È ora di passare a un browser per la privacy


C'è un nuovo battleground nelle guerre dei browser: privacy degli utenti. Firefox ha reso la sua Enhanced Tracking Protection una funzionalità predefinita, Apple continua ad accumulare funzionalità incentrate sulla privacy nel suo browser Safari, e le persone sono più consapevoli che mai del tipo di informazioni che possono rivelare ogni volta che impostano un ingombro digitale sul web .

Se vuoi respingere il monitoraggio online, hai diverse opzioni tra cui scegliere quando scegli un browser predefinito. Questi sono i browser che mettono la privacy degli utenti in cima alla lista delle loro priorità.

DuckDuckGo (Android, iOS, estensione del browser)

Potresti conoscere DuckDuckGo come motore di ricerca anti-Google, ma è anche predisposto per creare i propri browser mobili per Android e iOS. Non solo ti mantengono meglio protetto online, ti danno molte informazioni su ciò che stanno bloccando.

DuckDuckGo inizia applicando le connessioni HTTPS crittografate, quando i siti web le offrono, e poi dà a ciascuna pagina che visiti un voto in base a quanto aggressivamente sta tentando di estrarre i tuoi dati.

È una buona scelta per ottenere la massima protezione con il minimo sforzo.

Per mantenerti anonimo online, DuckDuckGo blocca i cookie di tracciamento che sono in grado di identificare te e il tuo dispositivo, e persino scansiona e classifica le politiche sulla privacy dei siti. È possibile cancellare automaticamente tabulazioni e dati alla fine di ogni sessione oppure cancellare manualmente questi dati con un solo tocco. È anche possibile impostare un timer per cancellare automaticamente la cronologia dopo un periodo di inattività.

Le estensioni del browser per Chrome e Firefox svolgono un lavoro molto simile, quindi non devi abbandonare il tuo browser desktop preferito per sfruttare i rigidi controlli sulla privacy di DuckDuckGo. Ancora una volta, le estensioni classificano i siti per le loro caratteristiche di privacy e bloccano i tentativi di tracciare le tue attività online.

Ciò che realmente attrae le app di DuckDuckGo e le estensioni del browser è quanto siano semplici da usare. Non hai davvero bisogno di fare nulla se non installarli, quindi è una buona scelta per ottenere la massima protezione con il minimo sforzo.

Ghostery (Android, iOS, estensione del browser)

Ottieni Ghostery per Android o iOS installato, e subito si mette al lavoro bloccando pubblicità e cookie di tracciamento che cercheranno di tenere sotto controllo ciò che stai facendo sul web.

Come le app mobili di DuckDuckGo, il browser Ghostery ti dice esattamente quali tracker sta bloccando e quanti strumenti di monitoraggio hanno installato ogni sito, se trovi determinati siti che si comportano bene, puoi contrassegnarli come attendibili con un tocco.

Oppure, se trovi un sito pieno di tecnologia di tracciamento, puoi bloccare ogni singolo bit della tecnologia dei cookie (per commentare sistemi, lettori multimediali e così via), anche se il sito potrebbe rompersi di conseguenza.

Ghostery sviluppa anche un'estensione che funziona con quasi tutti i browser desktop, di nuovo, è possibile visualizzare i tracker su ciascun sito che si visita, quindi prendere provvedimenti appropriati su di loro o lasciare che Ghostery decida e la sua intelligenza artificiale decida ciò che deve essere bloccato.

Gli strumenti di Ghostery sono un po 'più approfonditi e avanzati rispetto a quelli offerti da DuckDuckGo, quindi potresti prenderlo in considerazione se vuoi avere un controllo extra su quali tracker sono bloccati su quali siti.

Tor Browser (Android, Windows, macOS)

Tor Browser è sinonimo di navigazione "senza tracciamento, sorveglianza o censura" e vale la pena dare un'occhiata se si desidera il massimo in termini di navigazione anonima e senza tracker, a meno che non si trovi su iOS, dove non è ancora disponibile.

