli di biossido di carbonio sono abbastanza alti da sciogliere il ghiaccio marino galleggiante, non c'è nulla che fermi quelle correnti calde. Questo è il momento in cui l'inclinazione della Terra sembra importare di più, come è accaduto tra 24,5 milioni e 14 milioni di anni fa.

Questa storia crea problemi per il futuro dell'Antartide. Nel 2016, il livello di anidride carbonica nell'atmosfera terrestre è salito oltre i 400 ppm, in modo permanente. L'ultima volta nella storia geologica della Terra che il diossido di carbonio era così alto, non c'era ghiaccio marino tutto l'anno in Antartide, ha detto Levy. Se le emissioni continueranno così come sono, il ghiaccio marino vacillerà, disse Levy, "e torneremo in un mondo che non esiste da milioni di anni".

"Le distese di ghiaccio marittime vulnerabili dell'Antartide sentiranno l'effetto della nostra attuale inclinazione relativamente alta, e il riscaldamento degli oceani ai confini dell'Antartide sarà amplificato", ha detto.

Lunedì (14 gennaio), un altro gruppo di ricercatori ha riferito che il tasso di fusione dell'Antartide è già sei volte più veloce rispetto a pochi decenni fa. I ricercatori hanno scoperto che il continente ha perso circa 40 gigatonnellate di ghiaccio all'anno tra il 1979 e il 1990. Tra il 2009 e il 2017, ha perso in media 252 gigatonnellate di ghiaccio all'anno.

I ricercatori stanno ora esaminando le piccole variazioni di sensibilità all'inclinazione della Terra che si verificano attraverso i tre modelli generali che hanno trovato, ma il messaggio principale è già chiaro, ha detto Levy.

"Il ghiaccio marino antartico è chiaramente importante", ha detto. "Dobbiamo andare avanti e capire i modi per raggiungere gli obiettivi di emissione".

Originariamente pubblicato su Scienza dal vivo.

Non perdetevi il Super Blood Wolf Moon Eclipse Tonight! È l'ultimo fino al 2021.


La luna passerà attraverso l'ombra della Terra questa sera nell'unica eclissi lunare totale del 2019 e non vorrai perderla! Se lo fai, dovrai aspettare due anni per il prossimo. E se sei in Nord America, dovresti aspettare ancora più a lungo, fino al 2022!

Gli Skywatcher in Nord America avranno una sorpresa celeste domenica scorsa (il 20 gennaio) e l'inizio di lunedì (21 gennaio), quando la luna andrà in eclissi e diventerà rosso sangue. Mentre il clima sarà molto freddo per molti in Nord America, gli astronomi dicono di raggruppare e controllare la vista ora. Questo perché la prossima eclissi totale non avverrà fino al 2021, e i nordamericani dovranno aspettare fino al 2022 perché una luna di sangue sia visibile dalla loro posizione. L'eclissi lunare di questa sera sta accadendo mentre la luna è vicina al punto più vicino alla Terra per il mese, che alcuni chiamano "supermoon". Dal momento che la luna piena di gennaio è anche conosciuta come la luna del lupo, questo ha portato alcuni a celebrare l'evento lunare di questa notte una luna di lupo del sangue.

Lo stadio parziale dell'eclissi lunare inizia alle 10:34 pm EST Domenica sera (0334 GMT Lunedi mattina) con l'eclissi totale a partire dalle 11:41 pm EST (0441 GMT lunedì mattina). La durata è di circa un'ora, quindi la luna uscirà dalla fase dell'eclisse parziale alle 1:51 am EST del lunedì mattina (0651 GMT). I webcast sono disponibili su Slooh.com, timeanddate.com e molti altri siti, nonché su Space.com, per gentile concessione di Slooh. [Super Blood Moon Lunar Eclipse of 2019: Complete Guide]

Le fasi principali dell'eclissi lunare totale del 20-21 gennaio 2019 sono mostrate in questo grafico Sky & Telescope. I tempi sono elencati in EST.

Le fasi principali dell'eclissi lunare totale del 20-21 gennaio 2019 sono mostrate in questo grafico Sky & Telescope. I tempi sono elencati in EST.

Credito: Sky & Telescope

Le eclissi lunari accadono quando la luna passa nell'ombra della Terra. Durante un'eclissi totale, la luna passa così in profondità nell'ombra che ogni luce che raggiunge la sua superficie proviene solo dal bordo della Terra, dove sorgono albe e tramonti. Quella luce cade sulla luna e la trasforma in rosso, o a volte appare come un marrone più rossastro a seconda di quanto sia polverosa la tua atmosfera locale (tra gli altri fattori).

A causa della geometria della Terra, del sole e della luna, a volte ci sono periodi durante i quali non si verificano eclissi lunari per lungo tempo. Questa situazione accade ogni 19 anni, ha detto a Space.com David Dundee, un astronomo del Tellus Science Museum di Cartersville, in Georgia.

"Ci sono in realtà più di un set di pattern tutti in esecuzione contemporaneamente", ha scritto in una e-mail. "[It all] ha a che fare con il modo in cui l'orbita della luna oscilla tra nord e sud. Quando l'orbita passa attraverso il piano dell'orbita terrestre, questo è un "nodo"; questo è quando un'eclissi può accadere se la fase lunare è corretta. "Quindi, in altre parole, la luna non sperimenterà un'eclissi totale per un po 'perché i nodi orbitale della luna non stanno accadendo al momento giusto per il pieno luna per passare attraverso l'ombra della Terra.

