L'educazione esecutiva prende un salto nel futuro



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Continuerà ad esserci un ruolo per l'apprendimento in classe, ma l'istruzione sta abbracciando la nuova tecnologia. (Photocredit: Getty)Getty

Tutte le organizzazioni hanno familiarità con il modo in cui la complessità e il ritmo rapido del cambiamento pongono domande sempre più impegnative. In modo abbastanza appropriato, nessuno lo capisce meglio dei fornitori di istruzione esecutiva. Dopotutto, stanno cercando di offrire una guida ai dirigenti coinvolti nella battaglia che non hanno più tempo per frequentare i corsi tradizionali in classe. Di conseguenza, non sorprende che le ultime due settimane abbiano visto iniziative che indicano il modo in cui l'apprendimento aziendale potrebbe essere diretto.

Thinkers50, una piattaforma basata a Londra per identificare, classificare e condividere idee di gestione leader, ha lanciato quello che chiama "innovativo, all'avanguardia" Executive MBA in collaborazione con il Regno Unito & nbsp;Centro nazionale per la leadership e la gestione. & Nbsp; Des Dearlove e Stuart Crainer, co-fondatori di Thinkers50, prometto a "esperienza di apprendimento professionale davvero coinvolgente" attraverso il supporto pre-programma, inter-modulare e post-coaching. Mentre il corso biennale comprenderà sei moduli residenziali di tre giorni, è strutturato in modo da adattarsi agli impegni di business, gestione e lavoro dei partecipanti. La caratteristica chiave sembra essere che, piuttosto che essere limitato alla facoltà di un'istituzione, coloro che vi prendono parte avranno accesso alla vasta rete di accademici e ad altri pensatori di Thinkers50 e al suo contenuto.

Forse più significativo, dato il coinvolgimento di probabilmente il più grande nome nella formazione aziendale, è stato l'annuncio giorni dopo una partnership tra Harvard Business Publishing Apprendimento aziendale e degreed, una società con sede a San Francisco che aiuta le organizzazioni a sviluppare competenze personalizzate. Harvard Business Publishing ha anche preso provvedimenti nel campo dello sviluppo della leadership on-demand attraverso prodotti come Harvard ManageMentor. Il legame con Degreed mira a portarlo avanti con l'ultima versione di ManageMentor Spark, un prodotto che offrirà ai clienti la capacità di sviluppare talenti e colmare le lacune nelle competenze utilizzando sia risorse di qualità che un'esperienza che riflette il modo in cui i dipendenti moderni desiderano imparare – "attraverso approcci on-demand, collaborativi e sociali."

Possiamo sicuramente aspettarci ulteriori sviluppi seguendo linee simili. Con i corsi MBA di punta riferito& nbsp; non in una domanda così calorosa, le business school e altri fornitori di educazione manageriale sono suscettibili di cercare nuovi modi per raggiungere i clienti. Dopotutto, si può dire che le organizzazioni moderne sono colte in una sorta di doppio legame: la complessità del contesto imprenditoriale e il rapido ritmo dei cambiamenti significano che i leader probabilmente non hanno mai avuto così tanto bisogno di aiuto eppure sono sotto tali pressione che non c'è tempo per cercarlo In una recente intervista, Larry Clark, amministratore delegato di soluzioni globali presso Harvard Business Publishing, ha alluso a questo quando ha parlato di "due grandi secchi" di cambiamento. Il primo era il contenuto dello sviluppo della leadership. "Cosa devono fare i leader in modo diverso per crescere," Egli ha detto. Il secondo era il formato. "Ci sarà sempre un ruolo per far apparire le persone in classe, ma ci sono molte più opzioni," Ha aggiunto.

In effetti, e non è sicuramente troppo fantasioso suggerire che le organizzazioni che prospereranno in futuro saranno quelle che possono ottenere questa miscela giusta – tra dare ai dirigenti e coloro che aspirano al ruolo il tempo e lo spazio su cui riflettere e riflettere le sfide che devono affrontare e fornire loro un aiuto pertinente quando ne hanno bisogno e nel modo più conveniente possibile.

