L'evoluzione potrebbe spiegare perché rimanere magri è dura


MARTEDÌ, 16 luglio 2019 (HealthDay News) – Non è facile mantenere un peso sano. Anche quando riesci a perdere qualche chilo, spesso ritornano.

Perché il corpo sembra incoraggiare l'obesità?

Una nuova ricerca suggerisce che la risposta risieda molto indietro nell'evoluzione umana, con un meccanismo anti-inedia che innesca il corpo per immagazzinare il grasso.

La chiave di questo meccanismo è una proteina chiamata "RAGE", secondo gli scienziati della New York University (NYU) che lavorano con i topi. Credono che RAGE si sia evoluto per aiutare a mantenere gli antichi umani affamati quando il cibo scarseggiava.

Ma oggi, in tempi di abbondanza, c'è un inconveniente al lavoro: RAGE è prodotto per combattere lo stress cellulare causato da eccesso di cibo.

La proteina sembra confondere questo stress come simile alla fame, e quindi spegne la capacità del corpo di bruciare i grassi. Il risultato: il grasso diventa facile da accumulare, ma difficile da gettare.

Tuttavia, c'è un lato positivo di tutto questo, ha detto il team della NYU, perché la ricerca potrebbe portare a farmaci anti-obesità.

"Il nostro pensiero è che il RAGE sia bersaglio: quando mettiamo i topi senza alcuna espressione RAGE su una dieta ricca di grassi, mangiavano il cibo ma non stavano diventando obesi", ha spiegato l'autrice dello studio, la dott.ssa Ann Marie Schmidt, della NYU School. di medicina.

E la mancanza di RAGE sembrava essere sicura, almeno per i topi. "Quando cancelli completamente RAGE nei topi, hanno una normale riproduzione e nessun problema con la cognizione", ha detto.

I ricercatori sperano che, poiché RAGE sembra essere attivo solo durante i periodi di stress metabolico invece che durante le funzioni quotidiane, portarlo via non creerà problemi.

Ma non mettere le tue speranze su un farmaco che cancella RAGE ancora.

Schmidt si è affrettato a notare che una tale droga è ancora lontana, perché la ricerca è attualmente in topi. I risultati degli studi sugli animali non sempre si traducono in esseri umani.

Tuttavia, Schmidt ha detto che il potenziale è eccitante.

Oltre a limitare la capacità del corpo di bruciare i grassi, RAGE può anche contribuire all'infiammazione in tutto il corpo. Quindi, insieme all'obesità dell'addomesticamento, è possibile che la rimozione della proteina RAGE possa aiutare con alcune delle conseguenze infiammatorie dell'obesità, come il diabete, il cancro, l'indurimento delle arterie e il morbo di Alzheimer, secondo i ricercatori.

Adoxa vs. Accutane: trattamento di prescrizione per l'acne: effetti collaterali e differenze


Adoxa e Accutane sono la stessa cosa?

Adoxa (doxycycline) e Accutane (isotretinoina) sono usati per curare l'acne.

Adoxa è anche usato per trattare molte diverse infezioni batteriche, come infezioni del tratto urinario, acne, gonorrea e clamidia, parodontite (malattie gengivali) e altre.

Il marchio Accutane è stato dismesso negli Stati Uniti, ma sono disponibili formulazioni generiche.

Adoxa e Accutane appartengono a diverse classi di farmaci. Adoxa è un antibiotico tetraciclina e Accutane è un retinoide.

Gli effetti collaterali di Adoxa e Accutane che sono simili includono eruzione cutanea o prurito.

Gli effetti collaterali di Adoxa che sono diversi da Accutane comprendono mal di stomaco, diarrea, nausea, vomito e prurito o secrezione vaginale.

Gli effetti collaterali di Accutane che sono diversi da Adoxa includono secchezza della pelle, naso secco, sangue dal naso, crepe negli angoli della bocca, secchezza delle fauci, labbra secche, screpolature o desquamazione della pelle, infiammazione del bianco degli occhi, secchezza degli occhi, dolori articolari , mal di schiena, vertigini, sonnolenza, nervosismo o cambiamenti nelle unghie o nelle unghie dei piedi.

L'adoxa può interagire con farmaci che abbassano il colesterolo, isotretinoina, tretinoina, antiacidi, prodotti contenenti subsalicilato di bismuto; minerali come ferro, zinco, calcio, magnesio e integratori vitaminici e minerali da banco; fluidificanti del sangue e antibiotici accutani.

Accutane può interagire con steroidi, farmaci convulsivi o antibiotici tetracicline.

Quali sono i possibili effetti collaterali di Adoxa?

