Costruire un processo onboarding inclusivo per assunzioni di veterani militari



<div _ngcontent-c15 = "" innerhtml = "

Getty

A causa della mia esperienza personale al servizio militare e del mio attuale ruolo di consulente e dirigente, spesso sono portato dalle aziende a lavorare con i veterani appena assunti. Il messaggio comune che ricevo è: "Abbiamo assunto un veterano a causa della loro esperienza di leadership, ma non sembrano sapere come integrarsi con la cultura".

La verità è che questa non è solo un'opportunità per il veterano di crescere e svilupparsi. È anche un segno che anche l'approccio della società all'onboarding e all'inclusione deve essere elevato.

Ecco alcuni approfondimenti e suggerimenti per quelli di voi che stanno assumendo, gestendo e / o lavorando con veterani recentemente passati dal servizio attivo.

Comprendi quanto possa essere strana la transizione dall'esercito al mondo degli affari. Anche per i veterani che hanno avuto lavori che ricordano da vicino quelli civili, devi ricordare che i militari sono una cultura a sé stante. Sì, ogni posto di lavoro ha la sua cultura. Ma i militari hanno una cultura dello stile di vita che va oltre il luogo di lavoro. Esiste un livello di ordine, comando e controllo, intrappolato un regime abitativo e un'identità comune che tiene insieme truppe, divisioni, ecc. Ci sono vantaggi che i veterani porteranno sul tuo posto di lavoro e ci sono degli svantaggi.

SUGGERIMENTO: Aiuta i veterani a riconoscere quali sono le nuove norme culturali che sono fondamentali per la tua attività.

I veterani appena usciti dai militari stanno probabilmente attraversando un po 'di "auto-scoperta". Molte persone si uniscono ai militari appena usciti dal liceo. Potrebbero essere passati dalle regole delle case dei genitori alla rigidità dei militari. Questo è vero sia per le persone che escono a metà degli anni Venti che per i veterinari a lungo termine che si ritirano nei primi anni Quaranta. Tutto ciò può portare a una ricerca di identità che può apparire in una varietà di modi: strane scelte di abbigliamento, cambiamenti radicali nell'aspetto, mutevoli approcci comunicativi, ecc.

SUGGERIMENTO: dialogare apertamente su ciò che è previsto nel loro nuovo lavoro, ma anche dialogare su ciò che potrebbero trovare sfidanti e su come aiutarli ad acclimatarsi.

Sappi che possono avere problemi di mancanza di appartenenza. Non importa quanto siano amichevoli i loro nuovi team, dopo il lavoro tutti tornano a casa per le loro vite separate. Per alcuni veterani, questo può essere difficile. Sono abituati a una comunità che si concentra sul posto di lavoro ma si estende completamente alle loro vite personali. In campo militare, è comune giocare in squadre sportive, andare al barbecue, bere e persino crescere famiglie insieme. Fare un pranzo di squadra una volta al trimestre non è più lo stesso.

Se non hanno una comunità già stabilita al di fuori del loro posto di lavoro, possono fare di tutto per creare quella connessione sul posto di lavoro. I tuoi altri dipendenti potrebbero trovarlo un po 'invadente o addirittura poco professionale.

A volte possono essere solo le persone a non ottenere ciò che è appropriato per invitare gli altri. La loro presenza sui social media può essere illimitata e, sebbene non rifletta nulla di illegale, può rivelare un aspetto più personale di quanto la maggior parte sia abituata a vedere dai loro colleghi e leader.

SUGGERIMENTO: invita il veterano a discutere idee su come possono contribuire a portare un livello più elevato di identità di squadra all'intero gruppo. Lascia spazio per discutere quali limiti sono importanti da tenere a mente per la tua azienda o dipartimento.

La leadership può avere un significato diverso per loro. Sì, l'esercito si concentra fortemente sull'addestramento e lo sviluppo dei suoi leader. Ma la loro carica è diversa da quella di un dipendente del settore privato. In campo militare, c'è una forte enfasi sui seguenti ordini. Questo va fino in cima alla catena di comando. Quindi avresti potuto assumere un ufficiale di alto rango nell'esercito ed essere scioccato da quanto siano a disagio nel determinare la direzione per le squadre senza la tua approvazione o il tuo contributo. La maggior parte dei capi dell'esercito sta eseguendo gli ordini invece di venire con loro.