L'app browser per Android, Windows e macOS fa effettivamente parte di un progetto più ampio per mantenere anonima la navigazione in Internet. Il Tor Project instrada la tua navigazione web attraverso una complessa rete di relays criptata gestita dalla sua comunità, rendendo molto più difficile per chiunque altro capire dove stai andando sul web.

Oltre a questo livello aggiuntivo di anonimato, Tor Browser è super rigido sul tipo di script in background e sulle tecnologie di tracciamento che i siti possono eseguire. Blocca anche il fingerprinting, un metodo in cui gli inserzionisti tentano di riconoscere le caratteristiche uniche del dispositivo su più siti, anche se non sono in grado di dire esattamente chi sei.

Alla fine di ogni sessione di navigazione, tutto viene cancellato, inclusi i cookie lasciati dai siti e la cronologia di navigazione all'interno dell'applicazione Tor Browser stessa. In altre parole, la modalità di navigazione privata è l'impostazione predefinita.

A causa delle ulteriori misure di crittografia e anonimato, Tor Browser può funzionare leggermente più lentamente degli altri browser, ma in termini di rimanere invisibili sul web, è il migliore che ci sia. Può persino aiutarti ad andare online nei paesi in cui Internet è bloccato o censurato.

Brave (Android, iOS, Windows, macOS)

Brave è un progetto di Brendan Eich, una volta sviluppatore di Firefox Mozilla, e la sua missione include sia impedirti di essere rintracciati sul web, sia trovare un modo migliore per servirti annunci pubblicitari. È una dicotomia che non si è ancora completamente adattata.

Non ci sono dubbi sull'efficacia delle sue tecnologie di blocco dei tracker. Le app del browser bloccano gli annunci per impostazione predefinita e impongono severe restrizioni sulle informazioni che i siti possono raccogliere su di te tramite cookie e script di tracciamento.

Puoi bloccare tracker, script e tecnologie di rilevamento delle impronte digitali, in cui i siti tentano di identificare il tuo particolare dispositivo, individualmente, ma a differenza di DuckDuckGo e Ghostery non ottieni una descrizione dettagliata di ciò che è stato interrotto.

Brave cerca anche di bloccare i tentativi di phishing sul Web e impone la crittografia HTTPS dove è disponibile. È un pacchetto completo che colpisce un equilibrio equilibrato tra semplicità e potenza.

Il tempo dirà se i tentativi di Brave di creare una nuova piattaforma pubblicitaria che rispetti la privacy avranno successo, ma sta testando l'idea di pagare gli utenti per guardare gli annunci e spaccare le entrate con i creatori di contenuti. Puoi anche concedere micropagamenti ai siti che ti piacciono direttamente, sebbene tutto ciò sia completamente opt-in.

Firefox (Android, iOS, Windows, macOS)

Come accennato all'inizio, Firefox blocca i cookie di terze parti per impostazione predefinita: questi sono i bit di codice lasciati dagli inserzionisti che cercano di mettere insieme ciò che stai facendo su più siti per creare un'immagine più dettagliata di chi sei .

Inoltre, ti dà un sacco di informazioni su ciascun sito web che visiti per quanto riguarda i tracker e i cookie che le pagine hanno tentato di abbandonare e quali Firefox ha bloccato. Le autorizzazioni per l'accesso alla tua posizione e al microfono possono essere facilmente gestite.

Tutto questo è sul desktop, le app mobili non sono ancora del tutto raggiunte, ma qualunque piattaforma tu installi Firefox, hai a disposizione una serie di funzionalità incentrate sulla privacy. Sul cellulare, puoi prendere nuovamente il controllo del tracker e del blocco dei cookie e cancellare i dati memorizzati ogni volta che chiudi l'app.

Per una protezione ancora più rigida del tracker e il blocco degli annunci, c'è Firefox Focus per Android e iOS. È una versione ridotta del browser principale, senza tutti i suoni e le campane dell'intero Firefox, ma se la velocità e la privacy sono le tue priorità principali, vale sicuramente la pena provarlo.

Le principali app di Firefox per desktop e dispositivi mobili colpiscono il punto debole per quanto riguarda il bilanciamento della privacy e della convenienza: c'è molto da accontentare chi vuole avere più controllo su come vengono raccolti i dati, ma tutte le solite funzionalità del browser (come estensioni e password sincronizzazione) pure.