Gli effetti collaterali comuni di Adoxa includono:

  • mal di stomaco,
  • diarrea,
  • nausea,
  • vomito,
  • eruzione cutanea o prurito, o
  • prurito vaginale o scarico

Quali sono i possibili effetti collaterali di Accutane?

Gli effetti collaterali comuni di Accutane includono:

  • pelle secca,
  • prurito,
  • eruzione cutanea,
  • naso secco,
  • epistassi,
  • crepe negli angoli della bocca,
  • bocca asciutta,
  • labbra secche,
  • pelle screpolata o desquamata,
  • infiammazione del bianco degli occhi,
  • occhi asciutti,
  • dolori articolari,
  • mal di schiena,
  • vertigini,
  • sonnolenza,
  • nervosismo, o
  • cambiamenti nelle unghie o nelle unghie dei piedi.

Cos'è Adoxa?

Adoxa (doxycycline) è un antibiotico tetraciclico usato per trattare molte diverse infezioni batteriche, come infezioni del tratto urinario, acne, gonorrea e clamidia, parodontite (malattie gengivali) e altri. Adoxa è anche usato per trattare macchie, protuberanze e lesioni simili all'acne causate dalla rosacea.

Cosa è Accutane?

Accutane (isotretinoina) è un retinoide utilizzato per il trattamento e la prevenzione dell'acne grave. Il marchio Accutane è stato dismesso negli Stati Uniti, ma sono disponibili formulazioni generiche.

Danza la tua strada per una migliore salute


News Picture: balla come vuoi per migliorare la saluteDi Len Canter
HealthDay Reporter

Ultime notizie sull'allenamento e fitness

LUNEDI, 15 luglio 2019 (HealthDay News) – Due studi molto diversi mostrano che la danza è più che semplicemente divertente. Può mantenere la tua mente acuta e il tuo cuore sano.

Il primo è stato fatto nel Regno Unito e pubblicato nel American Journal of Preventive Medicine.

I ricercatori hanno riunito i risultati di 11 sondaggi che includevano un totale di 49.000 persone. Gli investigatori hanno confrontato gli effetti sulla salute di camminare e ballare e hanno scoperto che la danza a intensità moderata era associata a un minor rischio di morte per malattie cardiache. Nota che ci sono volute attività di intensità moderata per ottenere questi risultati, quindi se sei un fan del ballo lento, devi aumentare il ritmo.

I benefici per la salute del cuore della danza sono probabilmente dovuti ai periodi di allenamento ad alta intensità simili ad intervalli di allenamento e si tratta di un hobby per alleviare lo stress che puoi fare per tutta la vita.

Mentre molti tipi di danza possono creare grandi cardio brucia-calorie, uno studio separato pubblicato nel Frontiere in Aging Neuroscience e condotto da ricercatori in un certo numero di università degli Stati Uniti ha scoperto che l'apprendimento della coreografia di danza può conferire benefici sia cognitivi che fisici.

I ricercatori hanno studiato in particolare gli effetti dell'apprendimento dei passi di una danza country e hanno scoperto che questo può stimolare un'area chiave del cervello e rallentare l'invecchiamento naturale del cervello.

Entrambi gli studi hanno anche riaffermato gli effetti positivi che derivano dalla danza come attività sociale, un noto richiamo al cervello.

Mentre è facile semplicemente accendere i tuoi brani preferiti e ballare in giro per casa, prendi in considerazione l'idea di unirti a uno studio di danza e prendere lezioni. Con tutti gli stili disponibili, dalla sala da ballo al balletto, dal ballo quadrato al tap, verrà costruita la varietà.

MedicalNews
Copyright © 2019 HealthDay. Tutti i diritti riservati.





DOMANDA

Camminare può mantenere il peso corporeo e ridurre molti rischi per la salute. Vero o falso?
Vedi la risposta

Kaiser Faces Minaccia di sciopero da 85.000 lavoratori del servizio


Kaiser Permanente, uno dei più grandi sistemi sanitari senza scopo di lucro negli Stati Uniti, sta affrontando la grave minaccia di uno sciopero nazionale da parte di sindacati che rappresentano 85.000 dipendenti Kaiser in tutto il paese.

Se Kaiser non riuscirà a raggiungere un accordo con il lavoro nelle prossime 2 settimane, i suoi lavoratori sindacalizzati in California, Colorado, Hawaii, Maryland, Oregon, Virginia, Washington e District of Columbia voteranno se autorizzare uno sciopero, che inizierà 1 Ottobre.

