Da Brat difende la dichiarazione "Strippers Rapping" di Jermaine Dupri


Cinque grandi domande che ci occorrono dopo la stagione 3 di Stranger Things


La terza stagione di Cose più strane ha debuttato il 4 luglio su Netflix, e il ritorno dello show di successo è riuscito in qualche modo a vivere fino all'enorme clamore che è stato costruito dalla seconda stagione in anteprima a ottobre 2017.

Durante la stagione 3 di Stranger cose certamente ha portato lo spettacolo in alcuni posti nuovi, ha lasciato molte domande senza risposta e ha anche introdotto alcuni altri misteri della mitologia della serie. Naturalmente, le nostre più grandi domande sullo show hanno molto a che fare con gli eventi della terza stagione, quindi considera questo a avvertimento spoiler per chi non ha terminato la stagione 3 di Cose più strane ancora.

Perché tutti vogliono accedere a Upside Down?

Durante la prima stagione di Cose più straneaveva senso che gli scienziati dell'Hawkins National Laboratory indagassero su questa violazione in una dimensione sconosciuta che Eleven (Millie Bobby Brown) aprì accidentalmente. È una dimensione sconosciuta, dopotutto, ed è quello che fanno gli scienziati. Tuttavia, dopo aver scatenato un mostro, poi mostri ancora più grandi (il Mind Flayer e l'orda di Demodogs), permettendo ai viticci di propagarsi sotto la città e forse oltre, è difficile non chiedersi cosa si aspettano di ottenere in cambio di tutto questo guaio.

cose strane fortnite epic games collaborazione crossover evento a tempo limitato

Nella terza stagione, apprendiamo che anche i russi stanno tentando di aprire un cancello a Upside Down. Eppure, in tutte e tre le stagioni, non abbiamo mai una buona spiegazione di quale beneficio per nessuno (americano o russo) un percorso verso le offerte Upside Down. Ci sono potenti risorse energetiche lì? Armi? L'unica cosa che abbiamo visto uscire da Upside Down è miseria e morte, quindi qual è il punto?

Hopper è davvero morto?

La più grande domanda sulla mente della maggior parte dei fan è radicata nel destino "è lui o no?" Del capo della polizia di Hawkins, Jim Hopper (David Harbor). Dopo aver salvato ancora una volta Hawkins (e forse il mondo), fu apparentemente catturato da una massiccia esplosione nel finale di stagione. La sua morte non è mai stata mostrata sullo schermo, il che suggerisce che gli scrittori vogliono lasciarsi una rete di sicurezza narrativa se decidono di riportarlo indietro.

stranger things season 3 release date trailer cast news voci 03
Cose strane

Aggiungendo benzina al fuoco speculativo, una scena senza data ambientata nell'Unione Sovietica che si svolge dopo i crediti del finale con una guardia carceraria rivela che un prigioniero non identificato che chiama "l'americano" è tra i residenti della struttura – proprio prima di sacrificare un prigioniero diverso a un Demogorgon in gabbia. Quel vago titolo sembra essere lo stesso che il grande cattivo chiama Hopper costantemente durante la stagione. Se la scena è ambientata in futuro e non si svolge parallelamente agli eventi della terza stagione che si svolgono a Hawkins, c'è una buona probabilità che Hopper non sia solo vivo, ma imprigionato nell'Unione Sovietica della Guerra Fredda – che è una specie di borsa mista , veramente.

Undici recupererà i suoi poteri?

Fin dalla prima stagione, i poteri di Eleven sono stati una sorta di elemento deus ex machina Cose più strane, capace di risolvere quasi ogni mistero e superare ogni minaccia a lei e ai suoi amici. L'episodio finale della terza stagione, tuttavia, ha messo Eleven in un ruolo nuovo e non alimentato nella storia, costringendo i suoi amici senza capacità telecinetiche o telepatiche a salire e salvare la situazione. È stato un cambiamento gradito, ma quanto durerà?

domande dopo cose strane stagione 3 2
Netflix

La ragione alla base della perdita delle sue capacità di Eleven rimane misteriosa come la maggior parte delle Cose più strane mitologia, forse avendo qualcosa a che fare con la Mente Flayer che la morde e lascia un frammento di se stesso nella sua gamba. Mike Wheeler (Finn Wolfhard) ha predetto che i suoi poteri torneranno alla fine, ed è facile sperare che sia così – ma i fan potrebbero doversi preparare per l'idea che Eleven potrebbe non essere l'esercito da una ragazza a cui ci siamo abituati quando il la prossima stagione riprende

Perché non abbiamo incontrato altri soggetti MKUltra?

