'Mi dispiace per quest'uomo' è il meme perfetto per ora


A volte l'ignoranza è diss. Nei primi anni, Mariah Carey uccise Jennifer Lopez con la mancanza di chiarezza, chiudendo un intervistatore che chiedeva della popstar rivale semplicemente dicendo: "Non la conosco". Quasi due decenni dopo, Carey sta ancora mettendo in discussione le domande sul momento trasformato in meme e spesso troverai la clip originale, modificata fino a due secondi ombrosi, usata come GIF di reazione. La gente vede il potere nella sua sfacciata evasività, ma sta anche iniziando a sembrare meschina, un prodotto dei media che mettono le donne di successo l'una contro l'altra. Il meme "Non la conosco" doveva essere aggiornato. Questa settimana ne ha ottenuto uno: l'arrosto accidentale di Keke Palmer, "scusa per quest'uomo".

Ecco cosa è successo. Hustlers l'attrice Keke Palmer ha fatto un'intervista video con Vanity Fair mentre è collegato a un rilevatore di bugie. L'intervistatore chiede se il suo personaggio, True Jackson di Vero Jackson, vicepresidente, era un vicepresidente migliore del vicepresidente Dick Cheney, mostrando a Palmer una foto di Cheney su un aereo. La speranza, chiaramente, era di renderla nervosa e di far saltare l'ago del poligrafo su tutta la pagina. Palmer era perplesso. "Odio dirlo, spero di non sembrare ridicolo", dice Palmer dopo un colpo. "Non so chi sia quest'uomo. Voglio dire, potrebbe camminare per strada, non saprei nulla. Mi dispiace per quest'uomo." Le persone su Twitter hanno trovato deliziosa questa gaffe pura e innocente.

Per tutta la settimana, le persone hanno usato la clip "mi dispiace per quest'uomo" per esprimere tutto ciò di cui erano confusi o che desideravano respingere. Alcuni erano semplici e genuini:

Altri erano furbi:

Tuttavia, come ci si potrebbe aspettare da un meme con Dick Cheney, molti altri erano politici – sebbene non necessariamente politici dell'era Bush. (Il ventiseienne Palmer, che era alle elementari durante il periodo di Cheney nell'ala ovest, ha già ponderato: "Dopo aver scoperto chi è, sono contento di non saperlo.") Su Twitter, "Mi dispiace per quest'uomo" è diventato quasi un cenno gentile e sorridente all'annullamento di una persona, un modo per esprimere che hai finito con il comportamento di qualcuno senza essere troppo agitato.

L'appello è in parte il formato. Internet ama un test del rivelatore di bugie: sono stati un punto fermo di YouTube per anni e un'ossessione americana dagli anni '20. In una cultura online in cui l'inganno è la norma, l'illusione dell'onestà certificabile fornita dalla macchina del poligrafo sembra unica, quasi tabù. (Le credenziali scientifiche degli aggeggi sono così dubbie che i loro risultati non sono ammissibili in tribunale, ma il netizen medio non sembra preoccuparsene.) L'invio accidentale di Chersy da parte di Palmers è elettrico perché è così ovviamente onesto. Da allora ha confermato di essere "veramente dispiaciuta per quell'uomo".

Shawn Mendes afferma di aver incontrato i genitori di Camila, che non frequentano la pubblicità


La star di "BiP" Mike Johnson diventa pratica con la ragazza, non è quello che pensi


Siamo spiacenti, streamer: la corsa per catturare vecchi spettacoli non porta da nessuna parte


La notizia più sorprendente che è emersa questa settimana dal mondo dello streaming non è stata che NBCUniversal avrebbe chiamato il suo prossimo servizio Peacock. O che Pavone si sarebbe riavviato Punky Brewster e Salvato dalla campanella. No, è stato che HBO Max ha sborsato $ 600 milioni per il privilegio dello streaming La teoria del Big Bang quando la piattaforma verrà lanciata la prossima primavera. Non che qualcuno dovrebbe essere sorpreso. Dall'inizio dell'estate, i servizi di streaming si sono fatti beffe dei diritti esclusivi di programmi legacy, in particolare sitcom di rete di lunga durata, e le guerre in erba TV sono solo all'inizio.