In un comunicato stampa, la Coalition of Kaiser Permanente Unions (CKPU), il gruppo ombrello che rappresenta tutti questi lavoratori nei negoziati, ha affermato che questo sciopero, se si verificherà, sarebbe il più grande negli Stati Uniti in più di 20 anni.

Le trattative contrattuali tra manodopera e direzione sono iniziate ad aprile, più di 6 mesi dopo la scadenza dell'ultimo contratto sindacale a settembre. I colloqui si sono interrotti l'11 luglio e non sono stati programmati nuovi colloqui, Sean Wherley, specialista delle relazioni con i media per l'Unione internazionale dei dipendenti dei servizi (SEIU) Medscape Medical News.

Kaiser ha negato che i negoziati si fossero interrotti. "Nessuno sciopero è stato chiamato, e alla fine di [last] Le parti hanno concordato che dirigenti e dirigenti sindacali continueranno a parlare e lavorare per un accordo reciprocamente vantaggioso ", ha affermato Dennis Dabney, vicepresidente senior, rapporti di lavoro nazionali e l'ufficio di collaborazione per la gestione del lavoro, Kaiser Foundation Health Plan & Hospitals. in una dichiarazione.

I lavoratori rappresentati dagli 11 sindacati nel CKPU comprendono un'ampia gamma di professionisti del settore sanitario e altri che forniscono i servizi di supporto per i 39 ospedali e altre strutture di Kaiser Permanente. Oltre ai medici come RN, LPN e assistenti medici, i membri del sindacato includono scienziati e tecnici di laboratorio; optometristi; lavoratori sociali; terapista occupazionale; Lavoratori IT; servizio di lavanderia e pulizia delle camere; tecnici chirurgici; professionisti del cibo; assistenti di terapia fisica; trascrittori medici; tecnici ortopedici, cardiologici e oftalmici; receptionist; impiegati di farmacia; Tecnologi della risonanza magnetica e della densità ossea; personale amministrativo e di fatturazione; e proprietà e lavoratori domestici.

Gli operatori sanitari di Kaiser sono coinvolti in una disputa contrattuale separata con la società, secondo il Los Angeles Times. La loro unione ha respinto le ultime offerte di Kaiser ma sta continuando i colloqui con l'organizzazione.

Dei dipendenti Kaiser rappresentati da CKPU, circa 55.000 sono in California. SEIU-United Healthcare Workers West comprende anche circa 40.000 impiegati dell'ospedale non-Kaiser in California, secondo quanto dichiarato da Wherley, e altri locali SEIU rappresentano lavoratori ospedalieri sindacalizzati in altri stati.

I robot stanno arrivando

Tra i principali punti critici nei negoziati della CKPU con Kaiser ci sono l'esternalizzazione di alcuni posti di lavoro, l'uso di robot in alcuni ospedali e l'intenzione dichiarata da Kaiser di ridurre gli stipendi per nuovi assunti e ridurre i rilanci per i lavoratori stabiliti in alcuni stati.

L'anno scorso, ha osservato, Kaiser ha esternalizzato circa 600 posti di lavoro solo in California. Le persone colpite includono personale di magazzino, assistenti di parcheggio e conducenti di shuttle. Quando tali lavori vengono esternalizzati, queste persone possono guadagnare solo $ 15 l'ora, rendendo difficile o impossibile per loro vivere a San Francisco, Los Angeles o Sacramento, ha detto.

Anche gli assistenti robot negli ospedali Kaiser sono una seria preoccupazione, ha detto, e non solo per i lavoratori. "Ci sono tentativi di guardare ai robot per gestire i lavori che sono fatti meglio dagli esseri umani a causa della cura, del tatto e del potere che deriva dall'empatia che nessuna macchina può offrire".

In una dichiarazione a Medscape Medical News, Kaiser ha negato che i robot abbiano sostituito i propri dipendenti. Mentre l'organizzazione non ha negato che si trattava di esternalizzare alcuni posti di lavoro, ha affermato che stava aggiungendo posti di lavoro in generale. Dal 2015, Kaiser ha osservato: "Il numero dei nostri dipendenti rappresentati da SEIU-UH è cresciuto di oltre 8.000".

Kaiser vuole anche dare ai nuovi dipendenti un salario di inizio più basso di quello che viene offerto attualmente, ha osservato Wherley.

Tuttavia, la società sostiene che in alcune aree del paese i suoi lavoratori sono strapagati perché la struttura salariale prevalente è inferiore in quelle regioni. Kaiser fa lo stesso argomento per frenare gli aumenti salariali per i dipendenti attuali.

