$ 950K riscatto Bitcoin pagato ma manca ancora l'imprenditore statunitense



Un uomo d'affari americano è ancora disperso, anche se la sua famiglia ha pagato ai rapitori un riscatto di circa $ 950.000 in Bitcoin.

William Sean Creighton Kopko, il proprietario di una piattaforma di gioco online, è stato rapito mentre era in Costa Rica nel settembre dello scorso anno, riferisce TVNZ.

La polizia in Spagna e Costa Rica ha arrestato un totale di 12 persone ritenute coinvolte nel rapimento dell'americano scomparso. Nonostante questo, le autorità costaricane dicono che la vittima è ancora dispersa.

Dopo che la famiglia di Kopko pagò il riscatto del Bitcoin BTC, i rapitori smisero di comunicare con loro, si oscurarono e fuggirono a Cuba. All'inizio di novembre del 2018 tre sospetti sono tornati in Spagna e hanno allertato le autorità.

I tre sospetti sono stati successivamente arrestati a Saragozza, in Spagna, dopo aver affittato un appartamento in città.

Una serie di rapitori che richiedono criptovaluta

Sfortunatamente, mentre il mercato degli orsi divorava le aziende e creava perdite di posti di lavoro in tutto il settore, non sembra che i criminali fossero meno interessati a fare qualcosa per mettere le mani su Bitcoin degli altri.

Poco prima di questa settimana, i rapitori in Norvegia chiedevano $ 10 milioni di Monero in cambio della moglie di uno degli uomini più ricchi del paese.

L'anno scorso, un uomo sudafricano, conosciuto solo come Andrew, fu ingannato dall'incontro con persone che sostenevano di voler conoscere Bitcoin e criptovaluta. Solo i potenziali studenti si rivelarono criminali e torturarono Andrew fino a quando non rinunciò alle password dei suoi account di criptovaluta.

In effetti, dal momento che i netizen sono consapevoli che gli hacker e le truffe di criptovalute online hanno la reale possibilità che i criminali più incalliti optino per metodi più vecchi per estorcere criptovaluta dalle loro vittime.

Pubblicato il 14 gennaio 2019 – 14:27 UTC