Questa mappa Sky & Telescope mostra la regione di visibilità per l'eclissi lunare totale del 20-21 gennaio 2019.

Questa mappa Sky & Telescope mostra la regione di visibilità per l'eclissi lunare totale del 20-21 gennaio 2019.

Credito: Sky & Telescope; fonte: Fred Espenak

Il sole attraversa anche un ciclo di pause per le eclissi solari, che si verificano quando la luna passa davanti al sole. Tuttavia, le eclissi solari sono molto più complicate – e non solo perché richiedono una protezione speciale per i tuoi occhi. Mentre gli Skywatcher da costa a costa negli Stati Uniti hanno avuto la possibilità di vedere un'eclissi solare nel 2017, l'ombra della luna è così piccola che un'eclissi lunare totale passa sopra una fascia che si estende solo da 70 a 100 miglia (da 112 a 161 chilometri ), Ha detto Dundee. Le eclissi lunari totali, al contrario, sono visibili su un intero emisfero della Terra.

Sia che tu guardi l'eclissi lunare di questo fine settimana tramite webcast o di persona, Dundee ha alcuni consigli su cosa cercare.

"Cerca il bordo dell'ombra che copre la luna, sarà sfocato o irregolare", ha detto. "Questo è a causa dell'atmosfera terrestre; [it] farà sì che il bordo dell'ombra sia mal definito. Inoltre, mentre l'eclissi progredisce, puoi vedere la forma dell'ombra è rotonda, conseguenza di vivere su un pianeta rotondo. Infine, il colore della luna completamente eclissata dipende dalla quantità di polvere nell'atmosfera terrestre e dalla copertura nuvolosa in altre parti della Terra. "

Non sono necessarie attrezzature speciali per l'eclissi lunare – solo i tuoi occhi e alcuni indumenti caldi. Se hai a portata di mano un binocolo o un telescopio, potresti vedere un po 'più di dettagli sulle caratteristiche lunari, ma soprattutto puoi aspettarti più rosso screziato all'interno del mirino.

Nota dell'editore: Se si scatta una foto incredibile dell'eclissi lunare totale del gennaio 2019 che si desidera condividere con Space.com e i nostri partner di notizie per una possibile storia o galleria di immagini, inviare commenti e immagini a: spacephotos@space.com.

Seguici @Spacedotcom e Facebook. Articolo originale su Space.com.

Utilizza le app di astronomia mobile per pianificare la tua festa lunare di eclissi!


Domenica sera, il 20 gennaio, porterà il primo spettacolo celeste del 2019 per gli skywatcher di tutta l'America: un'eclissi totale di luna. Questo promette di consegnare una luna eclissata profondamente arrossata e una lunga totalità. Come bonus, la totalità inizierà prima di mezzanotte attraverso gli Stati Uniti e il Canada continentali, e il lunedì è una festività per molti scolari che potrebbero voler rimanere alzati fino a tardi e vedere l'intero evento.

La prossima eclissi lunare totale visibile dal Nord America avverrà nel maggio 2022, ma metà del paese mancherà l'inizio di quella. Non vedremo un'altra eclissi lunare totale completa che è visibile da una costa all'altra in Nord America fino al marzo del 2025, quindi cerchiamo di sfruttare al meglio questo!

La tua app di astronomia mobile preferita può aiutarti a pianificare il grande evento. Ti dirà quando l'eclissi inizierà e finirà nella tua posizione, dove la luna eclissata sarà nel cielo (che è particolarmente utile se desideri fotografare l'evento), e dove cercare alcuni degli oggetti che sarà rivelato una volta che la luna si sarà completamente oscurata. [Super Blood Moon Lunar Eclipse of 2019: Complete Guide]

Quando gli oggetti entrano nell'ombra di umbral rotondo (cerchio bianco) prodotto dal globo terrestre, la luce solare diretta non può raggiungerli - ma la luce arrossata, che è stata rifratta dall'atmosfera terrestre, può. L'orbita della luna (linea grigia) è inclinata rispetto all'eclittica (linea gialla), quindi di solito manca l'ombra. Ma quando la luna è piena mentre è anche vicino alla posizione in cui le linee si incrociano, tocca l'ombra della Terra e si verificherà un'eclissi lunare totale. Gli oggetti che transitano nell'ombra di penombra più grande ricevono ancora della luce solare. Durante l'eclisse massima, mostrata qui alle 0514 GMT (dalle 12:14 alle EST), il chiaro di luna ridotto drammaticamente renderà visibili alcuni oggetti del cielo profondo, come il vicino ammasso stellare di Beehive e la Grande Nebulosa nella spada di Orione.