Questa è stata una delle nostre grandi domande per la terza stagione di Cose più strane (nessuno dei quali ha risposto, purtroppo), e continua ad essere uno dei misteri più intriganti dello spettacolo. La seconda stagione ha introdotto il pubblico a Kali Prasad (Linnea Berthelsen), una ragazza adolescente con la capacità di creare illusioni e un altro ex soggetto degli esperimenti MKUltra presso Hawkins Laboratory. Sappiamo che è stata designata come soggetto "008" e Undici era, beh … "011." E questo è tutto ciò che sappiamo veramente a questo punto.

domande dopo cose strane stagione 3 papa

Quindi per quanto riguarda tutti gli altri argomenti? La capacità di Eleven di raggiungere e individuare quasi tutti coloro a cui pensa di poter trovare gli altri soggetti MKUltra se necessario, e con il destino del mondo in gioco, sembra certamente una ragione ragionevole per farlo.

La serie è globale?

L'introduzione di agenti sovietici a Hawkins e la partenza di Eleven e della famiglia Byers Cose più strane in un posto molto interessante alla conclusione della terza stagione. La già citata scena post-crediti ambientata nell'Unione Sovietica rende solo più probabile che le future avventure di Eleven e dei suoi amici si svolgeranno fuori dai confini della loro piccola città dell'Indiana.

Stranger Things Season 3 nel centro commerciale

Parte dell'appello di Cose più strane è stata la piccola città in cui continuano tutti questi eventi soprannaturali, più o meno allo stesso modo in cui la città fittizia di Castle Rock, nel Maine, fa da sfondo a tante storie di Stephen King. Sebbene Mike abbia suggerito che Eleven tornerà a far visita durante le vacanze, non c'è certezza che una riunione di Hawkins sia nel futuro dei bambini. Se questa è davvero la fine di Hawkins come scenario per il futuro Cose più strane stagioni, la città (e il suo centro commerciale meravigliosamente anni '80) mancherà molto.






Giustizia della Corte Suprema John Paul Stevens Morto a 99 anni


Taika Waititi è tornato per Thor 4, e questo è tutto ciò che dovevamo sapere



Taika Waititi tornerà nell'universo cinematografico Marvel. Il regista che ha scritto e diretto Thor: Ragnarok e Hunt for the Wilderpeople ha firmato a penna e timone Thor 4.

Chris Hemsworth dovrebbe anche tornare come Thor per il sequel, secondo uno scoop esclusivo di The Hollywood Reporter. Con un po 'di fortuna, il rivoluzionario e rivoluzionario aiutante di Thor, Korg, tornerà a – Waititi doppiato Korg in entrambi Thor: Ragnorok e Vendicatori: Endgame.

Per i fan della Marvel, il ritorno di Waititi alla serie è una buona notizia. Thor: Ragnarok, La terza avventura solista di Thor, ha affascinato il pubblico con il suo mix unico di umorismo e azione e il suo colorato design di produzione ispirato a Jack Kirby. Thor: Ragnarok ha guadagnato $ 854 milioni al botteghino globale e ha contribuito a spianare la strada Vendicatori: Infinity War e Vendicatori: Endgame, in cui il frullato di birra, panciuto "Bro Thor" divenne rapidamente un favorito dei fan.

Comunque, Waititi Thor l'encore arriva con almeno un incidente. Warner Bros. 'live-action assumere Akira, Il manga e il film anime di Katsuhiro Otomo sono stati messi in attesa. In precedenza, era previsto che Waititi dirigesse l'adattamento, ma i ritardi derivanti dai problemi di script sono stati spinti AkiraLa data di produzione è troppo vicina a Thor 4E ', costringendo Waititi a lasciare il progetto.

Abbiamo visto l'ultima volta Thor alla conclusione di Vendicatori: Endgamequando il dio del tuono si diresse nello spazio accanto ai Guardiani della Galassia, con la sua nuova ascia lucida in mano. Al momento, non è chiaro se l'attesissimo team di "Asgardiani della Galassia" continuerà, o se Thor e i Guardiani andranno in modo separato per i rispettivi sequel.

