Apex Legends Leak rivela lanciafiamme, Turrent remoto, NPC



Dataminers che hanno esaminato i file del primo aggiornamento del saldo di Apex Legends hanno scoperto alcuni indizi interessanti su cosa potrebbe accadere accanto allo sparatutto multiplayer di Battle Royale.

Due nuove armi sono state scoperte nei file di gioco Apex Legends, ovvero un lanciafiamme e una torretta remota, come condiviso da Austin Scriver tramite l'account RealApexLeaks su Twitter.

Sfortunatamente, non è stato rivelato molto altro sulle due nuove armi. Appare nei file del gioco dà loro una buona possibilità di essere presto aggiunto ad Apex Legends, in quanto la prima pistola nuova del gioco, il fucile ad energia Havoc, è stata scoperta per la prima volta dai dataminer.

C'è anche la possibilità che le due armi, in particolare la torretta remota, facciano parte delle abilità di un nuovo eroe. Anche se entrambi sono improbabili per Octane, il nuovo personaggio di Apex Legends che ha un'abilità Stimpack, la torretta remota potrebbe essere correlata a Wattson, l'altro personaggio dataminato ma ancora in gran parte sconosciuto. Wattson secondo quanto riferito ha un'abilità chiamata Tesla Trap, che è probabilmente una trappola elettrica che intrappolerà gli avversari, e una torretta remota andrà bene con quello.

Oltre alle armi, i dataminer hanno anche scoperto un numero significativo di file relativi agli NPC o personaggi non giocabili.

Sembra che gli NPC saranno in grado di usare le armi e potrebbero essere amichevoli o ostili ai giocatori. Sono stati trovati anche alcuni nomi di NPC, inclusi Goliath, Marvin e Spectre, e probabilmente NPC generici come Soldato e Pilota.

Non ci sono indizi su come Respawn Entertainment aggiungerà NPC ad Apex Legends. C'è la possibilità che verranno aggiunti al tutorial per iniziare il gioco, ma sembra essere troppo lavoro solo per una modalità che la maggior parte dei giocatori userà solo una volta. Gli NPC possono essere aggiunti ad alcuni punti dell'attuale mappa del King's Canyon, ma c'è anche la possibilità che lo studio stia già programmando la prossima mappa per lo sparatutto di Battle Royale.

Analogamente ad altre informazioni documentate, queste perdite non dovrebbero essere considerate ufficiali fino a quando Respawn Entertainment non annuncia le nuove armi e gli NPC. Dato che sono già inclusi nei file di gioco, l'annuncio ufficiale potrebbe arrivare presto.







Ecco gli esclusivi articoli Apple che puoi trovare solo presso il centro visitatori vicino alla sua sede della nave spaziale


  • Il centro visitatori di Apple dall'altra parte della strada, dalla sua nuova sede della nave spaziale, offre oggetti che non puoi trovare da nessun'altra parte.
  • Tra i prodotti unici ci sono borse, t-shirt e persino onesies, tutti con logo Apple.
  • Il negozio ha anche una vasta selezione di prodotti elettronici Apple e offre una buona visione della costruzione della nave spaziale.

Se sei un fan di Apple e stai cercando prodotti aziendali unici per mostrare il tuo amore, devi raggiungere il centro visitatori dell'azienda a Cupertino.

Proprio di fronte ad Apple Park, la sede della nave spaziale della compagnia, il centro ha al suo interno un Apple Store con oggetti che non puoi trovare da nessun'altra parte. Meglio ancora, mentre Apple limita severamente chi può entrare nel suo quartier generale, accoglie tutti gli spettatori al suo centro visitatori.

Continua a leggere per vedere cosa troverai all'interno:

Simile alla costruzione della nave spaziale e molti dei negozi di Apple, il centro è racchiuso in vetro.

Troy Wolverton / Business Insider

Nell'angolo vicino all'interno dell'edificio c'è un bar.

Forse gli articoli più carini in mostra sono quelli con un logo Apple.

Troy Wolverton / Business Insider

Se sei un fan di Apple, ovviamente, devi assicurarti che i tuoi figli seguano le tue orme in tenera età.