Innanzitutto, WarnerMedia, che possiede HBO Max, ha speso $ 425 milioni per cinque anni Amici. Quindi NBCUniversal ha incassato $ 500 per una corsa simile con L'ufficio. Proprio così, i due spettacoli più trasmessi in streaming di Netflix del 2018 sono svaniti. Per riempire il vuoto, Netflix stesso ha strappato Seinfeld lontano da Hulu per qualche parte a nord di $ 500 milioni – solo un tocco in più rispetto ai $ 160 milioni che Hulu aveva pagato per quei diritti nel 2015. Era lunedì; ieri NBCUniversal lo ha rivelato Parchi e attività ricreative verrebbe anche a Peacock per un importo non divulgato, ma quasi certamente a nove cifre. Poi il Big Bang notizia.

Tutti insieme ora: Bazinga!

Ma l'unica cosa nuova di questa è la piattaforma. Gli accordi di sindacazione, gli accordi con cui le reti assicurano i diritti alle repliche aeree, sono stati a lungo una fonte di pagamenti giganteschi: nei 15 anni cantati è andato in onda, Seinfeld ha raccolto oltre 3 miliardi di dollari da tali accordi. Tuttavia, spronato da quello che è successo a Netflix Amici e L'ufficio, quasi tutti i servizi di streaming si sono convinti che gli spettacoli legacy sono fondamentali per la sua libreria. Queste acquisizioni sono solo una parte delle enormi piattaforme di esborso che stanno realizzando; accordi a nove cifre sono diventati comuni anche per i creatori di elenchi A come Shonda Rhimes e J.J. Abrams, così come spettacoli come Amazon Signore degli Anelli prequel. Eppure, sono la prova più forte che le guerre in streaming stanno frammentando il paesaggio in qualcosa che assomiglia molto a un cavo, e che le persone che scrivono assegni potrebbero sopravvalutare la nostalgia.

Gli accordi di sindacazione per spettacoli legacy sono la prova più forte che le guerre di streaming stiano frammentando il paesaggio in qualcosa che assomiglia molto a un cavo usato e che le persone che scrivono assegni potrebbero sopravvalutare la nostalgia.

Strabismo giusto e puoi vedere un paio di ipotesi discutibili al lavoro qui. Il primo è che milioni di persone che hanno guardato Amici e L'ufficio si affolleranno immediatamente per seguire quegli spettacoli verso una nuova destinazione. Quell'inquadramento lancia repliche come TV per appuntamenti, che … beh, cosa che non lo è affatto. Tu non guardi Amici perché hai sentito gente parlare di un nuovo fantastico spettacolo; lo guardi perché conosci già ogni episodio e a volte devi solo vedere Ross fare un paio di pantaloni in pasta. (O conta Mississippily. O trova qualche sfortunato baloney. GODDAMNIT ROSS HO ALTRE SPETTACOLI CHE DEVO GUARDARE.)

Questo non vuol dire che una nuova generazione di telespettatori non possa scoprire un vecchio spettacolo, ma a) che la nuova generazione di telespettatori non sta prendendo le decisioni finanziarie in una famiglia eb) se quei nuovi spettatori siamo giovani adulti che vivono da soli, è probabile che abbiano altre priorità rispetto all'aggiunta di nuovi servizi di streaming al loro budget di intrattenimento. Oh, e ancora uno: c) grazie a Hulu o YouTube TV o Philo qualsiasi altro servizio di streaming che offre TV in diretta, quelle repliche non sono esattamente difficili da trovare.