I sindacati sostengono che Kaiser può ben permettersi di continuare a pagare i salari in linea con ciò che i loro membri stanno attualmente ricevendo. Da gennaio 2017, il comunicato stampa della CKPU ha rilevato che Kaiser ha guadagnato oltre 9 miliardi di dollari di profitti, compresi $ 3,2 miliardi nel primo trimestre del 2019. La coalizione ha anche osservato che 36 dirigenti Kaiser guadagnano più di $ 1 milione all'anno.

"Mentre forniamo assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tenendo le mani di pazienti malati e spaventati e assicurandoci che siano al sicuro e ricevano il trattamento di cui hanno bisogno, Kaiser si è concentrato sull'accumulo di profitti da miliardi di dollari e sul pagamento esagerato dei dirigenti, stipendi da un milione di dollari ", ha detto nel comunicato stampa Ida Prophet, infermiera professionale abilitata presso il Kaiser South Sacramento in California. "Questa è una società senza scopo di lucro che ha perso la sua strada e si sta comportando più come una tipica società a scopo di lucro, dove solo pochi al vertice prosperano davvero".

CKPU vuole collaborare con Kaiser per "assicurare personale sicuro" e "costruire la forza lavoro del futuro per far fronte alle principali carenze previste di personale autorizzato e accreditato nei prossimi anni", ha affermato il comunicato stampa.

"Kaiser è ben posizionato per formare una partnership con i sindacati in cui addestrano e reclutano le centinaia di migliaia di lavoratori che saranno necessari nei prossimi dieci anni", ha dichiarato Wherley.

La pianificazione della forza lavoro è un'area di terreno comune tra Kaiser e i suoi sindacati, ha detto il vicepresidente senior di Kaiser, Dabney. Vi è anche un sostanziale accordo, ha osservato, in settori quali la formazione e l'istruzione, il miglioramento delle prestazioni, l'eliminazione degli infortuni sul lavoro e la previsione delle esigenze di cura dei pazienti.

"Riteniamo di avere un quadro per la risoluzione dei negoziati con successo, che riguarderà quelle aree e continuerà a fornire salari e vantaggi competitivi sul mercato", ha affermato.

Alla domanda se fosse vero che Kaiser voleva tagliare i salari per i nuovi dipendenti, la società ha risposto: "Rimaniamo impegnati a mantenere Kaiser Permanente un ottimo posto di lavoro e ricevere assistenza. Sappiamo che per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo fornire al mercato – benefici competitivi e retribuzione per poter attirare e trattenere i migliori dipendenti. "

Wherley ha sottolineato che i membri del sindacato sono la spina dorsale della fornitura di servizi negli ospedali di tutto il paese. "I lavoratori dei servizi sono il supporto fondamentale dell'organizzazione di Kaiser Permanente e di altri sistemi sanitari", ha affermato. "Senza di loro, i medici e le infermiere non possono fornire cure di alta qualità".

Per ulteriori notizie, segui Medscape su Facebook, cinguettio, Instagram e YouTube

Il più recente screening del cancro del polmone salva più vite


Di Robert Preidt
HealthDay Reporter

LUNEDI, 15 luglio 2019 (HealthDay News) – Una nuova forma di screening per il cancro del polmone può significare un minor numero di decessi per malattia, sostiene un nuovo studio.

L'uso della tomografia computerizzata a basse dosi (LDCT) invece dei raggi X ha contribuito a ridurre le morti per cancro del polmone negli attuali ed ex fumatori, hanno detto gli autori dello studio.

"Il cancro del polmone è la principale causa di morte per cancro in tutto il mondo, e la diagnosi precoce e il trattamento attraverso lo screening con tomografia computerizzata a basse dosi è stato studiato come potenziale mezzo per ridurre le morti per cancro del polmone per più di due decenni", ha detto l'autore dello studio Paul Pinsky, dal National Cancer Institute degli Stati Uniti.

"Questo studio aggiunge ulteriore importanza all'idea che lo screening CT sia efficace", ha detto Pinsky in un comunicato stampa dell'Associazione internazionale per lo studio del cancro del polmone.

Nel 2011, il National Lung Screening Trial (NLST) ha riportato per la prima volta che il rischio di morte per cancro polmonare in questi pazienti ad alto rischio era inferiore del 20% quando sottoposto a screening con LDCT ogni anno per tre anni, rispetto allo screening a raggi X del torace.

Quel processo ha coinvolto oltre 53.000 pazienti negli Stati Uniti.

Il nuovo studio – un'analisi estesa dei pazienti nella NLST che sono stati seguiti dopo la pubblicazione dei risultati del 2011 – conferma i risultati originali, hanno detto i ricercatori.

Lo studio di follow-up è stato pubblicato online di recente nel Journal of Thoracic Oncology.

