Cosa sapere nel 2019


18 gennaio 2019 – Il Dipartimento della Sanità del Wyoming ha confermato un altro caso di peste in un gatto, il terzo negli ultimi 6 mesi nello stato.

Nessun caso umano di peste, diffuso dalle pulci, è stato segnalato durante quel periodo, ma i funzionari della sanità pubblica consigliano alle persone di praticare il controllo delle pulci per i loro animali domestici e di prendere gli animali che sembrano subito malati dal veterinario.

"La maggior parte dei gatti aveva una storia di andare fuori", dice Karl Musgrave, DVM, veterinario statale per la salute pubblica.

Probabilmente sono stati esposti a pulci quando cacciavano roditori, dice. Con la consapevolezza dei sintomi e un trattamento tempestivo, la malattia è curabile negli animali domestici e negli esseri umani, dice.

"I gatti vivevano tutti", dice Musgrave.

Cos'è la peste e quali sono i tipi?

La peste è una grave infezione batterica. È causato da un germe, Yersinia pestis, che è diffuso dalle pulci e si muove naturalmente tra i roditori selvatici, dice il CDC.

La forma più comune è bubbonica. Accade solitamente dopo il morso di una pulce infetta.

Se non trattata, la peste bubbonica può diventare il tipo noto come peste setticemica. Succede quando i batteri che causano la peste si moltiplicano nel flusso sanguigno e si diffondono in tutto il corpo.

Quando i batteri infettano i polmoni, è noto come la peste polmonare.

Come si diffonde la peste?

Secondo il CDC, la peste nelle persone spesso accade dopo che un gran numero di roditori infetti muoiono. Quindi, le pulci affamate e infette cercano il sangue da altri ospiti, comprese persone e animali domestici.

Le persone possono essere colpite da piaghe infette da una pulce infetta, toccando animali infetti o inalando goccioline dalla tosse di una persona o di un animale infetto, dice il CDC.

Quali sono i sintomi?

I sintomi variano in base al tipo. Per il bubbonico, i sintomi nelle persone comprendono linfonodi gonfiati e dolenti, di solito all'inguine, all'ascella o al collo. Quelli infetti possono avere febbre, esaurimento estremo, brividi e mal di testa. La malattia si verifica in genere da 1 a 6 giorni dopo l'infezione.

I sintomi della peste setticemia comprendono febbre alta, dolore alla pancia, esaurimento e sensazione di testa vuota.

I sintomi della peste polmonare comprendono febbre alta, tosse, brividi, problemi respiratori e tosse di muco sanguinante. Questa forma è quasi sempre fatale se non trattata tempestivamente, dice il CDC. E può essere difficile dire la differenza tra questo e la polmonite, dicono gli esperti.

Nei gatti infetti, c'è spesso un gonfiore sotto la linea della mandibola, dice Musgrave. Spesso, i proprietari di gatti diranno al veterinario che sono preoccupati per un grosso nodo intorno alla mascella dell'animale, dice. La mancanza di appetito nei gatti è un altro segnale di pericolo, dice.

I cani sono un po 'più resistenti alla peste, dice, ma possono ottenerlo. "Smetteranno di mangiare e potrebbero avere la febbre e mancanza di respiro", dice.

Quanto è comune la peste?

La peste è presente da almeno il 6esimo secolo ma è successo per la prima volta negli Stati Uniti nel 1900.

Dal 2000, circa sette casi di peste umana sono stati segnalati ogni anno, afferma il CDC.

La peste è comune tra gli animali, specialmente nella parte occidentale degli Stati Uniti, dice Amesh Adalja, MD, uno studioso senior del Johns Hopkins University Center for Health Security.

"Sappiamo che la parte occidentale degli Stati Uniti ha una popolazione di roditori con alti livelli di peste", dice. "I gatti sono ben noti per essere in grado di acquisire la peste dai roditori con cui entrano in contatto."

Come viene trattato?

Il trattamento tipico è rappresentato da antibiotici per via endovenosa in un ospedale da 7 a 10 giorni, dice Adalja, con la lunghezza che dipende dalla gravità della malattia.

Con l'introduzione di antibiotici, il tasso di mortalità negli Stati Uniti è sceso a circa l'11%, afferma il CDC, citando le statistiche dal 1990 al 2010. Un trattamento tempestivo riduce la possibilità di morte.

"Quelli esposti possono anche essere trattati", dice Adalja, che è anche portavoce della Infectious Diseases Society of America. "Se sei stato esposto alla peste, a stretto contatto con la peste polmonare, o se ti prendi cura di un animale che ce l'ha, e [say] una pulce salta fuori, si potrebbe essere un candidato per antibiotici post-esposizione ", dice.

Qual è il modo migliore per prevenirlo?

Per prevenire la peste, il CDC raccomanda di proteggere gli animali domestici da:

  • Trattare regolarmente cani e gatti per le pulci
  • Mantenere cibo per animali in contenitori in cui i roditori non possono entrare
  • Prendete prontamente animali malati dal veterinario
  • Non permettere agli animali di uscire in aree con alte popolazioni di roditori, come le colonie di cani della prateria

Altre misure:

  • Rimuovi la legna in eccesso, i rifiuti e altri luoghi di nidificazione vicino a casa tua.
  • Non raccogliere o toccare animali morti; indossa i guanti se devi maneggiarli.
  • Segnala animali malati o morti al tuo dipartimento di sanità pubblica.
  • Prevenire i morsi delle pulci usando repellenti per insetti contenenti DEET.
  • Non lasciare che i tuoi animali domestici dormano con te; così facendo aumenta il rischio di avere la peste.

Mantenere i rischi in prospettiva – e conoscere l'importanza di un trattamento tempestivo e di una protezione delle pulci per gli animali domestici – è fondamentale, diciamo Kim Deti, un addetto alle informazioni pubbliche del Dipartimento della salute del Wyoming.

"Questo non è il medioevo", dice. "La piaga è una malattia trattabile".

fonti

Karl Musgrave, DVM, veterinario statale per la salute pubblica, Wyoming Department of Health.

Amesh Adalja, MD, studioso senior, Johns Hopkins University Center for Health Security; portavoce, Infectious Diseases Society of America.

CDC: "Plague", "Proteggiti dalla peste", "Plague negli Stati Uniti".

Comunicato stampa, Dipartimento della salute del Wyoming: "Conflitto di peste in Johnson County Cat." 4 gennaio 2019.

Kim Deti, responsabile dell'informazione pubblica, Wyoming Department of Health.


© 2019 WebMD, LLC. Tutti i diritti riservati.

Suprax vs Amoxicillina Prescrizione di trattamento per infezioni batteriche: differenze ed effetti collaterali


Quali farmaci interagiscono con Suprax?