Tuttavia, essendo uno dei pochi Avengers fondatori ancora in piedi, Thor è pronto a svolgere un ruolo importante nella quarta fase dell'universo Marvel Cinematic. Con Tony Stark e Black Widow scomparsi, Hulk si è infortunato, e sia Captain America che Hawkeye si sono ritirati, è compito di Thor colmare il divario tra i membri della MCU vecchia scuola e i nuovi arrivati ​​come Eternals e Shang-Chi.

Thor 4 non è l'unico grande progetto sul piatto di Waititi, neanche. L'adattamento del piccolo schermo di Waititi Cosa facciamo nelle ombre, che Waititi produce e occasionalmente dirige, è già stato rinnovato per una seconda stagione. Waititi dirigerà anche un episodio dello spinoff Disney + Star Wars Il Mandaloriane interpreterà uno dei suoi personaggi secondari, l'assassino droide IG-11.






I membri del Congresso Black Caucus richiedono A $ AP Rocky's Release


Il nuovo 007 è una donna. Cosa significa questo per il futuro di James Bond?



Ormai probabilmente avrai sentito le voci. Secondo il tabloid britannico Il Daily Mail (quindi prendi tutto questo con un granello di sale), Capitan Marvel la co-star Lashana Lynch debutterà come la nuova 007 in Legame 25, che attualmente sta girando.

Preoccupato che il casting di Lynch segna la fine del tradizionale James Bond? Non essere. La superspia femminicante e sdolcinata che sa e ami non va da nessuna parte.

La scena di debutto di Lynch secondo come riferito va in questo modo: All'inizio del film, il capo di Bond, M, accoglie 007 nel suo ufficio. Invece di Daniel Craig, che interpreterà Bond per l'ultima volta Legame 25, nelle passeggiate Lynch, che il Mail descrive come "nero, bello e una donna".

Ecco la cosa, però. Lynch potrebbe essere il nuovo 007, ma non è il nuovo James Bond. Come abbiamo visto in Casinò Royale, che ha dato il via alla moderna continuità riavviata di Bond, la designazione double-oh (e la relativa licenza di uccisione) è un titolo che è passato ai migliori agenti del MI6. All'inizio di Legame 25, Bond si è ritirato dal servizio segreto di Sua Maestà. Il personaggio di Lynch ha ripreso il lavoro di Bond, ma lo stesso Bond è ancora in circolazione.

Ovviamente, l'agente segreto di Craig alla fine viene richiamato in azione e si prevede che si unisca al suo sostituto. "Bond, naturalmente, è attratto sessualmente dalla nuova femmina 007", osserva Mail, anche se sembra che le anticipazioni di Bond non siano particolarmente gradite.

Casting Lynch come nuovo 007 pur mantenendo l'attenzione sul Bond molto bianco, molto maschile, è una mossa intelligente dello scrittore Phoebe Waller-Bridge, che ha creato Uccidere Eve e ha appena segnato alcune nomination agli Emmy per la sua serie originale fleabag. Gli inviti a diversificare il franchise di Bond sono andati avanti da anni, e l'attore nero Idris Elba rimane un favorito dei fan per il ruolo una volta che Craig ha finito con esso.

Tuttavia, un certo sottoinsieme di fan non reagisce bene quando i loro eroi etero, bianchi, sono sostituiti da donne o persone di colore. Guarda cosa è successo a Paul Fieg nel 2016 acchiappa fantasmi riavvio, che ha sostituito Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones per Bill Murray, Dan Aykroyd, Harold Ramis ed Ernie Hudson.

Rendendo l'agente segreto di Lynch il nuovo 007 senza nominare il suo Bond, Waller-Bridge e il regista Cary Fukunaga possono avere entrambi i modi. Aggiungono una donna di colore all'eredità di 007, mentre continuano a onorare il personaggio creato dall'autore Ian Fleming nel 1953. Tutti vincono.

Certamente, c'è un'altra opzione: se Eon Productions vuole fare uno spinoff di James Bond senza turbare i suoi fan più convenzionali, la segretaria di M Moneypenny è proprio lì. Nei nuovi film, Moneypenny è un'ex agente sul campo, interpretata dall'attrice nera Naomie Harris. Moneypenny ha già pubblicizzato i suoi romanzi e fumetti. Siamo fiduciosi che sia in grado di gestire un film bene.