Safari (iOS, macOS)

Apple continua ad aggiungere tecnologie anti-tracciamento a Safari con ogni versione successiva su iOS e macOS, anche se questa non è un'opzione per il tuo browser di scelta se sei su Windows o Android, ovviamente.

Safari ha già dichiarato guerra ai cookie di tracciamento di terze parti che tentano di connettere i punti sulla tua attività web su più siti e blocca anche le tecniche di fingerprinting del dispositivo che ti cercano e ti identificano dal modo in cui sono configurati il ​​tuo telefono o laptop.

Queste protezioni si intensificheranno ulteriormente con l'arrivo di iOS 13 e di macOS Catalina in autunno. Il browser ti avviserà anche quando proverai a utilizzare una password troppo debole su un nuovo sito web o servizio.

Safari opera anche sullo sfondo dell'impegno di Apple di raccogliere il minor numero possibile di informazioni su di te e di mantenere la maggior parte di tali informazioni bloccate sul tuo dispositivo piuttosto che sui server Apple.

Come la maggior parte dei prodotti Apple, Safari è una scelta ovvia se usi molti altri prodotti Apple nella tua vita quotidiana, ad esempio puoi saltare senza problemi tra la navigazione su un iPhone e un Mac.


Altre grandi storie WIRED

Una giornata nella vita di un attivista politico e di un papà single che trascorre 20 ore al giorno di lavoro in viaggio per il paese, ma vola sempre a casa da suo figlio


Maurice Mitchell lavora due volte a tempo pieno: è il direttore nazionale del Working Families Party, un gruppo di base che difende cause progressiste, e si prende cura di suo figlio di 3 anni.

Bilanciare la paternità e guidare un partito politico significa che Mitchell viaggia tipicamente nel paese in 20 ore di lavoro, dormendo su aerei e in Ubers più giorni alla settimana.

Leggi di più: Una giornata nella vita di una mamma di Upper West Side a New York che lavora da casa e alleva due bambini in una delle città più care d'America

Ma essere un padre è il motivo per cui Mitchell lavora in un programma frenetico in primo luogo. Mitchell ottiene aiuto allevando suo figlio durante il viaggio dalla madre di suo figlio (che vive separatamente) e dalla tata. Mentre gli manca il figlio sulla strada, crede che combattere attivamente contro il cambiamento climatico permetterà al suo bambino di ereditare un pianeta migliore.

"È un programma piuttosto intenso, ma penso che la strada e le esigenze del lavoro siano super intense, e in realtà penso sia una benedizione avere il dovere di essere genitori di ancorarmi e riportarmi a casa", ha detto Mitchell a Business Insider. "In definitiva, ciò che mi collega al mio scopo è il mio rapporto con [my son]. Ecco perché vado così forte sul campo. "

Ecco un giorno nella vita di un organizzatore di comunità e di un leader di partito politico che equilibra la paternità a tempo pieno e viaggia per il paese.

Maurice Mitchell ha chiesto a Business Insider di non usare il nome di suo figlio.

Costco Frozen Berries ricordato per Hep A Fears


Townsend Farms, Inc. ha dichiarato al colosso alimentare Costco che – secondo un'ispezione americana di Food and Drug Admiration – i prodotti di blackberry congelati prodotti dall'azienda potrebbero essere contaminati dall'epatite A.

Le more congelate richiamate vengono utilizzate per creare la miscela Kirkland Signature Three Berry della marca Costco.

I prodotti potenzialmente interessati avevano date di scadenza del 16 febbraio 2020 e del 4 maggio 2020. I prodotti sono venduti solo nei negozi Costco di San Diego, Los Angeles e Hawaii.

I test hanno finora dimostrato che nessun prodotto fabbricato per Costco da Townsend Farms non è stato trovato per contenere l'epatite A. Nessuno dei prodotti interessati è attualmente in inventario presso Costco, ma per un'abbondanza di cautela è stato chiesto a Costco di dire ai suoi membri sulla possibile contaminazione.