& Nbsp;

">

Continuerà ad esserci un ruolo per l'apprendimento in classe, ma l'istruzione sta abbracciando la nuova tecnologia. (Photocredit: Getty)Getty

Tutte le organizzazioni hanno familiarità con il modo in cui la complessità e il ritmo rapido del cambiamento pongono domande sempre più impegnative. In modo abbastanza appropriato, nessuno lo capisce meglio dei fornitori di istruzione esecutiva. Dopotutto, stanno cercando di offrire una guida ai dirigenti coinvolti nella battaglia che non hanno più tempo per frequentare i corsi tradizionali in classe. Di conseguenza, non sorprende che le ultime due settimane abbiano visto iniziative che indicano il modo in cui l'apprendimento aziendale potrebbe essere diretto.

Thinkers50, una piattaforma londinese per l'identificazione, la classificazione e la condivisione di idee di gestione leader, ha lanciato quello che definisce un MBA Executive innovativo e all'avanguardia in collaborazione con il Centro nazionale per la leadership e la gestione del Regno Unito. Des Dearlove e Stuart Crainer, co-fondatori di Thinkers50, promettere una "esperienza di apprendimento professionale veramente immersiva" attraverso il supporto al coaching pre-programma, inter-modulare e post-programma. Mentre il corso biennale comprenderà sei moduli residenziali di tre giorni, è strutturato in modo da adattarsi al business, alla gestione e agli impegni di lavoro dei partecipanti. La caratteristica chiave sembra essere che, piuttosto che essere limitato alla facoltà di un'istituzione, coloro che vi prendono parte avranno accesso alla vasta rete di accademici e ad altri pensatori di Thinkers50 e al suo contenuto.

Forse più significativo, dato il coinvolgimento di probabilmente il più grande nome nella formazione aziendale, è stato l'annuncio giorni dopo una partnership tra Harvard Business Publishing Corporate Learning e Degreed, una società con sede a San Francisco che aiuta le organizzazioni a sviluppare competenze personalizzate. Harvard Business Publishing ha anche preso provvedimenti nel campo dello sviluppo della leadership on-demand attraverso prodotti come Harvard ManageMentor. Il legame con Degreed mira a portarlo avanti con l'ultima versione di ManageMentor Spark, un prodotto che offrirà ai clienti la capacità di sviluppare talenti e colmare le lacune nelle competenze utilizzando sia risorse di qualità che un'esperienza che riflette il modo in cui i dipendenti moderni desiderano imparare – "attraverso approcci su richiesta, collaborativi e sociali".

Possiamo sicuramente aspettarci ulteriori sviluppi seguendo linee simili. Poiché i corsi MBA di punta, a quanto si dice, non hanno una domanda così forte, le business school e altri fornitori di corsi di formazione dirigenziale potrebbero cercare nuovi modi per raggiungere i clienti. Dopotutto, si può dire che le organizzazioni moderne sono colte in una sorta di doppio legame: la complessità del contesto imprenditoriale e il rapido ritmo dei cambiamenti significano che i leader probabilmente non hanno mai avuto così tanto bisogno di aiuto eppure sono sotto tali pressione che non c'è tempo per cercarlo In una recente intervista, Larry Clark, amministratore delegato di soluzioni globali presso Harvard Business Publishing, ha accennato a questo quando ha parlato di "due grandi secchi" di cambiamento. Il primo era il contenuto dello sviluppo della leadership. "Cosa devono fare i leader in modo diverso per crescere", ha detto. Il secondo era il formato. "Ci sarà sempre un ruolo per avere le persone presenti in classe, ma ci sono molte più opzioni", ha aggiunto.

In effetti, e non è sicuramente troppo fantasioso suggerire che le organizzazioni che prospereranno in futuro saranno quelle che possono ottenere questa miscela giusta – tra dare ai dirigenti e coloro che aspirano al ruolo il tempo e lo spazio su cui riflettere e riflettere le sfide che devono affrontare e fornire loro un aiuto pertinente quando ne hanno bisogno e nel modo più conveniente possibile.