Harry Styles vende Hollywood Hills Home in a Loss


Ezekiel Elliott's Under Investigation sull'incidente di Las Vegas


2019 Emmy Awards: Game of Thrones e HBO Lead in Nominations



Game of Thrones e HBO hanno guidato il gruppo per le nomination agli Emmy Awards 2019, che sono state annunciate martedì.

troni ha ricevuto 32 nomination in totale, mentre la HBO è uscita con 137 totali per spettacoli come Veep e Chernobyl. Netflix ha ottenuto il secondo totale più alto con 117 nomination, incluse quelle per Ozark, bambola russa, e Castello di carte.

L'annuncio è stato fatto dagli attori Ken Jeong e D'Arcy Carden all'inizio di martedì. Aggiorneremo questa lista con più nomination.

Il 71 ° Annual Emmy Awards andrà in onda il 22 settembre 2019 alle 17:00. PT su Fox.

Miglior attore protagonista in una serie limitata o un film
Mahershala Ali, Vero detective (HBO)
Benicio Del Toro, Fuga a Dannemora (Orario dello spettacolo)
Hugh Grant, Uno scandalo molto inglese (BBC)
Jared Harris, Chernobyl (HBO)
Jharrel Jerome, Quando ci vedono (Netflix)
Sam Rockwell, Fosse / Verdon (FX)

Eccellente attore non protagonista in una serie limitata o in un film
Ben Wishaw, Uno scandalo molto inglese (BBC)
Asante Blackk, Quando ci vedono (Netflix)
Paul Dano, Fuga a Dannemora (Orario dello spettacolo)
Stellan Skarsgard, Chernobyl (HBO)
John Leguizamo, Quando ci vedono (Netflix)
Michael Kenneth Williams, Quando ci vedono (Netflix)

Migliore attrice protagonista in una serie limitata o in un film
Amy Adams, Oggetti appuntiti (HBO)
Patricia Arquette, Fuga a Dannemora (Orario dello spettacolo)
Emma Stone, Maniaco (Netflix)
Michelle Williams, Fosse / Verdon (FX)
Aunjenaue Ellis, Quando ci vedono (Netflix)
Niecy Nash, Quando ci vedono (Netflix)

Eccezionale attrice non protagonista in una serie limitata o in un film
Patricia Arquette, L'atto (Hulu)
Margaret Qualley, Fosse / Verdon (FX)
Patricia Clarkson, Oggetti appuntiti (HBO)
Marsha Stephanie Blake, Quando ci vedono (Netflix)
Vera Farmiga, Quando ci vedono (Netflix)
Emily Watson, Chernobyl (HBO)

Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Jason Bateman, Ozark (Netflix)
Sterling K. Brown, Questi siamo noi (NBC)
Kit Harington, Game of Thrones (HBO)
Bob Odenkirk, Meglio chiamare Saul (AMC)
Billy Porter, Posa (FX)
Milo Ventimiglia, Questi siamo noi (NBC)

Eccezionale attore non protagonista in una serie drammatica
Jonathan Banks, Meglio chiamare Saul (AMC)
Giancarlo Esposito, Meglio chiamare Saul (AMC)
Alfie Allen, Game of Thrones (HBO)
Nikolaj Coster-Waldau, Game of Thrones (HBO)
Peter Dinklage, Game of Thrones (HBO)
Michael Kelly, Castello di carte (Netflix)
Chris Sullivan, Questi siamo noi (NBC)

Migliore attrice protagonista in una serie drammatica
Emilia Clarke, Game of Thrones (HBO)
Jodie Comer, Uccidere Eve (AMC)
Viola Davis, Come ottenere via con omicidio (ABC)
Laura Linney, Ozark (Netflix)
Sandra Oh, Uccidere Eve (AMC)
Mandy Moore, Questi siamo noi (NBC)
Robin Wright, Castello di carte (Netflix)

Eccezionale attrice non protagonista in una serie drammatica
Lena Headey, Game of Thrones (HBO)
Maisie Williams, Game of Thrones (HBO)
Fiona Shaw, Uccidere Eve (AMC)
Sophie Turner, Game of Thrones (HBO)
Gwendoline Christie, Game of Thrones (HBO)
Julia Garner, Ozark (Netflix)