Altri farmaci possono interagire con Suprax. Informi il medico di tutti i farmaci e gli integratori da prescrizione e da banco che usi. Suprax deve essere usato solo quando prescritto durante la gravidanza. Questo farmaco passa nel latte materno. Mentre non ci sono state segnalazioni di danni ai lattanti, consultare il proprio medico prima di allattare.

Quali farmaci interagiscono con l'amoxicillina?

Amoxil può interagire con probenecid, anticoagulanti, altri antibiotici o sulfamidici. Dì al tuo medico tutti i farmaci e gli integratori che usi. Il trattamento in donne in gravidanza e in allattamento deve essere fatto con cautela.

Trattamento delle allergie alimentari, sintomi, rimedi e test


Cause di allergia alimentare

Una reazione allergica si verifica quando il sistema immunitario del corpo reagisce in modo eccessivo a un allergene, in questo caso una proteina alimentare.

  • I globuli bianchi producono un anticorpo per questo allergene, chiamato immunoglobulina E o IgE.

    • Quando questo anticorpo entra in contatto con la particolare proteina alimentare, promuove la produzione e il rilascio di alcune sostanze chimiche chiamate "mediatori". L'istamina è un esempio di mediatore.

    • Questi mediatori agiscono su varie parti del corpo, principalmente la pelle, la gola, le vie respiratorie, l'intestino e il cuore.

    • Gli effetti dei mediatori su organi e altre cellule causano i sintomi della reazione allergica.

  • Qualsiasi cibo ha il potenziale per innescare una reazione allergica, ma alcuni alimenti rappresentano la maggior parte delle allergie alimentari. In realtà, la maggior parte delle allergie alimentari è scatenata da uno di questi otto alimenti:

    • Uova

    • latte

    • Grano

    • Soia

    • Arachidi

    • Noci

    • Pesce

    • mollusco

  • Generalmente, le persone che soffrono di allergie reagiscono solo a pochi alimenti. Occasionalmente, una persona che è allergica ad un alimento può anche essere allergica ad altri alimenti correlati. Questo è chiamato reazione incrociata. Esempi comuni:

    • Allergia alle arachidi – Allergie incrociate a soia, fagiolini e piselli

    • Allergia al grano – Allergia crociata alla segale

    • Allergia al latte di mucca – Allergia crociata al latte di capra

    • Allergia ai pollini – Allergie incrociate a cibi come nocciole, mele verdi, pesche e mandorle

  • Le persone che hanno una storia di altre allergie, come l'eczema o l'asma, sono particolarmente inclini ad avere una reazione ad un alimento. Inoltre hanno maggiori probabilità di avere una reazione più grave.

Allergia al cibo Sintomi

Una persona con un'allergia alimentare può avere sintomi che iniziano non appena 2 minuti dopo aver mangiato il cibo, ma le reazioni possono richiedere da 1 a 2 ore per comparire. Occasionalmente, i sintomi diminuiscono rapidamente, solo per ripresentarsi in 3-4 ore.

  • I sintomi più comuni includono quanto segue:

    • Prurito della pelle seguito da orticaria, eruzione cutanea di protuberanze o pomfi arricciati

    • Gonfiore delle labbra e della bocca

    • Crampi alla pancia

    • Nausea

    • vomito

    • Diarrea

  • Altri sintomi possono includere quanto segue:

    • Prurito e lacrimazione negli occhi

    • Naso che cola o chiuso

  • I sintomi di una reazione più grave potrebbero includere quanto segue:

    • Mancanza di respiro o difficoltà di respirazione

    • Tenuta al petto

    • Sensazione di oppressione o soffocamento in gola

    • Battito cardiaco rapido o irregolare

    • Sensazione di vertigini o di testa leggera

    • Perdere coscienza

  • Una reazione allergica grave può essere pericolosa per la vita. Questa grave reazione è indicata come anafilassi o shock anafilattico.

    • Le vertigini, vertigini e perdita di coscienza sono dovute a pericolosamente bassa pressione sanguigna, chiamata "shock".

    • Una reazione anafilattica può iniziare improvvisamente, o può svilupparsi gradualmente con prurito e gonfiore della pelle e della gola e quindi progredire in una reazione grave nell'arco di poche ore.

    • La maggior parte delle persone ottiene tale reazione subito dopo aver mangiato il cibo, ma in alcuni casi insoliti la reazione si verifica solo dopo l'esercizio successivo all'ingestione del cibo.

    • Reazioni gravi sono spesso riscontrate con allergie a noci, pesce e molluschi, sebbene l'allergia a qualsiasi cibo possa causare anafilassi.

    • Le persone con asma, allergie infantili, eczema o precedenti allergie alimentari gravi sono particolarmente a rischio di avere una reazione anafilattica.

  • La reazione di MSG può essere confusa con una reazione allergica.

    • I sintomi della reazione di MSG includono quanto segue:

      • Sensazione di bruciore nella parte posteriore del collo e irradiamento lungo le braccia e il petto

      • Formicolio e intorpidimento nelle stesse zone

      • Mal di testa

      • Nausea

      • Occasionalmente, difficoltà a respirare, specialmente in quelli con asma mal controllato

    • Alcune persone avvertono convulsioni, battito cardiaco irregolare e anafilassi dopo l'uso di MSG.

    • Contrariamente alle credenze popolari, la MSG non ha alcuna relazione con la malattia di Alzheimer, la corea di Huntington o altre malattie croniche.

Quando cercare assistenza medica per l'allergia alimentare

Se una persona avverte sintomi di allergia alimentare, chiama subito un professionista sanitario per un consiglio.

  • Lui o lei può raccomandare di andare in un pronto soccorso dell'ospedale.
  • Se la persona non è in grado di raggiungere un operatore sanitario ed è preoccupata per i loro sintomi, dovrebbe andare al pronto soccorso.
  • Reazioni gravi, inclusi sintomi come difficoltà respiratorie, vertigini o stordimento, oppressione o soffocamento in gola, richiedono un trattamento in un pronto soccorso.
  • Anche i sintomi lievi che non migliorano o peggiorano richiedono una valutazione in un pronto soccorso.

La persona non dovrebbe tentare di guidare fino all'ospedale. Se nessuno è disponibile a guidare la persona immediatamente, chiamare il 9-1-1 per il trasporto medico di emergenza. In attesa dell'arrivo dell'ambulanza, inizia l'autotrattamento.

Diagnosi di allergie alimentari

Generalmente un'allergia alimentare è identificata da segni e sintomi. I professionisti medici sono addestrati a riconoscere orticaria, gonfiori, eruzioni cutanee e altri sintomi associati a reazioni allergiche.