Poi c'è la questione di cosa le persone trasmettano in streaming 52 miliardi di minuti L'ufficio—O 32 miliardi di Amicio 30 miliardi di Grey's Anatomy, o qualsiasi altro dei programmi televisivi legacy che hanno costituito otto dei 10 programmi più trasmessi in streaming su Netflix l'anno scorso, anche si intende. Non è che si tratti di un investimento migliore rispetto a quello successivo Castello di carte, è che l'approccio alla programmazione di Netflix-tutto alla programmazione l'ha effettivamente trasformato in un Blockbuster piuttosto che in un grande successo. Di fronte a un mare di nuovi spettacoli e "belle TV", le persone hanno rinunciato a un nuovo spettacolo di nicchia che piacerà a tutti, e sono inadempienti a qualcosa che possono consumare più passivamente.

La donna che fa causa a Chris Brown rivela lesioni agli occhi grossolani


Mark-Paul Gosselaar voleva, ancora in gioco per il riavvio di "Saved by the Bell"


Tutto ciò che sappiamo su Zombieland: doppio tocco


Nel momento in cui Hollywood sembrava saturata di storie di zombi, quella del 2009 Zombieland riuscì a distinguersi dalla massa con una sapiente miscela di commedia road-trip e horror di non morti, nonché un cast impressionante guidato da Woody Harrelson, Emma Stone, Jesse Eisenberg e Abigail Breslin.

Una storia di quattro sopravvissuti che si legano mentre viaggiano attraverso l'America post-apocalittica, Zombieland mettere gli sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick sulla mappa. Alla fine avrebbero portato il loro umorismo scattante al Piscina morta franchising e sequel tanto atteso di quest'anno, Zombieland: doppio tocco. Riportare il cast principale e il regista Ruben Fleischer, Zombieland: Tocca due volte uscirà nelle sale il 18 ottobre – esattamente 10 anni dopo il primo film nelle sale cinematografiche.

Ecco tutto ciò che sappiamo del film finora.

Il trailer e il poster

Il trailer ufficiale di Zombieland: doppio tocco è stato rilasciato il 25 luglio e ha offerto al pubblico il primo sguardo al sequel.

Alcuni mesi prima, il titolo ufficiale del film era stato rivelato sul primo poster ufficiale del progetto. Sony Pictures ha pubblicato l'immagine promozionale su cinguettio, giustapponendo il poster per il film del 2009 a una nuova immagine con i quattro attori principali, ora più vecchi di 10 anni.

Il sottotitolo del film, "Double Tap", è un riferimento a una delle regole per la sopravvivenza delineate da Columbus (Eisenberg) nel primo film. La regola indica che dovresti sempre "toccare due volte" uno zombi (sparalo due volte) per assicurarti che sia morto.

La storia

Secondo la sinossi ufficiale di Zombieland: doppio tocco, il film mette i quattro personaggi principali contro nuovi tipi di zombi, minacce di altri sopravvissuti e problemi derivanti dalla loro famiglia improvvisata.

trailer di notizie doppio tocco di zombieland

La storia li segue mentre viaggiano nel cuore americano e incontrano una varietà di altri, eccentrici sopravvissuti, così come alcune persone che sembrano stranamente simili a se stesse.

Il cast

Il sequel arriva nei cinema un decennio dopo il primo film, ma Zombieland: doppio tocco è ancora riuscito a riportare il quartetto originale di attori principali che ha reso il film del 2009 così riuscito. I membri del cast di ritorno includono Harrelson come Tallahassee, Stone come Wichita, Eisenberg come Columbus e Breslin come Little Rock.

zombieland trailer doppio notizie woodly harrelson rosario dawson

Tra i nuovi arrivati ​​al franchising che fanno il loro debutto in Italia Tocca due volte sono Rosario Dawson come Nevada (nella foto sopra con Harrelson), Zoey Deutch come Madison, Luke Wilson come Albuquerque, Thomas Middleditch come Flagstaff e Avan Jogia come Berkeley.