L'avviso riguarda i seguenti prodotti:

KIRKLAND FIRMA TRE BERRY BLEND, 4 lb bag – Best By codes si trova nella scatola bianca sul retro della borsa del prodotto:

  • FEB1620, (A), (B), (C), (D), (E), (F), (G) o (H);
  • FEB1820, (A), (B), (C) o (D);
  • FEB2920, (A), (B), (C) o (D);
  • MAR0120, (A), (B), (C) o (D);
  • APR1920, (B), (C) o (D);
  • APR2020 (A), (B), (C), (D), (E) o (F);
  • APR2720 (A), (B), (C), (D), (E), (F), (G) o (H);
  • APR2820 (A), (B), (C), (D), (E), (F), (G) o (H);
  • MAY0220 (A), (B), (C), (D), (E), (F), (G) o (H);
  • MAY0420 (H).

Notizie WebMD da HealthDay


Copyright © 2013-2018 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

5 conversazioni aperte e oneste dovresti creare dipendenti fedeli



<div _ngcontent-c14 = "" innerhtml = "

Tre uomini d'affari & nbsp; meeting & nbsp; Photocredit: Getty

Getty

La maggior parte di noi ha una persona nella nostra cerchia ristretta a cui ci si può fidare per darci feedback (a volte brutalmente) onesti. A volte, questa persona può essere schietta; quello che ha da dire può farti sentire un po 'a disagio. Ma, poiché è così semplice, sai che non sta cercando di farti arrabbiare, e sai esattamente dove ti trovi con lui. Ha a cuore i tuoi migliori interessi. Per questo motivo è uno dei più confidenti leali e fidati.

Sono fortunato ad avere una persona simile nella mia vita. Non è stato solo al mio fianco per anni, ma è anche la persona a cui mi rivolgo quando ho bisogno di consigli. È abbastanza bravo a tenermi a terra quando mi alzo. In realtà lo uso come modello quando ho bisogno di conversazioni aperte e oneste con gli altri.

Questo è particolarmente vero quando si tratta di conversazioni sul rendimento. Come David Rock, Jay Dixit e Barbara Steel del NeuroLeadership Institute hanno spiegato in un pezzo per Quarzo"Nella maggior parte delle organizzazioni, le conversazioni sul rendimento sono trattate come una necessità dolorosa – un compito inevitabile che è spiacevole per manager e dipendenti."

In effetti, gli autori considerano questa "opportunità mancata" perché le conversazioni migliorative delle prestazioni migliorano le interazioni tra dirigenti e dipendenti, creando più possibilità di innescare l'apprendimento e la crescita. "In altre parole," dicono, "coltiva l'impegno sul posto di lavoro, il santo graal della soddisfazione dei dipendenti e della ritenzione dei talenti." Aggiungo che questo crea fiducia tra te e i tuoi compagni di squadra. Di conseguenza, diventano dipendenti più fedeli che non solo rimangono in giro, ma diventano anche alcuni dei più grandi sostenitori.

Al di là delle conversazioni sul rendimento, tuttavia, ho notato che altri argomenti sono essenziali per discutere se lo si desidera ispirare la lealtà tra i tuoi dipendenti.

1. Obiettivi di carriera

Secondo uno studio del Società di gestione delle risorse umane, Il 78% dei dipendenti non è a suo agio nel discutere lo sviluppo della propria carriera o il proprio stipendio. Inoltre, ricerca da LinkedIn ha scoperto che la ragione principale per cui le persone cambiano lavoro è che vogliono far progredire la loro carriera.

Come leader, sei nella posizione migliore per aiutare i tuoi dipendenti a raggiungere i loro obiettivi di carriera. Scrive Paul Petrone LinkedIn questo perché tu "puoi dire loro esattamente ciò di cui hanno bisogno per migliorare, chi hanno bisogno di sapere e quali opzioni di carriera sono disponibili all'interno dell'organizzazione". Inoltre, li fa sentire che hanno un "partner nella criminalità", per così dire, chi li aiuterà a raggiungere i loro obiettivi.