Il nuovo studio riafferma inoltre i risultati di un altro studio, che ha rilevato che lo screening LDCT ha portato ad una riduzione del 26% nelle morti per cancro del polmone negli uomini e una riduzione del 39% nelle donne.

Lo studio iniziale del NLST ha monitorato le morti per una mediana di 6,5 anni. Lo studio di follow-up ha esteso quello a 12,3 anni.

I ricercatori hanno detto che gli ulteriori sei anni hanno permesso loro di determinare che lo screening LDCT ha davvero aiutato a prevenire le morti per cancro al polmone, o almeno li ha ritardati per oltre un decennio.

Lo studio del 2011 ha rilevato che 320 pazienti avrebbero dovuto essere sottoposti a screening per prevenire una morte per cancro del polmone, mentre lo studio di follow-up ha rilevato che 303 pazienti avrebbero dovuto essere sottoposti a screening per prevenire la morte di un cancro al polmone.

I nuovi risultati supportano ricerche precedenti che dimostrano che lo screening di pazienti ad alto rischio di cancro del polmone può ridurre le morti per cancro del polmone.

Notizie WebMD da HealthDay

fonti

FONTE: Associazione internazionale per lo studio del cancro polmonare, comunicato stampa, 1 luglio 2019



Copyright © 2013-2018 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

Adoxa vs Achromycin V: trattamento di prescrizione per infezioni batteriche: effetti collaterali e differenze


Adoxa e acromicina V sono la stessa cosa?

L'adoxa (doxiciclina) e l'acromicina V (tetraciclina HCl) sono antibiotici tetracicline usati per trattare molte diverse infezioni batteriche.

Adoxa è anche usato per trattare macchie, protuberanze e lesioni simili all'acne causate dalla rosacea.

L'acromicina V può essere utile se usata come terapia aggiuntiva per l'acne grave.

Gli effetti collaterali di Adoxa e Achromycin V che sono simili includono mal di stomaco, diarrea, nausea, vomito e rash cutaneo.

Gli effetti collaterali di Adoxa diversi dall'acromicina V comprendono prurito e prurito vaginale o secrezione.

Gli effetti collaterali di Achromycin V che sono diversi da Adoxa includono perdita di appetito, lingua gonfia o pelosa, ulcere alla bocca, mal di gola, vertigini, mal di testa, difficoltà a deglutire, infiammazione dell'intestino tenue e del colon, disagio rettale, decolorazione permanente dei denti ( se assunto durante lo sviluppo dei denti), decolorazione delle unghie, sensibilità al sole, orticaria e reazioni allergiche.

Sia l'Adoxa che l'Achromycin V possono interagire con antiacidi, minerali come ferro, zinco, calcio, magnesio e integratori vitaminici e minerali da banco; e penicillina antibiotici.

L'adoxa può anche interagire con farmaci che abbassano il colesterolo, isotretinoina, tretinoina, prodotti contenenti subsalicilato di bismuto e anticoagulanti.

L'acromicina V può anche interagire con altri antibiotici battericidi, anticoagulanti, metossiflurano, preparati contenenti bicarbonato di sodio e contraccettivi orali.

Quali sono i possibili effetti collaterali di Adoxa?

Gli effetti collaterali comuni di Adoxa includono:

  • mal di stomaco,
  • diarrea,
  • nausea,
  • vomito,
  • eruzione cutanea o prurito, o
  • prurito vaginale o scarico

Quali sono i possibili effetti collaterali dell'acromicina V?

Gli effetti collaterali comuni di Achromycin V includono:

  • perdita di appetito,
  • nausea,
  • mal di stomaco,
  • vomito,
  • diarrea,
  • lingua pelosa o gonfia,
  • piaghe alla bocca,
  • gola infiammata,
  • vertigini,
  • mal di testa,
  • difficoltà a deglutire,
  • infiammazione dell'intestino tenue e del colon,
  • disagio rettale,
  • decolorazione permanente dei denti (se presa durante lo sviluppo dei denti),
  • eruzione cutanea,
  • scolorimento delle unghie,
  • sensibilità al sole,
  • orticaria, e
  • reazioni allergiche.

Cos'è Adoxa?

Adoxa (doxycycline) è un antibiotico tetraciclico usato per trattare molte diverse infezioni batteriche, come infezioni del tratto urinario, acne, gonorrea e clamidia, parodontite (malattie gengivali) e altri. Adoxa è anche usato per trattare macchie, protuberanze e lesioni simili all'acne causate dalla rosacea.

Che cos'è l'acromicina V?