Le schede di memoria presentano disegni di iconici prodotti Apple.

Troy Wolverton / Business Insider

Tra quelli inclusi nel set ci sono le illustrazioni del primo iMac a schermo piatto, iPad e AirPods.

Le cartoline presentano fotografie dei prodotti Apple, vecchi e nuovi.

Troy Wolverton / Business Insider

Apple vende le cartoline in set di 12 carte. Offre tre diversi set con diverse collezioni di prodotti. Ogni set costa $ 20.

Oltre alle magliette, ai cappelli e alle cartoline, il negozio del centro visitatori porta i prodotti Apple presenti negli altri punti vendita dell'azienda, inclusi gli iPhone.

Troy Wolverton / Business Insider

Salone dell'automobile di Ginevra Insanity: manopole fatte di meteoriti e altro ancora


Molte funzionalità partono dalle auto di lusso e gradualmente si fanno strada verso il basso. Ma l'industria automobilistica sarà completamente elettrica molto prima che la centrale elettrica F8 Tributo della Ferrari arrivi al concessionario locale. Il V8 più potente della casa automobilistica guida sempre dietro i due sedili, producendo più di 700 cavalli quando giri fino a 8000 giri / min (che dovresti fare il più spesso possibile). Ed è più leggero di 40 libbre rispetto al suo predecessore, che aiuta la F8 a colpire 62 mph in 2,9 secondi e superare a 211 mph.

In questi giorni, puoi persino ottenere una Toyota con interni in pelle, il che significa che i marchi di lusso devono potenziare il loro gioco di pelle di animali per mantenere la loro reputazione top-of-the-line. Per andare con le sue nuove Quattroporte S Q4 GranLusso e Levante S Q4 GranSport, Maserati ha fatto amicizia con Ermenegildo Zegna. La casa di moda italiana di lusso produce una cosa chiamata Pelletessuta, un nuovo tipo di nappa intrecciata, pensata per essere resistente, leggera e morbida. Se ciò non è abbastanza buono, considera che il duo include anche inserti di seta di gelso nei sedili. E un giorno, questo potrebbe anche essere abbastanza comune da abbellire i posti della tua Camry.

Alfa Romeo ha passato gli ultimi anni a reintrodursi agli acquirenti di auto con una serie di nuovi modelli, quindi non sorprende che gli italiani abbiano investito molte energie per scavare la loro gloriosa storia di ispirazione e vendite. Il Tonale Concept di Alfa SUV ha fatto il suo debutto a Ginevra indossando ruote "telefoniche" da 21 pollici. (Un "telefono" è una cosa che si collega al muro che i tuoi genitori potrebbero ancora usare per chiamare altri vecchi). Sono un cenno del capo ad Alfas degli anni '60, inclusa la bella 33 Stradale.

Poiché ogni casa automobilistica, anche la Ferrari!, Alimenta l'insaziabile appetito del mondo per i SUV, Aston Martin è arrivata in Svizzera con un concetto chiamato Lagonda All-Terrain, che prevede un veicolo di produzione che porterà in pochi anni. Per andare con le porte completamente elettriche e suicide, il concetto include un "ripiano posteriore" che scorre fuori dal retro della macchina in modo che i suoi occupanti non debbano mai sedersi per terra. Come spiega il comunicato stampa di Aston, "Considerando le straordinarie opinioni che il Concetto All-Terrain di Lagonda è in grado di trasportare, i suoi occupanti, sembra giusto che debba offrire loro un posto dove sedersi e osservare il paesaggio."

Per quanto riguarda le supercar, la Senna di McLaren è notevole per il suo minimalismo. Quando stai provando a realizzare "l'ultima auto da strada legale", non puoi perdere peso su cose come i sistemi di climatizzazione e i braccioli riscaldati. Ora la McLaren ha spinto ulteriormente l'auto da un milione di dollari abbandonando il requisito della "strada legale" e aggiungendo un'ala posteriore che sembra essere stata estratta da un Cessna. Senna GTR solo per pista produce il 20% in più di carico aerodinamico rispetto al fratello maggiore, meglio è l'angolo con, ed è più leggero di 20 libbre, quindi ogni grammo di potenza lo porta più lontano sulla pista.