Miglior attore protagonista in una serie comica
Anthony Anderson, nerastro (ABC)
Don Cheadle, Lunedì nero (Orario dello spettacolo)
Ted Danson, Il buon posto (NBC)
Michael Douglas, Il metodo Kominsky (Netflix)
Bill Hader, Barry (HBO)
Eugene Levy, Schitt's Creek (Pop TV)

Eccezionale attore non protagonista in una serie comica
Anthony Carrigan, Barry (HBO)
Alan Arkin, Il metodo Kominsky (Netflix)
Stephen Root, Barry (HBO)
Tony Hale, Veep (HBO)
Tony Shalhoub, La meravigliosa signora Maisel (Amazon Prime)
Henry Winkler, Barry (HBO)

Migliore attrice protagonista in una serie comica
Christina Applegate, Morto per me (Netflix)
Rachel Brosnahan, La meravigliosa signora Maisel (Amazon Prime)
Julia Louis-Dreyfus, Veep (HBO)
Natasha Lyonne, Bambola russa (Netflix)
Phoebe Waller-Bridge, fleabag (Amazon Prime)
Catherine O'Hara, Schitt's Creek (Pop TV)

Eccezionale attrice non protagonista in una serie comica
Sarah Goldberg, Barry (HBO)
Sian Clifford, fleabag (Amazon Prime)
Olivia Colman, fleabag (Amazon Prime)
Alex Bornstein, La meravigliosa signora Maisel (Amazon Prime)
Betty Gilpin, GLOW (Netflix)
Marin Hinkle, La meravigliosa signora Maisel (Amazon Prime)
Kate McKinnon, Live Night dal vivo (NBC)
Anna Chlumsky, Veep (HBO)

Concorso di realtà eccezionale
The Amazing Race (CBS)
American Ninja Warrior (NBC)
RuPaul's Drag Race (VHI)
Top Chef (Bravo)
La voce (NBC)

Serie eccezionale di varietà / conversazione
The Daily Show con Trevor Noah (Comedy Central)
Full Frontal con Samantha Bee (TBS)
Jimmy Kimmel in diretta! (ABC)
La scorsa settimana stasera con John Oliver (HBO)
The Late Late Show con James Corden (CBS)
The Late Show con Stephen Colbert (CBS)

Serie limitata eccezionale
Chernobyl (HBO)
Fuga a Dannemora (Orario dello spettacolo)
Fosse / Verdon (FX)
Oggetti appuntiti (HBO)
Quando ci vedono (Netflix)

Miglior attore ospite in una serie drammatica
Ron Cephas Jones, Questi siamo noi (NBC)
Michael McKean, Meglio chiamare Saul (AMC)
Glynn Turman, Come ottenere via con omicidio (ABC)
Michele Angarano, Questi siamo noi (NBC)
Kumail Nanjiani, I Comici (FX)
Bradley Whitford, Il racconto dell'ancella (Hulu)

Miglior attore ospite in una serie comica
Matt Damon, Live Night dal vivo (NBC)
Luke Kirby, La meravigliosa signora Maisel (Amazon Prime)
Peter MacNicol, Veep (HBO)
John Mulaney, Live Night dal vivo (NBC)
Robert De Niro, Live Night dal vivo (NBC)
Adam Sandler, Live Night dal vivo (NBC)

Attrice ospite eccezionale in una serie comica
Fiona Shaw, fleabag (Amazon Prime)
Kristin Scott Thomas, fleabag (Amazon Prime)
Jane Lynch, La meravigliosa signora Maisel (Amazon Prime)
Sandra Oh, Live Night dal vivo (NBC)
Maya Rudolph, Il buon posto (NBC)
Emma Thompson, Live Night dal vivo (NBC)

Attrice ospite d'eccezione in una serie drammatica
Cherry Jones, Il racconto dell'ancella (Hulu)
Jessica Lange, American Horror Story: Apocalypse (FX)
Phylicia Rashad, Questi siamo noi (NBC)
Laverne Cox, L'arancione è il nuovo nero (Netflix)
Cicely Tyson, Come ottenere via con omicidio (ABC)
Carice van Houten, Game of Thrones (HBO)

Serie eccezionale di varietà / schizzo
A casa con Amy Sedaris (TruTV)
Documentario ora! (IFC)
Storia ubriaco (Comedy Central)
Ti amo, America con Sarah Silverman (Hulu)
Live Night dal vivo (NBC)
Chi è l'America (Orario dello spettacolo)