Petrone suggerisce che questa conversazione possa essere resa significativa creando una "zona sicura". Ciò significa che il dipendente sa che non ci sarà assolutamente alcuna retribuzione – come essere trascurato per una promozione o un aumento – per discutere dei suoi obiettivi di carriera con te.

Inoltre, consegna sempre feedback onesto. Questo non è facile, e ci saranno momenti in cui il feedback diretto può rendere il dipendente difensivo. Tuttavia, quando realizza questo è nel suo migliore interesse, diventa più facile. Rock, Dixit e Steel aggiungono che dovresti avere "una" cultura del feedback "in cui i dipendenti sono incoraggiati a chiedere ai loro manager feedback piuttosto che aspettare di riceverli non richiesti".

Petrone raccomanda anche di fare uno sforzo in più. Prenditi un paio di minuti dalla tua giornata per ascoltare i tuoi dipendenti. Se un membro del team chiede di parlare, non rispondere che non hai tempo. Coinvolgendoti, costruirai fiducia e imparerai molto di più di quanto non faresti altrimenti. Ad esempio, se scopri che un dipendente è interessato a un ruolo di leader, falla assumere una riunione o un progetto, ma assicurati di fornirle le risorse per avere successo.

2. Punti di forza

"Ogni persona ha una serie di punti di forza (definiti come" Talento + Conoscenze + Abilità ")," scrive Halelly Azulay, autore di Forza per la forza: come lavorare con i tuoi punti di forza può aiutarti a condurre una vita più soddisfacente. "Quando lavoriamo con i nostri punti di forza, offriamo il nostro pieno potenziale e siamo più soddisfatti e impegnati".

Inizia questa conversazione concentrandoti sui punti di forza identificati dai compagni di squadra, nonché sulla frequenza con cui riescono ad usarli e su come pensano di poterli utilizzare più a lavoro. Ricerca ha scoperto che concentrarsi sulla costruzione di punti di forza, al contrario di migliorare le debolezze, migliora l'impegno e la fedeltà dei dipendenti. A sua volta, ciò avvantaggerà la vostra linea di fondo.

Per aiutare la tua squadra a identificare i loro punti di forza, avere conversazioni frequenti e porre domande: a cosa ti ecciti? Cosa ti piace fare? Cosa ti motiva?

3. Miglioramento delle relazioni e riduzione dei conflitti

Non vuoi che il posto di lavoro diventi un ambiente tossico. L'unico modo per impedirlo è diventare – e rimanere – consapevoli dei problemi tra i dipendenti. Non aver paura di chiedere come puoi migliorare le relazioni o quali conflitti devono essere affrontati.

Inoltre, dovresti sollecitare feedback dal tuo team su come gestire questi conflitti. A volte, potrebbe richiedere solo un piccolo cambiamento, come spostare gli impiegati più distanti l'uno dall'altro. Altre volte, potrebbe richiedere misure più drastiche, come sparare a un bullo.

4. Energia

"L'energia è una risorsa limitata che alimenta tutto ciò che facciamo", spiega Kristi Hedges Forbes. "Maggiore è il nostro livello di energia, più possiamo realizzare. L'energia eleva il nostro umore e infonde positività ".

Ma in che modo esattamente affrontiamo questo argomento? Hedge raccomanda di affrontarlo effettuando il check-in per valutarlo. Questo ci permette di notare quando è segnalato e quando è presente. Seguendo queste osservazioni, possiamo affrontarlo direttamente.

Ancora una volta, potrebbe essere una soluzione semplice. Ad esempio, nel mio ufficio, ho notato che l'energia tra la mia squadra si è immersa a metà mattina. Uno dei motivi era la fame. La soluzione? Stock l'ufficio con opzioni di snack sani.

5. Lode

Riconoscere e lodare può essere imbarazzante per alcune persone, ma non deve esserlo. Quando un dipendente offre un lavoro di alta qualità, basterà un semplice "grazie". Tuttavia, non esitare a chiedere ai dipendenti se si sentono riconosciuti per il loro lavoro. Se non lo fanno, è il momento di iniziare a innescare te stesso per lodarli per i loro contributi. Prendi un punto di passaggio e osserva le persone che si stanno concentrando intensamente; congratularsi con persone che apportano aggiornamenti positivi alle riunioni del team.