SUGGERIMENTO: chiama con quale livello di autonomia ti aspetti che prendano le decisioni. Assicurati che si tratti di un dialogo in cui possono incastrare la testa attorno al concetto che vuoi che guidino da un punto di vista e ti facciano raccomandazioni anziché semplicemente agire a comando.

I veterinari sono abituati a un alto livello di organizzazione e struttura, mentre la maggior parte delle aziende del settore privato aspirano a un cambiamento agile e le persone a proprio agio con l'ambiguità. La gerarchia è più sfumata, il che a sua volta influenza il processo decisionale. Molti ex leader militari stanno cercando le regole di ingaggio in bianco e nero e possono essere sorpresi di trovare quelle regole ben definite che non esistono per loro nel settore privato.

SUGGERIMENTO: delegare alcune situazioni sfumate o progetti a rischio medio-basso. Spiega che ti aspetti che seguano il processo decisionale con poca o nessuna guida. Discutere i risultati finali e le lezioni apprese. Riconoscere eventuali rischi creativi che hanno assunto e discutere su come applicare in futuro.

L'autorità era assoluta per loro. Alcuni potrebbero provenire da una posizione in cui la loro autorità era assoluta. Se dicessero saltare, indovina cosa facevano i loro rapporti diretti? Possono creare una grande quantità di conflitti e disturbi con la loro squadra se hanno le stesse aspettative nei loro nuovi ruoli.

SUGGERIMENTO: chiarire e modellare l'approccio alla costruzione di relazioni e alla collaborazione con rapporti diretti. Se stai assumendo un gran numero di veterani o li metti in posizioni di alto livello, vale la pena l'investimento per farli diventare un allenatore. Il costo del turnover o il danno arrecato da un cattivo imbarco possono colpire le tasche più a lungo termine. Prendi in considerazione un consorzio di formazione in cui i veterani possano riunirsi per imparare dalle esperienze di bordo degli altri e i leader possano allenarsi a vicenda.

Il loro livello di formalità può causare separazione. All'inizio può sembrare affascinante avere qualcuno così raffinato nel tuo staff. Ma se tutti i signori e le donne e la postura impeccabile non fanno parte della tua cultura, i veterani inizieranno a sembrare fuori posto e rischiano di essere ostracizzati. Fidati di me, molti veterani sono orgogliosi di questi comportamenti. Mentre possono riconoscere che agiscono in modo diverso rispetto agli altri nella squadra, possono vederlo come una cosa positiva.

SUGGERIMENTO: & nbsp; Discuti su quale livello di formalità si allinea alla cultura in cui li hai assunti. Identifica quali comportamenti stanno causando una mancanza di connessione e riconosci che ciò potrebbe richiedere al veterano di cambiare qualcosa che sembra parte della loro identità personale.

Possono parlare una lingua completamente straniera. Non letteralmente, ma vicino. I veterani possono avere un modo di parlare che impiega molti acronimi sconosciuti, parolacce e / o parole in codice. Tutto dipende dal ruolo che hanno ricoperto in precedenza. Comprendi che questo potrebbe essere il primo ambiente di lavoro che hanno dovuto capire da soli. Senza il tuo feedback, potrebbero continuare a danneggiare le relazioni semplicemente provando a connettersi con una "lingua" che non si traduce.

SUGGERIMENTO: chiamare qualsiasi segno di questo nelle prime fasi. Condividi la "lingua" della tua cultura. Dai loro alcuni consigli su come comunicare con il loro nuovo ambiente.

Potrebbero perdere sentirsi significativi. Indipendentemente da ciò che facevano nell'esercito, facevano parte della sicurezza del nostro Paese. Potrebbero aver subito la morte quotidianamente o potrebbero aver lavorato in un ufficio. Ma l'uniforme che indossavano aveva & nbsp; un certo livello di orgoglio e identità.