Alla persona verranno poste domande sulla loro storia medica e possibili fattori scatenanti della reazione.

Gli esami del sangue e altri test sono necessari solo in circostanze molto insolite, come l'anafilassi.

Alcune persone possono individuare quale cibo ha causato la reazione allergica, specialmente se la reazione si verifica entro pochi minuti dal consumo di un determinato alimento. Molti altri avranno bisogno di vedere un allergologo per test speciali per determinare il cibo esatto che è responsabile.

Allergia al cibo Rimedi casalinghi

Per alveari localizzati o altre reazioni cutanee lievi:

  • Fai docce fresche o applica impacchi freddi.
  • Indossare abiti leggeri che non irritino la pelle.
  • Calmati. Mantenere basso il livello di attività
  • Per alleviare il prurito, applicare la lozione calamina o assumere antistaminici da banco, come difenidramina (Benadryl) o cloreniramina maleato (Chlor-Trimeton).

Per tutte le altre reazioni, in particolare quelle gravi, l'autotrattamento non è raccomandato. Chiedere a un compagno di accompagnare la persona al pronto soccorso dell'ospedale o chiamare il 9-1-1. Ecco cosa fare mentre si attende l'ambulanza:

  • Cerca di stare tranquilla.
  • Se è possibile identificare la causa della reazione, prevenire ulteriori esposizioni.
  • Dare alla persona un antistaminico (da 1 a 2 compresse o capsule di difenidramina [Benadryl]) se possono deglutire senza difficoltà.
  • Se la persona ha difficoltà a respirare o ha difficoltà a respirare, chiedigli di usare un broncodilatatore per inalazione come il salbutamolo (Proventil) o l'epinefrina (Primatene Mist), se disponibile. Questi farmaci inalati dilatano le vie respiratorie.
  • Se la persona si sente stordita o svenuta, falli sdraiare e sollevare le gambe più in alto della testa per aiutare il flusso di sangue al cervello.
  • Se alla persona è stato somministrato un kit per l'adrenalina, devono iniettarsi da soli come è stato loro istruito. Il kit fornisce una dose predosata di adrenalina, un farmaco soggetto a prescrizione che inverte rapidamente i sintomi più gravi (vedere Follow-up delle allergie alimentari).
  • Gli astanti dovrebbero amministrare la RCP a una persona che perde conoscenza e che smette di respirare o non ha un polso.
  • Se possibile, la persona o il suo compagno dovrebbero essere pronti a comunicare al personale medico quali farmaci hanno assunto quel giorno, cosa prendono abitualmente e la loro storia allergica.

Allergia al cibo Trattamento

Dopo aver ricevuto un consiglio dal personale sanitario, alcune reazioni allergiche lievi possono essere curate a casa. Qualsiasi peggioramento dei sintomi richiede cure mediche.

Trattamento medico di allergia alimentare

In una reazione grave, la prima priorità è proteggere le vie respiratorie (respirazione) e la pressione sanguigna.

L'operatore sanitario si assicurerà che le vie aeree siano aperte e che la persona riceva abbastanza ossigeno.

  • L'ossigeno può essere dato attraverso un tubo nel naso o dalla maschera facciale.

  • In caso di grave difficoltà respiratoria, può essere necessaria la ventilazione meccanica. Un tubo viene inserito nella bocca per mantenere aperte le vie aeree.

  • In rari casi, viene eseguita una semplice operazione per aprire una via aerea.

La pressione sanguigna verrà controllata frequentemente.

  • Una linea IV può essere avviata.

  • Questo è usato per dare soluzione salina per aiutare a rafforzare la pressione sanguigna.

  • Può anche essere usato per dare farmaci.

La persona potrebbe dover essere ricoverata in ospedale per ulteriori controlli e trattamenti.

Farmaci per allergie alimentari

La scelta del farmaco e il modo in cui viene somministrato dipende dalla gravità della reazione.

  • epinefrina

    • Questo farmaco viene somministrato solo in reazioni molto gravi (anafilassi).

    • L'epinefrina viene iniettata e agisce come un broncodilatatore (dilata i tubi respiratori).

    • Inoltre, costringe i vasi sanguigni, aumentando la pressione sanguigna.

    • Al suo posto può essere somministrato un altro farmaco con effetti simili.

    • Per una reazione meno grave che coinvolge il tratto respiratorio, può essere usato un broncodilatatore per via epinefrina inalatoria, come nell'asma.

  • Diphenhydramine (Benadryl)

    • Questo farmaco inverte le azioni dell'istamina.

    • La difenidramina viene iniettata quando è richiesta un'azione rapida.

    • Può essere somministrato per via orale per una reazione meno grave.

  • I corticosteroidi

    • Uno di questi farmaci viene solitamente somministrato per via endovenosa all'inizio per una rapida inversione degli effetti dei mediatori della risposta allergica.

    • Questi farmaci non devono essere confusi con gli steroidi presi dagli atleti per costruire muscoli e forza.

    • Questi farmaci riducono il gonfiore e molti altri sintomi di reazioni allergiche.

    • La persona potrebbe aver bisogno di assumere un corticosteroide orale per diversi giorni dopo questo.

    • I corticosteroidi orali sono spesso somministrati per reazioni meno gravi.

    • Per le reazioni cutanee si può usare una crema o un unguento a base di corticosteroidi.

    • Altri farmaci possono essere somministrati secondo necessità.

Follow-up di allergie alimentari

Lasciare che il medico di base della persona a conoscenza della reazione in seguito se lui o lei non fosse coinvolto nel loro trattamento.

Uno specialista dell'allergia (allergologo) può determinare la differenza tra vera allergia alimentare e intolleranza alimentare.

  • L'allergologo chiederà la sequenza degli eventi che hanno portato alla reazione e registrerà un'accurata storia dietetica e medica.

  • Lui o lei può utilizzare test speciali per scoprire quale cibo è responsabile per la reazione allergica.

  • Conducendo questi test, l'allergologo può identificare il cibo responsabile per l'allergia e contribuire a creare un piano per evitare quel particolare alimento.

Il primo passo nella valutazione delle allergie alimentari è il test.

  • Test cutaneo: vengono diluiti gli estratti di vari alimenti sulla pelle. L'allergologo cerca la formazione di una protuberanza sulla pelle dopo 10 o 20 minuti. Gonfiore nel sito del test può significare che la persona è allergica a quel particolare alimento.

  • Esame del sangue: può essere usato per verificare la presenza di anticorpi contro specifici allergeni alimentari. Questi risultati sono confermati con il challenge test orale in cui piccole dosi del cibo sospetto vengono somministrate in una miscela di cibi diversi per cercare una reazione. Se i sintomi si sviluppano, la persona ha dimostrato di avere allergie al cibo in particolare.