Avere una squadra fedele non è un lusso. È una necessità se vuoi che la tua attività fiorisca negli anni a venire. Il modo migliore per assicurarti di essere circondato da dipendenti leali è di essere aperto su questi cinque argomenti. Conoscendo i tuoi dipendenti, puoi rafforzarli e farli sentire riconosciuti, il che è proprio ciò che vogliono tutti i dipendenti.

">

Tre uomini d'affari che si incontrano Photocredit: Getty

Getty

La maggior parte di noi ha una persona nella nostra cerchia ristretta a cui ci si può fidare per darci feedback (a volte brutalmente) onesti. A volte, questa persona può essere schietta; quello che ha da dire può farti sentire un po 'a disagio. Ma, poiché è così semplice, sai che non sta cercando di farti arrabbiare, e sai esattamente dove ti trovi con lui. Ha a cuore i tuoi migliori interessi. Per questo motivo è uno dei più confidenti leali e fidati.

Sono fortunato ad avere una persona simile nella mia vita. Non è stato solo al mio fianco per anni, ma è anche la persona a cui mi rivolgo quando ho bisogno di consigli. È abbastanza bravo a tenermi a terra quando mi alzo. In realtà lo uso come modello quando ho bisogno di conversazioni aperte e oneste con gli altri.

Questo è particolarmente vero quando si tratta di conversazioni sul rendimento. Come David Rock, Jay Dixit e Barbara Steel del NeuroLeadership Institute hanno spiegato in un pezzo per Quarzo"Nella maggior parte delle organizzazioni, le conversazioni sul rendimento sono trattate come una necessità dolorosa – un compito inevitabile che è spiacevole per manager e dipendenti."

In effetti, gli autori considerano questa "opportunità mancata" perché le conversazioni migliorative delle prestazioni migliorano le interazioni tra dirigenti e dipendenti, creando più possibilità di innescare l'apprendimento e la crescita. "In altre parole," dicono, "coltiva l'impegno sul posto di lavoro, il santo graal della soddisfazione dei dipendenti e della ritenzione dei talenti." Aggiungo che questo crea fiducia tra te e i tuoi compagni di squadra. Di conseguenza, diventano dipendenti più fedeli che non solo rimangono in giro, ma diventano anche alcuni dei più grandi sostenitori.

Al di là delle conversazioni sul rendimento, tuttavia, ho notato che altri argomenti sono essenziali per discutere se lo si desidera ispirare la lealtà tra i tuoi dipendenti.

1. Obiettivi di carriera

Secondo uno studio del Società di gestione delle risorse umane, Il 78% dei dipendenti non è a suo agio nel discutere lo sviluppo della propria carriera o il proprio stipendio. Inoltre, ricerca da LinkedIn ha scoperto che la ragione principale per cui le persone cambiano lavoro è che vogliono far progredire la loro carriera.

Come leader, sei nella posizione migliore per aiutare i tuoi dipendenti a raggiungere i loro obiettivi di carriera. Scrive Paul Petrone LinkedIn questo perché tu "puoi dire loro esattamente ciò di cui hanno bisogno per migliorare, chi hanno bisogno di sapere e quali opzioni di carriera sono disponibili all'interno dell'organizzazione". Inoltre, li fa sentire che hanno un "partner nella criminalità", per così dire, chi li aiuterà a raggiungere i loro obiettivi.

Petrone suggerisce che questa conversazione possa essere resa significativa creando una "zona sicura". Ciò significa che il dipendente sa che non ci sarà assolutamente alcuna retribuzione – come essere trascurato per una promozione o un aumento – per discutere dei suoi obiettivi di carriera con te.

Inoltre, consegna sempre feedback onesto. Questo non è facile, e ci saranno momenti in cui il feedback diretto può rendere il dipendente difensivo. Tuttavia, quando realizza questo è nel suo migliore interesse, diventa più facile. Rock, Dixit e Steel aggiungono che dovresti avere "una" cultura del feedback "in cui i dipendenti sono incoraggiati a chiedere ai loro manager feedback piuttosto che aspettare di riceverli non richiesti".