I cameo

Avviso spoiler: Dopo che Bill Murray ha fatto un'apparizione inaspettata (e divertente) nel primo film, il sequel ha molto da vivere nel reparto cameo. Per fortuna, Zombieland: doppio tocco sembra già aver bloccato i suoi ruoli cameo.

Sorprendentemente (dato il suo destino nel film del 2009), Murray dovrebbe riprendere il suo ruolo di Tocca due volte. Secondo quanto riferito, verrà raggiunto dal suo acchiappa fantasmi e Saturday Night Live il compagno di cast Dan Aykroyd, che interpreterà anche una versione immaginaria di se stesso.

Consigli dei redattori






Il donatore democratico Ed Buck è stato arrestato per aver eseguito la droga Den


Tutto ciò che sappiamo di Jexi, la commedia intelligente e trasandata


Sei preoccupato che la grande tecnologia stia usando il tuo assistente intelligente per spiarti? Potrebbe essere peggio. Jexi, l'ultima commedia dei registi di Mamme cattive e scrittori della trilogia di Una notte da leoni, vede Adam DeVine nei panni di Phil, uno scrittore disfunzionale che ottiene un nuovo impertinente assistente digitale di nome Jexi – pensa Alexa o Siri, ma con atteggiamento – che lo aiuta a mettere insieme la sua vita.

Però, Jexi ha altri piani e non passa molto tempo prima che il "utile" A.I. di Phil sta cercando di rovinarlo. Jexi è scritto e diretto da Jon Lucas e Scott Moore e uscirà nei cinema l'11 ottobre 2019. Ecco tutto ciò che sappiamo Jexi finora.

I rimorchi

CBS Films ha rilasciato due trailer per Jexi, entrambi offrono un buon riassunto della trama generale del film, con particolare attenzione Jexi di personalità senza fronzoli e dialoghi volgari. Un trailer è molto più sporco dell'altro, però. Mentre JexiIl trailer a rilascio ampio va bene da guardare ovunque tu sia, la variante a banda rossa è decisamente pericolosa per il lavoro.

JexiIl trailer della banda verde, che è privo di volgarità e di alcuni JexiLe gag più sporche, interpretano il film come una commedia romantica basata sulla tecnologia. Pensare Sua o Specchio nero con il marchio distintivo di umorismo off-color di Lucas e Moore cosparso in cima. Puoi vederlo qui sotto.

Il trailer della banda rossa – che è l'equivalente di un rating R per un'anteprima – raddoppia su volgarità e battute sessuali, anche se nulla è troppo grafico. Tuttavia, se lo guardi in pubblico, vorrai indossare le cuffie.

Il cast

jexi news trailer data di uscita del cast adam devine

Jexi è interpretato da Adam DeVine, un comico che probabilmente conosci meglio come uno dei co-creatori e protagonisti di Comedy Central maniaci del lavoro o dalle sue apparizioni in Intonazione giusta e Pitch Perfect 2. Dal 2013 al 2016, DeVine ha anche avuto il suo spettacolo, La festa in casa di Adam DeVine, che ha combinato spettacoli dal vivo con schizzi scritti.

jexi news trailer data di uscita del cast alexandra shipp

Jexi ha due donne di punta, anche se solo una appare effettivamente sullo schermo. Alexandra Shipp (X-Men: Apocalypse, Amore, Simone) interpreta Cate Finnegan, l'interesse amoroso umano di DeVine, mentre Rose Byrne dà la voce all'assistente titolare sadico.

jexi news trailer data di uscita del cast michael pena

A loro si aggiungono numerosi attori e attrici famosi, tra cui Uomo formica il ladro di sceneggiature Michael Peña nel ruolo dell'odioso boss di DeVine. Comici Ron Funches, Charlyne Yi e Wanda Sykes e Questi siamo noi'Anche Justin Hartley appare.

Jexi arriverà nei cinema l'11 ottobre 2019.

Consigli dei redattori






Antonio Brown Accuser contattato da Cops, AB non ancora fuori dal bosco