  • Dieta di eliminazione: con questo test, la persona smette di mangiare cibi che possono essere inneschi. A poco a poco questi alimenti vengono reintrodotti nella dieta. L'allergologo sarà quindi in grado di individuare il cibo che causa l'allergia se si verifica una reazione.

Le persone con allergie alimentari e i loro familiari dovrebbero avere un piano di azione chiaro in caso di ingestione accidentale del cibo incriminato. I farmaci di emergenza come antistaminici e adrenalina devono essere sempre disponibili.

  • Le persone suscettibili dovrebbero tenere con sé un kit per l'epinefrina (un marchio è Epi-Pen Auvi-Q) in caso di esposizione all'allergene.

  • Il kit contiene una dose predosata di adrenalina in una siringa di facile utilizzo per l'autoiniezione.

  • La persona può iniettare il medicinale nella coscia non appena si avverte una reazione allergica.

  • Anche se la persona si inietta con l'adrenalina, deve comunque procedere immediatamente al pronto soccorso dell'ospedale.

  • Non è insolito che una reazione si abbassi e poi ritorni entro poche ore. Anche se la persona non richiede ulteriori trattamenti, deve rimanere in ospedale fino a 4-6 ore dopo l'inizio della reazione.

Prognosi allergica alimentare

La maggior parte delle persone con allergie alimentari fa bene se sono in grado di evitare i loro cibi trigger. Con il tempo, molte persone perdono i loro anticorpi contro gli alimenti a cui una volta erano allergici o "superano" l'allergia.

  • Questo è più probabile che accada se il cibo trigger viene identificato ed eliminato dalla dieta.

  • Ciò è particolarmente vero nei bambini che, a partire dai 10 anni di età, potrebbero diventare troppo grandi per le loro allergie, principalmente per il latte e le uova.

  • Le allergie a noci, pesce e molluschi possono durare una vita.

Una volta che una persona ha avuto una reazione a un alimento, è più probabile che abbia una reazione grave se esposta al grilletto.

Prevenzione delle allergie alimentari

L'unico modo sicuro per prevenire le allergie alimentari future è di evitare di mangiare cibo grilletto. Fai attenzione perché un grilletto può essere presente in molti cibi diversi; solo una traccia può causare una reazione.

  • Impara a leggere attentamente le etichette dei prodotti alimentari e a sapere quali ingredienti evitare.

  • Quando si mangia nei ristoranti, la persona dovrebbe chiedere quali ingredienti sono negli alimenti che vorrebbero ordinare.

  • La persona dovrebbe evitare cibi i cui ingredienti non possono confermare.

  • Lavora con un dietista registrato per pianificare menu sicuri.

  • Consulta i libri di cucina e i gruppi di allergie alimentari speciali come la rete di allergie alimentari e anafilassi che trattano questioni specifiche per le allergie alimentari.

La persona deve essere preparata ad affrontare una reazione anafilattica se viene nuovamente esposta al cibo colpevole. Se la persona ha avuto una reazione grave prima, lui o lei dovrebbe portare il kit per l'epinefrina.

Mai sottovalutare il pericolo di una reazione allergica.

Colpi allergici e altre forme di immunoterapia sono stati testati in alcune persone che hanno sintomi allergici persistenti e distruttivi.

  • I colpi non trattano i sintomi, ma alterando la risposta immunitaria prevengono le reazioni future. (Questo è indicato come immunoterapia.)

  • Il trattamento prevede una serie di colpi, ciascuno contenente una quantità leggermente maggiore di antigene (s) che causano la reazione.

  • Idealmente, la persona diventerà "desensibilizzata" agli antigeni nel tempo.

  • Mentre questi sono usati per le allergie a fattori ambientali come pollini e veleni di insetti, il loro uso nelle allergie alimentari è ancora sotto indagine, e loro e non hanno dimostrato di prevenire reazioni allergiche.

  • L'efficacia degli scatti varia da individuo a individuo.

Recensione su 2019/01/17


fonti:
Riferimenti

Disturbo di ferro legato al gene più comune del pensiero: studio


Notizia Immagine: Disturbo del ferro legato al gene più comune del pensiero: studio

MERCOLEDÌ, 16 gennaio 2019 (HealthDay News) – Il disturbo genetico più comune tra gli europei del nord – chiamato emocromatosi – si verifica più spesso di quanto si pensasse in precedenza, secondo un nuovo studio.

I ricercatori hanno anche scoperto che le persone con questa condizione spesso sviluppano seri problemi di salute.

Le persone con emocromatosi – un accumulo di ferro nel corpo che può danneggiare il fegato, il cuore e altri organi – hanno due copie di un gene difettoso chiamato HFE C282Y. Il trattamento con la rimozione regolare di sangue ricco di ferro è sicuro ed efficace se iniziato precocemente, ma i sintomi come la stanchezza estrema e il dolore alle articolazioni vengono spesso scambiati per normali segni di invecchiamento.

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno analizzato i dati di circa 2.900 persone con mutazioni HFE C282Y nel Regno Unito. I partecipanti allo studio, di età compresa tra 40 e 70 anni, facevano parte di un database di oltre 500.000 uomini e donne reclutati tra il 2006 e il 2010.

I partecipanti sono stati seguiti per una media di sette anni. Dopo aver considerato l'età e altri fattori genetici, i ricercatori hanno scoperto che l'emocromatosi è stata diagnosticata in quasi il 22% degli uomini e il 10% delle donne.

Questi tassi erano molto più alti delle stime precedenti, hanno affermato gli autori dello studio.

Rispetto alle persone senza mutazioni, un altro uomo su cinque e una donna su 10 con il gene difettoso aveva sviluppato malattie del fegato, diabete, artrosi o artrite reumatoide entro la fine del periodo di studio.

Tra quelli con le mutazioni, più malattie sviluppate in età avanzata e avevano un più alto rischio di morte prematura, anche da cancro del fegato, secondo il team guidato da David Melzer dell'Università di Exeter, in Inghilterra.

Lo studio è stato pubblicato il 16 gennaio nel BMJ.

Precedenti studi hanno suggerito che poche persone con mutazioni HFE C282Y sviluppano emocromatosi e che i problemi di salute tra loro sono rari.

Questi nuovi risultati suggeriscono la necessità di uno screening e di una migliore diagnosi precoce di queste mutazioni genetiche, gli autori dello studio hanno concluso in un comunicato stampa ufficiale.