Quando il meteorite Muonionalusta si schiantò attraverso l'atmosfera terrestre circa 800.000 anni fa e sbarcò in quella che ora chiamiamo Svezia, probabilmente era OK con l'idea dei suoi vari frammenti che finivano nei musei, o nei laboratori dove gli umani potevano usarlo per conoscere l'universo. Probabilmente no (e stiamo assumendo senzienze qui) anticipare Rolls-Royce, che ha preso un pezzo del metallo alieno e ora sta mettendo pezzi della cosa nelle sue macchine. Sì, se ti identifichi come uno di quei "visionari che spingono oltre i limiti accettati", che ora possono acquistare un Fantasma Fantasma e cambiare il volume usando una manopola fatta da un vero meteorite.

Un pisolino pomeridiano può abbassare la pressione sanguigna


News Picture: Un pisolino pomeridiano può abbassare la pressione sanguigna

Ultime notizie sulla pressione alta

GIOVEDÌ, 7 MARZO 2019 (HealthDay News) – Vuoi un rimprovero diurno che possa anche favorire la pressione sanguigna? Fai un pisolino, i ricercatori suggeriscono.

"Il sonno di mezzogiorno sembra abbassare i livelli di pressione sanguigna alla stessa intensità di altri cambiamenti dello stile di vita", ha detto il dott. Manolis Kallistratos, cardiologo presso l'Asklepieion General Hospital di Voula, in Grecia.

Per ogni ora che si fa un pisolino, la pressione sanguigna sistolica scende in media di 3 mm Hg, hanno scoperto i ricercatori. La pressione sistolica – il numero più alto nella lettura della pressione sanguigna – è la forza del tuo sangue che spinge contro le tue arterie quando il tuo cuore batte. La pressione diastolica – il numero inferiore – è la forza tra i battiti del cuore.

Prendendo un farmaco a bassa pressione, ad esempio, è possibile abbassare il livello di una media di 5-7 mm Hg, mentre un pisolino può ridurre la pressione arteriosa media di 5 mm Hg, hanno detto gli autori dello studio.

"Questi risultati sono importanti perché un calo della pressione sanguigna di 2 mm Hg può ridurre il rischio di eventi cardiovascolari come l'infarto fino al 10%", ha detto Kallistratos.

Per lo studio, i ricercatori hanno raccolto dati su 212 persone, età media 62 anni, con una pressione sistolica media di 130 mm Hg. Circa un quarto dei partecipanti fumava e / o aveva il diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno confrontato la pressione arteriosa nel corso di un giorno tra coloro che hanno fatto un pisolino a metà giornata per circa 49 minuti con quelli che non l'hanno fatto. Lo studio ha anche preso in considerazione fattori come il consumo di alcol, caffè e sale, i livelli di attività fisica dei partecipanti e la loro età, sesso e farmaci.

I partecipanti allo studio indossavano monitor della pressione arteriosa per monitorare le loro letture durante un normale giorno di 24 ore. In quel periodo, i soggetti che avevano sonnecchiato avevano una pressione sanguigna sistolica media di oltre 5 mm Hg più bassa rispetto a quelli che non facevano il pisolino, i risultati hanno mostrato.

Complessivamente, le persone che hanno avuto un pisolino hanno avuto letture più favorevoli (128,7 sistoliche / 76,2 diastoliche) rispetto a quelle che non lo hanno fatto (134,5 sistolica / 79,5 diastolica), hanno riferito i ricercatori.

"Ovviamente non vogliamo incoraggiare le persone a dormire per ore e ore durante il giorno, ma d'altra parte, non dovrebbero sentirsi in colpa se possono fare un breve pisolino, dati i potenziali benefici per la salute", ha detto Kallistratos in un comunicato stampa dell'American College of Cardiology (ACC).

L'ipertensione colpisce quasi la metà degli adulti americani, anche se molti non sanno di averlo. L'ipertensione arteriosa è uno dei principali fattori di rischio per infarto e ictus.