Petrone raccomanda anche di fare uno sforzo in più. Prenditi un paio di minuti dalla tua giornata per ascoltare i tuoi dipendenti. Se un membro del team chiede di parlare, non rispondere che non hai tempo. Coinvolgendoti, costruirai fiducia e imparerai molto di più di quanto non faresti altrimenti. Ad esempio, se scopri che un dipendente è interessato a un ruolo di leader, falla assumere una riunione o un progetto, ma assicurati di fornirle le risorse per avere successo.

2. Punti di forza

"Ogni persona ha una serie di punti di forza (definiti come" Talento + Conoscenze + Abilità ")," scrive Halelly Azulay, autore di Forza per la forza: come lavorare con i tuoi punti di forza può aiutarti a condurre una vita più soddisfacente. "Quando lavoriamo con i nostri punti di forza, offriamo il nostro pieno potenziale e siamo più soddisfatti e impegnati".

Inizia questa conversazione concentrandoti sui punti di forza identificati dai compagni di squadra, nonché sulla frequenza con cui riescono ad usarli e su come pensano di poterli utilizzare più a lavoro. Ricerca ha scoperto che concentrarsi sulla costruzione di punti di forza, al contrario di migliorare le debolezze, migliora l'impegno e la fedeltà dei dipendenti. A sua volta, ciò avvantaggerà la vostra linea di fondo.

Per aiutare la tua squadra a identificare i loro punti di forza, avere conversazioni frequenti e porre domande: a cosa ti ecciti? Cosa ti piace fare? Cosa ti motiva?

3. Miglioramento delle relazioni e riduzione dei conflitti

Non vuoi che il posto di lavoro diventi un ambiente tossico. L'unico modo per impedirlo è diventare – e rimanere – consapevoli dei problemi tra i dipendenti. Non aver paura di chiedere come puoi migliorare le relazioni o quali conflitti devono essere affrontati.

Inoltre, dovresti sollecitare feedback dal tuo team su come gestire questi conflitti. A volte, potrebbe richiedere solo un piccolo cambiamento, come spostare gli impiegati più distanti l'uno dall'altro. Altre volte, potrebbe richiedere misure più drastiche, come sparare a un bullo.

4. Energia

"L'energia è una risorsa limitata che alimenta tutto ciò che facciamo", spiega Kristi Hedges Forbes. "Maggiore è il nostro livello di energia, più possiamo realizzare. L'energia eleva il nostro umore e infonde positività ".

Ma in che modo esattamente affrontiamo questo argomento? Hedge raccomanda di affrontarlo effettuando il check-in per valutarlo. Questo ci permette di notare quando è segnalato e quando è presente. Seguendo queste osservazioni, possiamo affrontarlo direttamente.

Ancora una volta, potrebbe essere una soluzione semplice. Ad esempio, nel mio ufficio, ho notato che l'energia tra la mia squadra si è immersa a metà mattina. Uno dei motivi era la fame. La soluzione? Stock l'ufficio con opzioni di snack sani.

5. Lode

Riconoscere e lodare può essere imbarazzante per alcune persone, ma non deve esserlo. Quando un dipendente offre un lavoro di alta qualità, basterà un semplice "grazie". Tuttavia, non esitare a chiedere ai dipendenti se si sentono riconosciuti per il loro lavoro. Se non lo fanno, è il momento di iniziare a innescare te stesso per lodarli per i loro contributi. Prendi un punto di passaggio e osserva le persone che si stanno concentrando intensamente; congratularsi con persone che apportano aggiornamenti positivi alle riunioni del team.

Avere una squadra fedele non è un lusso. È una necessità se vuoi che la tua attività fiorisca negli anni a venire. Il modo migliore per assicurarti di essere circondato da dipendenti leali è di essere aperto su questi cinque argomenti. Conoscendo i tuoi dipendenti, puoi rafforzarli e farli sentire riconosciuti, il che è proprio ciò che vogliono tutti i dipendenti.