– Robert Preidt

MedicalNews
Copyright © 2019 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

FONTE: BMJ, comunicato stampa, 16 gennaio 2019

Iperglicemia legata a maggiore rischio di fratture in uomini anziani giapponesi


NEW YORK (Reuters Health) – Secondo gli studiosi giapponesi, gli uomini anziani con iperglicemia residenti nella comunità hanno un rischio elevato di frattura da osteoporosi.

In un articolo online il 4 gennaio a Bone, il dott. Masayuki Iki della Facoltà di Medicina dell'Università di Kindai, a Osaka, e colleghi osservano che i pazienti con diabete mellito di tipo 2 hanno un rischio aumentato di fratture, ma gli studi sono pochi e non ce ne sono stati negli uomini giapponesi .

I ricercatori hanno arruolato quasi 2000 uomini di 65 anni e li hanno seguiti per cinque anni. Dopo aver escluso quelli con una storia di diabete di tipo 1 e terapia con tiazolidinedione, il team ha analizzato i dati su 1.951 uomini. Di questi, 200 presentavano diabete di tipo 2 diagnosticato al basale.

La frattura osteoporotica è stata definita come una frattura confermata radiograficamente in qualsiasi sito scheletrico oltre alla testa, al dito, alla parte inferiore della coscia e al piede che si è verificata senza una forte forza esterna.

Rispetto a coloro che erano normoglicemici, quelli con iperglicemia nell'intervallo diabetico (HbA1c pari o superiore al 6,5%) presentavano un rischio di frattura osteoporotica significativamente più elevato, con un rapporto di rischio di 2,76 dopo aggiustamento per fattori confondenti come l'uso di insulina.

Un rischio elevato di frattura osteoporotica della colonna vertebrale, dell'anca, dell'omero prossimale o del radio distale è stato osservato anche nei partecipanti alla categoria pre-diabetica con HbA1c pari o superiore al 5,7% ma inferiore al 6,5% (HR, 2,15; P = 0,05).

La relazione tra livelli glicemici e fratture più elevati appariva lineare e rimaneva significativa anche dopo aver escluso i partecipanti alla terapia antidiabetica. Questo risultato, affermano i ricercatori, "non è coerente con alcuni studi precedenti che hanno riportato un'associazione a forma di J tra queste variabili".

"Nel presente studio", conclude il team, "lo stato glicemico più elevato era associato ad un aumentato rischio di fratture, mentre una diagnosi di diabete mellito di tipo 2 non lo era".

Il dott. Iki non ha risposto alle richieste di commenti.

SOURCE: https://bit.ly/2APJ08K

Bone 2019.

Il denaro può danneggiare i cuori degli americani neri


Di Robert Preidt

HealthDay Reporter

GIOVEDÌ 17 GENNAIO 2019 (HealthDay News) – Le preoccupazioni sui soldi possono contribuire alle malattie cardiache negli americani neri, suggerisce un nuovo studio.

"Lo stress è noto per contribuire al rischio di malattia, ma i dati del nostro studio suggeriscono una possibile relazione tra stress finanziario e malattie cardiache di cui i medici dovrebbero essere a conoscenza mentre studiamo e sviluppiamo interventi per affrontare i determinanti sociali delle disparità di salute", ha detto lo studio senior autore Dr. Cheryl Clark. È una hospitalist e ricercatrice al Brigham and Women's Hospital di Boston.

Il suo team ha analizzato i dati raccolti tra il 2000 e il 2012 da oltre 2.200 partecipanti a uno studio a lungo termine che esaminava malattie cardiache in uomini e donne di colore nell'area di Jackson, Miss.

All'inizio dello studio nessuno dei partecipanti ha avuto evidenza di malattie cardiache. A loro è stato chiesto di valutare il livello di stress che hanno avuto in diverse aree, comprese le lotte finanziarie, come la difficoltà a pagare le bollette e l'esaurimento delle paghette.

Rispetto a quelli senza stress finanziario, i ricercatori hanno scoperto che il rischio di malattie cardiache era quasi tre volte più alto tra quelli con uno stress finanziario da moderato ad alto e quasi due volte più alto tra quelli con lievi stress finanziari.

La combinazione di tre importanti fattori di malattia cardiaca – depressione, fumo e diabete – sembra spiegare una parte della connessione tra stress finanziario e rischio di malattie cardiache, hanno detto gli autori dello studio.

I ricercatori suggeriscono che lo stress finanziario può giocare un ruolo nello sviluppo delle malattie cardiache, in combinazione con altri fattori come abitudini di vita, altre condizioni di salute e salute mentale, hanno concluso i ricercatori.

Le malattie cardiache sono la principale causa di morte negli Stati Uniti, e gli americani neri sono colpiti in modo sproporzionato. Questo è il primo studio per esaminare l'associazione tra stress finanziario e malattie cardiache negli americani neri.

I risultati non dimostrano un nesso causale tra stress finanziario e rischio di malattie cardiache e gli autori non sono in grado di determinare se lo stress finanziario a breve o lungo termine sia sufficiente per aumentare il rischio di malattie cardiache, hanno osservato gli autori.

Tuttavia, hanno detto che i loro risultati dovrebbero innescare ulteriori ricerche su come lo stress finanziario possa influenzare il rischio di malattie cardiache e incoraggiare politiche per ridurre tale stress.

Continua

"Le informazioni di questo studio hanno riguardato le esperienze vissute da uomini e donne durante la recessione del 2007 e oltre", ha affermato Clark. È anche direttore di Health Equity Research and Intervention presso il Centro di Brigham's Community Health and Health Equity.

"Mentre pensiamo alle politiche per prevenire le malattie cardiache, abbiamo bisogno di sapere molto di più su come la volatilità economica e lo stress finanziario possano essere collegati alle malattie cardiache in modo da prevenire stress inutili che possono influire sulla salute del cuore", ha concluso in un ospedale comunicato stampa.

Lo studio è stato pubblicato online il 17 gennaio nel American Journal of Preventive Medicine.

Notizie WebMD da HealthDay

fonti

FONTE: Brigham and Women's Hospital, comunicato stampa, 17 gennaio 2019



Copyright © 2013-2018 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

Suprax vs Vantin Prescrizione di trattamento per infezioni batteriche: differenze ed effetti collaterali


Quali farmaci interagiscono con Suprax?

Altri farmaci possono interagire con Suprax. Informi il medico di tutti i farmaci e gli integratori da prescrizione e da banco che usi. Suprax deve essere usato solo quando prescritto durante la gravidanza. Questo farmaco passa nel latte materno. Mentre non ci sono state segnalazioni di danni ai lattanti, consultare il proprio medico prima di allattare.

Quali farmaci interagiscono con Vantin?