Anche ricoprire un ruolo esecutivo di alto livello può risultare insufficiente in questo settore. La loro identità è stata disegnata molto per loro, e ora possono sentirsi come se stessero nuotando in un mare nella media.

Altri potrebbero cercare una scarica di adrenalina, anche se hanno scelto un lavoro più stabile e sicuro di quello che hanno fatto durante il servizio militare. Ho visto questo giocare con i veterani che creano un certo livello di caos dove prima non esisteva. Potrebbero stressarsi inutilmente sulle cose umili o andare avanti e avanti sui "giorni in prima linea". Ancora una volta, questa intensità all'inizio può sembrare rinfrescante, ma la mia esperienza è stata che si esaurisce e inizia a alienarsi piuttosto che tenerli altri.

SUGGERIMENTO: discutere presto degli obiettivi di carriera. Non si tratta di promozioni o di assicurarsi che abbiano un piano chiaro. Sta dando loro lo spazio per chiarire cosa vogliono lavorare per loro ora che non è così completo come lo era l'esercito.

Sono abituati ad essere più missionari che orientati al profitto. In apparenza, questa è una qualità ammirevole. Ma avendo sostanzialmente lavorato per un'entità finanziata dal governo & nbsp; tutta la loro carriera, alcuni veterinari potrebbero non avere l'esperienza di gestione del lato finanziario delle cose. L'idea dei controlli dei costi e del processo decisionale orientato al profitto può essere completamente estranea a loro a meno che non abbiano lavorato sul lato finanziario delle cose.

Questo è facile da trascurare, sia per i datori di lavoro che per i veterani. Ho visto molte situazioni in cui il problema richiede del tempo affinché entrambe le parti riconoscano. Troppe volte i veterani sono visti come privi di "buon senso" o intelligenza. Il responsabile delle assunzioni inizia a pensare di aver fatto un cattivo noleggio, il che è probabilmente lontano dalla verità.

SUGGERIMENTO: discuterne in anticipo e fornire una formazione interna sul lato finanziario dell'azienda può dare ai veterani esattamente ciò di cui hanno bisogno per concentrarsi e prendere decisioni informate.

Sono abituati all'occupazione garantita. I militari, finora, non hanno fatto "licenziamenti". O ripropongono le persone in altri ruoli o offrono una separazione anticipata con bonus. I veterani militari non trascorrono il loro tempo durante il loro servizio a pensare alla sicurezza del lavoro.

Questo può svolgersi in diversi modi. Da un lato, potresti avere qualcuno con un livello di impegno e una capacità di resistenza più elevati di quelli a cui sei abituato con la forza lavoro di oggi. D'altra parte, potresti trovare veterani in ruoli di leadership che non hanno esperienza nel porre fine agli altri per mancanza di prestazioni. Oppure hanno un senso irrealistico di sicurezza del lavoro e non si accorgono quando le loro prestazioni, o la loro mancanza, sta mettendo a rischio il proprio lavoro.

SUGGERIMENTO: impartire a coloro che assumono ruoli di gestione formazione su interviste, assunzione e licenziamento di dipendenti.

Sono abituati a percorsi di carriera e sviluppo continuo. Questo è uno dei principali vantaggi dell'assunzione di veterani. Sono stati pesantemente investiti dai militari. A seconda di ciò che hanno fatto nel servizio, hanno ricevuto più formazione sul lavoro rispetto alla maggior parte dei laureati della Ivy League.

Tuttavia, possono diventare frustrati da una lotta nell'ambiente di lavoro con una forza lavoro in cui la formazione non è una priorità e in cui non esiste un percorso chiaro per il successo e la promozione, soprattutto quando il tempo di servizio conta molto poco.

Ricorda, la creazione di un ambiente inclusivo per i veterani è un'opportunità per te non solo per ottenere un dipendente qualificato e dedicato. È anche la tua occasione per fare attivamente qualcosa che supporti veramente le nostre truppe. Tieni presente che molti di loro hanno solo bisogno di un aiuto per adattarsi alle norme culturali inerenti al mondo degli affari che la maggior parte di noi si è adattata a tutta la nostra carriera. Questa non è una mancanza di intelligenza o abilità, è un'opportunità per noi di investire nelle persone che hanno sacrificato così tanto per noi per avere le libertà di cui godiamo ogni giorno.