I risultati dello studio dovrebbero essere presentati il ​​18 marzo alla riunione annuale dell'ACC, a New Orleans. La ricerca presentata alle riunioni è generalmente considerata preliminare fino a quando non viene pubblicata in una rivista peer-reviewed.

– Steven Reinberg

MedicalNews
Copyright © 2019 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

FONTE: American College of Cardiology, comunicato stampa, 7 marzo 2019

Come dire di no. . . Senza guardare come un colpo



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Getty

Molti di noi hanno avuto un capo, un membro della famiglia o un collega che ci dicono che dobbiamo fare un lavoro migliore di dire "no". Che tu sia un professore, un assistente di un brand manager o un dirigente, sembra che ci siano spesso più richieste che il tempo consente. Di conseguenza, sono stato affascinato da Ivan Misner, autore di "Chi c'è nella tua stanza? Il segreto per creare la tua vita migliore," riguardo ai suoi pensieri riguardo Come dire "no". & Nbsp; Sotto, Misner condivide alcuni suggerimenti interessanti e pratici per trovare modi creativi e rispettosi di dire no.

Kimberly Whitler: Perché le persone hanno difficoltà a dire no?

Ivan Misner: Ci sono davvero due ragioni. Innanzitutto, le persone vogliono dire di sì quando possibile. Non è comodo per le persone dire a qualcuno "no", specialmente se sono amici. Quindi, le persone si sentono in colpa? Sì, molte persone si sentono in colpa dicendo no, ed è per questo che è così impegnativo. Ma è importante definire i limiti. Se non stabiliamo dei limiti, rimbalziamo tra sentirsi in colpa e sentirsi incredibilmente frustrati perché ci siamo trovati in una situazione in cui non volevamo entrare troppo: troppo da fare e abbastanza tempo per farlo bene. & Nbsp; Il modo migliore per evitare questo è imparare come dire adesso senza essere un idiota. Il secondo motivo è che le persone non sanno come dire di no. & Nbsp; Potrebbero voler dire di no, ma non sanno come farlo ed essere a loro agio.

Whitler: Perché?

Misner: È perché in realtà non viene insegnato come dire di no. In realtà siamo condizionati fin dall'infanzia che non è "ok" dire di no! & Nbsp; La verità è che ora siamo adulti. & Nbsp; Va bene dire di no, dobbiamo solo imparare come farlo in modo appropriato.

& Nbsp;Whitler: Quindi, come si dice no con rispetto?

Misner: Ecco quattro consigli per dire di no e non ci si imbatte come un coglione (o peggio):

1. Se dico di sì, temo di deluderti. Un modo molto efficace per dire a qualcuno che no è di dire loro che credi di farli scendere se fai quello che stanno chiedendo. Potrebbe essere perché non hai la larghezza di banda, la conoscenza o l'esperienza per fare ciò che stanno chiedendo; ma, in ogni caso, non sei la persona che contribuisce a rendere quest'idea un successo, e non vuoi deluderli. Questo tipo di risposta non solo ti mette in difficoltà, ma afferma anche la tua etica del lavoro e mostra che vuoi che la persona e il loro progetto abbiano successo.

2. Invitali a qualcuno più qualificato. Quando diciamo no a qualcuno, cerchiamo sempre di riferirli a qualcuno che è più qualificato o più adatto ad aiutare quella persona. Cerchiamo anche di riferirli a qualcuno la cui missione è più in linea con il loro progetto. Solo perché puoi fare qualcosa non significa necessariamente che dovresti se non è veramente la tua area di competenza.

3. Io non lo faccio. A volte la richiesta e la risposta possono essere molto semplici. Ad esempio, quando qualcuno cerca di convincermi a fare un pezzo di torta o torta, dico semplicemente "Grazie, ma non mangio zucchero trasformato". Quando dicono qualcosa del tipo "Oh, solo un morso", I non avere alcun problema dicendo loro che dovrebbero sentirsi liberi di avere il suo morso, perché io non mangio zucchero.