Le capsule di Achromycin V (tetraciclina HCl) sono antibiotici indicati per il trattamento di un'ampia varietà di infezioni batteriche. Nell'acne grave, può essere utile la terapia aggiuntiva con Achromycin V.

Molti pazienti affetti da polmonite ottengono troppi antibiotici


News Picture: Molti pazienti affetti da polmonite ottengono troppi antibiotici

VENERDI, 12 luglio 2019 (HealthDay News) – Due terzi dei pazienti polmonari ospedalizzati possono essere prescritti antibiotici per troppo tempo, aumentando il rischio di effetti collaterali potenzialmente dannosi, dicono i ricercatori.

In 93 # 37; dei casi, la sovradosaggio comprendeva il numero di pazienti antibiotici ricevuti dopo essere stati dimessi dall'ospedale.

Ogni anno negli Stati Uniti, la polmonite invia 1 milione di adulti all'ospedale. Il nuovo studio ha esaminato le cartelle cliniche di 6.500 pazienti polmonari trattati in 43 ospedali del Michigan. Di questi, il 60% è stato intervistato per telefono entro un mese dalla loro partenza dall'ospedale.

La maggior parte dei pazienti che hanno ricevuto prescrizioni troppo lunghe per gli antibiotici ha ottenuto in media due giorni di pillole in più, secondo un gruppo di ricerca guidato dalla dottoressa Valerie Vaughn dell'Università del Michigan. Come lei ha spiegato, più giorni di antibiotici un paziente ha ricevuto oltre il minimo raccomandato, più alto è il suo rischio di sperimentare effetti collaterali come mal di stomaco o infezioni da lieviti.

"La gestione degli antibiotici", che include la scelta del farmaco giusto e la durata giusta per ciascun paziente, è diventata parte della maggior parte degli ospedali ", ha detto Vaughn, un assistente professore di medicina interna.

"Ma questi risultati ci mostrano che dobbiamo prestare maggiore attenzione alla custodia alla dimissione – e suggeriscono che le linee guida per i prescrittori dovrebbero essere più chiare su come calcolare una durata appropriata in base alle condizioni del paziente", ha detto in un comunicato stampa universitario.

L'overprescription di antibiotici è anche un noto contributo alla resistenza agli antibiotici, in cui i batteri trovano modi per mutare attorno ai farmaci.

Lo studio ha riscontrato un'ampia variazione tra gli ospedali nella percentuale di pazienti affetti da polmonite a cui sono stati prescritti antibiotici per troppo tempo. In alcuni ospedali meno del 50% dei pazienti ha assunto troppi farmaci, mentre altri ospedali hanno dato un eccesso di offerta a quasi tutti i pazienti.

L'aggiunta al problema è il fatto che le linee guida nazionali per il trattamento della polmonite non sono precise, ha osservato Vaughn.

Ha detto che la determinazione della quantità di antibiotici che richiede un paziente affetto da polmonite dipende dalla diagnosi, più il tempo necessario per stabilizzarsi dopo l'inizio del trattamento. In generale, la maggior parte dei pazienti senza fattori di rischio ha bisogno di circa cinque giorni di antibiotici; mentre quelli con fattori di rischio, o la polmonite causata da batteri particolarmente difficili, hanno bisogno di circa sette giorni di valore, ha detto Vaughn.

Lo studio è stato pubblicato l'8 giugno sul giornale Annali di medicina interna.

– Robert Preidt

MedicalNews
Copyright © 2019 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

FONTE: Università del Michigan, comunicato stampa, 8 luglio 2019




PRESENTAZIONE

Come prevenire il raffreddore comune
Vedi Slideshow

Leggi più severe sulle armi da fuoco legate a meno morti da arma da fuoco per bambini


(Reuters Health) – Un nuovo studio suggerisce che gli Stati Uniti con restrizioni più restrittive sull'acquisto e l'uso di pistole e munizioni potrebbero far morire meno bambini dalle sparatorie.

Gli Stati Uniti hanno il più alto tasso di possesso di armi al mondo, ma anche alcune delle leggi sulle armi più rilassanti, hanno rilevato ricerche precedenti. Le ferite da arma da fuoco sono la seconda causa di morte tra i bambini americani, ma la maggior parte degli studi sulle politiche per prevenire le sparatorie mortali non si è concentrata specificamente sui bambini, i ricercatori hanno notato in un rapporto online il 15 luglio in Pediatria.