Vantin può interagire con litio, probenecid, metotrexato, farmaci antivirali, medicinali antitumorali, diuretici (pillole d'acqua), farmaci che riducono l'acidità di stomaco, antibiotici IV, medicinali usati per prevenire il rigetto del trapianto di organi, medicinali usati per trattare la colite ulcerosa o dolore o artrite farmaci. Dì al tuo medico tutti i farmaci che stai assumendo. Durante la gravidanza, Vantin deve essere usato solo quando prescritto. Questo farmaco passa nel latte materno e potrebbe avere effetti indesiderati su un lattante. Consultare il proprio medico prima di allattare.

H. pylori: trattamento, test, diagnosi e sintomi


Fatti e definizione di Helicobacter pylori (H. pylori)

  • H. pylori è il tipo di batteri che infetta circa il 50% della popolazione.
  • L'infezione da H. pylori è associata ad infiammazione del rivestimento dello stomaco (gastrite) e duodeno (parte dell'intestino tenue).
  • I batteri H. pylori penetrano nelle cellule del rivestimento dello stomaco e causano gastrite.
  • H. pylori è la causa più comune di ulcere gastriche e gastrite.
  • Il dieci percento di quelli infetti da H. pylori può sviluppare un'ulcera. Inoltre, quelli infetti hanno un aumentato rischio di cancro allo stomaco e linfoma.
  • Sintomi di H. pylori l'infezione include
  • La presenza del batterio H pylori nello stomaco può ridurre la prevalenza di esofagite diminuendo la quantità di acido gastrico che reflusso torna nell'esofago. Questo a sua volta porta ad una diminuzione del rischio di cancro esofageo in quelli infetti H. pylori.
  • H. pylori i batteri si trovano più frequentemente nei paesi sottosviluppati; ma con condizioni economiche migliorate, il tasso di infezione nella popolazione diminuisce. Il tasso di infezione negli Stati Uniti è compreso tra il 20% e il 30%, tuttavia è più alto negli ispanici, negli afroamericani e negli anziani.
  • H. pylori viene diagnosticato con esami del sangue, del respiro o delle feci.
  • Trattamento naturale e cure per H. pylori l'infezione non è stata scientificamente dimostrata per curare l'infezione
  • L'American College of Gastroenterology ha sviluppato linee guida per il trattamento di H. pylori infezione.
  • Trattamento per H. pylori coinvolge antibiotici per sradicare l'infezione e farmaci per ridurre la quantità di acido dello stomaco.
  • La triplice terapia di Levaquin (levofloxacina) o rifabutina in combinazione con amoxicillina ed esomeprazolo ha portato a tassi di guarigione elevati.
  • Non esiste una dieta speciale in grado di sradicare o curare H. pylori infezione.
  • H. pylori l'infezione è contagiosa e sembra essere diffusa da persona a persona dalla saliva.
  • L'igiene personale è un'importante misura preventiva per ridurre il rischio di riduzione della trasmissione da uomo a uomo H. pylori.
  • La prognosi per H. pylori è buono nella maggior parte dei casi. Molte infezioni sono lievi e producono pochi, se non nessuno, sintomi. Quelli con grave infezione e ulcere hanno una prognosi più protetta poiché l'ulcerazione può portare a sanguinamento e altri danni.

Cosa è H. pylori Infezione?

Helicobacter pylori (H. pylori) è un tipo di batterio responsabile di un'infezione diffusa con oltre il 50% della popolazione mondiale infetta, anche se la maggior parte di quelli infetti non ha sintomi. H. pylori l'infezione è associata a infiammazione di basso grado dello stomaco e del duodeno (la prima parte dell'intestino tenue che svuota lo stomaco).

I batteri si sono evoluti per sopravvivere nell'ambiente acido dello stomaco dove gli enzimi digeriscono il cibo.

Quali sono i sintomi di H. pylori Infezione?

La maggior parte delle persone che sono infette da H. pylori sono sintomo e liberi da malattia.

Per coloro che hanno sintomi, gastrite e ulcera sono i risultati di un H. pylori infezione. Queste malattie sono caratterizzate da:

  • dolore addominale superiore;
  • perdita di appetito;
  • nausea e vomito; e
  • se abbastanza grave, sanguina nel tratto gastrointestinale.

Il dolore addominale viene solitamente descritto come una sensazione di bruciore nella parte centrale dell'addome superiore sotto le costole. Può essere associato a gonfiore, eruttazione e perdita di appetito. Spesso i sintomi si manifestano dopo aver mangiato e molte volte i pazienti si svegliano nelle prime ore del mattino con dolore addominale.

Se c'è abbastanza infiammazione, il sanguinamento è possibile dal rivestimento dello stomaco o da un'ulcera, una piccola area simile a un cratere in cui l'infiammazione ha causato l'usura del rivestimento protettivo dello stomaco. I sintomi di sanguinamento comprendono vomito di sangue e il passaggio di feci nere e catramose. Le feci nere sono il risultato del sangue che è stato metabolizzato e parzialmente digerito.

Nota: quel ferro e bismuto subsalicilato (Pepto-Bismol, Pink Bismuth) girerà anche le feci nere.

Che causa H. pylori Infezione?

Mentre l'esatta modalità di trasmissione H. pylori non è noto, sembra essere diffuso da persona a persona per saliva, e la maggior parte delle persone che sono infette diventano infetti da bambini. Ha anche il potenziale per essere diffuso dalla contaminazione fecale. Ciò potrebbe spiegare perché il tasso di infezione sia così elevato nei paesi più poveri e nei gruppi socio-economici caratterizzati da condizioni di vita affollate, condizioni igieniche precarie e mancanza di acqua pulita. L'igiene personale è anche molto importante poiché i preparatori di cibo che non possono eseguire un lavaggio adeguato delle mani possono essere potenziali fonti di infezione.

Come accennato in precedenza, la maggior parte delle persone che si infettano lo fa durante l'infanzia. Dopo essere stati ingeriti, i batteri scavano attraverso la mucosa protettiva che riveste lo stomaco per attaccarsi agli strati più profondi dello stomaco, dove possono risiedere per anni senza causare sintomi.

Quando si dovrebbe cercare assistenza medica per H. pylori?

È sempre opportuno consultare il proprio medico per i dolori addominali. I sintomi di malattie di molti organi nell'addome possono essere dolore addominale superiore, nausea e vomito. Ad esempio, la malattia della colecisti, del fegato, del pancreas e dei reni può presentare dolore addominale come sintomo di presentazione. Dolore addominale superiore e nausea possono essere una presentazione atipica di angina, o dolore da malattia coronarica.

Vomitare sangue o passare nero, catramosi o feci sanguinanti sono emergenze mediche e non dovrebbero essere ignorati. L'accesso alle cure presso un pronto soccorso o l'attivazione del sistema medico di emergenza (chiamata 911 se disponibile) è appropriato. Il dolore improvviso e acuto è anche un'indicazione per cercare cure urgenti o emergenti.