& Nbsp;

">

A causa della mia esperienza personale nel servizio militare e del mio attuale ruolo di consulente e di dirigente, spesso sono portato dalle aziende a lavorare con i veterani appena assunti. Il messaggio comune che ricevo è: "Abbiamo assunto un veterano a causa della loro esperienza di leadership, ma non sembrano sapere come integrarsi con la cultura".

La verità è che questa non è solo un'opportunità per il veterano di crescere e svilupparsi. È anche un segno del fatto che anche l'approccio della società all'onboarding e all'inclusione deve essere elevato.

Ecco alcuni approfondimenti e suggerimenti per quelli di voi che stanno assumendo, gestendo e / o lavorando con veterani recentemente passati dal servizio attivo.

Comprendi quanto possa essere strana la transizione dall'esercito al mondo degli affari. Anche per i veterani che hanno avuto lavori che ricordano da vicino quelli civili, devi ricordare che i militari sono una cultura a sé stante. Sì, ogni posto di lavoro ha la sua cultura. Ma i militari hanno una cultura dello stile di vita che va oltre il luogo di lavoro. Esiste un livello di ordine, comando e controllo, intrappolato un regime abitativo e un'identità comune che tiene insieme truppe, divisioni, ecc. Ci sono vantaggi che i veterani porteranno sul tuo posto di lavoro e ci sono degli svantaggi.

SUGGERIMENTO: Aiuta i veterani a riconoscere quali sono le nuove norme culturali che sono fondamentali per la tua attività.

I veterani appena usciti dai militari stanno probabilmente attraversando un po 'di "auto-scoperta". Molte persone si uniscono ai militari appena usciti dal liceo. Potrebbero essere passati dalle regole delle case dei genitori alla rigidità dei militari. Questo è vero sia per le persone che escono a metà degli anni Venti che per i veterinari a lungo termine che si ritirano nei primi anni Quaranta. Tutto ciò può portare a una ricerca di identità che può apparire in una varietà di modi: strane scelte di abbigliamento, cambiamenti radicali nell'aspetto, mutevoli approcci comunicativi, ecc.

SUGGERIMENTO: dialogare apertamente su ciò che è previsto nel loro nuovo lavoro, ma anche dialogare su ciò che potrebbero trovare sfidanti e su come aiutarli ad acclimatarsi.

Sappi che possono avere problemi di mancanza di appartenenza. Non importa quanto siano amichevoli i loro nuovi team, dopo il lavoro tutti tornano a casa per le loro vite separate. Per alcuni veterani, questo può essere difficile. Sono abituati a una comunità che si concentra sul posto di lavoro ma si estende completamente alle loro vite personali. In campo militare, è comune giocare in squadre sportive, andare al barbecue, bere e persino crescere famiglie insieme. Fare un pranzo di squadra una volta al trimestre non è più lo stesso.

Se non hanno una comunità già stabilita al di fuori del loro posto di lavoro, possono fare di tutto per creare quella connessione sul posto di lavoro. I tuoi altri dipendenti potrebbero trovarlo un po 'invadente o addirittura poco professionale.

A volte possono essere solo le persone a non ottenere ciò che è appropriato per invitare gli altri. La loro presenza sui social media può essere illimitata e, sebbene non rifletta nulla di illegale, può rivelare un aspetto più personale di quanto la maggior parte sia abituata a vedere dai loro colleghi e leader.

SUGGERIMENTO: invita il veterano a discutere idee su come possono contribuire a portare un livello più elevato di identità di squadra all'intero gruppo. Lascia spazio per discutere quali limiti sono importanti da tenere a mente per la tua azienda o dipartimento.

La leadership può avere un significato diverso per loro. Sì, l'esercito si concentra fortemente sull'addestramento e lo sviluppo dei suoi leader. Ma la loro carica è diversa da quella di un dipendente del settore privato. In campo militare, c'è una forte enfasi sui seguenti ordini. Questo va fino in cima alla catena di comando. Quindi avresti potuto assumere un ufficiale di alto rango nell'esercito ed essere scioccato da quanto siano a disagio nel determinare la direzione per le squadre senza la tua approvazione o il tuo contributo. La maggior parte dei capi dell'esercito sta eseguendo gli ordini invece di venire con loro.