Quando gli oggetti entrano nell'ombra di umbral rotondo (cerchio bianco) prodotto dal globo terrestre, la luce solare diretta non può raggiungerli – ma la luce arrossata, che è stata rifratta dall'atmosfera terrestre, può. L'orbita della luna (linea grigia) è inclinata rispetto all'eclittica (linea gialla), quindi di solito manca l'ombra. Ma quando la luna è piena mentre è anche vicino alla posizione in cui le linee si incrociano, tocca l'ombra della Terra e si verificherà un'eclissi lunare totale. Gli oggetti che transitano nell'ombra di penombra più grande ricevono ancora della luce solare. Durante l'eclisse massima, mostrata qui alle 0514 GMT (dalle 12:14 alle EST), il chiaro di luna ridotto drammaticamente renderà visibili alcuni oggetti del cielo profondo, come il vicino ammasso stellare di Beehive e la Grande Nebulosa nella spada di Orione.

Credito: app SkySafari

Poiché la Terra è una sfera solida con la luce del sole che splende su di essa, il nostro pianeta proietta un'ombra circolare nello spazio opposto al sole. Ovviamente, l'ombra nera è invisibile sullo sfondo nero dello spazio. Ma se un oggetto, come la Stazione Spaziale Internazionale o la luna, passa attraverso quell'ombra, la Terra impedisce alla luce solare diretta di raggiungere l'oggetto, oscurandolo. Se osservi il passaggio dei satelliti in una notte chiara e buia e noti dove nel cielo scompaiono (lascia la luce solare) o appaiono all'improvviso (entra nella luce solare), puoi tracciare l'ombra della Terra. È sempre lì!

La regione dello spazio in cui la Terra blocca completamente la luce del sole è chiamata l'umbra (è da lì che viene la parola "ombrello", una tenda da sole). Intorno a questa è una zona circolare molto più grande ma meno oscura chiamata penombra. Per gli oggetti che passano attraverso la penombra, una porzione di sole è sempre visibile, quindi questi oggetti ricevono una parziale luce solare e appariranno oscurati, ma ancora visibili, dalla Terra.

Le eclissi lunari si verificano quando il costante movimento verso est della luna nella sua orbita attorno alla Terra porta il satellite naturale attraverso la penombra o l'ombra. Se la luna entra completamente nell'ombra, vediamo un'eclissi lunare totale. Se una parte della luna rimane nella penombra, vediamo un'eclissi lunare parziale. In ogni caso, le eclissi lunari sono sicure al 100% da vedere con gli occhi non protetti – sia direttamente che attraverso il binocolo. Un telescopio può rivelare l'ombra della Terra che si insinua sulla superficie lunare in tempo reale.

E la "luna del sangue"? Parte della luce solare che scorre vicino alla Terra passa attraverso la nostra atmosfera. L'aria rifrange (o piega) i raggi del sole rallentando leggermente la luce. La rifrazione permette alla luce del sole di piegarsi attorno all'orizzonte della Terra, trasformando una luna eclissata di rosso con la luce colorata dal tramonto, da qui il soprannome di luna di sangue per le lune eclissate. Se potessi vedere la Terra dalla superficie della luna durante un'eclissi lunare totale, vedresti il ​​nostro globo oscuro circondato da un meraviglioso alone di luce rossastra!

La pagina Lunar Eclipse della NASA elenca le eclissi passate e future. Ogni evento ha una pagina web con diagrammi che mostrano il percorso della luna attraverso l'ombra della Terra, i punti sulla Terra dove l'eclissi sarà visibile (aree bianche) e i tempi per ogni fase dell'eclissi in UT (equivalente al GMT). Lo stadio di eclissi parziale inizierà quando la luna raggiunge la posizione U1 e la luna sarà completamente eclissata da U2 a U3 (circa 1 ora). Il secondo stadio di eclissi parziale terminerà quando la luna raggiunge U4 - 3 ore e 16 minuti dopo l'inizio dell'eclisse.

La pagina Lunar Eclipse della NASA elenca le eclissi passate e future. Ogni evento ha una pagina web con diagrammi che mostrano il percorso della luna attraverso l'ombra della Terra, i punti sulla Terra dove l'eclissi sarà visibile (aree bianche) e i tempi per ogni fase dell'eclissi in UT (equivalente al GMT). Lo stadio di eclissi parziale inizierà quando la luna raggiunge la posizione U1 e la luna sarà completamente eclissata da U2 a U3 (circa 1 ora). Il secondo stadio di eclissi parziale terminerà quando la luna raggiunge U4 – 3 ore e 16 minuti dopo l'inizio dell'eclisse.

Credito: NASA

Con app di astronomia come SkySafari 6 per Android e iOS, Stellarium Mobile e Star Walk 2, puoi visualizzare in anteprima ogni fase di questa eclissi lunare impostando l'app negli orari corrispondenti indicati di seguito.

La fase parziale dell'eclissi lunare inizierà quando la luna per primo contatta l'ombra della Terra, alle 0334 GMT del mattino di lunedì 21 gennaio o alle 22:34. EST e 7:34 pm PST di domenica sera (20 gennaio) in Nord America. (GMT, o Greenwich Mean Time, di solito è espresso come Universal Time, o UT, dagli astronomi). A partire da quel momento, cerca l'oscurità che cresce dal bordo inferiore sinistro della luna. L'app SkySafari mostra anche le fasi penumbriche dell'eclissi, quindi noterai che la luna si scurisce a partire da 0236 GMT (9:36 pm del 20 gennaio EST).