Ospite eccezionale per un programma di realtà o competizione
Ellen DeGeneres, Ellen's Game of Games (NBC)
Amy Poehler e Nick Offerman, Realizzandolo (NBC)
RuPaul, RuPaul's Drag Race (VHI)
Marie Kondo, Riordino con Marie Kondo (Netflix)
James Corden, Il migliore al mondo (CBS)

Eccezionale programma di realtà strutturata

Antiques Roadshow (PBS)
Diners, Drive-In e immersioni (Rete alimentare)
Occhio strano (Netflix)
Vasca degli squali (ABC)
Riordino con Marie Kondo (Netflix)
Chi ti credi di essere? (TLC)

Eccezionale programma di realtà non strutturata

Nato così (A & E)
Preda mortale (Discovery Channel)
La vita sotto zero (National Geographic)
RuPaul's Drag Race: Untucked (VH1)
Qualcuno nutre Phil (Netflix)
United Shades Of America con W. Kamau Bell (CNN)

Speciale varietà eccezionale (dal vivo)

I 76 ° Annual Golden Globe Awards (NBC)
I 61 ° Grammy Awards (CBS)
Live In Front Of A Studio Pubblico: "All In The Family" di Norman Lear e "The Jeffersons" (ABC)
Gli Oscar (ABC)
AFFITTO (Volpe)
72 ° Tony Awards annuali (CBS)

Special Variety eccezionale (pre-registrato)

Carpool Karaoke: quando Corden Met McCartney Live From Liverpool (CBS)
Hannah Gadsby: Nanette (Netflix)
Ritorno a casa: un film di Beyoncé (Netflix)
Springsteen a Broadway (Netflix)
Wanda Sykes: non normale (Netflix)

Serie informativa eccezionale o speciale

Anthony Bourdain Parts Unknown (CNN)
Comici in auto a prendere il caffè (Netflix)
Leah Remini: Scientology And The Aftermath (A & E)
Il mio prossimo ospite non ha bisogno di presentazioni con David Letterman (Netflix)
Sopravvivere a R. Kelly (Tutta la vita)

Questa è una storia di rottura. Controlla gli aggiornamenti.

Le 10 cose che ci emozionano di più al Comic-Con


Prendiamolo fuori dai piedi: è piuttosto difficile essere entusiasti del Comic-Con International di quest'anno. Il confabrio annuale di San Diego è tipicamente un testimone di tutto ciò che arriva agli schermi grandi e piccoli. Di solito ci sono delle anticipazioni sui futuri blockbuster e sugli annunci a sorpresa sugli eroi dei fumetti che si procurano i loro film. Spesso, i grandi nomi escono per sorprendere i fan. Quest'anno, però, la truffa si sente ridimensionata. Warner Bros., lo studio tipicamente responsabile di uno dei più grandi pannelli della leggendaria Hall H della convention, non sta facendo un grande spettacolo. Se la Lucasfilm porta qualcosa come J. J. Abrams e un'imponente orchestra, ha fatto un lavoro straordinario mantenendolo tranquillo. La Marvel ha annunciato un po 'all'ultimo minuto che ci sarebbe stata una presentazione sul futuro del suo universo cinematografico, ma con Vendicatori: Endgame nei libri di storia, non è chiaro che cosa dovrà mostrare lo studio. Detto questo, l'assenza di alcuni grandi giocatori lascia spazio a sorprese inaspettate. Mentre WIRED si prepara per la soleggiata California del Sud, ecco i pannelli e le presentazioni su cui abbiamo i nostri occhi.

Il Batwoman Spettacolo CW

I fan di Kate Kane, in arte Batwoman, hanno aspettato con impazienza e nervosismo un adattamento della sua serie di fumetti da un po 'di tempo. Questo autunno avranno il loro desiderio quando Batwoman, che stelle L'arancione è il nuovo nero l'attore Ruby Rose nei panni della super eroina lesbica, anteprime su The CW. I partecipanti al Comic-Con, tuttavia, avranno la possibilità di vedere la premiere presto; saranno anche trattati per Q & A con il cast e un'apparizione da parte di Rose sul pannello di Women Who Kick Ass di sabato.