SUGGERIMENTO: chiama con quale livello di autonomia ti aspetti che prendano le decisioni. Assicurati che si tratti di un dialogo in cui possono incastrare la testa attorno al concetto che vuoi che guidino da un punto di vista e ti facciano raccomandazioni anziché semplicemente agire a comando.

I veterinari sono abituati a un alto livello di organizzazione e struttura, mentre la maggior parte delle aziende del settore privato aspirano a un cambiamento agile e le persone a proprio agio con l'ambiguità. La gerarchia è più sfumata, il che a sua volta influenza il processo decisionale. Molti ex leader militari stanno cercando le regole di ingaggio in bianco e nero e possono essere sorpresi di trovare quelle regole ben definite che non esistono per loro nel settore privato.

SUGGERIMENTO: delegare alcune situazioni sfumate o progetti a rischio medio-basso. Spiega che ti aspetti che seguano il processo decisionale con poca o nessuna guida. Discutere i risultati finali e le lezioni apprese. Riconoscere eventuali rischi creativi che hanno assunto e discutere su come applicare in futuro.

L'autorità era assoluta per loro. Alcuni potrebbero provenire da una posizione in cui la loro autorità era assoluta. Se dicessero saltare, indovina cosa facevano i loro rapporti diretti? Possono creare una grande quantità di conflitti e disturbi con la loro squadra se hanno le stesse aspettative nei loro nuovi ruoli.

SUGGERIMENTO: chiarire e modellare l'approccio alla costruzione di relazioni e alla collaborazione con rapporti diretti. Se stai assumendo un gran numero di veterani o li metti in posizioni di alto livello, vale la pena l'investimento per farli diventare un allenatore. Il costo del turnover o il danno arrecato da un cattivo imbarco possono colpire le tasche più a lungo termine. Prendi in considerazione un consorzio di formazione in cui i veterani possano riunirsi per imparare dalle esperienze di bordo degli altri e i leader possano allenarsi a vicenda.

Il loro livello di formalità può causare separazione. All'inizio può sembrare affascinante avere qualcuno così raffinato nel tuo staff. Ma se tutti i signori e le donne e la postura impeccabile non fanno parte della tua cultura, i veterani inizieranno a sembrare fuori posto e rischiano di essere ostracizzati. Fidati di me, molti veterani sono orgogliosi di questi comportamenti. Mentre possono riconoscere che agiscono in modo diverso rispetto agli altri nella squadra, possono vederlo come una cosa positiva.

SUGGERIMENTO: discuti su quale livello di formalità si allinea alla cultura in cui li hai assunti. Identifica quali comportamenti stanno causando una mancanza di connessione e riconosci che ciò potrebbe richiedere al veterano di cambiare qualcosa che sembra parte della loro identità personale.

Possono parlare una lingua completamente straniera. Non letteralmente, ma vicino. I veterani possono avere un modo di parlare che impiega molti acronimi sconosciuti, parolacce e / o parole in codice. Tutto dipende dal ruolo che hanno ricoperto in precedenza. Comprendi che questo potrebbe essere il primo ambiente di lavoro che hanno dovuto capire da soli. Senza il tuo feedback, potrebbero continuare a danneggiare le relazioni semplicemente provando a connettersi con una "lingua" che non si traduce.

SUGGERIMENTO: chiamare qualsiasi segno di questo nelle prime fasi. Condividi la "lingua" della tua cultura. Dai loro alcuni consigli su come comunicare con il loro nuovo ambiente.

Potrebbero perdere sentirsi significativi. Indipendentemente da ciò che facevano nell'esercito, facevano parte della sicurezza del nostro Paese. Potrebbero aver subito la morte quotidianamente o potrebbero aver lavorato in un ufficio. Ma l'uniforme che indossavano veniva con un certo livello di orgoglio e identità.

Anche ricoprire un ruolo esecutivo di alto livello può risultare insufficiente in questo settore. La loro identità è stata disegnata molto per loro, e ora possono sentirsi come se stessero nuotando in un mare nella media.