A partire da 0441 GMT, o 11:41 pm il 20 gennaio EST, la luna sarà interamente all'interno dell'ombra della Terra. Il nostro satellite naturale passerà in profondità attraverso quest'ombra, estendendo la totalità a 62 minuti e oscurando la metà meridionale della luna molto più della metà settentrionale. La fase di eclissi totale finirà quando la luna lascia l'umbra alle 0543 GMT, o alle 12:43 EST di domenica. La fase parziale dell'eclissi terminerà alle 06:51 UT o alle 1:51 am EST.

Alla massima eclisse, che si verificherà alle 0513 GMT (12:13 EST), la luna molto scura e arrossata si troverà a una larghezza di palma a destra (o ad ovest) di un grande ammasso stellare aperto noto come l'Alveare (e Messier 44) in Cancro, il granchio. Senza la brillante luce lunare che travolge questo ammasso, dovresti essere in grado di vedere le sue stelle facilmente con il binocolo. [Amazing Photos of the Rare Supermoon Total Lunar Eclipse]

Per un'eclissi solare totale, puoi vedere l'evento solo se sei di stanza lungo il sentiero stretto che l'ombra della luna percorre mentre attraversa la Terra. Al contrario, un'eclissi lunare totale è visibile a tutti quelli sulla Terra per i quali la luna è sopra l'orizzonte mentre la luna attraversa l'ombra della Terra. L'eclissi lunare di questo fine settimana sarà visibile dal Nord e Sud America, dall'Oceano Pacifico orientale e dall'Europa occidentale. Gran parte dell'eclissi sarà visibile nell'Europa centrale e orientale, ma agli osservatori mancheranno le fasi successive dell'eclissi, perché quelle avverranno dopo il tramonto della luna. Per la regione del Pacifico occidentale, la luna sorgerà dopo l'inizio dell'eclissi.

La posizione della luna eclissata nel cielo dipende dalla tua posizione: la luna può essere bassa ad est se l'eclissi si sta verificando mentre la luna sorge, alta nel cielo meridionale, o potrebbe essere bassa ad ovest se l'eclissi è accadendo poco prima che la luna tramonti dove vivi. E poiché l'intera eclissi durerà per più di 3 ore, l'altezza e la direzione della luna cambieranno dall'inizio alla fine.

Puoi usare la tua app di astronomia per trovare dove sarà la luna nel cielo durante l'eclissi. Regola le impostazioni di data e ora dell'app su quelle corrispondenti alla totalità o ad altre fasi dell'eclissi. Una volta fuori, attiva la modalità bussola dell'app e tieni il tuo dispositivo in alto. Sposta il dispositivo fino a quando la luna non appare sul display, quindi osserva la direzione e l'altezza della luna. Questi pannelli mostrano la totalità per New York e Los Angeles. La direzione, l'altezza e l'ora locale sono differenti per le due città.

Puoi usare la tua app di astronomia per trovare dove sarà la luna nel cielo durante l'eclissi. Regola le impostazioni di data e ora dell'app su quelle corrispondenti alla totalità o ad altre fasi dell'eclissi. Una volta fuori, attiva la modalità bussola dell'app e tieni il tuo dispositivo in alto. Sposta il dispositivo fino a quando la luna non appare sul display, quindi osserva la direzione e l'altezza della luna. Questi pannelli mostrano la totalità per New York e Los Angeles. La direzione, l'altezza e l'ora locale sono differenti per le due città.

Credito: app SkySafari

La tua app di astronomia può mostrarti dove sarà la luna in ogni fase dell'eclissi. Questo è utile per pianificare dove raccogliere tutti per la tua festa di osservazione ed evitare la necessità di spostarsi a metà eclissi se la luna si muove dietro un edificio o un albero. Si consiglia inoltre di controllare la traiettoria della luna se si prevede di montare una fotocamera su un treppiede e di catturare un video time-lapse o una serie di foto fisse incorniciate da alcuni bei paesaggi in primo piano. Ecco cosa fare.

Porta fuori il tuo smartphone o tablet e imposta la data e l'ora nell'intervallo di tempo in cui l'eclisse si verificherà nella tua posizione. In SkySafari 6, il modo più semplice per farlo è quello di trovare la luna nell'app (toccando la luna sul display o usando il menu Cerca) e quindi richiamare le Informazioni oggetto per la luna toccando l'icona Selezione sulla barra degli strumenti . Sotto la sezione Fasi Lunare della pagina, troverai le icone dell'orologio accanto a ogni fase imminente della luna. Toccare l'icona dell'orologio della voce Full moon successiva e l'app avanzerà per visualizzare la luna eclissata all'ora e alla data corrette. (L'app mostra la luna piena successiva. Se superi il valore di febbraio, apri i controlli del flusso di tempo e imposta la data su prima del 20 gennaio 2019.)

Mentre è visualizzata la luna eclissata, attivare la modalità bussola dell'app e tenere il dispositivo contro il cielo, muovendo il telefono fino a quando la luna eclissata appare sul display. La direzione e l'altezza del dispositivo ti mostreranno dove sarà la luna durante l'eclissi. (Se non riesci a trovare la luna, prova a calibrare la bussola del tuo dispositivo o a pizzicare il display per mostrare altro cielo).