Per lo studio in corso, i ricercatori hanno esaminato i dati sui bambini di età inferiore ai 21 anni che sono stati uccisi dalle armi da fuoco per vedere come le normative statali – compresi i controlli sugli acquisti di armi da fuoco, le restrizioni sul trasporto di armi nei luoghi pubblici e le politiche avanzate sulla sicurezza dei minori e dei consumatori – potrebbero influenzare le probabilità di sparatorie fatali. Gli stati potrebbero ricevere un punteggio massimo di 100 per le più severe leggi sulle armi.

I punteggi della legge sulla pistola di stato variavano da -39 a 81 e la proprietà delle armi variava dal 5,2% al 61,7% tra gli stati.

Lo studio ha rilevato che ogni aumento di 10 punti dei punteggi di stato per le leggi più severe sulla pistola era associato a tassi inferiori del 4% di mortalità infantile correlata all'arma da fuoco.

Negli stati in cui le leggi che richiedevano controlli universali per gli acquisti di armi da fuoco erano in vigore da almeno cinque anni, i tassi di sparatorie mortali che coinvolgono giovani vittime erano del 35% inferiori rispetto agli stati senza controlli di base.

"Circa sette bambini statunitensi muoiono ogni giorno a causa di ferite da arma da fuoco", ha detto la dott.ssa Monika Goyal, autrice principale dello studio e ricercatrice presso il National Health System dei bambini e la George Washington University di Washington, D.C.

"Il nostro studio si aggiunge al crescente corpo di letteratura che trova leggi più severe sulle armi da fuoco può ridurre il peso delle morti legate alle armi da fuoco nella nostra società", ha detto Goyal via e-mail.

Durante lo studio, dal 2011 al 2015, 21.241 bambini statunitensi sono morti a causa di ferite da arma da fuoco. Complessivamente, ciò si traduce in un tasso di mortalità annua relativo a armi da fuoco di 4,65 per 100.000 bambini, ma i tassi nei singoli stati variano da 1,1 a 18,1 per 100.000.

Circa il 62% dei decessi sono stati causati da aggressione e quasi il 69% si è verificato tra i 18 ei 21 anni. Circa l'87% delle morti erano nei maschi.

Le leggi sulle armi più severe erano ancora associate a un minor numero di vittime di armi da fuoco, anche dopo che i ricercatori avevano tenuto conto delle differenze a livello statale nella proprietà delle armi e di altre variabili sociali e demografiche.

Lo studio non è stato progettato per dimostrare se le leggi della pistola impediscono direttamente il decesso della fanciullezza. Un altro limite dello studio è che i ricercatori non sono in grado di valutare l'impatto dei controlli di fondo sugli acquisti di munizioni o sui requisiti di identificazione delle armi da fuoco con microstamping o fingerprinting balistico, perché troppo pochi stati hanno adottato tali politiche.

Al di là di ciò che gli stati legislativi approvano, i genitori possono fare molto per dare un esempio ai loro figli quando si tratta di armi da fuoco, ha detto il dottor Judy Schaechter, coautore di un editoriale che accompagna lo studio e professore di pediatria all'Università di Miami Miller School of Medicina.

I genitori dovrebbero pensarci due volte prima di portare i fucili in casa e prendere in considerazione altre opzioni di archiviazione. Schaechter ha detto via email. Se lo fanno, dovrebbero conservare le pistole bloccate e scaricate e bloccare le munizioni in un luogo separato.

E i genitori dovrebbero chiedere se ci sono armi in tutte le case dove i loro bambini vanno a giocare.

"Prendi il rischio di offendere qualcuno, piuttosto che mettere il tuo bambino a rischio di lesioni fatali o irreversibili", ha detto Schaechter.

SOURCE: http://bit.ly/2GeXCBm e http://bit.ly/2GdXCS5

Pediatria 2019.

Regole severe di E-Cig potrebbero spingere la gente a fumare


MARTEDÌ, 16 luglio 2019 (HealthDay News) – Bannare i sapori e abbassare i livelli di nicotina nelle sigarette elettroniche è una strategia che potrebbe ritorcersi contro, suggerisce un nuovo studio.

Senza questi progetti, molte persone vorrebbero meno e fumeranno più sigarette di tabacco, affermano i ricercatori.

"Alcuni regolamenti sulle e-sigarette, come rendere più sicure le batterie, andrebbero a beneficio del pubblico in generale", ha detto l'autrice dello studio Lauren Pacek. È assistente alla cattedra di psichiatria e scienze comportamentali presso la Duke University School of Medicine di Durham, nel nord del mondo.

Ma altri, come ridurre la nicotina, potrebbero spingere gli adulti a tagliare o smettere di fumare e fumare più sigarette di tabacco, ha detto Pacek.

La Food and Drug Administration negli Stati Uniti ha preso provvedimenti nell'ultimo anno per cercare di rendere le e-sigarette meno attraenti per i giovani, in seguito a un'enorme impennata dell'uso dei dispositivi da parte dei ragazzi.