4. Non farlo Seinfeld. Una delle cose davvero divertenti della vecchia serie televisiva Seinfeld era come i personaggi sarebbero andati in giro in qualche pazzo, complicato sotterfugio o stratagemma e finirono per avere più problemi che se fossero stati sinceri all'inizio. Sii educato, ma sii onesto e diretto.

Partecipa alla discussione: @KimWhitler

">

Molti di noi hanno avuto un capo, un membro della famiglia o un collega che ci dicono che dobbiamo fare un lavoro migliore nel dire "no". Che tu sia un professore, un assistente di un brand manager o un dirigente, sembra che ci siano spesso più richieste che il tempo consente. Di conseguenza, sono stato affascinato da Ivan Misner, autore di "Chi c'è nella tua stanza? Il segreto per creare la tua vita migliore " riguardo ai suoi pensieri riguardo Come per dire "no". Sotto, Misner condivide alcuni suggerimenti interessanti e pratici per trovare modi creativi e rispettosi di dire no.

Kimberly Whitler: Perché le persone hanno difficoltà a dire no?

Ivan Misner: Ci sono davvero due ragioni. Innanzitutto, le persone vogliono dire di sì quando possibile. Non è comodo per le persone dire a qualcuno "no", specialmente se sono amici. Quindi, le persone si sentono in colpa? Sì, molte persone si sentono in colpa dicendo no, ed è per questo che è così impegnativo. Ma è importante definire i limiti. Se non stabiliamo dei limiti, rimbalziamo tra sentirsi in colpa e sentirsi incredibilmente frustrati perché ci siamo trovati in una situazione in cui non volevamo entrare troppo: troppo da fare e abbastanza tempo per farlo bene. Il modo migliore per evitare questo è imparare come dire adesso senza essere un coglione. Il secondo motivo è che le persone non sanno come dire di no. Potrebbero voler dire di no, ma non sanno come farlo ed essere a loro agio.

Whitler: Perché?

Misner: È perché in realtà non viene insegnato come dire di no. In realtà siamo condizionati fin dall'infanzia che non è "ok" dire di no! La verità è che ora siamo adulti. Va bene dire di no, dobbiamo solo imparare come farlo in modo appropriato.

Whitler: Quindi, come si dice no con rispetto?

Misner: Ecco quattro consigli per dire di no e non ci si imbatte come un coglione (o peggio):

1. Se dico di sì, temo di deluderti. Un modo molto efficace per dire a qualcuno che no è di dire loro che credi di farli scendere se fai quello che stanno chiedendo. Potrebbe essere perché non hai la larghezza di banda, la conoscenza o l'esperienza per fare ciò che stanno chiedendo; ma, in ogni caso, non sei la persona che contribuisce a rendere quest'idea un successo, e non vuoi deluderli. Questo tipo di risposta non solo ti mette in difficoltà, ma afferma anche la tua etica del lavoro e mostra che vuoi che la persona e il loro progetto abbiano successo.

2. Invitali a qualcuno più qualificato. Quando diciamo no a qualcuno, cerchiamo sempre di riferirli a qualcuno che è più qualificato o più adatto ad aiutare quella persona. Cerchiamo anche di riferirli a qualcuno la cui missione è più in linea con il loro progetto. Solo perché puoi fare qualcosa non significa necessariamente che dovresti se non è veramente la tua area di competenza.

3. Io non lo faccio. A volte la richiesta e la risposta possono essere molto semplici. Ad esempio, quando qualcuno cerca di convincermi a fare un pezzo di torta o torta, dico semplicemente "Grazie, ma non mangio zucchero trasformato". Quando dicono qualcosa del tipo "Oh, solo un morso", I non avere alcun problema dicendo loro che dovrebbero sentirsi liberi di avere il suo morso, perché io non mangio zucchero.

4. Non farlo Seinfeld. Una delle cose davvero divertenti della vecchia serie televisiva Seinfeld era come i personaggi sarebbero andati in giro in qualche pazzo, complicato sotterfugio o stratagemma e finirono per avere più problemi che se fossero stati sinceri all'inizio. Sii educato, ma sii onesto e diretto.

Partecipa alla discussione: @KimWhitler