Ora che sai dove sarà la luna completamente eclissata, puoi camminare e decidere dove posizionare. Se hai selezionato il tempo di eclissi massimo, la totalità coprirà un'ora centrata in quel momento. Prima di finalizzare la tua decisione, usa le impostazioni dell'ora dell'app per riavvolgere all'inizio dell'eclissi parziale (circa 1 ora e 45 minuti prima dell'eclissi massima) e annotare la posizione della luna in quel momento. Se ripeti l'esercizio per la fine dell'eclissi parziale (circa 1 ora e 45 minuti dopo il massimo), vedrai l'area completa del cielo coperta dall'evento.

Michael Watson di Toronto è un appassionato di luna e eclissi. Ha catturato il 15 aprile 2014, l'eclissi lunare totale e ha assemblato questo bellissimo scatto composito che mostra chiaramente l'ombra circolare della Terra.

Michael Watson di Toronto è un appassionato di luna e eclissi. Ha catturato il 15 aprile 2014, l'eclissi lunare totale e ha assemblato questo bellissimo scatto composito che mostra chiaramente l'ombra circolare della Terra.

Credito: Michael Watson, usato con permesso

Alcuni notiziari stanno dicendo che questa eclissi si verificherà mentre la luna è vicina al perigeo, il suo approccio più vicino alla Terra per il mese, comunemente indicato come una super luna. Ma questo in realtà funziona contro di noi. I Supermoon sono leggermente più grandi della media e viaggiano un po 'più veloci nella loro orbita (a causa delle leggi del moto di Keplero). Pertanto, questa luna passerà meno tempo completamente eclissata di quanto non sarebbe se fosse più lontano. Se desideri riprodurre una precedente eclissi lunare, imposta la tua app su 0748 GMT il 15 aprile 2014. Ciò si traduce nelle ore pre-alba. Qui puoi trovare un elenco completo delle eclissi passate e future sulle pagine dell'eclissi della NASA.

Ho un amico che è noto per aver caricato la sua macchina con macchine fotografiche e telescopi e guidare ovunque abbia un cielo perfettamente terso per un'eclissi lunare. Una volta ha guidato da Toronto verso una piccola città a ovest di Chicago – arrivando giusto in tempo per fotografare l'intero evento con colori splendidi!

La mia app preferita per predire il cielo sereno favorito dagli astronomi è Astrospheric per iOS e Android. Questa app ha anche una versione per browser web. Quando si avvia l'app, utilizzerà la posizione corrente per convocare una previsione a 48 ore che includa la quantità di copertura nuvolosa, la trasparenza dell'aria e la stabilità dell'aria (che gli astronomi chiamano "vedere") presentata come una fila di colori caselle codificate che indicano le condizioni meteorologiche ogni ora. Toccando una casella per un'ora specifica si aggiorna una mappa di copertura della nube regionale nella metà superiore dello schermo. Puoi cambiare la mappa per mostrare una varietà di parametri, incluso l'inquinamento luminoso.

L'app visualizza anche i dati orari per vento, temperatura e umidità, nonché i grafici per l'aumento e l'impostazione del sole e della luna. Lo scorrimento verso l'alto del display rivela una versione riassuntiva del tempo per i prossimi sette giorni, un elenco delle fasi attuali e future della luna e una mappa che mostra dove la previsione è valida. Se ti registri per un account gratuito, puoi salvare più di una posizione, permettendoti di convocare le previsioni per il tuo cottage o il tuo sito di osservazione preferito.

Astrospheric è un'app per previsioni del tempo creata per gli skywatcher. La parte principale del display mostra le condizioni del cielo (copertura nuvolosa, trasparenza e stabilità dell'aria) per le 48 ore successive usando scatole con codice colore per ogni ora. Sopra questa è una mappa regionale che mostra la copertura nuvolosa prevista per l'ora selezionata. L'app fornisce anche un riepilogo meteo meno dettagliato per la prossima settimana. Puoi salvare diverse località e convocare le loro previsioni con un clic.

Astrospheric è un'app per previsioni del tempo creata per gli skywatcher. La parte principale del display mostra le condizioni del cielo (copertura nuvolosa, trasparenza e stabilità dell'aria) per le 48 ore successive usando scatole con codice colore per ogni ora. Sopra questa è una mappa regionale che mostra la copertura nuvolosa prevista per l'ora selezionata. L'app fornisce anche un riepilogo meteo meno dettagliato per la prossima settimana. Puoi salvare diverse località e convocare le loro previsioni con un clic.

Credito: Astrospheric.com

Ho trovato le previsioni di Astrospheric molto affidabili. Un'altra app consigliata per la previsione del tempo per gli astronomi è Clear Outside per iOS e Android. Questa applicazione offre anche una versione per browser Web e fornisce informazioni simili a quelle di Astrospheric, tra cui una suddivisione del tipo di nuvole previste – alta, media, bassa e percentuale totale – e previsioni per quando la Stazione Spaziale Internazionale passerà.

Desideriamo un cielo sereno per tutti questa prossima domenica sera. Le mie dita sono incrociate, ma se sei offuscato, assicurati di sintonizzarti su una delle trasmissioni live di eclissi offerte da Griffith Observatory, Timeanddate.com, Slooh.com e altri. E non dimenticare di condividere le tue foto di eclissi con Space.com.