Per questo nuovo studio, che è stato finanziato dagli Stati Uniti National Institutes of Health, Pacek e il suo team hanno intervistato 240 giovani adulti di età compresa tra i 18 ei 29 anni che hanno utilizzato sia le sigarette elettroniche che le sigarette di tabacco.

Nel sondaggio online, ai partecipanti è stato chiesto cosa avrebbero fatto se la vendita di e-sigarette aromatizzate fosse limitata; se le e-sigarette non contenessero nicotina e se non potessero regolare la quantità di nicotina o la temperatura del vapore.

Se la nicotina non fosse contenuta nelle e-sigarette, il 47% dei partecipanti ha dichiarato di non usarle più spesso e di fumare più sigarette di tabacco.

Se la capacità di personalizzare le e-sigarette non fosse più disponibile, il 22% ha dichiarato che userebbe meno sigarette elettroniche e fumerà più sigarette di tabacco. Circa il 17% ha affermato che se i gusti di sigaretta elettronica fossero limitati al tabacco e al mentolo, farebbero lo stesso.

Pacek ha detto che la FDA sta ora cercando di ridurre il livello di nicotina nelle sigarette di tabacco ad un livello molto basso. La nicotina non può essere eliminata del tutto, perché questo va oltre l'autorità della FDA, ha spiegato.

"Il livello sarebbe così basso che i fumatori non possono fumare abbastanza sigarette per ottenere la quantità di nicotina che bramano", ha detto.

Pacek ha preso parte a grandi prove in cui le persone usavano sigarette a basso contenuto di nicotina. Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, la gente fumava meno sigarette, ha detto.

Cleocin vs Penicillina Prescrizione di trattamento per infezioni batteriche: Differenza ed effetti collaterali


Cleocin e Penicillin sono la stessa cosa?

Cleocin (clindamicina cloridrato) e penicillina sono antibiotici usati per il trattamento di gravi infezioni causate da batteri.

Cleocin e penicillina appartengono a diverse classi di antibiotici. Cleocin è un antibiotico lincomicina e penicillina è un antibiotico penicillinico.

Gli effetti collaterali di Cleocin e penicillina che sono simili includono nausea, vomito, diarrea, dolore allo stomaco / addominale, eruzione cutanea o prurito.

Gli effetti collaterali di Cleocin che sono diversi dalla penicillina comprendono dolore articolare, prurito o secrezione vaginale, bruciore di stomaco, mal di gola e cambiamenti nelle abitudini intestinali (specialmente negli anziani).

Gli effetti collaterali della penicillina che sono diversi da Cleocin comprendono stomaco sconvolto, orticaria e lingua "pelosa" nera.

Cleocin può interagire con altri agenti bloccanti neuromuscolari ed eritromicina.

La penicillina può interagire con il probenecid.

Quali sono i possibili effetti collaterali di Cleocin?

Gli effetti indesiderati comuni di Cleocin includono:

Altri effetti collaterali di Cleocin includono:

  • bruciore,
  • prurito,
  • secchezza,
  • rossore,
  • pelle grassa,
  • peeling della pelle, o
  • altra irritazione della pelle trattata.

Informi il medico se ha effetti indesiderati gravi di Cleocin tra cui:

  • grave arrossamento, prurito o secchezza delle aree cutanee trattate; o
  • diarrea che è acquosa o sanguinosa.

Quali sono i possibili effetti collaterali della penicillina?

Gli effetti collaterali comuni della penicillina includono:

  • reazioni al sito di iniezione (dolore, arrossamento, gonfiore, lividi o irritazione),
  • spasmi o spasmi muscolari,
  • riflessi iperattivi,
  • rash cutaneo delicato,
  • nausea,
  • vomito,
  • mal di stomaco,
  • diarrea,
  • lingua nera o pelosa,
  • febbre,
  • brividi,
  • dolore muscolare,
  • mal di testa,
  • battito cardiaco veloce,
  • iperventilazione,
  • risciacquo,
  • bassa pressione sanguigna e
  • reazioni allergiche (inclusi prurito, eruzione cutanea e anafilassi).

Cos'è Cleocin?

Cleocin (clindamicina) è un antibiotico usato per curare l'acne severa. Cleocin T è disponibile in forma generica.

Cos'è la penicillina?

La penicillina è un antibiotico usato per il trattamento di infezioni gravi tra cui infezioni da streptococco e stafilococco, difterite, meningite, gonorrea e sifilide. Il potassio della penicillina G è disponibile in forma generica.