Quali specialità del trattamento medici H. pylori Infezioni?

H. pylori l'infezione può essere curata da fornitori di cure primarie inclusi internisti e specialisti in medicina di famiglia. Specialisti in malattie gastrointestinali, noti come gastroenterologi, trattano spesso i pazienti con H. pylori infezione.

Che cosa Test diagnosticati H. pylori?

Test per il H. pylori l'infezione può essere eseguita su campioni di sangue, feci o respiro. Inoltre, è possibile testare la presenza di biopsie o piccoli frammenti di tessuto dal rivestimento del tratto gastrointestinale ottenuto durante l'endoscopia H. pylori.

Di solito questo test viene eseguito dopo la diagnosi di gastrite o ulcera. La diagnosi dipende dal fatto che l'operatore sanitario stia prendendo una storia del paziente e faccia domande specifiche. A parte l'infezione, ci sono altre cause legate allo stile di vita di gastrite e ulcere tra cui fumo, consumo di alcool e uso di farmaci antinfiammatori non steroidei, ad esempio, aspirina, ibuprofene (Advil, Motrin), naprossene (Naprosyn, Aleve).

L'esame obiettivo fornirà maggiori informazioni sulla diagnosi del dolore addominale. Oltre all'esame dell'addome, può essere effettuato un esame rettale per testare il sangue nelle feci.

Oltre a testare per verificare la presenza di H. pylori batteri, altri esami del sangue possono essere eseguiti per lo screening di anemia (basso numero di globuli rossi) e altre malattie. Un campione di urina può essere preso per cercare l'infezione.

Se vi è la preoccupazione che sia presente un'ulcera, possono essere presi accordi per un consulto con un gastroenterologo e una possibile endoscopia, in cui il gastroenterologo usa un tubo sottile contenente una macchina fotografica per esaminare il rivestimento dell'esofago, dello stomaco e del duodeno.

In alternativa, una serie GI superiore può essere eseguita per cercare un'ulcera. In questo test, i raggi X dell'addome vengono prelevati dopo che il paziente ingoia il bario o un altro tipo di materiale di contrasto. Se si riscontra un'ulcera gastrica, generalmente si raccomanda l'endoscopia, poiché alcune ulcere hanno il potenziale per diventare cancerose. Le ulcere nel duodeno in genere non hanno questo potenziale.

Quali farmaci Trattare H. pylori Infezione?

La terapia per Helicobacter pylori l'infezione comporta più passaggi. Oltre agli antibiotici per sradicare i batteri, un altro obiettivo è ridurre la quantità di secrezione acida nello stomaco e rimuovere i fattori di rischio per ulteriore irritazione allo stomaco.

Terapia antibiotica

Si raccomanda un ciclo di due settimane di terapia antibiotica di combinazione.

Terapia antiacido

Gli inibitori della pompa protonica e i farmaci anti-H2 riducono la secrezione acida nello stomaco e vengono spesso prescritti per un minimo di due settimane.

  • Inibitori della pompa protonica
  • H2 bloccante

Talvolta è raccomandata la terapia con bismuto con Pepto-Bismol, specialmente se il primo ciclo di terapia antibiotica fallisce. Si ricorda che questo trattamento farà sì che le feci diventino nere.

Cambiamenti nello stile di vita

  • Evitare l'alcol
  • Assumi aspirina, ibuprofene (Motrin, Advil), naprossene (Aleve) solo con l'approvazione del tuo medico
  • Smettere di fumare

Può H. pylori Prevenire l'infezione?

L'igiene personale è il primo passo verso la riduzione della trasmissione da uomo a uomo. Questo è particolarmente importante per coloro che sono coinvolti nella preparazione del cibo, sia in casa che in luoghi pubblici. I vaccini per prevenire l'infezione sono in fase di sviluppo ma sono ancora in fase di ricerca e non sono disponibili per l'uso umano.

Helicobacter pylori è un'epidemia mondiale e i batteri hanno infettato l'uomo per migliaia di anni. È visto più frequentemente in popolazioni afflitte da povertà e mancanza di accesso all'acqua pulita e alla rimozione delle acque reflue. Aumentare gli standard di vita di base e fornire acqua pulita dovrebbe ridurre il potenziale di infezione.

La diagnosi di Helicobacter pylori l'infezione di solito segue la diagnosi di gastrite o ulcera. Con un'adeguata terapia antibiotica, i batteri dovrebbero essere sradicati e il rischio di complicanze future diminuirà. Mentre l'infezione può essere andata, è importante continuare la modifica comportamentale per prevenire l'infiammazione dello stomaco da cause non infettive.

Recensione su 2019/01/17


fonti:
Riferimenti

Anti-Vaxxers una delle principali minacce per la salute globale: l'OMS


Gli anti-vaxxer sono tra le prime 10 minacce per la salute di tutto il mondo nel 2019, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Il movimento contro le vaccinazioni ha preso piede in un certo numero di paesi, compresi gli Stati Uniti. La percentuale di bambini americani di età compresa tra 19 e 35 mesi che non sono stati vaccinati è quadruplicata dal 2001, secondo i dati dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, Newsweek segnalati.

Ultime notizie di prevenzione e benessere

Un numero crescente di persone in molti stati degli Stati Uniti sono anti-vaccinazione, secondo un recente studio pubblicato sulla rivista PLoS One.

"Dal 2009, il numero di esenzioni non mediche di vaccino" filosofico-convinto "è aumentato in 12 dei 18 stati che attualmente consentono questa politica: Arkansas, Arizona, Idaho, Maine, Minnesota, North Dakota, Ohio, Oklahoma, Oregon, Pennsylvania, Texas e Utah ", hanno scritto gli autori dello studio, Newsweek segnalati.

Le altre 10 principali minacce per la salute globale includono: inquinamento atmosferico e cambiamenti climatici; malattie non trasmissibili come cancro, malattie cardiache e diabete; pandemia influenzale globale; resistenza antimicrobica; Ebola e altri agenti patogeni altamente pericolosi; debole assistenza sanitaria di base; dengue; HIV; e mancanza di accesso all'assistenza sanitaria di base.

MedicalNews
Copyright © 2018 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

CONTINUA A SCROLLING PER L'ARTICOLO SUCCESSIVO DELLE NOVITÀ

L'ospedale di Omaha ha fatto causa dopo che i chirurghi pediatrici si sono dimessi


Due dei 10 chirurghi che hanno dato le dimissioni dai loro privilegi al Children's Hospital and Medical Center di Omaha, nel Nebraska, alla fine del 2018 hanno intentato causa contro l'ospedale, il suo amministratore delegato Richard Azizkhan e un neurochirurgo che affermano essere incompetente.