Le colonne Future Mobile Astronomy presenteranno anteprime per più eventi celesti del 2019, discuteranno come ricreare le missioni Apollo 50 anni dopo, esplorare come misuriamo le distanze a stella e altro. Nel frattempo, continua a cercare!

Nota dell'editore: Se si scatta una foto incredibile dell'eclissi lunare totale del gennaio 2019 che si desidera condividere con Space.com e i nostri partner di notizie per una possibile storia o galleria di immagini, inviare commenti e immagini a: spacephotos@space.com.

Chris Vaughan è uno specialista di astronomia e divulgazione pubblica presso l'AstroGeo, membro della Royal Astronomical Society of Canada, e un operatore del telescopio storico di David Dunlap Observatory da 74 pollici (1,88 metri). Puoi raggiungerlo via e-mail e seguirlo su Twitter @astrogeoguy, così come su Facebook e Tumblr.

Segui SkySafari su Twitter @SkySafariAstro. Seguici @Spacedotcom, Facebook e Google+. Articolo originale su Space.com.

Qual è la scienza di questo fine settimana Super Blood Moon Lunar Eclipse?


Durante l'eclissi lunare totale di questa sera (20 gennaio), la luna viaggerà direttamente nell'ombra della Terra e si trasformerà in una luna di sangue rosso-ruggine.

Ma mentre è ipnotizzante osservare, le eclissi lunari sollevano ogni genere di domande. Per cominciare, perché ora sta avvenendo l'eclissi lunare, e perché la luna diventa rossa quando il nostro unico satellite si insinua nell'ombra del pianeta?

La scienza delle eclissi lunari è facile da capire, una volta compreso che l'orbita della luna è inclinata rispetto all'orbita terrestre intorno al sole. In altre parole, la luna circonda la Terra ogni mese, ma poiché ha un'orbita inclinata, raramente passa attraverso l'ombra della Terra. [Photos: The Adventure Behind Eclipse Chasing]

Tuttavia, circa due volte l'anno, la luna mette in scena uno spettacolo spettacolare, in primo luogo, viaggiando direttamente attraverso l'ombra esterna della Terra, conosciuta come la penombra. A questo punto, la luna si scurirà in modo sostanziale.

"La luna entrerà nell'ombra della Terra durante la prima ora, e sembrerà che un morso sia stato tolto dalla luna piena", ha detto Pat Hartigan, professore di fisica e astronomia alla Rice University di Houston, in Texas, in un dichiarazione.

Una volta che la luna è interamente avvolta dall'oscura ombra interiore della Terra, conosciuta come l'umbra, sembrerà coperta da un filtro rosso opaco. Ecco perché si chiama "luna di sangue". Ma nonostante questo macabro moniker, questo colore rossastro è in realtà di origine abbastanza romantica: è il culmine della luce di tutte le albe e tramonti della Terra che si piegano attraverso l'atmosfera della Terra e colpiscono la luna, ha detto Hartigan.

In realtà, sono tutte queste albe e tramonti che ci permettono di vedere la luna, anche se è solo un debole rosso, mentre si nasconde nell'ombra della Terra.

"Invece di essere luminosi e bianchi, la luna sarà molto fioca e rossa, diecimila volte più tenue del solito", ha detto in una dichiarazione Walter Freeman, un assistente professore nel Dipartimento di Fisica della Syracuse University di New York.

Quindi, mentre la luna esce dall'ombra, apparirà di nuovo scura (come un mostro ne ha preso un morso) finché l'eclisse non sarà terminata.

Per vedere l'eclisse, dirigiti fuori alle 9:36 pm circa EST (6:36 pm PST) il 20 gennaio, quando la luna inizia a muoversi nella penombra della Terra. L'eclisse totale inizia alle 11:41 pm EST (8:41 pm PST), quando la luna si trova completamente all'interno dell'ombra. La fine ufficiale dell'eclissi, quando la luna si è spostata completamente fuori dalla penombra, si verifica alle 2:48 am EST del lunedì (11:48 pm PST di domenica). Per capire esattamente cosa sta succedendo quando, vedi la copertura completa di Live Science su come osservare l'eclissi.

Puoi spiare l'eclissi con i tuoi occhi nudi, ma potresti vedere più dettagli sulla luna rosso sangue se hai un binocolo o un telescopio, ha consigliato Hartigan.

"L'eclissi lunare è un evento divertente che tutta la famiglia può godere e offre una buona connessione con il mondo naturale", ha detto Hartigan. "Sedersi su una sedia a sdraio nel cortile sul retro è un ottimo modo per viverlo."

Originariamente pubblicato su Scienza dal vivo.

Ecco le previsioni del tempo per il Super Blood Wolf Moon del 2019 Tonight!


È il momento dell'eclissi lunare totale del 2019 e se speri di cogliere l'incredibile evento, è meglio controllare prima il tempo. Il National Weather Forecast per l'eclissi lunare di questa sera (20 gennaio) è fondamentalmente un lancio della moneta per dipendere da dove si intende essere.