Il pannello Marvel Hall H

La Marvel ha saltato il Comic-Con nel 2018, ma quest'anno tornerà per portare i fan … qualcosa. Si prevede che il capo della squadra Kevin Feige porrà le basi per la prossima fase della Marvel, ma ciò significa che nessuno lo sa. Forse un'occhiata Gli Eterni film? O Shang-Chi? Probabilmente non lo sapremo fino a quando non accadrà.

Il Game of Thrones Riunione

Così la Game of Thrones il pannello è un po 'un'anomalia. Lo show è finito, quindi non è che HBO abbia bisogno di inventare una campagna pubblicitaria per una nuova stagione. Presumibilmente, questo sarà un grande "Non è stato bello, ragazzi?" pannello di riunione – Isaac Hempstead Wright (Bran Stark), Maisie Williams (Arya Stark), Jacob Anderson (Verme grigio), John Bradley (Samwell Tarly), Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister), e altri sono tutti attesi per partecipare – ma resta da vedere se sarà un giro di vittoria o un giro di scuse per affrontare le delusioni dei fan sul finale.

Molti Star Trek

Star Trek è un canone Comic-Con. Le persone vengono per festeggiare il franchise anche quando è in fasi un po 'dormienti. Quest'anno, però, l'Enter the Star Trek La giuria dell'Universo di sabato presenterà non solo l'attuale spettacolo amato dai fan Star Trek: Discovery ma anche Star Trek: Picard e la prossima serie animata Star Trek: Lower Decks. Beam up.

Terminator: Dark Fate Spaventosi sciovinisti

È facile essere scettici riguardo a un nuovo Terminator film. È un franchise amato, ma è passato un po 'da quando c'è stato un buon film nel franchise. Questo scetticismo svanisce immediatamente quando si sente il direttore Tim Miller (Piscina morta) dire che il personaggio di Mackenzie Davis, Grace, "spaventerà il cazzo" dai misogini. Questo pannello si verifica all'inizio del conflitto, ma potrebbe facilmente finire per governare lo spettacolo.

The Witcher Tentando di stregare Hall H

The Witcher è uno dei pochi progetti di alto profilo che Netflix porterà quest'anno al Comic-Con, e tutti guarderanno per vedere come risponde la folla. La serie, basata sui libri fantasy di Andrzej Sapkowski, si concentrerà su un cacciatore di mostri di nome Geralt di Rivia (Henry Cavill) in "un'epica fiaba del destino e della famiglia". Il nuovo Game of Thrones? Vedremo. Aggiunto bonus: Henry Cavill in una parrucca.

Uno sguardo di I suoi materiali oscuri

Parlando di adattamenti fantasy, la versione per lo schermo di HBO di Philip Pullman I suoi materiali oscuri i libri sono stati in lavorazione per un po '. Speriamo che il pannello dello show, che vedrà la presenza di James McAvoy (Lord Asriel), Dafne Keen (Lyra), Lin-Manuel Miranda (Lee Scoresby) e Ruth Wilson (Mrs. Coulter), avrà qualche filmato da mostrare oltre il breve tease HBO pubblicato all'inizio di quest'anno.

A Sneak Peek at WestworldLa prossima stagione

Anche sulla lista di HBO: Westworld. L'ultima stagione del dramma di fantascienza è stata la prova del colpo di frusta, e la terza stagione promette di essere ancora più un rompicapo. I produttori Jonathan Nolan e Lisa Joy saranno a disposizione, insieme alla maggior parte del cast, per fare luce.

Uno sguardo precoce a The Dark Crystal: Age of Resistance

Netflix promette di dare un'occhiata alle sue serie prequel per il film classico di Jim Henson del 1982 al Comic-Con. Lo spettacolo, che si sta facendo con il classico burattino e il moderno VFX, potrebbe essere magico o no. Incrociamo le dita che è un viaggio meraviglioso e non un viaggio nella valle inquietante.

Il nuovo Snowpiercer Mostrare

Ehi, ricorda quanto è bello Snowpiercer era? Grande, perché TBS sta facendo un intero spettacolo fuori di esso. La rete sta portando le star Jennifer Connelly, Daveed Diggs, Alison Wright e altri alla convention ad offrire "un primo sguardo esclusivo" alla premiere della serie, che arriverà su TBS all'inizio del 2020. Anche TBS sta portando "bug bar". Quindi c'è quello.


Altre grandi storie WIRED