L'ospedale dice che è in forte disaccordo con le accuse nella denuncia.

Secondo la causa intentata da Mark Puccioni, MD, neurochirurgo pediatrico, e Jason Miller, MD, chirurgo plastico e specialista craniofacciale, il Children's Hospital ha pagato il neurochirurgo Adam Conley, MD, $ 50.000 per unirsi allo studio di Puccioni nel 2017 su una raccomandazione di Azizkhan.

Secondo le informazioni contenute nella causa, Conley si era trasferito a Omaha dopo essersi allenato nell'area di Cincinnati. Azizkhan si è trasferito a Omaha nel 2015 dopo aver prestato servizio come capo dell'intervento all'ospedale pediatrico di Cincinnati.

La causa dice che Puccioni divenne presto preoccupato per il livello di abilità di Conley e espresse tali preoccupazioni sull'amministrazione dell'ospedale pediatrico.

La causa sostiene che Conley poi si vendicò diffondendo voci secondo cui Puccioni stava abusando di droga.

Tom White, avvocato di Puccioni e Miller, ha detto Medscape Medical News, "Puccioni entrò immediatamente, fu messo alla prova, trovato negativo, e Children insistette per essere testato di nuovo, e di nuovo fu negativo, lo volevano valutato da uno psichiatra, lo fece e lo psichiatra scrisse una lettera feroce a Children's dicendo che" Il dott. Puccioni è perfettamente in forma per praticare la medicina. '"

Un bambino di 7 mesi trattato da Conley Dies

Nell'autunno del 2018, Conley ha lavorato per un bambino di 7 mesi a Children's. Secondo la causa, i due dottori dicono che Conley ha perso il controllo del sanguinamento nel cervello e il bambino è morto sul tavolo operatorio. Secondo la causa, "ad un certo punto lui [Conley] secondo quanto riferito, versò una quantità significativa di perossido di idrogeno direttamente nella cavità cranica, nel tentativo di fermare l'emorragia. "

Puccioni "è stato inorridito dalla morte del bambino, che ha ragionevolmente creduto fosse causato dall'incompetenza del chirurgo", afferma la causa.

Puccioni ha quindi comunicato all'amministrazione dell'ospedale le sue preoccupazioni sul fatto che Conley non fosse in grado di operare. Miller, che aveva operato con Puccioni per un decennio, era "sconvolto allo stesso modo dalle azioni del dottor Conley", afferma la causa, e lo comunica anche all'amministrazione. Secondo le accuse, nel giro di pochi giorni dalla scrittura di quelle lettere, i privilegi di Puccioni e Miller di praticare a Children's furono sospesi.

La causa afferma che dopo le sospensioni dei due medici, l'ospedale ha indirizzato male i pazienti e ha detto loro che Puccioni e Miller si erano ritirati, allontanati o non potevano più trattarli.

White ha detto che sotto minaccia che le sospensioni sarebbero state segnalate allo stato del Nebraska e che la loro reputazione sarebbe stata rovinata, sia Puccioni che Miller si sono dimessi.

Miller ha dichiarato alla WBC di NBC, affiliata di Omaha: "Non volevo dare le dimissioni, ma sentivo che era qualcosa che dovevo fare".

Secondo diverse notizie, altri otto chirurghi si sono recentemente dimessi dai loro privilegi a Children's.

Puccioni e Miller addebitano alla causa l'interferenza da torto con una relazione d'affari, pratiche commerciali ingannevoli, licenziamento e inflizione intenzionale di sofferenza emotiva.

White ha detto: "Quello che hai è una malsana spinta a possedere e controllare una pratica: l'ospedale ha un interesse improprio nel proteggere un medico che non è veramente competente".

L'ospedale è fortemente in disaccordo con le accuse

In una dichiarazione condivisa con Medscape Medical News, L'Ospedale pediatrico e il Centro medico hanno detto che "non commenta il contenzioso in sospeso se non per dire che non siamo d'accordo con queste accuse. Siamo dietro la nostra leadership esecutiva, il team medico ei nostri processi e siamo fiduciosi che queste affermazioni contro il nostro ospedale, Dr Azizkhan e il dottor Conley si dimostreranno senza valore.

"Siamo anche rattristati dal modo in cui la tragica perdita di questa famiglia è stata utilizzata dai querelanti in questo contenzioso: abbiamo parlato con la famiglia per esprimere il nostro shock per il modo in cui questa situazione estremamente personale e dolorosa è stata pubblicizzata".

Il presidente della Nebraska Medical Association Britt Thedinger, MD, ha scritto in una lettera dell'11 dicembre al consiglio dell'ospedale pediatrico:

"Ho ricevuto numerose chiamate e commenti dai medici di Omaha, Lincoln e Greater Nebraska sullo stato attuale degli affari all'ospedale pediatrico per quanto riguarda la cura, la sicurezza e la qualità dei pazienti.

"Inoltre, noi medici siamo preoccupati per le sospensioni sommarie, le dimissioni e le dimissioni dei colleghi medici di lunga data. I miei elettori e io siamo preoccupati per gli attuali metodi di leadership".

I genitori preoccupati

Ulteriori accuse che coinvolgono Azizkhan sono state segnalate da diverse organizzazioni giornalistiche in relazione al suo mandato all'ospedale pediatrico di Cincinnati.

WOWT ha riferito che a Cincinnati Azizkhan era uno dei supervisori del chirurgo Atiq Durrani, e che lo scorso mese una giuria dell'Ohio ha ordinato all'ospedale pediatrico di Cincinnati di pagare 2 milioni di dollari per un intervento chirurgico alla colonna vertebrale eseguito da Durrani su un 11- anni. WOWT riferisce che anche Durrani deve far fronte a molteplici accuse federali e ha realizzato "profitti significativi per interventi chirurgici non necessari in Ohio".

"Azizkhan sarà nominato come imputato a tutte le 528 cause legali basate sul lavoro del dott. Durrani in Ohio", ha riferito WOWT.

WOWT ha riferito che alcuni genitori di pazienti a Children's in Omaha erano allarmati dagli eventi recenti.

"Completo shock che i chirurghi dei miei ragazzi non ci siano più", ha riferito l'affiliata della NBC. "Voglio dire, cosa sta succedendo?"

In un tweet del 4 gennaio, Puccioni ha cercato di placare le paure: "A tutti i bambini del Nebraska … SEI SICURO !! Noi buoni medici ti terremo al sicuro e protetto, non ti preoccupare e dormi bene. Questo."

Per ulteriori notizie, unisciti a noi Facebook e cinguettio