Sembra che circa la metà degli Stati Uniti avrà cielo sereno che fornirà un buon sfondo per osservare l'eclissi lunare totale di questa sera. Per il resto della nazione, la nuvolosità varia a seconda del punto di vista occasionale della luna che si oscura, mentre in altri casi si tratta di uno shutout completo dalla visione dello spettacolo del cielo. Controlla la mappa del tempo qui sotto per vedere quali potrebbero essere le tue condizioni. Se il maltempo impedisce la visualizzazione live, puoi guardare i webcast dell'eclipse Super Blood Wolf Moon online. Un webcast da Slooh.com sarà trasmesso in modalità simulcast su Space.com a partire dalle 22:30. EST (0330 GMT).

I migliori panorami si possono trovare sul Piemonte e sulla costa sud-orientale degli Stati Uniti, tra cui la Florida e gran parte del profondo sud, così come il Texas centrale e orientale e una fetta delle Grandi Pianure centrali, dove è previsto un tempo prevalentemente sereno. [Super Blood Wolf Moon Eclipse of 2019: Complete Guide]

Questa mappa del tempo mostra le condizioni di osservazione in base al tempo per gli Stati Uniti per il Super Blood Wolf Moon del 20-21 gennaio 2019. Le regioni verdi mostrano le previsioni del bel tempo. Il giallo è giusto mentre l'arancione indica una scarsa visibilità.

Questa mappa del tempo mostra le condizioni di osservazione in base al tempo per gli Stati Uniti per il Super Blood Wolf Moon del 20-21 gennaio 2019. Le regioni verdi mostrano le previsioni del bel tempo. Il giallo è giusto mentre l'arancione indica una scarsa visibilità.

Credito: Joe Rao / Verizon Fios 1 News

Negli Stati Uniti orientali, una grande tempesta invernale girerà appena al largo della costa del New England. La nuvolosità diffusa associata a questo sistema coprirà gran parte della New England centrale e settentrionale, oltre a New York settentrionale e parti della Great Ohio Valley e dei Grandi Laghi orientali.

Tuttavia, una serie di cieli più asciutti e schiarenti avanzerà attraverso il "Corridoio Nord-Est", densamente popolato, che offre agli spettatori a Washington, Philadelphia, New York, Providence e Boston la speranza di avere una visione dello spettacolo notturno gratuito di stasera attraverso le nuvole in ritirata. [How to Photograph the Super Blood Wolf Moon!]

Questa mappa Sky & Telescope mostra la regione di visibilità per l'eclissi lunare totale del 20-21 gennaio 2019.

Questa mappa Sky & Telescope mostra la regione di visibilità per l'eclissi lunare totale del 20-21 gennaio 2019.

Credito: Sky & Telescope; fonte: Fred Espenak

Uno svantaggio per gli osservatori di eclissi nel Medio Atlantico e negli Stati del Nord-Est saranno i ventosi, aspri venti e il freddo estremo che si insedieranno dietro la tempesta del New England. In molte località a tempo di eclissi, le temperature dell'aria ambiente diminuiranno rapidamente tra gli adolescenti e le singole cifre, mentre il vento freddo / si sentirà come le temperature, si troveranno nella gamma di sottozero. Questo renderà una situazione piuttosto scomoda, anche se il cielo è chiaro. John Bortle, un osservatore celeste noto e rispettato di comete e altri oggetti celesti, non vede l'ora di sfidare gli elementi freddi. Lui scrive:

"Le condizioni prevalenti difficilmente condurranno a girovagare fuori e ad osservare Ogni previsione che guardo sembra anticipare un valore di temperatura più basso! L'ultimo intervallo di temperature per la mia area è in corso vicino a zero gradi. e così fanno gli osservatori della mia età, che, più il vento qui è previsto per soffiare a 35-45 mph!

Bortle aggiunge: "L'eclisse potrebbe dimostrare un evento molto più memorabile per le condizioni meteorologiche prevalenti rispetto all'eclisse stessa."

Out West, una serie di tempeste dal Pacifico, produrrà una grande quantità di cieli spezzati che copriranno gran parte della California, il Pacifico nord-occidentale, le Montagne Rocciose, il Deserto del Sud-Ovest e le Grandi Pianure del Nord e Centrale, sfortunatamente negando una visione dell'eclissi per decine di milioni di persone.

Per ottenere le ultime previsioni del tempo, su misura per la tua città, consulta questo sito web del Servizio Meteo Nazionale: http://www.nws.noaa.gov/organization.php

Troverai i link agli Uffici di previsione del Servizio meteorologico nazionale negli Stati Uniti, così come a Portorico e Samoa Americane. Trova la tua regione e fai clic sull'ufficio meteo più vicino alla tua posizione; sei in grado di ottenere l'ultima previsione del tempo.

Dove pensi di essere, buona fortuna e cielo sereno!

Nota dell'editore: Se si scatta una foto incredibile dell'eclissi lunare totale del gennaio 2019 che si desidera condividere con Space.com e i nostri partner di notizie per una possibile storia o galleria di immagini, inviare commenti e immagini a: spacephotos@space.com.

Joe Rao è docente e docente ospite presso l'Hayden Planetarium di New York. Scrive di astronomia per la rivista Natural History, l'Almanacco dei contadini e altre pubblicazioni, ed è anche un meteorologo per Verizon FiOS1 News nella Lower Hudson Valley di New York. Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook. Articolo originale su Space.com.