Altri potrebbero cercare una scarica di adrenalina, anche se hanno scelto un lavoro più stabile e sicuro di quello che hanno fatto durante il servizio militare. Ho visto questo giocare con i veterani che creano un certo livello di caos dove prima non esisteva. Potrebbero stressarsi inutilmente sulle cose umili o andare avanti e avanti sui "giorni in prima linea". Ancora una volta, questa intensità all'inizio può sembrare rinfrescante, ma la mia esperienza è stata che si esaurisce e inizia a alienarsi piuttosto che tenerli altri.

SUGGERIMENTO: discutere presto degli obiettivi di carriera. Non si tratta di promozioni o di assicurarsi che abbiano un piano chiaro. Sta dando loro lo spazio per chiarire cosa vogliono lavorare per loro ora che non è così completo come lo era l'esercito.

Sono abituati ad essere più missionari che orientati al profitto. In apparenza, questa è una qualità ammirevole. Ma avendo sostanzialmente lavorato per un'entità finanziata dal governo per tutta la sua carriera, alcuni veterinari potrebbero non avere l'esperienza di gestione del lato finanziario delle cose. L'idea dei controlli dei costi e del processo decisionale orientato al profitto può essere completamente estranea a loro a meno che non abbiano lavorato sul lato finanziario delle cose.

Questo è facile da trascurare, sia per i datori di lavoro che per i veterani. Ho visto molte situazioni in cui il problema richiede del tempo affinché entrambe le parti riconoscano. Troppe volte i veterani sono visti come privi di "buon senso" o intelligenza. Il responsabile delle assunzioni inizia a pensare di aver fatto un cattivo noleggio, il che è probabilmente lontano dalla verità.

SUGGERIMENTO: discuterne in anticipo e fornire una formazione interna sul lato finanziario dell'azienda può dare ai veterani esattamente ciò di cui hanno bisogno per concentrarsi e prendere decisioni informate.

Sono abituati all'occupazione garantita. I militari, finora, non hanno fatto "licenziamenti". O ripropongono le persone in altri ruoli o offrono una separazione anticipata con bonus. I veterani militari non trascorrono il loro tempo durante il loro servizio a pensare alla sicurezza del lavoro.

Questo può svolgersi in diversi modi. Da un lato, potresti avere qualcuno con un livello di impegno e una capacità di resistenza più elevati di quelli a cui sei abituato con la forza lavoro di oggi. D'altra parte, potresti trovare veterani in ruoli di leadership che non hanno esperienza nel porre fine agli altri per mancanza di prestazioni. Oppure hanno un senso irrealistico di sicurezza del lavoro e non si accorgono quando le loro prestazioni, o la loro mancanza, sta mettendo a rischio il proprio lavoro.

SUGGERIMENTO: impartire a coloro che assumono ruoli di gestione formazione su interviste, onboarding e licenziamento di dipendenti.

Sono abituati a percorsi di carriera e sviluppo continuo. Questo è uno dei principali vantaggi dell'assunzione di veterani. Sono stati pesantemente investiti dai militari. A seconda di ciò che hanno fatto nel servizio, hanno ricevuto più formazione sul lavoro rispetto alla maggior parte dei laureati della Ivy League.

Tuttavia, possono diventare frustrati da una lotta nell'ambiente di lavoro con una forza lavoro in cui la formazione non è una priorità e in cui non esiste un percorso chiaro per il successo e la promozione, soprattutto quando il tempo di servizio conta molto poco.

Ricorda, la creazione di un ambiente inclusivo per i veterani è un'opportunità per te non solo per ottenere un dipendente qualificato e dedicato. È anche la tua occasione per fare attivamente qualcosa che supporti veramente le nostre truppe. Tieni presente che molti di loro hanno solo bisogno di un aiuto per adattarsi alle norme culturali inerenti al mondo degli affari che la maggior parte di noi si è adattata a tutta la nostra carriera. Questa non è una mancanza di intelligenza o abilità, è un'opportunità per noi di investire nelle persone che hanno sacrificato così tanto per noi per avere le libertà di cui godiamo ogni giorno.