La migliore eclissi lunare per anni sta succedendo stasera


Se vivi negli Stati Uniti continentali, stasera (20 gennaio) è una grande serata per dare un'occhiata al cielo.

Mentre l'orologio spunta verso la mezzanotte sulla costa orientale, la luna sarà sempre più ammantata di ombre rosse nella più lunga eclissi lunare visibile dal Nord America per anni.

Questa eclissi è stata soprannominata l'eclissi di Super Blood Wolf Moon. The Wolf Moon è il nome tradizionale della luna piena di gennaio. "Blood" è per il colore vermiglio che ombreggia la luna durante un'eclissi lunare. E il "super" è lì perché la luna piena di questo gennaio è anche una "super luna", che significa che la luna sta passando al punto più vicino della sua orbita sulla Terra. [How to Watch Sunday’s Super Blood Wolf Moon Eclipse]

Le eclissi lunari avvengono in tre fasi: penumbrale, parziale e totale. La fase penumbrale inizierà alle 9:36 pm EST (6:36 pm PST) il 20 gennaio. La terra sarà posizionata tra il sole e la luna in quel momento, e la luna scivolerà proprio nell'ombra più esterna del pianeta. Questa fase è estremamente sottile e difficile da vedere.

Alle 22:34 EST (7:34 PST), inizierà la fase parziale dell'eclissi. Questo è quando la luna si muove nella parte più oscura dell'ombra della Terra, l'ombra. Sarà visibile come un'oscurità rossastra che si insinua sul viso della luna.

L'apice dello spettacolo avverrà tra le 11:41 pm EST (8:41 pm PST) e 12:43 pm EST (9:43 pm PST), quando l'ombra della Terra inghiottirà interamente la luna. Il nostro satellite naturale apparirà arrugginito e scuro, perché un po 'di luce solare scivolerà nell'atmosfera terrestre. L'atmosfera diffonderà la luce, preferibilmente permettendo lunghezze d'onda rosse attraverso. Questa luce quindi colpirà la luna, creando l'effetto rosso sangue.

Il momento di massima eclissi, quando la luna è più profonda nell'ombra della Terra, si verificherà alle 12:16 am (9:16 pm PST).

Tecnicamente, questa eclissi lunare apparirà anche più grande di altre eclissi non super-lunari, ma l'osservatore casuale potrebbe avere difficoltà a distinguere. L'orbita della luna non è un cerchio perfetto, quindi a volte si avvicina alla Terra, mentre altre volte è un po 'più lontano. I passaggi ravvicinati sono chiamati perigeo.

Mentre la luna piena passa per Terra questo fine settimana, sarà ad una distanza di 222.043 miglia (357.344 km). A febbraio, l'orbita della luna la porterà lungo il suo percorso più lontano dalla Terra, altrimenti noto come apogeo. A quel punto, la luna sarà a 252.622 miglia (406.555 km) di distanza.

La luna sembra più larga del 14 percento durante il perigeo rispetto all'apogeo, ha detto Bruce Betts, capo scienziato di The Planetary Society, un'organizzazione spaziale senza scopo di lucro. Ciò significa che la luna sembra un po 'più luminosa ad occhio nudo in questo momento, "ma dovresti prestare attenzione per notare l'effetto", ha detto Betts.

(Le immagini giganti della luna che spesso accompagnano gli articoli di notizie "supermoon" online sono frequentemente diagnosticate o prese con un teleobiettivo per mostrare un fenomeno diverso, l '"illusione della luna". Questo fenomeno fa apparire la luna crescente o calante più alta quando è più alta nel cielo, probabilmente a causa del contrasto con l'orizzonte, alberi o edifici.)

Le eclissi lunari accadono solo durante le lune piene, perché una luna piena è ciò che è visibile quando la luna è sul lato più lontano della Terra dal sole. Quindi, perché non tutte le luna piena portano un'eclissi lunare? Quello, ha detto Betts a Live Science, è tutto dovuto alle inclinazioni delle varie orbite coinvolte. La Terra, ovviamente, è inclinata sul suo asse. L'orbita della luna, a sua volta, è inclinata rispetto all'orbita terrestre. La maggior parte delle volte, quando la Terra si trova tra il sole e la luna, la luna è abbastanza lontana dal centro perché la luce del sole colpisca ancora la faccia piena della luna.

"Un paio di volte all'anno, avrai l'opportunità di allineare le cose, così avrai il sole, la Terra e la luna allineati abbastanza perché la luna entri nell'ombra della Terra", ha detto Betts.

La matematica è un mal di testa, ma questi momenti sono molto prevedibili. La prossima eclissi lunare totale visibile dalla Terra avverrà il 26 maggio 2021. Tale spettacolo sarà visibile da molte delle Americhe, ma a differenza dell'eclissi totale di un'ora di questo fine settimana, la fase di eclissi totale del 2021 durerà solo 15 minuti .

"Se la gente vuole vedere un'eclissi lunare totale", ha detto Paul Hayne, un astrofisico dell'Università del Colorado Boulder, "ora è la loro migliore possibilità per i prossimi anni".

Originariamente pubblicato su Live Science.